Archivio | II Municipio di Roma RSS feed for this section
Immagine

Piazza Bologna: preso mentre ruba nelle cantine di un palazzo | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Un romeno quarantunenne è stato arrestato dalla Polizia dopo essere stato trovato in flagranza a rubare nelle cantine di uno stabile in via Adalberto, zona piazza Bologna. È accaduto nel pomeriggio del 18 gennaio. Ad arrestarlo sono stati gli agenti del II Distretto Salario Parioli. L’uomo dovrà rispondere di furto aggravato.

Alessandro Pino

Immagine

Flaminio: si masturba davanti una scuola | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Lo hanno sorpreso a masturbarsi davanti all’ingresso di un liceo in viale Pinturicchio: per questo un romano quarantaseienne è stato bloccato e arrestato dagli agenti del commissariato Villa Glori. È accaduto nella mattinata del 18 gennaio al Flaminio. Il maniaco è stato portato in ufficio in attesa della convalida dell’arresto.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Gorizia: cittadino modello trova due sacche di gioielli e orologi e le consegna alla Polizia | di Alessandro Pino

17 Gen

[ROMA] Una edificante vicenda di alto senso civico arriva dal quartiere Trieste dove un cittadino modello ha trovato a terra in viale Gorizia due portagioie contenenti preziosi e orologi vicino a una macchina parcheggiata. L’uomo ha consegnato i due contenitori agli agenti del commissariato Vescovio che partendo al numero di serie impresso sul fondello degli orologi sono risaliti al proprietario: un medico cinquantanovenne che quello stesso giorno aveva denunciato lo smarrimento dei preziosi, ereditati dal padre. Il medico una volta avvisato del ritrovamento si è emozionato al punto da non riuscire più a parlare e scoppiando in lacrime, chiedendo poi di poter incontrare l’autore del ritrovamento per ringraziarlo personalmente. L’incontro è avvenuto in commissariato e l’esemplare cittadino ha voluto che vi assistessero i propri figli adolescenti per renderli partecipi del modello di onestà e alta virtù civica del genitore del quale potranno sicuramente essere fieri e orgogliosi.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: inosservanza delle norme anti contagio, vineria chiusa per quattro giorni, multati i clienti assembrati| di Alessandro Pino

15 Gen

[ROMA] È stata chiusa per quattro giorni dai Carabinieri una vineria in via Michele di Lando- zona piazza Bologna- per il mancato rispetto della normativa anti Covid, anche in considerazione della recidività. I militari della Stazione di Roma piazza Bologna, transitando nella strada hanno notato l’assembramento di clienti a poca distanza dall’ingresso del locale. Otto persone sono state identificate per il successivo invio delle sanzioni amministrative e anche il proprietario del wine bar è stato sanzionato.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Area giochi del parco Amato a Porta di Roma: sempre più preda dei teppisti | di Alessandro Pino

14 Gen

[ROMA] Le immagini inviateci da un lettore si riferiscono all’area giochi del parco Amato in via Giuseppe Amato, zona Porta di Roma. Nelle belle giornate (e in normali condizioni, si intende) l’area giochi è frequentata da oltre un centinaio di bambini, i cui genitori hanno anche stretto un tacito accordo per cui i giocattoli di casa non più utilizzati ma ancora in buone condizioni vengono portati e messi a disposizione di tutti. Purtroppo l’area giochi è da tempo preda di teppistelli il cui divertimento è sfasciare ogni cosa: già un paio di anni or sono finì in rete il video in cui un gruppo di adolescenti festeggiava il Capodanno devastando i giochi. Da allora si è andati sempre peggio: alcuni giochi in legno sono stati divelti e altri in plastica mandati in frantumi, le travi e le catene della altalene sono state spezzate, rendendo il tutto inutilizzabile.
Alessandro Pino

Immagine

Stazione Tiburtina: fermato corriere della droga | di Alessandro Pino

9 Gen

[ROMA] Un nigeriano ventiquattrenne già segnalato in banca dati delle Forze dell’Ordine e nullafacente è stato arrestato dai Carabinieri la sera dell’8 gennaio nell’area della stazione ferroviaria Tiburtina e della autostazione Tibus dopo essere stato trovato con mezzo chilo di marijuana. Lo straniero, munito di permesso di soggiorno per protezione sociale, era arrivato da Agrigento e stava per farvi ritorno. Durante i controlli dei documenti su un autobus il suo atteggiamento aveva insospettito i militari e per questo è stato perquisito. Nel borsone gli è stata trovata la droga avvolta nel cellophane oltre a un bilancino di precisione. Il corriere della droga è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre la droga è stata sequestrata.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Nomentana: trovati con la cocaina in auto, arrestati | di Alessandro Pino

8 Gen

[ROMA] Nella tarda serata del 7 gennaio due romani già noti alle Forze dell’Ordine sono stati arrestati dai Carabinieri durante un controllo sulla Nomentana. I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli perquisendoli hanno trovato e sequestrato circa quindici grammi di cocaina divisa in dosi, bicarbonato in polvere per tagliare la droga, oltre duecento euro in contanti, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. I due, di 38 e 47 anni, sono stati trattenuti in cella in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Via Nemorense: un arresto per droga | di Alessandro Pino

1 Gen

[ROMA] Deteneva dosi di cocaina, marijuana e hashish nella sua casa in via Nemorense, al quartiere Trieste. Per questo un quarantenne romano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri. I militari della Compagnia Monte Sacro lo avevano fermato per un controllo nella stessa strada, trovandogli in tasca dosi di cocaina e per questo hanno esteso la perquisizione alla casa dell’uomo. In tutto sono stati trovati e sequestrati 14 grammi di cocaina, mezzo etto di marijuana, nove grammi di hashish oltre a 100 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.
Alessandro Pino

Immagine

Movida molesta a piazza Bologna: chiuso un bar per cinque giorni | di Alessandro Pino

29 Dic

[ROMA] Nel primo pomeriggio del 28 dicembre, i Carabinieri hanno notificato un provvedimento di sospensione dell’attività per cinque giorni firmato dal Questore di Roma ai gestori di un bar di piazza Bologna, ai sensi dell’articolo 100 del Tulps.
Il provvedimento scaturisce a seguito di diverse segnalazioni accertate dai militari nei mesi scorsi, riguardanti la presenza nel locale di numerosi soggetti con precedenti penali e di polizia, oltre al fatto che il bar è stato teatro di episodi di liti tra avventori e schiamazzi legati alla movida, con urla, musica ad alto volume e rumori molesti fino a tarda notte.

Il locale, inoltre, per tali episodi era stato anche sanzionato dai Carabinieri della Compagnia Roma Parioli per aver violato le normative anti-Covid e l’ordinanza della Regione Lazio.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Stazione Tiburtina: preso con cinque chili di hashish – di Alessandro Pino

20 Dic

[ROMA] Un albanese trentunenne è stato arrestato la sera del 19 dicembre dai Carabinieri nei pressi della stazione Tiburtina dopo essere stato trovato con cinque chili di hashish. L’uomo, nullafacente e irregolare sul territorio nazionale, era stato visto muoversi con atteggiamento sospetto nelle adiacenze della vicina autostazione Tibus. Fermato per un controllo, gli è stata trovata la droga divisa in panetti nascosti in un borsone. La droga è stata sequestrata.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Quartiere Africano: svaligiano appartamento e nascondono la refurtiva nei passeggini del rovistaggio – di Alessandro Pino

20 Dic

[ROMA] Si aggiravano in piazza Santa Emerenziana- nel quartiere Africano tra viale Libia e viale Eritrea- portando con loro dei passeggini per bambini dove oltre a materiali di recupero presi dai cassonetti dei rifiuti dove rovistavano, c’erano la refurtiva di un appartamento svaligiato nei pressi e arnesi da scasso. Per questo tre romeni tra cui una donna, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio e nella Capitale senza fissa dimora, sono stati arrestati dai Carabinieri. La presenza del terzetto aveva insospettito un residente che ha richiamato l’attenzione di una pattuglia di Carabinieri. I militari hanno rintracciato poco dopo i tre in via Massaciuccoli trovandoli in possesso della refurtiva e degli arnesi da scasso, nascosti sotto ai materiali ottenuti col rovistaggio. I tre devono rispondere dell’accusa di furto in abitazione aggravato in concorso.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Corso Trieste: blitz a festa di compleanno illegale, diciassette sanzionati – di Alessandro Pino

19 Dic

[ROMA] È andata male agli sconsiderati studenti universitari fuori sede che stavano festeggiando un compleanno stipati in diciassette dentro un appartamento di soli quaranta metri quadri al piano terra di una palazzina in via Cattaro, traversa di corso Trieste nel quartiere omonimo. La sorpresa gliel’hanno fatta i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Parioli intervenuti con i colleghi della Stazione Roma Viale Libia e del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro dopo una chiamata giunta al 112 verso mezzanotte che segnalava musica ad alto volume e schiamazzi. I militari hanno identificato e sanzionato tutti i presenti per violazione delle norme anti Covid.
Alessandro Pino

Immagine

Villa Borghese: aggredito mentre passeggia per strappargli il cellulare – di Alessandro Pino

10 Dic

[ROMA] Aveva avvicinato un uomo che passeggiava a Villa Borghese aggredendolo e cercando di strappargli dalle mani il cellulare. Per questo un marocchino quarantenne è stato arrestato dai Carabinieri. Il nordafricano, nella Capitale senza fissa dimora e con numerosi precedenti alle spalle, era stato preso alla sprovvista dalla decisa reazione della vittima e aveva cercato di allontanarsi. Poco dopo però è stato intercettato dalla pattuglia di Carabinieri e trattenuto in caserma in attesa del processo per direttissima con l’accusa di tentata rapina.
Alessandro Pino

Immagine

Via Nemorense: piantagione di cannabis in un appartamento occupato abusivamente – di Alessandro Pino

8 Dic

[ROMA] Aveva allestito una piantagione di cannabis indiana in un appartamento Ater in via Nemorense da lui occupato abusivamente: per questo un settantenne romano è stato arrestato dai Carabinieri la mattina del 7 dicembre. I militari avevano fermato in strada per un controllo l’uomo, già conosciuto per precedenti reati. Apparendo nervoso, si è deciso di perquisire anche l’abitazione al piano seminterrato di un palazzo Ater: dentro c’era una serra completa di lampade con oltre settanta piante, oltre a sei etti di marijuana in essiccazione.
Dagli accertamenti è risultato che l’appartamento era occupato abusivamente dall’arrestato- portato in caserma in attesa del processo per direttissima- che è stato anche denunciato per invasione di terreni o edifici. La droga e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Via Reggio Calabria: interventi su cornicioni pericolanti per il maltempo – di Alessandro Pino

5 Dic

[ROMA] Il maltempo che nelle ultime ore ha colpito la Capitale ha richiesto numerosi interventi delle autoscale dei Vigili del Fuoco a causa di alberi, pali, antenne resi instabili dal vento. Sono ancora in  corso operazioni su cornicioni pericolanti e di rimozione tegole in via Reggio Calabria, nei pressi di piazza Bologna.

Alessandro Pino

(foto repertorio Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Piazza Bologna: trentaquattro studenti festeggiano in un appartamento – di Alessandro Pino

4 Dic

[ROMA] Sventato un assembramento di persone intente a festeggiare un compleanno in un appartamento in affitto al primo piano di un palazzo in via Sambucuccio d’Alando, nei pressi di piazza Bologna. È accaduto nella tarda serata del 3 dicembre: i Carabinieri sono intervenuti dopo la segnalazione al 112 per schiamazzi e rumori provenienti dall’abitazione. Dentro hanno trovato trentaquattro persone- studenti universitari Erasmus di varie facoltà, per lo più stranieri- che festeggiavano una ragazza spagnola, tutto questo in barba alle norme anti Covid. Tutti gli sconsiderati contravventori sono stati identificati e sanzionati.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: droga e studenti fuori sede, un arresto, una denuncia e due segnalati – di Alessandro Pino

28 Nov

[ROMA] Uno studente universitario ventunenne della provincia di Avellino è stato arrestato per spaccio di droga dai Carabinieri mentre altri tre fuori sede con cui divide un appartamento in zona piazza Bologna sono stati a vario titolo denunciati per detenzione di droga e segnalati in quanto assuntori. La vicenda è iniziata durante un controllo in via Giovanni Da Procida durante il quale il giovane campano è apparso subito spaventato, insospettendo i militari che dopo avergli trovato un pezzetto di hashish hanno esteso la perquisizione anche a casa, in via Ludovico II. In camera aveva due etti di marijuana nascosti in una borsa da PC, circa trenta grammi di hashish e oltre duemila euro in contanti. Sentendo forte odore di droga, i Carabinieri hanno controllato anche il resto dell’appartamento dove vivono gli altri tre studenti: un ventunenne della provincia di Frosinone è stato denunciato per la detenzione di circa venti grammi di marijuana mentre altri due studenti coetanei, un altro sempre della provincia di Frosinone e uno della provincia di Ascoli sono stati segnalati al Prefetto perché trovati in possesso di modesti quantitativi di droga per uso personale.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: lasciava le auto sui mattoni, fermato ladro seriale di ruote – di Alessandro Pino

17 Nov

[ROMA] Aveva appena rubato le ruote di una Smart lasciandola sui mattoni nelle adiacenze di piazza Bologna e si è scoperto che aveva depredato altre sei auto. Per questo un calabrese trentaquattenne è stato arrestato all’alba del 16 novembre dai Carabinieri. I militari lo avevano fermato verso le cinque e mezza del mattino per un controllo in via di Sant’Ippolito mentre l’uomo si trovava al volante di una vecchia Alfa Romeo. Il suo atteggiamento nervoso ha spinto i Carabinieri ad approfondire l’esame della vettura: dentro sono stati trovati quattro ruote di una Smart complete di bulloni, dieci mattoni usati per appoggiare le macchine depredate, due crick da sollevamento di cui uno idraulico e arnesi da scasso. La macchina spogliata delle ruote è stata trovata in una strada poco distante. Le indagini hanno poi permesso di accertare che il calabrese, risultato con precedenti, aveva rubato le ruote ad altre sei macchine in cinque notti, lasciando ogni volta lo stesso tipo di mattoni in terracotta. L’uomo è finito ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Smantellato accampamento lungo l’Aniene dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara- di Alessandro Pino

11 Nov

[ROMA] Nella mattinata dell’undici novembre è stato smantellato un piccolo accampamento abusivo che si trovava sotto il viadotto ferroviario che scavalca l’Aniene nelle adiacenze del parco delle Valli e del fosso di Sant’Agnese. Le operazioni di bonifica sono state compiute dagli agenti della Polizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara con la collaborazione degli uffici capitolini competenti, della Polizia Locale Roma Capitale, di Ama, Acea, della Regione Lazio e della Rete Ferroviaria Italiana. Nell’accampamento c’erano sedici romeni che sono stati portati presso l’ufficio Immigrazione della Questura di Roma per essere identificati ed eventualmente allontanati dal territorio nazionale.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Viale Somalia: due arresti per droga- di Alessandro Pino

8 Nov

[ROMA] Un trentaseienne albanese e un romano trentacinquenne sono stati arrestati dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari passando per via Alfredo Catalani- zona viale Somalia- hanno notato i due mentre parlavano in un angolo isolato della strada e li hanno fermati per un controllo. In tasca avevano dosi di cocaina e denaro, per cui si è proceduto anche a perquisire le loro case, dove sono stati trovati in tutto oltre tre etti di cocaina già suddivisa in dosi e quasi tremila euro in contanti, ritenuti provento delle attività illecite. Trovati anche cinque cellulari utilizzati per parlare con i clienti, bilancini di precisione e materiale per preparare le dosi. I due arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: