Tag Archives: Fidene
Immagine

Fidene-Castel Giubileo: anziana legata e rapinata in casa da tre banditi | di Alessandro Pino

22 Mag

[ROMA] Ancora una volta si deve dare notizia di una persona anziana aggredita da violenti rapinatori in casa propria: questa volta è accaduto tra Fidene e Castel Giubileo nella serata dello scorso venerdì.

A quanto pare i tre malviventi sarebbero nordafricani e sarebbero entrati nell’abitazione forzando una portafinestra aggredendo poi la vittima sessantanovenne che si trovava nel soggiorno davanti alla televisione. La signora è stata legata mentre i criminali mettevano sottosopra casa portando via gioielli per circa diecimila euro. Solo quando i tre sono andati via con il bottino, la povera donna è riuscita a scendere in strada e a chiamare i soccorsi grazie all’aiuto di un passante. Sul posto è intervenuta la Polizia.

Alessandro Pino

Immagine

Fidene: un primo maggio da cinghiali | di Alessandro Pino

1 Mag

[ROMA] La presenza di cinghiali a spasso per le strade della Capitale é ormai un fenomeno di folklore che nemmeno fa più notizia, tranne nei casi in cui si procede a scellerate e crudeli soppressioni di questi simpatici suini.

É anche vero però che trovarseli vicino dal vivo é un po’ diverso ed è quanto è accaduto a un nostro lettore in via Sansepolcro, quartiere Fidene, che ne ha filmato uno la notte tra il 30 aprile e il primo maggio, inviandoci le immagini.

Alessandro Pino

Immagine

Colpo allo spaccio a Roma Nord: arresti tra Labaro, Prima Porta e Fidene | di Alessandro Pino

5 Apr

[ROMA] Duro colpo allo spaccio di droga a Roma Nord: nelle prime ore del 5 aprile la Polizia ha eseguito una serie di misure cautelari emesse dal Tribunale di Roma nei confronti di sedici persone. Sei di queste sono finite in carcere, quattro ai domiciliari e altre sei hanno avuto l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Per loro le accuse sono di detenzione e spaccio di hashish, marijuana e cocaina.

L’operazione è stata condotta dagli investigatori del commissariato Flaminio Nuovo con i colleghi del Distretto Ponte Milvio, dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, di unità cinofila e con l’impiego di un elicottero della Polizia.

Le indagini, condotte con attività tecniche, appostamenti, pedinamenti e riprese video, hanno consentito di individuare tre gruppi distinti che operavano separatamente: due principalmente dediti al commercio di droghe leggere e operanti rispettivamente in via Adro (tra Labaro e Prima Porta) e piazza Stia a Fidene mentre il terzo si occupava di droghe pesanti e utilizzava come base logistica uno stabile in via Mezzanino sempre a Prima Porta.

Tra i loro clienti molti giovani anche minorenni e talmente erano numerosi gli acquirenti che erano stati organizzati più turni di spaccio. Complessivamente sono stati sequestrati circa tre chili di droga tra hashish, marijuana e cocaina.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Fidene: rapina da 50mila euro alle Poste | di Alessandro Pino

3 Mar

[ROMA] Colpo grosso all’ufficio postale di via Sinalunga a Fidene la mattina del 2 marzo: un rapinatore solitario ha portato via circa cinquantamila euro in contanti. Ne dà notizia Il Messaggero di oggi.

A quanto ricostruito, prima dell’apertura al pubblico il bandito avrebhe costretto il vicedirettore a farlo entrare con lui minacciandolo con una pistola.

Una volta all’interno, il bandito tenendo sotto tiro i dipendenti ha arraffato il denaro approfittando del momento di apertura del forziere temporizzato, per poi fuggire facendo prima chiudere a chiave i telefoni cellulari in una stanza per ritardare l’allarme. Del caso si occupa la Polizia. Solo pochi giorni fa era stato rapinato un ufficio postale a Talenti.
Alessandro Pino

Immagine

760 nuovi cassonetti sulle strade del Terzo Municipio | di Alessandro Pino

24 Feb

[ROMA] Settecentosessanta nuovi cassonetti della spazzatura sono in arrivo sulle strade del Terzo Municipio. Ne ha dato notizia via social il presidente del Terzo Municipio Paolo Emilio Marchionne.

I nuovi cassonetti, colorati secondo le nuove normative europee sulla raccolta differenziata, verranno collocati nei quartieri di Vigne Nuove, Colle Salario, Porta di Roma e Fidene, ritenuti quelli in cui la sostituzione era più urgente.
Alessandro Pino

Immagine

Fidene: spaccio in un garage, un arresto | di Alessandro Pino

23 Feb

[ROMA] Un ventenne romano è stato arrestato a Fidene dalla Polizia per spaccio e detenzione di droga.

Gli agenti del commissariato Celio sono venuti a sapere che in un garage di via Vernio c’era un movimento di persone probabilmente legato allo spaccio di stupefacenti. Durante un appostamento, un giovane è stato visto entrare per poi uscire dopo qualche minuto. Il ragazzo è stato fermato per un controllo e trovato con quasi mezzo etto di hashish.

Nel box c’era il ventenne: dalla perquisizione sono saltati fuori oltre un chilo di hashish, circa 14 grammi di marijuana, 170 euro in contanti, tre bilancini di precisione, un coltello, buste di cellophane e un quaderno con annotazioni riconducibili allo spaccio. Dopo la convalida dell’arresto il giovane è finito ai domiciliari.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Villa Spada: bloccati sei imbrattatori di treni | di Alessandro Pino

8 Feb

[ROMA] La Polizia Ferroviaria nell’ultimo fine settimana ha bloccato sei giovani mentre imbrattavano di vernice spray i treni in sosta nello scalo di Fidene-Villa Spada.

I teppisti avevano i vestiti ancora sporchi di vernice ed erano in possesso delle bombolette spray usate per scarabocchiare le carrozze dei treni che sono state sequestrate.
Per i writers c’è stata la denuncia e una multa  di circa 900 euro a testa.

Va ricordato che il fenomeno dei writers é causa di disagi per i viaggiatori perché i treni imbrattati devono essere tolti dal servizio per essere ripuliti.
Alessandro Pino

Immagine

Parco delle Sabine: litiga con la ragazza, si arrampica sul palazzo di lei e cade giù | di Alessandro Pino

26 Gen

[ROMA] Una nottata a dir poco folle e dai risvolti tragici quella tra domenica e lunedì scorsi in via Monte Grimano, tra Fidene e il parco delle Sabine: protagonista un quarantatreenne in piena crisi di gelosia che si è arrampicato sul palazzo dove vive la fidanzata con cui aveva litigato al telefono.


Ne ha dato notizia oggi Il Messaggero. L’uomo dopo la discussione con la ragazza ha pensato bene di andare a casa sua passando non dal portone ma scalando le tubazioni esterne fino al terzo piano.


A quel punto sarebbe stato notato da alcuni residenti che forse scambiandolo per un ladro acrobata- ipotesi tutt’altro che improbabile viste le cronache- hanno urlato dando l’allarme. Forse sopraffatto dallo sforzo e dalla tensione, il malcapitato ha perso la presa cadendo da nove metri di altezza. Soccorso immediatamente, al momento è ricoverato in gravissime condizioni.
Alessandro Pino

Immagine

Fidene ha di nuovo una biblioteca aperta ai cittadini | di Alessandro Pino

15 Gen

[ROMA] Fidene ha una di nuovo una biblioteca ed è aperta alla cittadinanza: é il BiblioPoint “Senza Confini” che si trova all’interno dell’Istituto Comprensivo Fidene in via Russolillo.

Lo spazio è stato inaugurato la mattina del 15 gennaio con una sobria presentazione cui hanno partecipato il presidente del Terzo Municipio Paolo Emilio Marchionne, gli assessori municipali alla cultura Christian Raimo e alle Politiche Educative e Scolastiche Paola Ilari oltre alla dirigenza scolastica ai docenti e ai cittadini.

La nuova biblioteca é stata realizzata in una aula teatrale dismessa e prende il posto di quella precedente, distrutta in un incendio alcuni anni fa.

Il risultato è arrivato grazie alla collaborazione tra Terzo Municipio, Biblioteche di Roma, i docenti della scuola- capitanati dalla professoressa di lettere Lorena Rughetti- e il coinvolgimento attivo del Comitato di Quartiere Fidene che ha fornito numerosi volumi.

Donazioni di libri sono arrivati oltre che dal territorio, dalle Case editrici: ci sono anche quelli della collana pubblicata dalla Typimedia dedicati alla storia dei singoli quartieri di Roma.
«Molti sono libri usciti due o tre mesi fa, volevamo una biblioteca usabile» ha commentato l’assessore Raimo.

Al momento gli orari in cui la nuova biblioteca é aperta alla cittadinanza il martedì e venerdì dalle 16 e 30 alle 18 e 30, la mattina agli studenti.
Alessandro Pino

Immagine

In un libro la storia di Fidene e Nuovo Salario: sabato 11 dicembre la presentazione a parco Labia | di Alessandro Pino

10 Dic

[ROMA] É uscito per la Typimedia editore “La storia di Fidene Nuovo Salario” di Giulia Zaccardelli, ultimo- per ora- di una collana di volumi dedicati ognuno all’evoluzione di un quartiere o di una zona della Capitale dalla preistoria ai giorni nostri.

Il libro verrà presentato sabato 11 dicembre al mercatino di Natale di Fidene al parco Fausta Labia, in collaborazione con il Comitato di Quartiere Fidene.

Il volume si dipana dalle prime comunità preistoriche nate tra sulle colline tra Aniene e Tevere, proseguendo poi con lo scontro tra Fidenae e Roma, i barbari che invadono l’Urbe passando da Ponte Salario, i personaggi storici ospitati nelle stanze del Castel Giubileo, Garibaldi accampato a Colle Salario e Cadorna a Villa Spada, la creazione del Tufello e di Val Melaina durante il Fascismo assieme all’aeroporto del Littorio (oggi dell’Urbe) dove si svolge una singolare gara tra Tazio Nuvolari in Alfa Romeo e l’elicottero di Vittorio Suster, l’occupazione nazista e poi nel dopoguerra le nuove costruzioni di Serpentara e Nuovo Salario.

Alla presentazione, assieme all’autrice- avvocato con la passione per la scrittura e l’informazione legata al territorio- parteciperanno il presidente dell’associazione Arte e Città a Colori Franco Galvano, Simona Fioravanti e Pietro Brusco del Comitato di Quartiere Fidene, moderati da Don Giuseppe Surace, sacerdote originario del quartiere. L’inizio é previsto per mezzogiorno.

Alessandro Pino

Immagine

A Porta di Roma riapre la sala dei reperti archeologici di Fidenae | di Alessandro Pino

5 Dic

[ROMA] Riapre finalmente nella galleria commerciale Porta di Roma la sala espositiva archeologica denominata “Fidenae alla Porta di Roma“: a darne l’annuncio è stata la pagina social ufficiale del noto centro commerciale.

Nella sala, che si trova al piano terra, é esposta parte dei reperti archeologici dell’antica Fidenae emersi durante la campagna di scavi ventennale compiuta nell’area compresa tra via delle Vigne Nuove, il Grande Raccordo Anulare, Colle Salario e il viadotto dei Presidenti.

La sala “Fidenae alla Porta di Roma” è aperta il sabato e la domenica dalle 15 alle 20. Per ulteriori informazioni chiedere al desk in galleria.

Alessandro Pino

Immagine

Fidene: entra in un bar armato di coltello e minaccia un cliente e i poliziotti | di Alessandro Pino

15 Nov

[ROMA] Un romano sessantaseienne è stato arrestato dalla Polizia a Fidene per minacce aggravate, possesso ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere e anche per minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Gli agenti delle Volanti e del III Distretto Fidene Serpentara sono intervenuti in un bar in via Don Giustino Russolillo per la segnalazione di un uomo in escandescenze armato di coltello.

Sul posto un dipendente ha riferito che l’uomo era entrato nel locale e dopo aver minacciato un cliente seduto a un tavolo, aveva aggredito pure lui quando era intervenuto per evitare il peggio.

Durante l’identificazione, l’aggressore ha iniziato a inveire anche contro i poliziotti ma è stato bloccato e arrestato.
Alessandro Pino

Immagine

Fidene: ritrovato anziano scomparso dall’ospedale San Camillo | di Alessandro Pino

21 Ott

[ROMA] É stato ritrovato sano e salvo sulla Salaria all’altezza di Fidene l’anziano di cui si erano perse le tracce il 20 ottobre all’ospedale San Camillo presso cui era ricoverato.

Ne ha dato notizia tramite i propri profili social la trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?” che si era occupata proprio il giorno stesso della scomparsa dell’uomo, ottantacinquenne. A trovare l’anziano è stata una pattuglia della Guardia di Finanza.

Alessandro Pino

Immagine

Fidene: quasi completato il restauro della “capanna protostorica” | di Alessandro Pino

10 Ott

[ROMA] Proseguono i lavori di restauro della ricostruzione della Capanna Protostorica di via Quarrata a Fidene: nei giorni scorsi è stata completata l’intelaiatura di pali che sorregge il tetto.

Il simulacro fu realizzato un ventina di anni fa accanto al luogo in cui sono sepolti i resti di un insediamento risalente a circa otto-nove secoli prima di Cristo, rinvenuto durante degli scavi a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta.

Poi si era via via deteriorato e fu bersaglio di un incendio che lo espose al rischio di crollo.

Alessandro Pino

(Foto Gherardo Dino Ruggiero)

Immagine

Fidene: sventata rapina in farmacia | di Alessandro Pino

7 Ott

[ROMA] Una rapina in una farmacia di Fidene è stata sventata dai Carabinieri nella serata del 6 ottobre.

É accaduto in via Radicofani dove un trentaduenne romano, già noto alle forze dell’ordine, è entrato minacciando i dipendenti della farmacia con un coltello e pretendendo la consegna dell’incasso.

Il farmacista però, grazie a un rapporto di fiducia con il Comandante della locale Stazione, ha dato l’allarme direttamente in caserma.

L’autoradio presente nei paraggi è così intervenuta trovando il rapinatore ancora nel locale. L’uomo è stato convinto a gettare il coltello ed è stato poi bloccato assieme alle Volanti della Polizia intervenute nel frattempo.

L’uomo è stato trattenuto in caserma, in attesa del processo per direttissima con l’accusa di rapina aggravata.
Alessandro Pino

Immagine

Fidene: un arresto per spaccio | di Alessandro Pino

3 Ott

[ROMA] Un cinquantacinquenne originario di Marino è stato arrestato dalla Polizia a Fidene per spaccio.

Gli agenti del commissariato Celio lo hanno sorpreso in via San Gimignano mentre cedeva una bustina di plastica trasparente facendosi dare alcune banconote. La sua auto è stata perquisita e dentro sono stati trovati oltre venti grammi di cocaina. 
Alessandro Pino

Immagine

Lo storico treno “Arlecchino” passa dai nostri quartieri domenica 3 ottobre | di Alessandro Pino

30 Set

[ROMA] Il treno dei sogni degli anni Sessanta, il prestigioso ed elegante “Arlecchino“, torna a correre sui binari che attraversano la Capitale e in particolare il Terzo e Secondo Municipio, domenica 3 ottobre 2021.

L‘elettrotreno Etr 250, questa la denominazione tecnica ufficiale, entrò in servizio nel luglio 1960 in occasione delle Olimpiadi di Roma. Fu il simbolo del benessere e del boom economico italiano assieme al fratello maggiore Etr 300 “Settebello”. Ora, dopo anni di oblío, l’unico esemplare superstite della serie è stato totalmente restaurato e rimesso in servizio turistico.

Il viaggio inaugurale della sua nuova vita operativa si terrà appunto il 3 ottobre da Bologna a Roma Termini; il passaggio nelle stazioni dei nostri quartieri (Settebagni, Fidene, Nuovo Salario, Nomentana, Tiburtina) secondo la tabella di marcia che è stata diffusa dovrebbe avvenire dopo le 12 e 55 (transito a Orte) e prima delle 13 40 (arrivo a Termini). É un appuntamento fugace ma imperdibile non solo per gli appassionati delle ferrovie classiche ma per tutti i nostalgici della vera Italia.
Alessandro Pino

Immagine

Fidene: parte il restauro della “Capanna Protostorica” | di Alessandro Pino

18 Ago

[ROMA] Sono partiti nei giorni scorsi i lavori di restauro della ricostruzione della Capanna Protostorica di Fidene da parte della Soprintendenza Archeologica.

La ricostruzione, realizzata un ventina di anni fa con argilla, paglia e legno, si trova in via Quarrata, accanto al luogo in cui sono sepolti i resti di un insediamento risalente a circa otto-nove secoli prima di Cristo e che fu trovato durante scavi compiuti tra il 1987 e il 1993. Probabilmente l’originale era adibito a uso magazzino e al suo interno furono trovati i resti di un gatto domestico.

Il simulacro si era via via deteriorato e un incendio doloso l’aveva anche esposto al rischio di crollo. Per questo fu inevitabile interrompere le visite guidate per cittadini e scolaresche che occasionalmente organizzava l’associazione “Il Carro de’Comici” con l’attore, regista e divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero. Si spera che una volta ultimati i lavori il sito venga riaperto al pubblico e le visite guidate riprendano.

Alessandro Pino

Immagine

Fidene: per oltre un anno perseguita un invalido facendosi consegnare lo stipendio | di Alessandro Pino

10 Ago

[ROMA] Ha perseguitato e sottomesso un invalido all’ottanta per cento per più di un anno, facendosi consegnare denaro e oggetti in oro. Per questo un trentatreenne è stato arrestato a Fidene dalla Polizia nel pomeriggio del 9 agosto.

Tutto è cominciato quando la vittima era rimasta sola dopo la morte della mamma e ha conosciuto l’uomo che ha iniziato a farsi consegnare mensilmente lo stipendio e i monili, prima in maniera amichevole poi con minacce. Via via nei mesi è diventata una vera persecuzione, con l’invalido sottoposto a un pressante controllo: gli veniva chiesto di continuo dove si trovasse, con il vessatore che si presentava all’improvviso sotto casa mentre aumentava nella vittima lo stato di agitazione e paura.

Alla fine il malcapitato non ce l’ha fatta più e ha chiesto aiuto ai poliziotti del III Distretto Fidene Serpentara: visto che era imminente la giornata di accredito dello stipendio, gli agenti hanno organizzato un appuntamento “esca” con il persecutore presso l’ufficio postale di via Sinalunga, tenendolo sotto controllo mentre erano appostati in borghese. Durante il colloquio fra i due i poliziotti hanno notato l’atteggiamento di sottomissione della vittima e l’ira del persecutore che aumentava non riuscendo a prelevare denaro con il bancomat che si era fatto consegnare.

Quando i poliziotti hanno ascoltato l’intimazione rivolta all’invalido di spostarsi verso altri sportelli automatici per controllare se ci fossero soldi disponibili, sono intervenuti bloccando l’aguzzino. L’uomo è stato arrestato per circonvenzione di incapace e atti persecutori mentre la vittima è stata assistita attivando competenti strutture socio assistenziali, in linea con il protocollo di intesa siglato di recente tra il Questore di Roma e il Terzo Municipio per la difesa delle persone vulnerabili.
Alessandro Pino

Immagine

Trovato in un terreno il corpo della donna scomparsa da Fidene a giugno | di Alessandro Pino

9 Lug

[ROMA] Si sono purtroppo spente le speranze di trovare viva Marisa Ripanti, la donna sessantaseienne scomparsa da Fidene la mattina dello scorso 26 giugno: il corpo, in avanzato stato di decomposizione ma identificato dai familiari, è stato scoperto in un terreno in zona Muratella. Proprio in quella zona risultava l’ultima traccia radio trasmessa dal cellulare della donna scomparsa agganciandosi alla cella telefonica.

Del caso si era occupata anche la nota trasmissione “Chi l’ha visto?”. Poi il macabro ritrovamento di questo venerdì, effettuato da un uomo che portava a spasso il cane. Sulla salma non ci sarebbero segni evidenti di violenza.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: