Annunci

Se con i rifiuti in Terzo Municipio si è passato davvero il segno – di Alessandro Pino

25 Ago

image

Più volte su questo blog è stata documentata l’inciviltà criminale di chi usa le strade della Città Eterna come discarica per rifiuti che andrebbero conferiti negli appositi centri. Stavolta però si è passato ogni limite di decenza e impunità: via Val d’Ossola si trova a Monte Sacro nel cuore del Terzo Municipio di Roma Capitale, non lontano dalla sede municipale di piazza Sempione. Una strada sulla quale si affacciano palazzi di sei-sette piani.

image

Questo non ha impedito ad autentici barbari di depositare davanti ai secchioni dell’immondizia – nei pressi dell’incrocio con la Nomentana – un centinaio di sacchetti in plastica pieni di calcinacci provenienti da qualche ristrutturazione o demolizione.
Un minimo di rumore dovrebbero averlo fatto, un po’ di tempo ci devono aver messo per scaricare tutto quel materiale. Ancora una volta nessuno ha visto o sentito niente.

Alessandro Pino

Annunci

Una Risposta to “Se con i rifiuti in Terzo Municipio si è passato davvero il segno – di Alessandro Pino”

  1. Maria LUisa 28 agosto 2015 a 00:15 #

    Inciviltà ma nessuno vede niente come al solito, per non parlare delle strade e marciapiedi fatiscenti in zona mercato VIA val .d Ossola , il mercato dovrebbe essere riqualificato a quando..? La pulizia nell area e vie adiacenti e perché non ,si trovano .I responsabili di tale scempio? Siamo stanchi di queste prepotenze e dov’è il 3 municipio e i vigili urbani?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: