Tag Archives: San Lorenzo
Immagine

San Lorenzo: si aggrappa allo specchietto per entrare nell’auto di un anziano

27 Ago

[ROMA] Un somalo ventiseienne è stato arrestato dai Carabinieri a San Lorenzo con l’accusa di tentata estorsione. É accaduto nella notte del 25 agosto.

I militari della locale Stazione erano di pattuglia in via di Porta Tiburtina quando dopo essere stati avvisati da alcuni passanti hanno bloccato lo straniero mentre cercava di entrare nella macchina di un anziano contro la sua volontà.

L’automobilista ha denunciato che, poco prima l’uomo si era aggrappato allo specchietto cercando di entrare e pretendendo del denaro con minacce.

Il somalo è stato processato per direttissima e condannato a dieci mesi di reclusione; la pena è stata sospesa ed è stato rimesso in libertà.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Controlli sulla movida al Salario, balli di strada a San Lorenzo | di Alessandro Pino

27 Feb

[ROMA] Una serie di controlli ad alto impatto interforze è stata eseguita nei luoghi della movida romana.

Al Salario gli agenti del II Distretto hanno controllato cinque locali situati nella zona di Piazza Fiume multandone uno. Durante i servizi sono state controllate 39 persone, 20 veicoli e sono state elevate 22 multe per violazioni al codice della strada.

A San Lorenzo i Carabinieri hanno denunciato un diciottenne romano che all’angolo tra largo degli Osci e via dei Volsci con una cassa acustica ad alto volume disturbava il riposo delle persone. L’impianto è stato sequestrato.

In via dei Marsi un’altra ventina di giovani di età compresa tra 18 e 24 anni è stata trovata a ballare in assembramento senza mascherina attorno a una cassa acustica e per questo sono stati multati di 400 euro ciascuno.
Alessandro Pino

Immagine

Controlli a San Lorenzo, chiuso un minimarket | di Alessandro Pino

29 Gen

[ROMA] La sera del 28 gennaio un minimarket in via dello Scalo di San Lorenzo é stato multato per la mancata sanificazione dei locali in violazione delle norme anti Covid ed è stata disposta la chiusura per cinque giorni. A eseguire il controllo é stato personale del Commissariato San Lorenzo della Polizia assieme a una squadra del Reparto Mobile e in collaborazione con la Polizia Locale di Roma Capitale.

Inoltre sono stati multati due bar in via dei Sabelli e in via degli Ausoni:  il primo per numerosi illeciti amministrativi e l’occupazione abusiva del suolo pubblico e il secondo oltre che per l’occupazione abusiva del suolo, anche per somministrazione abusiva.

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

San Lorenzo: estorsione e incendio contro un bar, un arresto | di Alessandro Pino

23 Nov

[ROMA] É gravemente indiziato dei reati di estorsione e incendio aggravato ai danni deI titolari di un bar nel quartiere San Lorenzo: per questo un ventenne romano già conosciuto alle forze dell’ordine é stato arrestato dai Carabinieri, finendo ai domiciliari con braccialetto elettronico
in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare.

Secondo quanto dichiarato dalle vittime, il ventenne era solito entrare nel loro bar di via dei Latini con atteggiamento da boss di quartiere, pretendendo consumazioni gratis e somme di denaro tra i 60 e i 100 euro con atteggiamenti sempre più violenti.

Per essere ancor più convincente, il giovane avrebbe più volte minacciato di dare fuoco al locale. Per timore e per quieto vivere, le vittime lo avevano assecondato fino ad agosto scorso, quando non ne hanno potuto più decidendo di non sottostare più alle sue pretese.

Ed ecco la ritorsione nella tarda serata del 28 agosto in cui é stata lanciata una bottiglia incendiaria contro la vetrina del bar. Le fiamme erano state spente da una delle vittime con l’estintore presente nel locale.

Grazi alla collaborazione delle vittime , i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante coordinati dalla Procura di Roma hanno acquisito un grave quadro indiziario e dunque é stata formulata la richiesta cautelare che é stata accolta.

Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: impugna un coltello e prende a calci l’auto di una donna | di Alessandro Pino

21 Nov

[ROMA] Un senegalese ventinovenne, nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell’ordine, é stato denunciato a piede libero dai Carabinieri a San Lorenzo con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere

L’uomo in piazza dei Siculi, impugnando un coltello da cucina aveva preso a calci un’auto in transito guidata da una donna che è velocemente fuggita per paura dell’esagitato e poi ha iniziato a sbracciare nei confronti di alcuni passanti.

É intervenuta una pattuglia della Stazione Roma San Lorenzo che ha disarmare il senegalese che è stato portato in caserma e denunciato.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: catenina strappata dal collo a un minorenne, un arresto | di Alessandro Pino

12 Ott

[ROMA] Un trentenne romano originario del Marocco é stato arrestato dalla Polizia
per furto con strappo.

Il fatto avvenne lo scorso luglio in largo degli Osci nel quartiere San Lorenzo: a essere scippato di una catenina fu un minore che passeggiava con un amico. I due furono avvicinati da un uomo che
prima li aveva invitati a fumare qualcosa insieme e poi gli aveva strappato dal collo il monile.

Gli investigatori del commissariato San Lorenzo, dopo aver raccolto la denuncia e ricostruito i fatti, hanno esaminato le immagini della videosorveglianza riconoscendo in esse un personaggio già noto alle forze dell’ordine e sottoponendo la sua fotografia alla vittima che lo ha riconosciuto senza ombra di dubbio.

Sono stati poi gli stessi poliziotti del commissariato San Lorenzo, a seguito dell’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dell’indagato, a notificargli il provvedimento presso il carcere di Rebibbia dove si trovava ristretto.
Alessandro Pino

Immagine

Tiburtina: chiuso il locale dove era stato colpito con un pugno un cliente, poi deceduto

9 Ott

[ROMA] Il Questore di Roma ha disposto la cessazione immediata dell’attività di un locale sulla Tiburtina dove lo scorso primo ottobre un avventore del locale aveva perso la vita a seguito di un pugno sferrato dal figlio del proprietario, dopo che (a quanto è apparso sulla stampa) il cliente in stato di ubriachezza aveva molestato altri avventori.

La notifica del provvedimento, emesso dopo un’approfondita istruttoria della Divisione Amministrativa della Questura, è stata eseguita dagli agenti del commissariato San Lorenzo. Il proprietario dell’attività era già stato sanzionato per aver somministrato alimenti e bevande in assenza di licenza dalla Polizia di Stato e da Polizia Roma Capitale. 

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

San Lorenzo: fermato senza casco, lo scooter risulta rubato | di Alessandro Pino

19 Set

[ROMA] Lo hanno bloccato alla guida di uno scooter rubato. Per questo un trentottenne romano è stato denunciato a piede libero a San Lorenzo dai Carabinieri per i reati di ricettazione e tentato furto.


É accaduto la notte del 19 settembre in via dei Volsci: i militari della Compagnia Piazza Dante lo hanno visto mentre guidava il motociclo senza casco e lo hanno fermato.

Dai i controlli effettuati in banca dati è risultato che lo scooter era stato rubato a una donna; inoltre poco prima l’uomo aveva cercato di rubare il casco contenuto all’interno del bauletto. Lo scooter è stato restituito alla proprietaria.

Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: barista malmenato e rapinato, due denunce | di Alessandro Pino

7 Set

[ROMA] Avevano picchiato e rapinato il titolare di un bar nel quartiere San Lorenzo, devastando il locale: per questo due italiani di 40 e 46 anni con precedenti di polizia sono stati denunciati in concorso tra loro per rapina, danneggiamento e lesioni personali.

I fatti sono accaduti il 4 settembre in via dei Sabelli poco dopo le diciannove: i due sono entrati nel locale e hanno malmenato la vittima, colpendolo in faccia e procurandogli 25 giorni di prognosi per trauma cranico, infrazione ossa nasali e contusioni multiple.

Nella stessa circostanza hanno aggredito anche un parente del titolare, presente nel locale e minacciando di dar fuoco al bar hanno preso del contante dalla cassa e hanno iniziato a distruggere tavolini e sedie.

Sulle tracce dei due si sono messi gli agenti della VI Sezione della Squadra Mobile che in meno di due ore li hanno individuati e bloccati nei pressi dello stesso bar.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: vandalizzano le auto in sosta con un manganello | di Alessandro Pino

7 Ago

[ROMA] Hanno danneggiato con un manganello alcune auto parcheggiate nei pressi di via degli Ausoni, nel quartiere San Lorenzo. Per questo quattro ragazzi tra i 18 e i 22 anni sono stati denunciati a piede libero dalla Polizia.

La segnalazione agli agenti del locale commissariato era arrivata da alcuni residenti. Seguendo la direzione di fuga indicata dai testimoni assieme alle descrizioni fisiche fornite, i poliziotti hanno fermato il quartetto di teppisti vicino ai giardini di piazzale del Verano. Poco distante è stato trovato un manganello telescopico che è stato sequestrato. Uno dei giovani è anche stato denunciato per porto di armi atti ad offendere.  
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

San Lorenzo: un arresto per spaccio | di Alessandro Pino

4 Giu

[ROMA] Un trentunenne tunisino è stato arrestato dai Carabinieri la sera del 3 giugno a San Lorenzo per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Una pattuglia di militari della Stazione Roma Piazza Dante passando in via dei Marsi ha visto il nordafricano mentre cedeva dosi di hashish a un giovane. Accorgendosi dei Carabinieri, lo spacciatore ha cercato di scappare ma è stato bloccato e trovato in possesso di altre dosi della stessa droga oltre a denaro contante ritenuto provento dello spaccio. Il cliente, un romano ventiquattrenne, è stato identificato e segnalato quale assuntore.

Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: a passeggio col cane cercano di rapinarlo puntandogli le forbici nella schiena | di Alessandro Pino

16 Mag

[ROMA] Ha tentato di rapinare un uomo che passeggiava col cane per le strade di San Lorenzo: per questo un gambiano ventiduenne con precedenti e in Italia senza fissa dimora è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri.

Il gambiano nella tarda serata si era avvicinato alle spalle della vittima a passeggio col cane e dopo avergli
puntato un oggetto acuminato alla schiena ordinandogli di non voltarsi ha cercato di portargli via il portafoglio.

Il malcapitato però è riuscito a scansarsi e ad allontanarsi, fermando una pattuglia di Carabinieri della Stazione San Lorenzo in transito e descrivendogli il rapinatore che nel frattempo era fuggito.

Dopo una breve battuta in zona, i militari lo hanno rintracciato nella vicina via dei Marsi; vedendoli il gambiano ha cercato di disfarsi delle forbici gettandole sotto un’auto. Le forbici sono state recuperate e l’uomo è stato portato in caserma dove è stato riconosciuto dalla vittima.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: dopo la rapina si tinge i capelli per non farsi riconoscere | di Alessandro Pino

16 Mag

[ROMA] Era accampato in una tenda nei pressi di piazza di Porta San Lorenzo un ventiquattrenne tunisino con precedenti di polizia per furto, resistenza, lesioni e ben cinque alias, arrestato dalla Polizia con l’accusa di aver rapinato sulla Tiburtina un ragazzo.

I fatti sono accaduti il 12 maggio: la vittima che percorreva via Tiburtina con un amico era stata bloccata e colpita violentemente al torace dal tunisino che poi ha strappato via la catenina che indossava.

Esaminando le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti in zona, gli investigatori del commissariato San Lorenzo hanno constatato la corrispondenza dei fatti alla descrizione resa dalla vittima in sede di denuncia e hanno anche potuto identificare l’autore, rintracciato in una tenda sotto le mura mentre si stava disfacendo dei vestiti indossati durante la rapina dopo aver tagliato e tinto i capelli di nero da rossi che erano.

Il nordafricano è stato riconosciuto anche durante la ricognizione fotografica ed è stato portato in carcere in quanto indiziato di delitto, a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa della convalida. Proseguono le indagini che potrebbero collegarlo a un’altra rapina.

Alessandro Pino

(Immagine Questura di Roma)

Immagine

San Lorenzo: tira un bicchiere in faccia a un uomo e aggredisce i poliziotti | di Alessandro Pino

8 Mag

[ROMA] Un cinquantenne straniero è stato arrestato dalla Polizia nel pomeriggio del 7 maggio per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale in zona San Lorenzo. Gli agenti del commissariato Viminale erano intervenuti per la segnalazione di una persona in escandescenze che aveva tirato un bicchiere di vetro in faccia a un uomo.

Arrivati nei pressi di via dei Falisci, hanno rintracciato l’aggressore che una volta fermato ha opposto resistenza al controllo. La vittima dell’aggressione è stata accompagnata in codice giallo in ospedale.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: ruba uno scooter e forza il bauletto | di Alessandro Pino

4 Mag

[ROMA] Un magrebino trentottenne noto per i suoi precedenti di polizia è stato arrestato per furto aggravato dalla Polizia a San Lorenzo nel pomeriggio del 3 maggio.

L’uomo è stato visto da un poliziotto fuori servizio mentre in viale Dello Scalo di San Lorenzo armeggiava con fare sospetto su alcuni scooter parcheggiati. L’agente ha contattato i colleghi della squadra giudiziaria del commissariato San Lorenzo che dopo un breve servizio di osservazione hanno visto il sospetto allontanarsi spingendo a mano uno degli scooter fino a via dei Lucani. L’uomo è stato raggiunto e bloccato mentre forzava il bauletto dello scooter usando un cacciavite e una pinza. Addosso aveva altri due cacciaviti e una tronchese.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: rapinò un minimarket colpendo a bottigliate i titolari, un arresto – di Alessandro Pino

1 Ott

[ROMA] Un ventenne romano è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri in quanto ritenuto autore di una rapina avvenuta la notte dello scorso due settembre in un minimarket in via dei Volsci. Il rapinatore era entrato nel negozio e aveva prelevato tre bottiglie di alcolici da uno scaffale cercando di allontanarsi senza pagare. Al tentativo dei titolari di farsi riconsegnare la merce, erano stati aggrediti dal bandito e uno dei due era stato colpito al volto con una bottiglia rotta. I Carabinieri intervenuti in base alla descrizione lo avevano rintracciato poco dopo in largo degli Osci, identificandolo e denunciandolo. In base alle successive indagini si è arrivati all’arresto di ieri.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: rifiuta l’alcool test e aggredisce i Carabinieri – di Alessandro Pino

26 Set

[ROMA] Un cinquantatreenne calabrese con numerosi precedenti è stato fermato la scorsa notte in via dello Scalo di San Lorenzo dove i Carabinieri stavano effettuando un posto di controllo alla circolazione stradale. Da subito l’uomo, in evidente stato di ebbrezza, si è mostrato infastidito per il controllo, mostrando un atteggiamento ostile e rifiutando di sottoporsi all’alcool test. I Carabinieri allora lo hanno invitato entrare nell’auto di servizio per seguirli in caserma e procedere alle verifiche del caso. A quel punto il calabrese ha iniziato a insultare i militari rifiutandosi con forza di entrare nella macchina e venendo alle mani.
Alla fine l’uomo è stato denunciato a piede libero con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza e porto di armi od oggetti atti ad offendere, dato che nella sua macchina è stato trovato un coltello, sequestratogli.
Alessandro Pino

(Foto repertorio)

Immagine

San Lorenzo: rapinato a bottigliate, l’aggressore deruba altre due persone – di Alessandro Pino

21 Set

[ROMA] Ha aggredito a bottigliate un giovane per rapinarlo del cellulare e derubato dei telefoni altre due persone: per questo un magrebino trentaquattrenne senza fissa dimora e con precedenti di polizia è stato arrestato ieri mattina dalla Polizia. La rapina è avvenuta in piena notte in piazza dell’Immacolata nel quartiere San Lorenzo. La vittima col volto tumefatto ha riferito agli agenti di essere stato aggredito a colpi di bottiglia da uno straniero- di cui ha fornito la descrizione- che poi gli hasottratto il telefono. Subito dopo si sono avvicinate altri due giovani ai quali erano stati tolti i telefoni da un individuo corrispondente quanto descritto dalla prima vittima. A quel punto i poliziotti hanno rintracciato il fuggitivo in via dello Scalo di San Lorenzo e lo hanno bloccato nonostante il suo tentativo di divincolarsi e di gettare via un cellulare, subito recuperato.
Alessandro Pino

Immagine

Verano: lancia un monopattino in strada, sfascia una bancarella e prende a calci e pugni il titolare- di Alessandro Pino

2 Set

[ROMA] Scene di violenza e degrado metropolitani ieri sera in piazzale del Verano, dove un trentasettenne senza fissa dimora ha sfasciato una bancarella di libri prendendo a calci e pugni il titolare e aggredendo anche i poliziotti intervenuti.
Secondo la ricostruzione dei fatti, erano quasi le ventitré quando la vittima, un quarantacinquenne dell’Aquila ha visto uno scalmanato dimenarsi gridando e lanciando in mezzo alla strada un monopattino elettrico che era parcheggiato. Per salvaguardare la sicurezza della circolazione, il titolare della bancarella ha spostato il monopattino dalla posizione pericolosa e a quel punto è stato aggredito con violenza dall’energumeno che ha anche rovesciato a terra tutti i libri esposti in vendita. La scena è stata notata dal dipendente di un istituto di vigilanza che ha inseguito l’aggressore avvisando nel contempo i poliziotti. Gli agenti del commissariato San Lorenzo hanno quindi bloccato e arrestato l’uomo che si trovava in evidente stato di alterazione dovuto probabilmente all’alcool e che ha cercato di fuggire causando lesioni a uno di loro. La vittima è stata medicata sul posto rifiutando il trasporto in ospedale perché doveva tenere d’occhio la bancarella.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: per non pagargli i panini lo prendono a pugni- di Alessandro Pino

2 Ago

[ROMA] Quattro romani di età compresa tra i 24 e 46 anni sono stati arrestati allo scalo di San Lorenzo dai Carabinieri: i quattro hanno aggredito un trentottenne del Bangladesh titolare di una paninoteca assieme a un dipendente suo connazionale. Gli aggressori pretendevano di avere quattro panini pagandone solo uno e hanno colpito al volto con un pugno il dipendente che era intervenuto a difesa del titolare.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: