Tag Archives: Tuscolano
Immagine

Appio Claudio: gli chiedono i documenti e lui tira fuori il coltello | di Alessandro Pino

6 Lug

[ROMA] Fermato per un controllo dai Carabinieri ha cercato di fuggire tirando poi fuori un coltello a serramanico. Per questo un italiano quarantacinquenne è stato arrestato al Tuscolano con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e porto ingiustificato di arma.

L’uomo era stato notato dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi della fermata Appio Claudio.

Quando è stato fermato per il controllo è scappato a piedi ma è stato raggiunto poco dopo in via Publio Valerio. Alla richiesta di mostrare i documenti ha cercato di estrarre dal borsello il coltello lungo venti centimetri ma è stato disarmato. Dopo l’arresto è stato messo agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Alessandro Pino

Immagine

Viale Alessandrino: fiamme in un appartamento | di Alessandro Pino

16 Giu

[ROMA] Incendio in un appartamento in una palazzina di viale Alessandrino nel pomeriggio del 16 giugno.

Sul posto è intervenuta una squadra dei Vigili del Fuoco del Tuscolano che ha circoscritto le fiamme al balcone dove si erano innescate, impedendo la propagazione all’interno della casa. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Tuscolano: archeologo va al bar e vede dei reperti storici segnalandoli alla Polizia | di Alessandro Pino

5 Giu

[ROMA] Un sequestro di preziosi reperti archeologici è stato compiuto dalla Polizia al Tuscolano.

L’operazione è stata resa possibile grazie alla segnalazione di un archeologo che si trovava in un bar in via Frascati: l’uomo quando ha visto i manufatti ne ha compreso il valore e ha chiamato il 112.

Gli agenti del Commissariato Appio all’esterno del locale hanno trovato il gestore e un ristoratore che scaricavano da un furgone alcuni oggetti poi identificati come reperti storici da specialisti del parco archeologico Appia Antica. I due hanno dichiarato di aver cercato su internet degli elementi da arredo per esterni e che la venditrice, una settantaseienne, aveva regalato loro gli oggetti di pregio poi sequestrati: tra questi due anfore di epoca imperiale, un capitello medievale e una statua di età imperiale. Per entrambi gli uomini, così come per la venditrice c’è stata la denuncia per ricettazione, impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato e violazioni in materia di ricerche archeologiche.
Uno dei due uomini, un sessantaquattrenne romano, durante gli adempimenti ha inoltre rivolto minacce e invettive contro gli agenti ed è stato quindi denunciato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale

Non solo: durante i controlli nel bar gli agenti hanno sentito il tipico odore di marijuana provenire da un tavolo dove erano seduti quattro ragazzi. Nella perquisizione a casa di uno di loro, un ventiduenne romano, è stato trovato oltre un etto tra hashish e marijuana e l’attrezzatura per pesare la droga: il giovane è quindi stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Alessandro Pino

(Immagini Questura di Roma)

Immagine

Tuscolano: in stato di ebbrezza durante il coprifuoco, poi cerca di strangolarsi e aggredisce gli agenti | di Alessandro Pino

19 Mag

[ROMA] Un ventitreenne del Montenegro è stato arrestato dalla Polizia al Tuscolano per minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Gli agenti delle Volanti nella tarda serata del 17 maggio transitando in via dei Colli Albani hanno sentito forti urla provenire da piazzale dei Castelli Romani dove hanno trovato il giovane in evidente stato di ebbrezza. Il montenegrino ha iniziato a insultare i poliziotti, rifiutandosi di indossare correttamente la mascherina. Portato a fatica in ufficio, ha cercato di strangolarsi con il laccio della felpa dopodiché con lo stesso laccio ha aggredito al collo gli agenti intervenuti per fermarlo. Il giovane è stato trasportato in ospedale in codice giallo ed è stato sanzionato per la violazione della normativa anti Covid avendo violato il coprifuoco ed essendosi rifiutato di indossare la mascherina.
Alessandro Pino

Immagine

Tuscolano: prende a pugni la madre anziana che non vuole dargli i soldi | di Alessandro Pino

12 Mag

[ROMA] Ha aggredito la madre settantacinquenne che si rifiutava di dargli dei soldi, colpendola con diversi pugni al braccio. Per questo un romano quarantottenne già noto alle Forze dell’ordine è stato arrestato dai Carabinieri con le accuse di maltrattamenti in famiglia ed estorsione ai danni dell’anziana madre con cui viveva al Tuscolano.

I militari della stazione Roma Cinecittà sono intervenuti nel pomeriggio dell’11 maggio nella loro abitazione di via Calpurnio Fiamma, bloccando il figlio violento. La madre ha rifiutato l’intervento medico, riferendo ai Carabinieri che non aveva mai avuto il coraggio di denunciare gli episodi di violenza protrattisi ormai da tempo. L’arrestato è stato portato in carcere a Rieti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Via Muzio Oddi: scende a buttare la spazzatura e viene rapinato | di Alessandro Pino

22 Mar

[ROMA] Era sceso a buttare la spazzatura quando è stato aggredito da due persone che dopo averlo colpito gli hanno rapinato il portafogli. È accaduto intorno all’una di notte di domenica scorsa. La vittima è riuscita a fuggire e a richiamare l’attenzione di una macchina della Polizia in transito su via Muzio Oddi.

Su sua indicazione, i poliziotti del V Distretto Prenestino sono riusciti a fermare uno dei due rapinatori che ha gettato a terra il portafogli sottratto iniziando a colpirli. Alla fine il delinquente, un ventinovenne romano con precedenti, è stato bloccato e perquisito: addosso aveva un coltello a lama fissa seghettata.
Portato in ufficio, è stato arrestato per tentata rapina aggravata in concorso e denunciato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nonché per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.
Proseguono le indagini per trovare il complice.
Alessandro Pino

Immagine

Tuscolano: droga in frutteria, un arresto | di Alessandro Pino

21 Mar

[ROMA] Dopo numerose segnalazioni in merito a una presunta attività di spaccio in viale Marco Fulvio Nobiliore, gli agenti del commissariato Tuscolano sono andati con due cani antidroga nei pressi di una frutteria gestita da un cittadino del Bangladesh.

Nel negozio gli agenti hanno trovato 73 grammi lordi di marijuana e la perquisizione domiciliare nelle abitazioni dei tre dipendenti ha dato esito positivo solo per uno di loro, un trentasettenne del Bangladesh trovato con quasi quattro etti di marijuana e 1250 euro in contanti.
Alessandro Pino

Immagine

Tuscolano: scoperta base di spaccio, sequestrati sei chili di hashish | di Alessandro Pino

8 Mar

[ROMA] Una base di spaccio è stata scoperta dalla Polizia al Tuscolano, nei pressi del parco degli Acquedotti. Sei chili di hashish sono stati sequestrati e due spacciatori sono finiti in manette.


Gli investigatori del VII Distretto San Giovanni e del del commissariato Tuscolano hanno tenuto d’occhio un ragazzo che sospettavano consegnasse la droga in scooter e la perquisizione personale e nella casa da cui era uscito ha dato la conferma: nella borsa che trasportava c’erano venti panetti di droga mentre altri due erano nascosti nelle mutande. In casa con il titolare c’erano altri trentadue panetti oltre ad alcuni grammi di cocaina e il materiale per pesare e preparare le dosi: dalla droga sequestrata se ne sarebbero ricavate circa settantacinquemila.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Tuscolano: preso dopo dodici rapine con il taglierino | di Alessandro Pino

2 Mar

[ROMA] Ha rapinato una farmacia in via Sermoneta minacciando le vittime di sfregiarle con un taglierino e scappando a bordo di uno scooter ma è stato arrestato poco dopo dalla Polizia: è successo il primo marzo.

In manette è finito un cinquantacinquenne romano sottoposto alla libertà vigilata con obbligo di firma, ritenuto inoltre essere il responsabile di dodici rapine a esercizi commerciali compiute con le stesse modalità.
Gli agenti del commissariato Appio esaminando le immagini della videosorveglianza dei vari negozi colpiti hanno ipotizzato che il rapinatore potesse essere sempre lui.


La certezza è arrivata ieri: appena diramata la nota radio della rapina, i poliziotti lo hanno rintracciato a casa sua ancora con addosso i vestiti indossati al momento del colpo. Con sé aveva la stessa somma di denaro asportata dalla farmacia. In una strada accanto c’era lo scooter, risultato rubato a fine febbraio. Nel bauletto del motociclo c’erano un taglierino giallo e nero e un coltello. Altri indumenti utilizzati nelle rapine sono stati trovati nel corso della perquisizione in casa.
L’uomo è risultato percepire il reddito di cittadinanza; è stato arrestato per rapina, ricettazione e per possesso abusivo di oggetti atti ad offendere.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

San Giovanni: scoperta festa in casa con ventotto persone | di Alessandro Pino

20 Feb

[ROMA{ Sono state scoperte dalla Polizia mentre partecipavano a una festa in una casa vacanze di via Sannio: per questo ventotto persone di nazionalità spagnola sono state sanzionate ai sensi delle norme anti Covid.

È accaduto poco dopo la mezzanotte del 20 febbraio: gli agenti della Sezione Volanti e del Commissariato Esquilino sono intervenuti a seguito di segnalazione di una festa in corso, notando dalle finestre dell’appartamento segnalato il movimento di numerose persone che poi hanno iniziato a defilarsi spegnendo le luci e non rispondendo alla porta.

Sul posto sono stati invitati il proprietario dell’appartamento e il responsabile dell’agenzia di locazioni che hanno tentato di contattare telefonicamente gli affittuari. Questi ultimi prima hanno riferito di non essere in casa e poi hanno spento i telefoni.
Alla fine i poliziotti hanno chiesto al proprietario di casa di aprire la porta: dentro c’era forte odore di alcol con numerose bottiglie di superalcolici sul pavimento. Alcuni dei presenti erano evidentemente ubriachi, nascosti sotto alcune coperte, altri dentro gli armadi e sotto il letto.
Alessandro Pino

Immagine

Don Bosco: carico di bulbi di papavero nascosto in un box | di Alessandro Pino

5 Feb

[ROMA] La Polizia ha scoperto in un box auto in zona Don Bosco cinque scatoloni contenenti oltre venti chili di bulbi essiccati di papavero da oppio.
Gli agenti del commissariato Tuscolano sono andati a verificare l’indicazione di una attività di spaccio, giunta in Questura tramite l’applicazione YouPol, portando con loro un cane antidroga.
Il box, chiuso con un lucchetto, è risultato dato in affitto a un indiano trentottenne con precedenti specifici, che ha provato a negare di aver preso in locazione il locale. Nel box però c’erano gli scatoloni riportanti il suo nome e contenenti i bulbi.
L’uomo è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Tuscolano: fiamme in un appartamento | di Alessandro Pino

4 Feb

[ROMA] Incendio in un appartamento al quinto piano di un palazzo in via degli Opimiani al Tuscolano la mattina del 4 febbraio. A prendere fuoco verso le otto è stato un gazebo sul balcone. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con autoscala, autobotte e carro teli. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per le persone.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Tuscolano: due intossicati per un incendio in casa | di Alessandro Pino

22 Gen

[ROMA] Incendio in un appartamento in via Rocca Priora al Tuscolano nel primo pomeriggio del 22 gennaio. I Vigili del Fuoco sono intervenuti con due squadre operative, un’autoscala e un’autobotte, soccorrendo due persone intossicate e affidandole poi ai sanitari.

Alessandro Pino

(Foto repertorio)

Immagine

Ostia: trovato alla guida di un’auto rubata, in manette | di Alessandro Pino

18 Gen

[ROMA] Un cileno ventinovenne con precedenti è stato arrestato a Ostia dalla Polizia dopo essere stato trovato alla guida di una macchina risultata rubata. Gli agenti del X Distretto Ostia avevano incrociato la vettura in via delle Azzorre. Da accertamenti sulla targa è emerso il furto della macchina in zona Tuscolana e a quel punto gli agenti l’hanno seguita fino a quando ha parcheggiato e si sono avvicinati chiedendo i documenti. Il cileno ha dichiarato di avere in uso l’auto in attesa di registrarne formalmente l’acquisto. I poliziotti si sono insospettiti e hanno controllato l’interno del veicolo, trovando una serie di arnesi solitamente utilizzati per commettere furti. L’uomo è stato arrestato per ricettazione e una donna che era con lui è stata denunciata per lo stesso reato.
Alessandro Pino

Immagine

Tuscolano: pusher in manette, percepiva il reddito di cittadinanza | di Alessandro Pino

17 Gen

[ROMA] Una base di spaccio è stata individuata dai poliziotti del commissariato Tuscolano in un appartamento di via dell’Acquedotto Alessandrino. In manette è finito un trentacinquenne romano, percettore del reddito di cittadinanza, trovato in possesso di quasi tre etti di hashish.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Tuscolano – Cinecittà: due arresti per droga | di Alessandro Pino

3 Gen

[ROMA] Due persone sono state arrestate per droga nelle ultime ore dalla Polizia in zona Cinecittà e al Tuscolano: in via Contardo Ferrini un quarantaduenne romano che durante un appostamento era stato visto affacciarsi di continuo dalla finestra di casa, una volta sceso in strada è stato bloccato e controllato. Addosso aveva un involucro contenente circa cinque grammi di cocaina più una dose della stessa sostanza e una dose di hashish.

In via Dei Pisoni è finito in manette un sessantaquattrenne romano che aveva adibito un locale a base di spaccio. Sono stati trovati quasi quaranta grammi di cocaina divisa in più involucri.
Alessandro Pino

Immagine

Tuscolano: paziente obeso estratto di casa con un’autoscala dei Vigili del Fuoco | di Alessandro Pino

28 Dic

[ROMA] La mattina del 28 dicembre i Vigili del Fuoco sono intervenuti in un palazzo di via Camilla al Tuscolano per soccorrere un uomo obeso che necessitava di assistenza sanitaria. Per fare uscire di casa il paziente è stato necessario ricorrere a manovre di tipo Speleo Alpino Fluviale utilizzando una autoscala. Dopo essere stato estratto dall’abitazione, il paziente è stato affidato ai sanitari che lo hanno portato in ospedale.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Scaraventò a terra una anziana per rapina usando subito la carta di credito: Rom arrestata – di Alessandro Pino

17 Apr

[Roma] Una diciannovenne Rom (H. K. le iniziali) che nel dicembre scorso aveva rapinato un’anziana scaraventandola a terra, usando immediatamente le carte di credito presenti nella borsa, è stata arrestata dalla Polizia. I fatti si erano svolt in via Caio Canuleio, zona Tuscolano. La delinquente dopo aver avvicinato una donna anziana chiedendole dei soldi, l’aveva strattonata facendola cadere a terra e rapinandola del portafogli. La rom dopo aver preso le carte di credito aveva subito prelevato denaro in tre diversi istituti di credito, andando poi in un negozio sulla Tuscolana per comprare due cellulari sempre utilizzando la carta rubata. Gli investigatori del commissariato della Polizia di Stato Tuscolano, dopo aver analizzato i filmati della videosorveglianza installate su via Caio Canuleio, hanno trovato le immagini della rapina. Dopo aver controllato gli estratti conto della carta di credito, hanno acquisito le immagini delle telecamere di sicurezza posti nelle adiacenze dei bancomat, ricostruendo le mosse della rapinatrice. L’identificazione della donna è stata effettuata dal Gabinetto Interregionale della Polizia Scientifica di Roma, che ha comparato le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza con le foto di donne pregiudicate per reati simili. A conclusione delle indagini la Rom diciannovenne è stata arrestata per rapina ai danni della anziana e indebito utilizzo di carte di pagamento.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: