Immagine

Metro Ponte Mammolo: pestato a sangue a calci e pugni | di Alessandro Pino

9 Set

[ROMA] Un afghano trentaseienne è stato pestato a sangue a calci e pugni da due persone alla stazione Ponte Mammolo della linea B della metropolitana. È accaduto nel pomeriggio del 7 settembre: gli agenti del IV Distretto San Basilio e delle Volanti erano intervenuti per la segnalazione di una lite animata.

In un locale all’ingresso della stazione hanno trovato la vittima riversa a terra appena dopo essere stata malmenata; fra l’altro durante il pestaggio era anche stata insultata con ingiurie razziste.

Il malcapitato è stato portato in ospedale in codice giallo mentre poco dopo è stato bloccato uno degli aggressori, un quarantaduenne romano: sulle mani e sulla maglietta aveva ancora tracce di sangue.

L’uomo ha rivendicato la responsabilità dell’aggressione, ribadendo la sua posizione nei confronti dell’afghano continuando a insultarlo e facendo notare ai poliziotti la croce celtica tatuata su una mano, a sottolineare la sua fede politica.
Proseguono le ricerche dell’altro autore del pestaggio.
Alessandro Pino

(Immagine Questura di Roma)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: