Tag Archives: Polizia di Roma Capitale
Immagine

Prati: istrice a spasso tra le auto | di Alessandro Pino

7 Ott

[ROMA] Non solo cinghiali in pieno centro: ora anche un istrice, che andava a passeggio tra le auto lungo via Cipro in direzione di piazzale Clodio ed è stato salvato dalla Polizia Locale la mattina del 7 ottobre.

Il simpatico e spinoso animaletto girava al centro della strada ed è stato intercettato da una pattuglia del I Gruppo “ex Prati”.

Non è stato semplice fermare l’istrice che si infilava tra le auto ed è entrato anche in alcuni esercizi commerciali
Dopo vari tentativi si è riusciti a metterlo in salvo prima che finisse investito o che qualche passante si ferisse con gli aculei.

L’istrice è stato affidato alla Lipu che lo ha preso in custodia.
Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Salario-Trieste: scoperti a ballare accalcati a centinaia | di Alessandro Pino

13 Set

[ROMA] Oltre cinquecento persone che ballavano accalcate, in spregio alle norme anti-Covid, sono state scoperte dalla Polizia di Roma Capitale in un’area adibita a eventi pubblici nei pressi di Villa Ada nella serata di sabato scorso. 

Oltre alle sanzioni previste, è scattato il provvedimento di chiusura per cinque giorni. Inoltre il gestore è stato denunciato per il superamento della capienza consentita. Sono in corso ulteriori accertamenti di natura amministrativa.
Alessandro Pino

Immagine

Prati: rifiuta di mettere la mascherina sul bus e di farsi identificare, multa e denuncia | di Alessandro Pino

1 Set

[ROMA} Si è rifiutato di mettere la mascherina sull’autobus: per questo un sessantunenne e stato denunciato dalla Polizia di Roma Capitale a Prati.

É accaduto su un mezzo della linea 70 in viale Giulio Cesare la mattina del primo settembre: il personale Atac gli aveva chiesto ripetutamente di indossarla ma senza risultato. A quel punto sono intervenuti gli agenti del Gruppo “Prati” ai quali ha rifiutato di fornire le sue generalità o di mostrare un documento.

Alla fine l’uomo è stato portato in ufficio e
denunciato per interruzione di pubblico servizio e rifiuto a fornire le proprie generalità oltre che multato per
violazione dell’obbligo di indossare la madcherina sui mezzi pubblici.

Alessandro Pino

Immagine

Verano: ritrovata la senzatetto tedesca incinta scomparsa da giorni | di Alessandro Pino

25 Ago

[ROMA] Dopo lunghe ricerche e appostamenti è stata rintracciata dalla Polizia di Roma Capitale in piazzale del Verano la mattina del 24 agosto la senzatetto tedesca scomparsa dal rione Esquilino alcuni giorni fa, il cui allontanamento aveva suscitato la preoccupazione di istituzioni, residenti e associazioni di quartiere e del quale si era anche occupata la stampa.

Dopo vari tentativi di avvicinarla e ore di dialogo, la donna, trentaseienne e in attesa di una bambina, è stata affidata ai sanitari e si trova all’ospedale Santo Spirito per l’assistenza medica necessaria.
Alessandro Pino

.

Immagine

Tenta di suicidarsi dal ponte Tazio, salvato in extremis | di Alessandro Pino

21 Lug

[ROMA] Drammatico episodio sul ponte Tazio, che sovrappassa il fiume Aniene nel cuore di Monte Sacro, la scorsa notte: poco dopo le due un ragazzo venticinquenne ha cercato di suicidarsi scavalcando il parapetto per buttarsi di sotto.

Fortunatamente sono transitate una pattuglia del III Gruppo Nomentano della Polizia di Roma Capitale assieme a una del IV Distretto San Basilio della Polizia di Stato che hanno visto la scena e sono intervenute. Gli agenti si sono avvicinati cercando di dialogare con il giovane per sostenerlo mentre sbarravano l’accesso al marciapiede per non fare avvicinare eventuali curiosi che avrebbero causato ulteriore agitazione all’aspirante suicida, mosso a quanto pare da un disagio di natura economica.

Proprio un attimo prima che perdesse l’equilibrio per un capogiro cadendo di sotto, gli agenti sono riusciti a tirare in salvo il ragazzo affidandolo poi ai sanitari che lo hanno portato in ospedale.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: titolare di un locale insulta i “caschi bianchi” durante i controlli anti Covid | di Alessandro Pino

24 Apr

[ROMA] Un italiano cinquantaquattrenne, titolare  di un locale pubblico in zona piazza Bologna, è stato denunciato per minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale la sera del 23 aprile. L’uomo ha offeso i “caschi bianchi” della Polizia di Roma Capitale nel corso dei controlli in atto per far rispettare le misure a tutela della salute pubblica.

Nei conronti dell’esercizio, già diffidato nei mesi scorsi per inosservanza delle misure anti-Covid, è scattato il provvedimento di chiusura di tre giorni.
Alessandro Pino 

Immagine

Nuova bonifica sotto il ponte delle Valli | di Alessandro Pino

22 Apr

[ROMA] Un nuovo intervento di bonifica e ripristino del decoro sotto il Ponte delle Valli si sta svolgendo a opera dalla Polizia di Roma Capitale in collaborazione con l’Ama.
Sul posto non sono stati trovati occupanti, solo una grande massa di rifiuti che si sta provvedendo a rimuovere. Le operazioni  sono ancora in corso e proseguiranno nelle prossime ore. 
Alessandro Pino

(Foto Polizia Roma Capitale)
 

Immagine

Quartiere Trieste: rifiuti speciali nei cassonetti della differenziata, quattro denunciati | di Alessandro Pino

2 Apr

[ROMA] Stavano scaricando da un Fiorino una stampante, i toner e scatoloni di medicinali scaduti in un cassonetto per la raccolta differenziata della carta nel quartiere Trieste ma sono stati colti sul fatto da una pattuglia della Polizia Locale: per questo due svuota cantine italiani sessantenni sono stati portati in ufficio e denunciati per il trasporto e lo sversamento illegale di rifiuti pericolosi mentre il furgone è stato sequestrato.

Inoltre dagli accertamenti si è riusciti a risalire allo studio medico che si era rivolto agli svuota cantine abusivi, incaricandoli di gettare irregolarmente i rifiuti che invece avrebbero dovuto essere smaltiti da una ditta adibita al trattamento di materiale sanitario: un medico di base e la sua segretaria sono stati quindi denunciati all’Autorità Giudiziaria.
Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Piazza Navona: sputi e urla ai passanti- di Alessandro Pino

20 Mag

[ROMA] Serata a base di urla e sputi ai passanti, quella di ieri a piazza Navona, dove un romeno di quarantaquattro anni li molestava in questo modo. Quando una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale ha cercato di calmarlo, l’uomo ha minacciato e tentato di colpire gli agenti e alcuni cittadini che assistevano alla scena. Per questo è stato arrestato per oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e molestie ai passanti.

Alessandro Pino

Immagine

Villa Torlonia: ignora i divieti anti Coronavirus e scavalca la recinzione- di Alessandro Pino

15 Mar

[ROMA] Nel pomeriggio di oggi una pattuglia della Polizia di Roma Capitale è intervenuta per la segnalazione di una persona che stava scavalcando il muro di recinzione di Villa Torlonia- chiusa per ordinanza del Sindaco Virginia Raggi- all’altezza di via Siracusa. Gli agenti hanno trovato nei giardini un trentanovenne italiano che è stato denunciato per violazione dei provvedimenti a contrasto della diffusione del Covid 19 e per invasione di area pubblica.
Alessandro Pino

Immagine

Famiglia di cani abbandonati salvata a Colle Salario- di Alessandro Pino

22 Feb

[ROMA] Una famiglia di cagnolini abbandonati tra le zone di Colle Salario e Porta di Roma avrebbe probabilmente fatto una brutta fine, ma per loro fortuna questa mattina sono intervenuti a salvarli alcuni volontari assieme alla Polizia di Roma Capitale. I cani – una femmina di pastore tedesco con alcuni cuccioli – erano stati lasciati in un parcheggio di via Vittorio Caprioli. In loro soccorso sono arrivate le Guardie Zoofile della Apg Noa che hanno allertato la Polizia di Roma Capitale e fatto giungere un’ambulanza veterinaria. Al momento si sta cercando di trovare una adozione per le povere bestiole.

Alessandro Pino

(Si ringrazia per la foto Lucio Parlavecchio)

Immagine

Castel Giubileo: sequestrata area con accampamenti abusivi- di Alessandro Pino

14 Dic

[ROMA] Un’area di 15.000 metri quadri a Castel Giubileo è stata posta sotto sequestro dalla Polizia Locale di Roma Capitale: si tratta di un terreno a ridosso del Tevere, al cui interno c’erano baracche e un capannone industriale occupato abusivamente. L’area era deserta al momento dell’intervento eseguito su delega della Procura della Repubblica di Roma. Sul posto anche personale della Regione Lazio, competente per l’area golenale.

Alessandro Pino

(foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Ponte delle Valli: scoperto deposito di merce abusiva – di Alessandro Pino

17 Ago

[Roma] Un deposito di ciarpame vario, di quello venduto negli squallidi e improvvisati mercatini abusivi che fioriscono in tutta Roma accanto ai mercati rionali autorizzati, è stato scoperto sotto le travi della tangenziale nei pressi del Ponte delle Valli dalla Polizia di Roma Capitale. Il materiale (vestiti e giocattoli usati, vecchi oggetti in metallo) contenuto in sacche e borsoni, è stato notato dal personale del Pronto Intervento Centro Storico del Comandante Antonio Di Maggio dopo una operazione di sgombero di uno dei tanti accampamenti abusivi che di continuo ricrescono lungo gli argini dell’Aniene nelle immediate adiacenze del Ponte delle Valli.
Alessandro Pino

Immagine

L’auto di scorta del sindaco Raggi NON era in sosta vietata – di Alessandro Pino

7 Apr

[Roma] A proposito della notizia apparsa anche sulla stampa di un presunto divieto di sosta cui avrebbe contravvenuto una vettura di scorta a disposizione del sindaco di Roma Virginia Raggi, la Polizia di Roma Capitale ha emesso il seguente comunicato ufficiale: ”

Con riferimento alle foto apparse su alcuni organi di stampa che ritraggono l’auto di scorta della Sindaca in presunto divieto di sosta, occorre precisare che il veicolo, come risulta evidente nelle immagini diffuse, non era in divieto di sosta. L’automobile era ferma nell’area immediatamente successiva al segnale di interdizione alla sosta, integrato dal simbolo che pone fine al divieto stesso.

*

Nessuna regola è stata infranta, in considerazione anche del fatto che i mezzi delle persone sottoposte a tutela da parte degli organi di Polizia, per motivi di sicurezza devono fermarsi nel luogo più vicino alla persona posta sotto scorta, al fine di consentire una veloce via di fuga in caso di emergenza

“.

Alessandro Pino

In manette il clan delle occupazioni all’Ater di via Giovanni Conti – di Alessandro Pino

28 Set

image

Sgominato la mattina del 28 settembre dai poliziotti del Commissariato Fidene Serpentara assieme al Terzo Gruppo Nomentano della polizia di Roma Capitale un clan familiare che oltre a gestire un racket di occupazioni abusive nelle palazzine Ater di via Giovanni Conti – tra le zone del Tufello e Vigne Nuove – era dedita anche alle estorsioni e allo spaccio di droga. Sei gli arrestati (tre in carcere e tre ai domiciliari). Le case venivano occupate approfittando della temporanea assenza dei legittimi assegnatari, cui veniva impedito l’ingresso anche utilizzando armi da fuoco come accaduto a febbraio dello scorso anno con un tentato omicidio che ha dato il via alle indagini e nel quale furono sparati colpi di pistola contro una vettura in cui erano presenti addirittura due bambini.
Sono in corso altre indagini per valutare la posizione di altri personaggi che in vario modo fiancheggiavano e sostenevano le attività illecite del gruppo finito agli arresti.
Alessandro Pino

(immagine: Questura di Roma)

Galleria

Roma: ultimi trasferimenti dal centro accoglienza nomadi di via Salaria. Chiuderà per sempre?

1 Ago

PROTESTAMUNICIPIOVIASALARIA1

Di buon ora, stamattina, la via salaria davanti a quello che era diventato il centro di prima accoglienza nomadi, in origine centro di prima accoglienza emergenze abitative, è stata invasa da una moltitudine di macchine di carabinieri e polizia municipale di Roma Capitale. Davanti l’ingresso, come sempre, macchine e furgoni con targhe straniere ma comunitarie e una trentina di persone, molte con bambini nei passeggini. Si sta concludendo l’ultima tranche di trasferimenti degli ospiti rimasti nella struttura, iniziati sotto l’amministrazione prefettizia di Tronca. Alcune persone non hanno accettato le sistemazioni alternative proposte dalla sala sociale, non gradendo la soluzione, dichiarata provvisoria, che vedrebbe separati gli uomini dalle donne e mescolate varie etnie d’origine. Questo, come spiegato già in altre occasioni, può portare alla fuoriuscita del programma di assistenza e inclusione di Roma Capitale. Maggiori dettagli nelle prossime ore. (foto di repertorio lucianamiocchi.com)

Luciana Miocchi

Settebagni (Terzo Municipio della Capitale): finalmente aperto il collegamento tra via Capoliveri e via S. Antonio di Padova – di Alessandro Pino

29 Mar

image

Ancora novità nella viabilità di Settebagni (Terzo Municipio della Capitale): dopo la recentissima riapertura del sottopasso di via S. Antonio di Padova è stato aperto il 29 marzo il sospirato passaggio tra il tratto finale di via S. Antonio di Padova e via Capoliveri. Presente alle operazioni di rimozione della barriera che finora ostruiva il passaggio, l’assessore municipale ai Lavori Pubblici Fabio Dionisi oltre a funzionari e agenti della Polizia di Roma Capitale. L’apertura del varco unitamente al senso unico su via dello Scalo di Settebagni e alla interessante scelta di invertire sperimentalmente il senso di marcia sotto il vecchio tunnel a via Sant’Antonio porterà sicuramente vantaggi alla fluidità del traffico legato alle nuove edificazioni della zona.
Alessandro Pino

Settebagni (Terzo Municipio della Capitale): riaperto ufficialmente il sottopasso a via S. Antonio di Padova – di Alessandro Pino

25 Mar

Con un giorno di anticipo rispetto ai due mesi esatti di lavoro previsti ha riaperto la mattina del 25 marzo il vecchio sottopasso di via Sant’Antonio di Padova a Settebagni (Terzo Municipio della Capitale).

image

Presente alla riapertura l’assessore municipale ai Lavori Pubblici, Fabio Dionisi, oltre a due funzionarie della Polizia di Roma Capitale e al personale della ditta Sveco che ha eseguito i lavori di consolidamento, rifacimento del manto stradale e dell’impianto di illuminazione.
Si è scelto per motivi di fluidità del traffico e di sicurezza – prima la visibilità nel tunnel per fenomeni di rifrazione era precaria – di invertire il senso di marcia nella galleria che ora è a uscire in direzione della Salaria.
Rimane per adesso il senso unico recentemente istituito su via dello Scalo di Settebagni proseguendo su via S. Antonio di Padova ma nei prossimi giorni dopo una verifica della circolazione e della opportunità si decideranno eventuali ulteriori modifiche ai sensi di marcia.
Alessandro Pino

Terzo Municipio della Capitale: chiusura temporanea del Raccordo Salario Settebagni per controlli su un cavalcavia – di Alessandro Pino

27 Feb

image

Disagi nella circolazione sulla via Salaria in corrispondenza di Settebagni (territorio del Terzo Municipio della Capitale) nel pomeriggio del 27 febbraio: verso le 15, in seguito al distacco di alcuni frammenti dal cavalcavia ferroviario che sovrappassa il “Raccordo Salario Settebagni”, il tratto del medesimo – in direzione fuori Roma – situato tra i due ingressi al quartiere è rimasto chiuso in via precauzionale mentre i Vigili del Fuoco eseguivano i controlli del caso. Pattuglie della Polizia di Roma Capitale si sono occupate di deviare i veicoli diretti a Monterotondo sulla vecchia Salaria che attraversa il centro abitato di Settebagni. Sulla consolare si è formata una coda di circa un chilometro prima che la situazione si normalizzasse, trascorse un paio di ore.
Alessandro Pino

Un marciapiede da sistemare fuori la metro Jonio (Terzo Municipio della Capitale) – di Alessandro Pino

22 Feb

Sul marciapiede antistante il parcheggio coperto della stazione metro Jonio – quartiere Val Melaina, Terzo Municipio di Roma Capitale – una grata metallica sporge in parte dal pavimento, segnalata solo da un nastro bianco e rosso: evidente

image

la possibilità di  inciampare nel bordo sollevato rischiando di farsi male cadendo, specialmente per gli anziani e i disabili. La situazione è stata illustrata in rete da un intervento di Lorella Giribaldi, presidente del Comitato Indipendente Val Melaina, sul relativo gruppo Facebook, informando altresì gli iscritti al gruppo che dello stato di cose è stata messa a conoscenza l’Atac tramite mail, oltre che l’assessore municipale Gianna Le Donne e – verbalmente –  una pattuglia della Polizia di Roma Capitale.
Alessandro Pino

(Si ringrazia Lorella Giribaldi per l’immagine)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: