Immagine

Settecamini: in auto con un revolver pronto a sparare | di Alessandro Pino

23 Nov

[ROMA] Due italiani di 33 e 40 anni, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri nella periferia Est della Capitale con le accuse di porto illegale di arma e ricettazione in concorso.

La scorsa notte i militari della Stazione di Roma Settecamini hanno intimato l’alt ad un’autovettura che alla loro vista ha rallentato notevolmente la marcia.

I due uomini a bordo del veicolo sono apparsi fin da subito molto nervosi per il controllo e i Carabinieri hanno deciso quindi di approfondire l’ispezione perquisendo la macchina.

Nascosta in un sacchetto c’era un revolver carico e pronto a sparare sulla cui presenza i due non hanno fornito valide risposte, cercando anche di giustificarsi goffamente dicendo che l’avevano appena trovato.

L’arma è stata sequestrata ed inviata ai laboratori del RIS per verificare l’eventuale utilizzo in episodi criminali.

Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti fino al processo per direttissima, al termine del quale il trentatreenne è stato portato in carcere e il quarantenne è stato messo ai domiciliari.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: