Tag Archives: Nuovo Salario
Immagine

Identificato il branco del pestaggio a piazza Porro Lambertenghi | di Alessandro Pino

26 Apr

[ROMA] Sarebbero una ventina gli adolescenti che erano presenti a vario titolo al pestaggio contro la dodicenne disabile avvenuto ai primi di aprile in piazza Porro Lambertenghi, zona Nuovo Salario.

A quanto si legge su Il Messaggero, sarebbero per lo più studenti delle scuole medie, per metà femmine. Tre di loro sono state denunciate: sarebbero state le più attive nel colpire la vittima rimasta a terra mentre il resto del branco sghignazzava urlando.

Qualcuno dei presenti ha ripreso il tutto con un telefono da vicino già dall’inizio, quando erano iniziati i primi spintoni prima che la vittima venisse scaraventata a terra, postando poi il video sui social. Proprio l’analisi del filmato ha consentito ai Carabinieri di risalire al branco.

Pesante il referto sulle condizioni della povera ragazza: trentasette giorni di prognosi, il che potrebbe innalzare la classificazione delle lesioni subíte al livello di “gravissime”.

Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: si masturba davanti ai bambini al giardinetto | di Alessandro Pino

25 Apr

[ROMA] Disgusto al Nuovo Salario dopo che un romeno quarantaduenne senza fissa dimora e con precedenti si è masturbato su una panchina davanti ai bambini nel giardinetto tra via Cesare Fani e via Camillo Iacobini nel pomeriggio del 24 aprile.

A quanto si legge su La Repubblica, l’uomo si è abbassato i pantaloni compiendo atti osceni. Qualcuno ha chiamato il 112 e sul posto sono intervenuti gli agenti del III Distretto Fidene-Serpentara e delle Volanti che lo hanno rintracciato ancora con i calzoni calati. Al momento di farlo salire sulla macchina di servizio l’uomo ha
ha opposto resistenza e per questo una volta in ufficio è stato denunciato per atti osceni, resistenza a pubblico ufficiale e anche per ricettazione poiché aveva con sé la tessera sanitaria di un cittadino cinese che ne aveva denunciato la scomparsa.
Alessandro Pino

Immagine

Bullismo al Nuovo Salario: dodicenne disabile pestata dal branchetto di coetanee, il video finisce sui social | di Alessandro Pino

24 Apr

[ROMA] Picchiata a sangue da un branchetto di coetanee in pieno giorno nel parco di piazza Porro Lambertenghi, il video del pestaggio che viene caricato in rete come barbara celebrazione secondo quello che è ormai un becero rituale laico, esempio sempre più diffuso quanto deleterio di uso malato dei social network.
È quanto accaduto a una dodicenne del Nuovo Salario, gonfiata di botte nell’indifferenza se non nella compiaciuta visione degli astanti, fino all’intervento di alcuni adulti che hanno messo fine all’aggressione, con la vittima, studentessa disabile di scuola media, rimasta a terra traumatizzata e piena di lividi.
I fatti risalirebbero ad alcune settimane fa ma solo oggi se ne è avuta notizia su Il Messaggero. Le indagini sarebbero in corso.

Alessandro Pino

Immagine

Nuove alberature a Nuovo Salario e Conca d’Oro | di Alessandro Pino

16 Apr

[ROMA] Alcune nuove alberature sono state messe a dimora lungo le strade del Terzo Municipio: si tratta di una pianta di magnolia a piazza Ugo da Como (zona Nuovo Salario nelle adiacenze dei Prati Fiscali) e otto esemplari di cercis (noto anche come “albero di Giuda”) in via Val Santerno, zona Conca d’Oro, anche se in questo caso si tratta di poco più che arbusti ancora molto esili a giudicare dalle immagini. Ne ha dato annuncio via social l’assessore municipale ai Lavori Pubblici, Francesco Pieroni.
Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: preso mentre porta via gli incassi di un supermercato | di Alessandro Pino

30 Mar

[ROMA] Quando gli agenti della Polizia di Stato lo hanno trovato assieme a un complice mentre caricavano su una macchina tre cassette di sicurezza di un supermercato al Nuovo Salario, ha cercato di scappare prendendo a calci e pugni i poliziotti. Per questo un quarantaduenne romeno risultato avere diversi alias e precedenti di polizia è stato arrestato da una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Lazio in tarda serata.


Nella macchina del fermato c’erano un lungo scalpello e le cassette dei registratori di cassa ognuna con trecento euro. All’interno dell’autovettura c’erano 3 cassette di sicurezza dei registratori di cassa ed un lungo scalpello.
Per i poliziotti sette giorni di prognosi mentre sono in corso le ricerche del complice riuscito a fuggire ma che è stato riconosciuto tramite le immagini della videosorveglianza.
Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: base di spaccio in una cantina | di Alessandro Pino

10 Mar

[ROMA]  Aveva utilizzato la cantina di casa dei genitori al Nuovo Salario come base di spaccio di droga. Per questo un quarantunenne calabrese è stato arrestato dalla Polizia.

Gli investigatori del commissariato Prati avevano pedinato l’uomo in vari quartieri: ai Parioli in piazza Santiago del Cile lo hanno visto cedere una bustina a un cliente che è stato identificato e multato. Poi al Nuovo Salario lo hanno bloccato dopo la cessione di una dose di cocaina a un altro cliente, anche lui multato.
Dalla perquisizione personale e nella cantina sono saltati fuori più di ventisei grammi di cocaina oltre alla sostanza da taglio.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Piazza Vimercati: pestato a sangue con una mazzetta durante il mercato | di Alessandro Pino

14 Feb

[ROMA] È stato violentemente pestato con una mazzetta da muratore davanti a tutti tra i banchi del mercato di piazza Ottaviano Vimercati al Nuovo Salario, riportando fratture al volto e venendo ricoverato in codice rosso e prognosi riservata. Ne ha dato notizia Il Messaggero. È accaduto verso le otto di mattina del 12 febbraio. La vittima è un banconista quarantenne che in quel momento stava lavorando. I soccorsi sono stati chiamati dai presenti che però alle domande dei poliziotti poi intervenuti si sarebbero trincerati dietro un muro di reticenza, probabilmente impauriti. Alla fine però si è riusciti a ricostruire l’accaduto: autore del brutale pestaggio sarebbe stato l’ex ragazzo della attuale fidanzata della vittima, al momento ricercato.

Alessandro Pino

Immagine

Serie di scippi nel Terzo Municipio: la mappa dei colpi segnalati finora | di Alessandro Pino

15 Gen

[ROMA] Una sequenza di scippi avvenuti negli ultimi giorni sul territorio del Terzo Municipio tiene in allarme i cittadini e ha destato scalpore tanto da suscitare l’interesse della stampa nazionale. Le modalità con cui sono avvenuti sono piu o meno le medesime, riferite di volta in volta via social dalle vittime e riportare dai media locali che hanno anche ipotizzato trattarsi dello stesso malvivente: un uomo in scooter avvicina una donna che cammina su un marciapiede (anche in senso contrario, tornando indietro di soppiatto qualche metro dopo averla incrociata) e le strappa via la borsa, anche salendo con il motociclo sul camminamento pedonale. Il primo episodio di cui si è avuta notizia risale all’11 gennaio in piazza Monte Baldo, nella parte storica di Monte Sacro, vittima una sessantenne. Il giorno dopo (12 gennaio) sono stati riferiti due colpi in via Chiala al Nuovo Salario e in via Val d’Ossola a Sacco Pastore. Il 13 gennaio invece lo scippatore ha colpito in via di Val Melaina e il 14 gennaio nelle adiacenze delle Poste in via Val Pellice (zona Prati Fiscali- Conca d’Oro). Nella mappa abbiamo indicato i punti dove i colpi sono avvenuti. Fino a ora il malvivente (o i malviventi) è sempre riuscito a farla franca facendo perdere le proprie tracce.
Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: tre adolescenti minacciati con un coltello e rapinati dei telefoni | di Alessandro Pino

30 Dic

[ROMA] Due ragazzi sono stati denunciati dai Carabinieri con l’accusa di aver rapinato tre adolescenti al Nuovo Salario, forse per comprare droga. Secondo la ricostruzione dei fatti, i due (22 e 23 anni) in via Vecchiano hanno avvicinato le tre vittime e minacciandole con un coltello si sono fatti consegnare i telefoni, allontanandosi subito dopo. I militari dell’Arma, avvisati dalle vittime, in base alla descrizione fornita hanno rintracciato i rapinatori poco distante, in largo Gambassi.
Alessandro Pino

Immagine

Fidene: trovato ordigno bellico vicino ai binari, disagi alla circolazione dei treni- di Alessandro Pino

11 Nov

[ROMA] Pesanti disagi per i passeggeri della linea ferroviaria che collega Orte con l’aeroporto di Fiumicino- e che attraversa il municipi Terzo e Secondo- si sono avuti nel pomeriggio dell’undici novembre in seguito al ritrovamento nei pressi dei binari di una bomba, probabilmente risalente al secondo conflitto mondiale. Durante gli accertamenti da parte delle Forze dell’Ordine, durati alcune ore a partire da poco prima delle sedici, sono state soppresse le fermate Fidene, Nuovo Salario e Roma Nomentana. La circolazione dei treni ha iniziato a tornare gradualmente alla normalità poco dopo le diciotto.
Alessandro Pino

Immagine

Una nuova sede legata alla storia di Roma e dell’Arma per la Compagnia Carabinieri Monte Sacro- di Alessandro Pino

8 Ott

[ROMA] La Compagnia Carabinieri Monte Sacro e le Stazione Roma Talenti avranno una nuova sede. Si tratta di un edificio scolastico in disuso in via Cocco Ortu al Nuovo Salario, di proprietà del Comune di Roma e che verrà ristrutturato previo cambio di destinazione d’uso. L’annuncio ufficiale è arrivato oggi dopo che già alcuni anni fa si era svolto un sopralluogo alla presenza di alti ufficiali dell’Arma e del luogotenente in congedo Salvatore Veltri, per decenni comandante della stazione Talenti e oggi giornalista. L’edificio scolastico che diventerà caserma è legato a un episodio di cronaca legato ai Carabinieri (ormai al confine con la Storia) in cui tragedia ed eroismo si sono legati indissolubilmente: il 13 marzo 1984 un folle fece irruzione nella scuola (allora intitolata a Ignazio Silone) uccidendo con una fucilata il bidello Ernesto Chiovini, ferendo altre cinque persone e prendendo in ostaggio la scolaresca. Fu proprio grazie all’intervento dell’allora maresciallo Salvatore Veltri- anche se altri poi si presero il merito- se il sequestratore omicida poté essere neutralizzato e gli alunni liberati. La vicenda che tenne la città e l’Italia intera col fiato sospeso per una giornata intera, negli anni è poi finita avvolta dalle nebbie del tempo ma si spera che con la nuova destinazione possa rimanere sempre viva nei quartieri circostanti e nelle nuove generazioni.
Alessandro Pino

(In foto il Luogotenente Salvatore Veltri con l’edificio che diverrà la nuova caserma)

Immagine

Roma Nord assediata dalle fiamme, chiuso il Raccordo per il fumo- di Alessandro Pino

22 Ago

[ROMA] Dal pomeriggio di oggi si sta combattendo contro fronti di fuoco sviluppatisi tra Nuovo Salario, Saxa Rubra e la Cassia. È stato necessario chiudere al transito il Raccordo Anulare a causa del fumo che ha invaso le corsie tra la Salaria e la Cassia. I Vigili del Fuoco hanno inviato sei squadre con due autobotti e un elicottero Drago per dei lanci di liquido estinguente guidati da terra. Presenti anche le associazioni di Protezione Civile in supporto. Al momento non risultano persone coinvolte.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Nuovo Salario: a fuoco un appartamento- di Alessandro Pino

25 Lug

[ROMA] Poco prima delle otto di questa mattina in via Ivanoe Bonomi- zona Nuovo Salario- sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento Nomentano per un incendio divampato all’interno di un un appartamento al piano rialzato di una palazzina. Nessuna persona è rimasta coinvolta ma è stato interdetto l’accesso all’appartamento in cui e scoppiato l’incendio e in quello soprastante.
Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Una locomotiva a vapore viaggia in strada al Nuovo Salario- di Alessandro Pino

9 Lug

[ROMA] É stato completato in via Giovanni Faldella- zona Nuovo Salario, accanto al complesso residenziale noto come “Villaggio Angelini” – un murale a tema ferroviario. L’opera, raffigurante una storica locomotiva a vapore “Gruppo 740” delle Fs si trova nelle adiacenze del monumento ad Armando Angelini, ministro dei Trasporti negli anni Cinquanta e promotore della costruzione degli alloggi destinati ai ferrovieri (sebbene anche criticato per aver approvato la dissennata chiusura di diverse ferrovie secondarie). Il disegno porta la firma di Foko127 ed è stato realizzato grazie all’associazione “Arte e Città a Colori” presieduta da Francesco Galvano. Le locomotive “Gruppo 740” furono costruite tra il 1911 e il 1923 e alcune sopravvivono ancora oggi, adoperate anche per il traino di convogli storici. Tra i ferrovieri che le condussero all’epoca del loro servizio regolare c’era anche il padre di Roberto Corsetti, residente del quartiere che ha voluto la realizzazione di tale opera in sua memoria. L’inaugurazione ufficiale del murale è prevista prevista per settembre con un evento a cui verranno invitate numerose personalità.
Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: ladro si arrampica sui tubi del gas- di Alessandro Pino

8 Lug

[ROMA] Un georgiano trentottenne è stato arrestato dalla Polizia dopo aver rubato in un appartamento di via Suvereto al Nuovo Salario. Gli agenti dei commissariati Fidene-Serpentara e Vescovio erano  intervenuti per una segnalazione di furto in atto: un inquilino del palazzo ha riferito di aver sentito dei rumori e di aver visto un uomo arrampicarsi sui tubi del gas. Arrivati sul posto i poliziotti hanno sorpreso il ladro in una abitazione al primo piano. Il georgiano ha cercato di fuggire saltando dal balcone e cadendo a terra ma è stato fermato e portato all’ospedale Sandro Pertini per accertamenti sanitari. Trovato con un Rolex da duemila euro, è stato arrestato mentre l’orologio è stato restituito al proprietario dell’appartamento.
Alessandro Pino

(foto di repertorio)

Immagine

Quando “Il medico della mutua” di Alberto Sordi aveva lo studio in zona Monte Cervialto- di Alessandro Pino

16 Giu

[ROMA] Sono appena trascorsi cento anni dalla nascita di Alberto Sordi. Fra i tanti ritratti di italiani- non di rado ben poco virtuosi- tratteggiati dal grande attore e regista- non si può fare a meno di citare il medico Guido Tersilli, protagonista de “Il medico della mutua” di Luigi Zampa del 1968, poi riproposto l’anno successivo ne “Il Prof. Dott. Guido Tersilli, primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue”, diretto stavolta da Luciano Salce. Non tutti sanno che una parte del film fu girato nel territorio dell’attuale Terzo Municipio, fra piazza Vimercati, via Cesare Fani e via Monte Cervialto. É infatti in quella zona- allora ultraperiferica e di nuovissima edificazione che il personaggio, giovane medico via via sempre più arrivista, ha lo studio (anzi, due in successione) dove visita un numero crescente di pazienti, raggiungendo ritmi frenetici di lavoro che lo portano al collasso. Ne dá conferma il sito specializzato nella ricerca di location “Il Davinotti“, mostrando fotogrammi della pellicola accostati a immagini recenti riprese con le medesime inquadrature.

Alessandro Pino

Immagine

Coronavirus: deceduto sacerdote dell’Università Pontificia al Nuovo Salario- di Alessandro Pino

5 Mag

[ROMA] Si deve purtroppo registrare la prima vittima del Coronavirus legata al focolaio di infezione sviluppatosi nelle scorse settimane nel complesso della Università Pontificia Salesiana al Nuovo Salario. Si tratta del sacerdote polacco Don Grzegorz Jaskot di 68 anni, spentosi la mattina del 5 maggio presso l’Ospedale Sant’Andrea. A riferire la notizia- data dalla Asl Roma 1 e inserendo un link al sito della Università Pontificia Salesiana – è stato il presidente del Terzo Municipio, Giovanni Caudo. Come ricorderanno i lettori, tutte le persone risultate positive nella struttura erano state ricoverate o trasferite in siti esterni appositamente predisposti.
Alessandro Pino

Immagine

Coronavirus all’Ateneo Salesiano: tamponi per tutti gli ospiti e sanificazione strade- di Alessandro Pino

27 Apr

[ROMA] Nel pomeriggio del 27 aprile il presidente del Terzo Municipio, Giovanni Caudo, ha diffuso tramite social network un aggiornamento sulla situazione del focolaio di Coronavirus sviluppatosi nell’università Pontificia al Nuovo Salario. Da quanto si legge sono stati sottoposti a tampone tutti i duecentottanta ospiti della struttura della struttura. Al momento il totale dei positivi al Covid-19 sarebbe di trentanove persone dei quali diciassette trasferiti presso alberghi dedicati alla quarantena di malati non gravi e i restanti ventidue isolati in un’ala dell’Ateneo Salesiano. Questa mattina sono stati effettuati interventi di sanificazione da parte dell’Ama nelle adiacenze dell’Università.

Alessandro Pino

Immagine

Coronavirus al Nuovo Salario: per la Asl è sotto controllo- di Alessandro Pino

26 Apr

[ROMA] Secondo una nota di agenzia diffusa dalla Adnkronos sarebbe totalmente sotto controllo il focolaio di Coronavirus sviluppatosi al Campus Universitario dell’Ateneo Salesiano. Nella nota si legge che la Asl Roma 1 competente per zona ha dato rassicurazioni sulla situazione una che la situazione, stata gestita da subito con grande collaborazione tra il Rettore e il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della Asl. Si legge inoltre nel comunicato della Asl che dai controlli svolti su tutto il personale addetto ai servizi sono emersi due unici casi ma da ieri sono tutti in isolamento domiciliare. Per quanto riguarda gli ospiti, oltre la metà è stata già analizzata e la verifica sarà completata tra lunedì e martedì. Al momento si rilevano 6 casi positivi già ospedalizzati mentre altri 19 casi positivi sono in attesa di trasferimento, anche se le caratteristiche della struttura al Nuovo Salario ha consentito di metterli facilmente in sorveglianza sanitaria. Per quanto riguarda ulteriori misure di contenimento sanitario, il Direttore Generale della Asl Roma 1 ha dato rassicurazioni ai residenti del quartiere sul fatto non ne servano di ulteriori rispetto a quanto disposto fino a ora.
Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: anziana bloccata a letto non mangia da giorni, soccorsa dai Carabinieri- di Alessandro Pino

30 Mar

[ROMA] Non riusciva a mangiare da alcuni giorni, sola e impossibilitata ad alzarsi dal letto e a camminare. Una anziana residente del Nuovo Salario ieri sera ha chiamato il 112 chiedendo aiuto ai Carabinieri. La centrale operativa del Gruppo di Roma ha inviato a casa della ottantaquattrenne una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma Fidene che sono riusciti ad entrare forzando la porta d’ingresso. La povera signora era in condizioni di abbandono e I Carabinieri l’hanno accudita dandole da bere e facendo andare a prendere in caserma un pasto caldo, tenendole compagnia fino all’arrivo dei servizi sociali del comune di Roma che la stanno ora seguendo. Fortunatamente non è stato necessario l’intervento di personale sanitario.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: