Immagine

San Basilio: su uno scooter rubato aggredisce gli agenti, insulti dalle finestre | di Alessandro Pino

15 Feb

[ROMA] Scene di degrado malavitoso come quelle viste nelle fiction, lungo le strade di San Basilio nel pomeriggio del 15 febbraio, dove un quarantaseienne con precedenti di polizia e giudiziari è stato arrestato dalla Polizia per lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e denunciato per ricettazione.

Tutto è cominciato in via Corinaldo poco prima delle 14 quando una Volante ha incrociato uno scooter condotto da un uomo, in uscita dai cortili dei palazzi. Alla vista della vettura di servizio, il conducente ha accelerato l’andatura svoltando poi verso un altro cortile attraverso una rampa per disabili dove ha perso l’equilibrio ed è finito a terra. Nemmeno a quel punto l’uomo ha desistito dalla fuga, cercando di allontanarsi a piedi attraverso il cortile: inseguito e raggiunto dai poliziotti, ha iniziato a prenderli a calci e pugni. Nel frattempo erano sopraggiunti altri due equipaggi della Polizia ma il malvivente ha cominciato a urlare per attirare l’attenzione e dimenarsi cercando di sbattere la testa a terra per ferirsi: attirati dalle grida, diversi abitanti del luogo, noto alle cronache come piazza di spaccio, si sono affacciati alle finestre insultando i poliziotti mentre l’uomo veniva ammanettato e fatto entrare in macchina.

Nemmeno così il fermato si è placato: dentro la macchina ha iniziato a prendere a calci la paratia divisoria dell’abitacolo, danneggiandola. È stato comunque portato al commissariato San Basilio per accertamenti e lo scooter su cui viaggiava è risultato rubato due settimane fa, venendo restituito al proprietario. L’uomo è finito ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. Uno dei poliziotti è rimasto ferito alla mano e al polso.
Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: