Tag Archives: Porta di Roma
Immagine

Talenti: sulla futura chiusura della Asl di largo Rovani é botta e risposta tra opposizione e maggioranza municipali

27 Apr

[ROMA] Il futuro della sede Asl di Talenti a largo Rovani è stato al centro di un botta e risposta tra opposizione e maggioranza in Terzo Municipio.

A mettere sotto la lente di ingrandimento la sorte di tale struttura sanitaria é stato capogruppo municipale di Fratelli d’Italia, Manuel Bartolomeo che è intervenuto via social: “Questa mattina durante la commissione congiunta Pari Opportunita/Servizi sociali abbiamo avuto la conferma che entro il 2023/25 la sede Asl di Largo Rovani chiuderà!
Il responsabile Asl in presenza del Presidente del III Municipio Marchionne, ha dichiarato a verbale della commissione che tutti i servizi, compreso il SERT (Servizi per le Tossicodipendenze), saranno trasferiti in Via Paolo Monelli”. Prosegue Bartolomeo:
“Via Monelli, per chi non la conoscesse, è una strada a ferro di cavallo compresa tra Bufalotta e Talenti, confinante con una scuola superiore, immersa al traffico locale del centro commerciale Dima Shopping. Una scelta presa in piena autonomia dai ‘piani alti’ di questa amministrazione! Nulla di condiviso in fase decisionale nelle commissioni consiliari preposte! Non un atto presentato da votare in aula! Decisioni di questo genere non posso essere prese nelle stanze segrete di Piazza Sempione!
Fratelli d’italia Terzo Municipio chiede alla giunta Marchionne di fare un passo indietro rispetto a questa scelta scellerata!”.

Alle dichiarazioni di Bartolomeo ha fatto seguito una nota congiunta della capogruppo municipale Pd Federica Rampini, del presidente del Consiglio Municipale Filippo Maria Laguzzi e di Nicoletta Funghi, presidente della Commissione Patrimonio, Personale e Bilancio del Municipio III: “Il 30 dicembre 2021 la Giunta della Regione Lazio ha deliberato per il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza le Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale, nel Piano ci sono anche le cinque Case di Comunità previste nel territorio del Municipio Roma III, a tal proposito, infatti, abbiamo presentato un atto per la programmazione delle nuove aperture delle Case di Comunità”.

Ha poi concluso Federica Rampini: “Già da diversi anni la ASL RM 1 aveva comunicato, alle amministrazioni che si sono succedute, la volontà di voler chiudere la sede di Largo Rovani, ingenti sono le spese da sostenere e la vicinanza alle altre sedi di Via Lampedusa e Via Dina Galli è sempre stata disfunzionale alle necessità di un territorio vasto come quello del terzo municipio. Come Partito Democratico abbiamo cercato sino all’ultimo di evitare la chiusura, ma il nuovo quadro consente di fare un passo indietro e ragionare sulla nuova riorganizzazione.

Montesacro, Montesacro Alto (Talenti) e Val Melaina sono i quartieri della città consolidata, per questa ragione, nella programmazione prevista dalla Regione Lazio, oltre al potenziamento dello Spoke* di Via Salita della Marcigliana è stata prevista l’apertura di altre due Case di Comunità una proprio in sostituzione di Largo Rovani, in Via Paolo Monelli e l’altra nella zona di Porta Roma.

La Casa di Comunità presso Porta di Roma andrebbe ad offrire il servizio sanitario locale a tutti quei territori che da sempre ne sono privi, nello specifico Colle Salario, Fidene, Serpentara, Cinquina nonché la stessa zona di Porta di Roma. Per questa ragione, oggi in Commissione Politiche Sociali alla presenza del Direttore del 3 Distretto, abbiamo evidenziato come, anche in considerazione del blocco delle assunzioni del personale medico-sanitario, sarebbe giusto e doveroso dare la priorità all’apertura della Casa di Comunità di Porta di Roma, individuando strutture di priorità dell’Amministrazione.

Rimangono alcuni dubbi di natura logistica per l’apertura della Casa di Comunità in Via Paolo Monelli, ma la priorità è quella di continuare a garantire il servizio sanitario locale anche al quartiere Talenti. Come Partito Democratico abbiamo chiesto una seduta di Consiglio straordinaria per discuterne appieno” 

*Per Spoke si intende una rete territoriale di servizi ambulatoriali cui compete la selezione e la gestione dei pazienti e il loro invio ai centri di riferimento quando una determinata soglia di gravità clinico-assistenziale viene superata.Tale rete può essere suddivisa in: Spoke 2 (Centri Ospedalieri di riferimento provinciale con competenze specialistiche Diagnostico-terapeutiche specifiche) e Spoke 1 (Centri Specialistici territoriali in grado di servire più capillarmente il territorio a livello diagnostico, terapeutico e assistenziale).
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Il III Distretto Fidene Serpentara contro le truffe agli anziani | di Alessandro Pino

10 Apr

[ROMA] La mattina della Domenica delle Palme i poliziotti del III Distretto Fidene Serpentara nell’ambito della campagna della Questura di Roma per il contrasto alle truffe agli anziani hanno incontrato un gruppo di cittadini più maturi presso la parrocchia di Sant’Alberto Magno in zona Vigne Nuove- Porta di Roma.

Gli agenti oltre a spiegare i trucchi più usati dai truffatori e a distribuire l’opuscolo informativo preparato dagli specialisti della Questura di Roma, hanno invitato tutti le persone a chiamare sempre il 112 per ogni dubbio o necessità.
Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: furto con scasso in un bar | di Alessandro Pino

28 Feb

[ROMA] Furto con scasso in un bar in zona Porta di Roma nella notte tra sabato e domenica scorsi. Ne ha dato notizia Il Messaggero di oggi.

Ignoti si sono introdotti nel Caffè Fiorenza di via Carlo Ludovico Bragaglia: dopo aver forzato i lucchetti della serranda e spaccato una vetrata hanno portato via l’incasso. Sul fatto indaga il III Distretto Fidene Serpentara e ci sarebbero anche le immagini della videosorveglianza. Intanto cresce la preoccupazione dei residenti per i furti in abitazione che flagellano il quartiere e quelli vicini.
Alessandro Pino

Immagine

760 nuovi cassonetti sulle strade del Terzo Municipio | di Alessandro Pino

24 Feb

[ROMA] Settecentosessanta nuovi cassonetti della spazzatura sono in arrivo sulle strade del Terzo Municipio. Ne ha dato notizia via social il presidente del Terzo Municipio Paolo Emilio Marchionne.

I nuovi cassonetti, colorati secondo le nuove normative europee sulla raccolta differenziata, verranno collocati nei quartieri di Vigne Nuove, Colle Salario, Porta di Roma e Fidene, ritenuti quelli in cui la sostituzione era più urgente.
Alessandro Pino

Immagine

Franco Oppini al Teatro degli Audaci con “Cocktail x 3”

7 Feb

[ROMA] Al Teatro degli Audaci arriva dal 10 al 20 febbraio “Cocktail x 3”, frizzante commedia scritta da Santiago Moncada con Franco Oppini, Miriam Mesturino e Marco Belocchi (che ne è anche il regista).

La trama: Cristina è un’attrice quarantenne di successo ma con una vita privata problematica. É separata da Gianni, uomo ormai sulla sessantina ma sempre giovanile, simpatico e donnaiolo con cui è stata sposata cinque anni e dal quale ha avuto una figlia.

Cristina intrattiene da qualche tempo una relazione clandestina con Vittorio, parlamentare europeo a sua volta sposato. Mentre questi è via per una delle sue missioni all’estero, Cristina riceve la visita del suo ex marito e in qualche modo ci finisce di nuovo a letto. Al mattino mentre Gianni sta lasciando l’appartamento, torna inaspettatamente Vittorio. I due si incontrano e ovviamente non si trovano simpatici. Nell’imbarazzo generale, Cristina comunque confessa di aver passato la notte con l’ex marito e Vittorio a malincuore decide di troncare la relazione con una donna in cui credeva ciecamente.

Cristina, distrutta e in preda ai sensi di colpa, esce lasciando soli i due rivali. A questo punto con un colpo di scena la situazione si capovolge avviandosi verso un finale a sorpresa.

Gli spettacoli si tengono dal giovedì al sabato alle 21, la domenica alle 18. Il Teatro degli Audaci si trova in via Giuseppe De Santis 29, zona Porta di Roma. Per informazioni e prenotazioni il telefono del botteghino è 0694376057.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

“Questi fantasmi” al Teatro degli Audaci fino al 6 febbraio

29 Gen

[ROMA] Va in scena fino al 6 febbraio al Teatro degli Audaci “Questi fantasmi”, una delle commedie di Eduardo De Filippo che hanno raccolto il maggior successo di pubblico. La regia è di Mario Antinolfi, lui stesso sul palco assieme a Carla Schiavone, Nicola Paduano, Filippo Velastro, Ernesta Sciarrillo e Remo Tuccillo.
 
Caratteristica principale di “Questi Fantasmi”- ambientata nella Napoli post bellica- è la compresenza di un lato tragico e di uno comico in perfetto connubio: amara ma con numerose scene che strappano più di una risata.

Il Teatro degli Audaci si trova in via Giuseppe De Santis 29, zona Porta di Roma.

Per informazioni e prenotazioni il telefono del botteghino è 0694376057 con orario
dal lunedì al sabato (10–13/15–20) e domenica dalle 15 alle 18.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Furgone si ribalta sul Raccordo nei pressi di Porta di Roma   |  di Alessandro Pino

3 Gen

[ROMA] Incidente stradale sul Grande Raccordo Anulare la mattina del 3 gennaio all’altezza dell’uscita per Porta di Roma.

Un furgone si è ribaltato sulla corsia interna. Il conducente é stato estratto dal mezzo dai Vigili del Fuoco della Squadra Operativa 6A intervenuti anche con il Carro Fiamma e poi affidato ai sanitari in Codice rosso. Sul posto anche
Elisoccorso e Polizia stradale.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Porta di Roma: maxi sequestro di cocaina, un arresto | di Alessandro Pino

22 Dic

[ROMA] Maxi sequestro di cocaina in zona Porta di Roma: gli investigatori del III Distretto Fidene Serpentara durante specifici servizi antidroga, hanno tenuto sotto osservazione via Stefano Satta Flores dove hanno controllato un ventisettenne con una borsa da palestra.

Dentro la borsa c’erano cinque panetti di cocaina dal peso complessivo di cinque chili e mezzo. Il ragazzo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e messo a disposizione della Magistratura; il giorno seguente, dopo l’udienza nella quale è stato convalidato l’arresto, è stato portato in carcere.
Alessandro Pino

Immagine

A Porta di Roma riapre la sala dei reperti archeologici di Fidenae | di Alessandro Pino

5 Dic

[ROMA] Riapre finalmente nella galleria commerciale Porta di Roma la sala espositiva archeologica denominata “Fidenae alla Porta di Roma“: a darne l’annuncio è stata la pagina social ufficiale del noto centro commerciale.

Nella sala, che si trova al piano terra, é esposta parte dei reperti archeologici dell’antica Fidenae emersi durante la campagna di scavi ventennale compiuta nell’area compresa tra via delle Vigne Nuove, il Grande Raccordo Anulare, Colle Salario e il viadotto dei Presidenti.

La sala “Fidenae alla Porta di Roma” è aperta il sabato e la domenica dalle 15 alle 20. Per ulteriori informazioni chiedere al desk in galleria.

Alessandro Pino

Immagine

Al Teatro degli Audaci si ride con Lucio Caizzi in “E se poi ero Brad Pitt”

24 Nov

[ROMA] Dal 25 al 28 novembre al Teatro degli Audaci si ride con il comico televisivo Lucio Caizzi in “E se poi ero Brad Pitt”, spettacolo da lui scritto, diretto e interpretato.

L’amore è un bisogno? Una sovrastruttura? Una mercificazione? Insomma dove sta la fregatura? Cuore o cervello? É vero che in amore vince chi fugge o forse oggi vince chi non risponde ai Whatsapp? Sono interrogativi cui cercherà di dare una risposta il buon Lucio che proprio nel suo momento più bello (la partenza per una vacanza a Rio De Janeiro con la fidanzata) si troverà davanti ad un bivio e come nel film Sliding doors anche lui come Gwyneth Paltrow sceglierà di rivedere la sua vita raccontandola con l’ironia, il candore e la simpatia che da sempre il pubblico apprezza.

Orari degli spettacoli: dal giovedì al sabato alle ore 21, la domenica alle ore 18.

Il Teatro Degli Audaci si trova in via Giuseppe De Santis, 29- zona Porta di Roma.

Botteghino  per informazioni al telefono: 06 94376057 con orari
dal lunedì al sabato 10-13 / 15-20 e la
domenica dalle 15-20.

Il botteghino per informazioni in sede e ritiro biglietti è aperto dal lunedì alla domenica dalle  15 alle 20, il sabato anche la mattina dalle10 alle 13.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Torna “Aspettando Godot” al Teatro degli Audaci dal 4 al 21 novembre 2021

23 Ott

[ROMA] Torna al Teatro degli Audaci uno spettacolo che alla sua prima nel 2017 fu definito dalla critica uno dei migliori di quell’anno: “Aspettando Godot”, una delle opere più famose di Samuel Beckett.

Sarà proprio il direttore artistico del Teatro degli Audaci, Flavio De Paola a portarlo in scena come regista e attore dal 4 al 21 novembre 2021, affiancato sul palco da Gianluca Delle Fontane, Ilario Crudetti ed Emiliano Ottaviani.

“Aspettando Godot” narra di due vagabondi che si trovano in una strada desolata di campagna perché un certo Godot ha dato loro appuntamento, anche se l’orario è abbastanza vago. I due non sanno neanche esattamente chi sia questo Godot, ma credono che quando arriverà li porterà a casa sua, gli darà qualcosa di caldo da mangiare e li farà dormire all’asciutto. Riusciranno dunque a incontrare Godot? Resteranno ad aspettarlo oppure andranno via? Lo potete scoprire venendo al Teatro degli Audaci. Intanto per informazioni e prenotazioni si può telefonare allo 06 9437 6057. Il Teatro degli Audaci si trova in via Giuseppe De Santis, 29 (zona Porta di Roma). Gli orari del botteghino sono dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13:00 e dalle 15 alle 20, la domenica dalle 15:00 alle 18.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Porta di Roma: razzia di iPhone all’Apple Store, tre in manette | di Alessandro Pino

3 Set

[ROMA] Avevano fatto razzia di iPhone ultimo modello nell’Apple Store a Porta di Roma ma gli è andata male: tre rom di origine romena sono stati bloccati dalla Polizia. Ne ha dato notizia Il Messaggero.

È accaduto nel pomeriggio del primo settembre: il terzetto aveva iniziato a fingere di provare i telefoni esposti sui tavoli, iniziando poi a staccare i cavi che li tenevano collegati e portando via oltre una dozzina dei costosi smartphone, per un valore di circa sedicimila euro.

I loro movimenti non sono sfuggiti alla vigilanza privata del punto vendita che ha avvisato le Forze dell’Ordine: i poliziotti hanno bloccato i tre rom poco prima che uscissero dal centro commerciale con il bottino.

I tre sono stati processati per direttissima e due di loro sono finiti in carcere.
Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Porta di Roma: cerca di rubare un Pc nascondendolo sotto la camicia | di Alessandro Pino

15 Lug

[ROMA] Ha cercato di rubare un PC da un negozio di elettronica del centro commerciale Porta di Roma. Per questo un trentacinquenne georgiano è stato arrestato dalla Polizia.

L’uomo aveva preso il computer del valore di circa duemila euro da uno scaffale cercando di staccarne il cavo di allarme. Il sistema antifurto invece si è attivato facendolo allontanare di corsa; subito dopo però, quando il cicalino si è interrotto è tornato indietro per arraffare il calcolatore elettronico nascondendolo sotto la camicia per poi dirigersi all’uscita.

La vigilanza però aveva avvisato gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara che sono intervenuti arrestando il georgiano. Lo straniero è stato condannato a sei mesi di reclusione e 600 euro di multa oltre al pagamento delle spese processuali, con pena sospesa.
Alessandro Pino

Immagine

Via Wanda Osiris: banda di teppisti sfascia decine di auto parcheggiate | di Alessandro Pino

5 Lug

[ROMA] Le immagini che vedete sono tratte da un video inoltratoci da una lettrice. Si riferiscono a un incredibile raid teppistico avvenuto la notte del 5 luglio in via Wanda Osiris, tra Porta di Roma e il Parco delle Sabine. A quanto si legge sulla stampa locale, un gruppetto di cinque persone avrebbe sfasciato con violenza i vetri di quasi una trentina di auto parcheggiate in strada, prima di allontanarsi mandando grida di sfida ai residenti. Una delle macchine è stata colpita con tale forza che anche il tetto e l’arco del parabrezza sono stati deformati.

Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: il Generale Figliuolo e Zingaretti inaugurano il Centro Vaccinazioni | di Alessandro Pino

2 Mag

[ROMA] È stato inaugurato il due maggio il Centro Vaccinazione anti Covid-19 presso la Galleria Commerciale Porta di Roma.

La capacità è di mille somministrazioni giornaliere di vaccino Pfizer.

Nell’occasione la tensostruttura è stata visitata dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e dal Generale Francesco Paolo Figliuolo (Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19), dal Capo Dipartimento per la Protezione Civile Francesco Curcio, dal presidente della Croce Rossa Francesco Rocca, dall’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato e dal direttore della Asl Roma 1 Angelo Tanese.
Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: preso con i vestiti rubati in un negozio | di Alessandro Pino

20 Apr

[ROMA] Un trentasettenne colombiano con precedenti è stato arrestato per furto aggravato dalla Polizia a Porta di Roma nel pomeriggio del 19 aprile. L’uomo era entrato in un negozio della galleria commerciale e dopo aver staccato le placche antifurto da alcuni indumenti per un valore di oltre duecento euro ha provato a scappare ma è stato bloccato dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara. Addosso aveva una pinza in metallo che è stata sequestrata.
Alessandro Pino

Immagine

Presto un polo vaccinale a Porta di Roma | di Alessandro Pino

1 Apr

[ROMA] La galleria commerciale Porta di Roma ospiterà a breve un polo per le vaccinazioni dal Covid-19 dove saranno impiegati volontari della Croce Rossa: ne dà notizia oggi Il Messaggero. A quanto si legge, in seguito a un accordo con la Regione Lazio e al sopralluogo della Asl Roma 1 i lavori per l’allestimento della tensostruttura composta da tre padiglioni per un totale di mille metri quadri dovrebbero partire subito dopo Pasqua e dovrebbero durare un paio di settimane. Una volta in servizio il centro vaccinale dovrebbe avere una capacità di somministrazione tra le duemila e tremila dosi al giorno.

Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: discarica abusiva accanto al Raccordo, quattro denunce | di Alessandro Pino

31 Mar

[ROMA] Una discarica abusiva di materiale edile di risulta e altri rifiuti pericolosi é stata scoperta in un’area verde adiacente il Gra tra gli svincoli Porta di Roma e Nomentana dalla Polizia.

Gli accertamenti operati dalla Polizia Stradale di Settebagni hanno permesso di risalire a una ditta di ristrutturazioni edili operante nell’area di Monterotondo il cui titolare per smaltire i rifiuti si serviva di un soggetto privo dei relativi requisiti.

Per questo quattro persone sono state denunciate e per due di loro che lavoravano nel negozio da cui provenivano i materiali scaricati abusivamente sono stati emessi decreti di espulsione in quanto privi di permesso di soggiorno. Per il titolare della ditta sono scattate le opportune segnalazioni presso l’Ispettorato del Lavoro. L’area verde è stata bonificata. 

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Porta di Roma: ruba il portafogli a una donna, arrestato | di Alessandro Pino

6 Mar

[ROMA] Un algerino ventiquattrennenni con precedenti è stato arrestato dalla Polizia a Porta di Roma per furto aggravato nel pomeriggio del 5 marzo. Il nordafricano aveva rubato il portafogli di una donna all’interno della galleria commerciale ma è stato bloccato dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara.
Alessandro Pino

Immagine

Area giochi del parco Amato a Porta di Roma: sempre più preda dei teppisti | di Alessandro Pino

14 Gen

[ROMA] Le immagini inviateci da un lettore si riferiscono all’area giochi del parco Amato in via Giuseppe Amato, zona Porta di Roma. Nelle belle giornate (e in normali condizioni, si intende) l’area giochi è frequentata da oltre un centinaio di bambini, i cui genitori hanno anche stretto un tacito accordo per cui i giocattoli di casa non più utilizzati ma ancora in buone condizioni vengono portati e messi a disposizione di tutti. Purtroppo l’area giochi è da tempo preda di teppistelli il cui divertimento è sfasciare ogni cosa: già un paio di anni or sono finì in rete il video in cui un gruppo di adolescenti festeggiava il Capodanno devastando i giochi. Da allora si è andati sempre peggio: alcuni giochi in legno sono stati divelti e altri in plastica mandati in frantumi, le travi e le catene della altalene sono state spezzate, rendendo il tutto inutilizzabile.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: