Tag Archives: San Lorenzo
Immagine

San Lorenzo: rapinò un minimarket colpendo a bottigliate i titolari, un arresto – di Alessandro Pino

1 Ott

[ROMA] Un ventenne romano è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri in quanto ritenuto autore di una rapina avvenuta la notte dello scorso due settembre in un minimarket in via dei Volsci. Il rapinatore era entrato nel negozio e aveva prelevato tre bottiglie di alcolici da uno scaffale cercando di allontanarsi senza pagare. Al tentativo dei titolari di farsi riconsegnare la merce, erano stati aggrediti dal bandito e uno dei due era stato colpito al volto con una bottiglia rotta. I Carabinieri intervenuti in base alla descrizione lo avevano rintracciato poco dopo in largo degli Osci, identificandolo e denunciandolo. In base alle successive indagini si è arrivati all’arresto di ieri.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: rifiuta l’alcool test e aggredisce i Carabinieri – di Alessandro Pino

26 Set

[ROMA] Un cinquantatreenne calabrese con numerosi precedenti è stato fermato la scorsa notte in via dello Scalo di San Lorenzo dove i Carabinieri stavano effettuando un posto di controllo alla circolazione stradale. Da subito l’uomo, in evidente stato di ebbrezza, si è mostrato infastidito per il controllo, mostrando un atteggiamento ostile e rifiutando di sottoporsi all’alcool test. I Carabinieri allora lo hanno invitato entrare nell’auto di servizio per seguirli in caserma e procedere alle verifiche del caso. A quel punto il calabrese ha iniziato a insultare i militari rifiutandosi con forza di entrare nella macchina e venendo alle mani.
Alla fine l’uomo è stato denunciato a piede libero con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato di ebbrezza e porto di armi od oggetti atti ad offendere, dato che nella sua macchina è stato trovato un coltello, sequestratogli.
Alessandro Pino

(Foto repertorio)

Immagine

San Lorenzo: rapinato a bottigliate, l’aggressore deruba altre due persone – di Alessandro Pino

21 Set

[ROMA] Ha aggredito a bottigliate un giovane per rapinarlo del cellulare e derubato dei telefoni altre due persone: per questo un magrebino trentaquattrenne senza fissa dimora e con precedenti di polizia è stato arrestato ieri mattina dalla Polizia. La rapina è avvenuta in piena notte in piazza dell’Immacolata nel quartiere San Lorenzo. La vittima col volto tumefatto ha riferito agli agenti di essere stato aggredito a colpi di bottiglia da uno straniero- di cui ha fornito la descrizione- che poi gli hasottratto il telefono. Subito dopo si sono avvicinate altri due giovani ai quali erano stati tolti i telefoni da un individuo corrispondente quanto descritto dalla prima vittima. A quel punto i poliziotti hanno rintracciato il fuggitivo in via dello Scalo di San Lorenzo e lo hanno bloccato nonostante il suo tentativo di divincolarsi e di gettare via un cellulare, subito recuperato.
Alessandro Pino

Immagine

Verano: lancia un monopattino in strada, sfascia una bancarella e prende a calci e pugni il titolare- di Alessandro Pino

2 Set

[ROMA] Scene di violenza e degrado metropolitani ieri sera in piazzale del Verano, dove un trentasettenne senza fissa dimora ha sfasciato una bancarella di libri prendendo a calci e pugni il titolare e aggredendo anche i poliziotti intervenuti.
Secondo la ricostruzione dei fatti, erano quasi le ventitré quando la vittima, un quarantacinquenne dell’Aquila ha visto uno scalmanato dimenarsi gridando e lanciando in mezzo alla strada un monopattino elettrico che era parcheggiato. Per salvaguardare la sicurezza della circolazione, il titolare della bancarella ha spostato il monopattino dalla posizione pericolosa e a quel punto è stato aggredito con violenza dall’energumeno che ha anche rovesciato a terra tutti i libri esposti in vendita. La scena è stata notata dal dipendente di un istituto di vigilanza che ha inseguito l’aggressore avvisando nel contempo i poliziotti. Gli agenti del commissariato San Lorenzo hanno quindi bloccato e arrestato l’uomo che si trovava in evidente stato di alterazione dovuto probabilmente all’alcool e che ha cercato di fuggire causando lesioni a uno di loro. La vittima è stata medicata sul posto rifiutando il trasporto in ospedale perché doveva tenere d’occhio la bancarella.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: per non pagargli i panini lo prendono a pugni- di Alessandro Pino

2 Ago

[ROMA] Quattro romani di età compresa tra i 24 e 46 anni sono stati arrestati allo scalo di San Lorenzo dai Carabinieri: i quattro hanno aggredito un trentottenne del Bangladesh titolare di una paninoteca assieme a un dipendente suo connazionale. Gli aggressori pretendevano di avere quattro panini pagandone solo uno e hanno colpito al volto con un pugno il dipendente che era intervenuto a difesa del titolare.
Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: fermato per ricettazione- di Alessandro Pino

26 Giu

[ROMA] Un algerino quarantottenne è stato fermato ieri sera in viale dello Scalo di San Lorenzo per ricettazione. L’uomo era stato fermato in auto dopo che alla vista degli agenti aveva accelerato, suscitandone i sospetti e venendo seguito per un po’ dagli stessi. Nella vettura è stato trovato denaro contante per circa duemilacinquecento euro, un gioiello in oro, svariati oggetti in argento, chiavi alterate e grimaldelli nonché strumenti di misurazione. L’algerino è stato portato a Regina Coeli in attesa della convalida del fermo.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

San Lorenzo: un arresto per droga- di Alessandro Pino

13 Apr

[ROMA] Un cinquantacinquenne del casertano è stato arrestato nelle scorse ore dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’uomo era stato fermato dai militari in viale dello Scalo di San Lorenzo a bordo di una vettura, apparendo molto agitato. Per questo sono state approfondite le verifiche e sotto il sedile di guida è stato trovato un involucro contenente 24 grammi di cocaina e 630 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. Nella camera di un Bed & Breakfast dove l’uomo risultava essere domiciliato sono stati recuperati altri 310 euro.
Alessandro Pino

Immagine

Piazzale Tiburtino: in tre lo rapinano con un coltello- di Alessandro Pino

22 Mar

[ROMA] Rapina con la minaccia di un coltello ieri pomeriggio in piazzale Tiburtino. Due marocchini di 27 e 17 anni, entrambi senza fissa dimora, assieme a un complice si sono avvicinati ad un ragazzo di origini calabresi, accerchiandolo e rapinandolo del denaro che aveva con sè, sotto la minaccia di un coltello. I tre si sono poi allontanati mentre la vittima ha incrociato una pattuglia dei Carabinieri chiedendo aiuto e dando una descrizione dei rapinatori. In pochi minuti i militari del Nucleo Radiomobile sono riusciti ad individuare due dei criminali e li hanno bloccati dopo un breve inseguimento a piedi terminato in Piazza San Lorenzo. Parte della refurtiva è stata recuperata. Il più anziano dei due marocchini è finito a Regina Coeli mentre il minorenne è stato portato al Centro di Prima Accoglienza per i minori.

Alessandro Pino

Immagine

San Lorenzo: offrono droga ai Carabinieri, in manette- di Alessandro Pino

11 Mar

[ROMA] Due spacciatori nordafricani entrambi senza fissa dimora e con precedenti sono stati arrestati dai Carabinieri la scorsa notte a San Lorenzo. I due pusher nei pressi di via di Porta Labicana hanno avvicinato i militari in borghese offrendo loro della cocaina. I militari dopo essersi qualificati li hanno bloccati e portati in caserma in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

Immagine

Stupro e omicidio di Desirée: tre fermi- di Alessandro Pino

25 Ott

[Roma] La Polizia ha sottoposto tra ieri notte e questa mattina due senegalesi e un nigeriano a fermo di indiziato di delitto per lo stupro e l’omicidio della giovanissima Desirée Mariottini, avvenuto la notte del 19 ottobre in un edificio occupato nel quartiere di San Lorenzo e che ha suscitato orrore e sdegno fra la popolazione. Le indagini hanno permesso di accertare che i fermati, in concorso con altri soggetti in via di identificazione, nel pomeriggio del 18 ottobre hanno drogato la ragazza riducendola in stato di incoscienza e violentandola, causandone la morte avvenuta nella notte del 19 ottobre. <Farò di tutto perché i vermi colpevoli di questo orrore paghino in fondo, senza sconti, la loro infamia> ha dichiarato in un post su Facebook il ministro degli Interni, Matteo Salvini.

Alessandro Pino

(immagini Questura di Roma)

Termini: magrebino picchia e scaraventa a terra studentessa per rapinarla – di Alessandro Pino

11 Ott

image

Fermato dalla Polizia in zona Termini un magrebino trentenne con numerosi precedenti penali che in piazza di Porta San Lorenzo aveva malmenato una studentessa per rapinarle la borsa. La ragazza aveva cercato di reagire venendo però schiaffeggiata dal magrebino e rovinando a terra.
L’aggressore si è poi allontanato ma la vittima ha riferito agli agenti che l’hanno soccorsa di avere sentito alcuni barboni chiamarlo con il soprannome “Napoli”. Immediate indagini hanno portato alla scoperta che tale soprannome era utilizzato da un individuo che la vittima ha riconosciuto per il suo aggressore nello schedario fotografico. È iniziato allora un servizio di appostamento neo pressi della stazione dove, appena avvistato un uomo corrispondente alla descrizione, i poliziotti lo hanno chiamato  proprio così: “Napoli”. Il magrebino si è voltato e in quel modo si è tradito: portato in commissariato, si è scoperto anche che
per ben venticinque volte aveva disatteso la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
Si trova adesso a Regina Coeli.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: