Archivio | II Municipio di Roma RSS feed for this section
Immagine

Controlli a piazza Fiume e dintorni: chiusi quattro locali | di Alessandro Pino

22 Gen

[ROMA] Una serie di controlli amministrativi capillari è stata compiuta dalla Polizia nel quartiere Salario e in particolare nella zona di Piazza Fiume e le sue adiacenze.

Durante le attività svolte dagli agenti del
del II Distretto Salario Parioli, insieme  al personale della Divisione Polizia Amministrativa e ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine sono stati chiusi per violazioni amministrative quattro locali: a un bar di via Nizza  è stato multato per l’omessa indicazione della capienza massima, per la mancanza di sanificazione periodica e l’assenza di etilometri ed è stato chiuso per tre giorni.

Un minimarket in via Viterbo è stato multato per mancanza di indicazioni del protocollo Covid e per altre carenze igienico sanitarie oltre a venire chiuso per tre giorni. Sono state inoltre trovate cartine e filtri per tabacchi senza autorizzazione dei Monopoli di Stato per le quali è prevista una sanzione di cinquemila euro.

In una nota enoteca della zona è stata riscontrata una violazione amministrativa per violazione della  normativa anti COVID ed è stata disposta la chiusura per tre giorni.

In un ristorante di via Brescia è stata riscontrata la violazione amministrativa inerente la normativa anti COVID ma trattandosi della prima violazione è stata disposta la chiusura per un solo giorno.  

Alessandro Pino

Immagine

Malamovida a piazza Euclide: sciolto assembramento di 250 persone, chiuso un locale | di Alessandro Pino

22 Gen

[ROMA] L’area di piazza Euclide, ultimamente teatro di episodi di malamovida, é stata interessata nella notte da un servizio di controllo dei Carabinieri della Compagnia Roma Parioli mirato a contenere e sciogliere assembramenti e verificare il rispetto delle norme Anti Covid.

I militari hanno disposto la chiusura per tre giorni di un locale perché vicino l’ingresso c’era un assembramento di persone molte delle quali senza mascherina. Quattro giovani sorpresi a bere alcolici in violazione dell’ordinanza ”anti-alcool” sono stati multati.

É stato sciolto un assembramento di circa 250 persone, delle quali settantotto sono state identificate e sanzionate ognuna per 280 euro. Dodici persone sono state multate per mancato utilizzo della mascherina.

Sono stati eseguiti anche posti di controllo alle auto: una ventiduenne é stata denunciata per guida con tasso alcolemico oltre il consentito.
Alessandro Pino

Immagine

Viveva in una baracca a ponte Tazio, accusato di aver picchiato la compagna tenta la fuga in Francia: arrestato | di Alessandro Pino

21 Gen

[ROMA] I Carabinieri della Stazione Roma Viale Libia, su delega della Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato un trentacinquenne libico con precedenti e dimorante in una baracca vicino ponte Tazio, gravemente indiziato di aver picchiato la compagna.

Le indagini erano partite dopo che una mattina di dicembre in un bar di via Nomentana, una donna marocchina trentatreenne visibilmente sotto shock e con delle vistose ferite al corpo e sul volto aveva chiesto aiuto ai presenti riferendo di essere stata violentemente picchiata e abusata dal compagno.

Secondo i testimoni, l’uomo poco dopo era entrato nel bar cercando di portare via la donna con la forza ma rinunciando per le proteste dei presenti e scappando prima dell’arrivo dei Carabinieri.

La vittima fu portata al pronto soccorso dove le furono riscontrati un trauma cranico-facciale e varie fratture con prognosi di quaranta giorni.

I Carabinieri della Stazione Roma viale Libia si misero sulle tracce del sospettato che secondo quanto riferito dalla donna abitava in una baracca nei pressi di ponte Tazio: sul posto non c’era nessuno ma furono trovate tracce di sangue a parziale riscontro della testimonianza della donna.

A quel punto é stata inserita in banca dati una nota di rintraccio e quando a fine dicembre luomo ha cercato di attraversare la frontiera con la Francia è stato fermato e portato in carcere dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli.

Il fermo è stato convalidato ed è stata poi rinnovata la custodia cautelare in carcere per il cittadino libico che rimarrà nella casa circondariale di Sanremo.
Alessandro Pino

Immagine

Trieste-Salario: coltivava cannabis in garage, studente arrestato | di Alessandro Pino

16 Gen

[ROMA] Aveva attrezzato una serra di cannabis in un box auto nel quartiere Trieste Salario: per questo uno studente universitario romano di ventotto anni é stato arrestato dai Carabinieri la scorsa notte.

I militari della Stazione Salaria e del Nucleo Operativo dopo averne tenuto sotto controllo i movimenti hanno eseguito la perquisizione nel box: dentro c’era una pianta di cannabis indiana alta circa un metro e ottanra, circa ottanta grammi di marijuana, lampade led, essicatori termici, termostati analogici, termometri e materiale per la coltivazione domestica delle piante oltre a 600 euro in contanti.

É stato inoltre denunciato un ventiquattrenne trovato con 22 grammi di droga che erano stati ceduti dall’arrestato.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Metro Bologna: ruba il portafogli a una ragazza, arrestato | di Alessandro Pino

15 Gen

[ROMA] É stato bloccato nella stazione della metropolitana di piazza Bologna e trovato con il denaro appena rubato a una ragazza: per questo un trentanovenne romeno con precedenti é stato arrestato dalla Polizia per furto aggravato in concorso.

É accaduto mercoledì scorso: gli agenti del Commissariato Porta Pia in servizio di contrasto ai borseggi sulle metropolitane hanno notato lo straniero mentre assieme a un altro uomo- che é riuscito a svicolare- si affrettava verso l’uscita della stazione e hanno deciso di controllarlo. Poco dopo è arrivata una ragazza che si era accorta di essere stata derubata indicando l’uomo appena bloccato quale responsabile del furto.

La perquisizione ha fatto saltare fuori il denaro, descritto accuratamente nel taglio delle banconote, mentre il portafogli con dentro i documenti della vittima è stato recuperato sui  binari della metro dove i borseggiatori lo avevano gettato per disfarsene.

Dopo la convalida dell’arresto, l’Autorità Giudiziaria ha disposto per il romeno il divieto di dimora nel comune di Roma.
Alessandro Pino

Immagine

Rimosso un accampamento abusivo vicino al Parco della Musica | di Alessandro Pino

14 Gen

[ROMA] Sono iniziate la mattina del 14 gennaio le operazioni di ripristino del decoro in un’area sottostante  lo svincolo di corso di Francia e viale Maresciallo Pilsudski nei pressi dell’Auditorium Parco della Musica dove erano presenti alcune baracche disabitate.

Sul posto é intervenuto il personale del II Gruppo Parioli della Polizia Locale di Roma Capitale, del Commissariato Villa Glori della Polizia di Stato e dell’Ufficio Tecnico del II Municipio. Subito dopo l’abbattimento delle baracche è stata avviata  la pulizia del sito con la rimozione di rifiuti e masserizie. Le operazioni proseguiranno nei prossimi giorni.
Alessandro Pino

Immagine

Incidente al quartiere Trieste, due ore per un’ambulanza | di Alessandro Pino

13 Gen

[ROMA] Rimanere feriti in un incidente stradale in pieno centro abitato e attendere due ore l’arrivo di una ambulanza: é quando accaduto la sera dell’undici gennaio al quartiere Trieste. Ne ha dato notizia oggi Il Messaggero. L’incidente tra un SUV e uno scooter é avvenuto verso le nove di sera all’incrocio tra via Panaro e via Clisio. Il conducente dell’autoveicolo si è fermato per aiutare lo scooterista e ha chiamato i soccorsi ma l’ambulanza sarebbe appunto arrivata dopo le ventitré.

Il motivo di questo e altri casi analoghi, così si legge sul quotidiano, sarebbe che ambulanze ed equipaggi rimangono bloccati fuori i pronto soccorso degli ospedali in attesa che si liberino posti letto per i feriti o i malati ed essendo molti sospetti casi di Covid servono procedure particolari. Le poche ambulanze del 118 che rimangono disponibili vengono mandate sui codici rossi- i casi più urgenti- mentre quelli meno gravi rimangono in attesa.
Sul fatto intanto starebbero indagando i Carabinieri dei Nas.
Alessandro Pino

Immagine

Nomentano: incendio in un appartamento | di Alessandro Pino

12 Gen

[ROMA] Un incendio é scoppiato in un appartamento al quinto piano di un palazzo sulla Nomentana nei pressi di viale XXI Aprile poco dopo la mezzanotte del 12 gennaio.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con le squadre 1/A e 6/A, una autoscala e due autobotti. Nessuna persona è rimasta coinvolta ma le fiamme hanno completamente distrutto l’abitazione.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Riqualificazione del sottopasso di via Livorno: rimossi 10 quintali di rifiuti | di Alessandro Pino

4 Gen

[ROMA] Si è svolto la mattina del 4 gennaio un intervento di ripristino del decoro nel sottopasso che si trova in via Livorno all’altezza della circonvallazione Nomentana e della Tangenziale Est, eseguito dalla Polizia Locale di Roma Capitale assieme all’Ama.

Gli agenti hanno delimitato l’area per consentire la rimozione di circa dieci metri cubi di masserizie e rifiuti presenti e la successiva pulizia e sanificazione del sottopasso e delle scale in prossimità delle uscite di sicurezza.
Alessandro Pino

(Foto Comando Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Capodanno: controlli nei locali in II e XV Municipio | di Alessandro Pino

1 Gen

[ROMA] La notte di Capodanno é stata caratterizzata da controlli a tappeto da parte della Polizia di Roma Capitale che ha messo in campo mille agenti anche per accertamenti mirati nei locali pubblici.

In particolare gli agenti sono intervenuti in un noto locale del Secondo Municipio e in uno del Quindicesimo. Nel primo c’è stata una diffida e un verbale per mancato uso delle mascherine da parte del personale. Nell’altro oltre al mancato uso delle mascherine e a ulteriori verifiche amministrative in atto, è partita una segnalazione alla Asl competente per gravi carenze igienico sanitarie all’interno dei locali.
Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Via di Trasone: entra in un condominio e danneggia porta e finestra, poi aggredisce i poliziotti | di Alessandro Pino

31 Dic

[ROMA] É entrato nel cortile di un palazzo in via di Trasone nel quartiere Trieste e ha danneggiato la porta e la finestra del portiere, per poi aggredire i poliziotti intervenuti.

Per questo un quarantenne è stato arrestato dalla Polizia. Quando gli agenti gli agenti del commissariato Vescovio e del II Distretto Salario-Parioli sono arrivati sul posto dopo una chiamata al 112, hanno trovato l’uomo che vedendoli ha preso in mano un mattone urlando minacce contro di loro. Inutili i tentativi di farlo ragionare: l’uomo si è scagliato contro di loro a calci e pugni e ferendone due.

Alla fine è stato bloccato ed è stato verificato il danneggiamento della porta e della finestra dell’abitazione del custode al piano terra. Per il quarantenne l’accusa è di danneggiamento aggravato, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Alessandro Pino

Immagine

Nomentano: scontro tra taxi e autobus | di Alessandro Pino

30 Dic

[ROMA] Incidente stradale tra un autobus pubblico e un taxi sulla via Nomentana nei pressi di Villa Torlonia nel primo pomeriggio del 30 dicembre.

Il conducente del taxi è stato estratto dai Vigili del Fuoco e affidato ai sanitari, non è in pericolo di vita. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Locale di Roma Capitale.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Piazza Bologna: strappa il telefono a una ragazza e la prende a schiaffi, arrestato | di Alessandro Pino

29 Dic

[ROMA] Un algerino quarantottenne senza fissa dimora é stato arrestato dai Carabinieri a piazza Bologna: l’uomo aveva avvicinato una ragazza alle spalle strappandole dalle mani il telefono, per poi prenderla a schiaffi e fuggendo nelle strade adiacenti.

La vittima ha chiesto aiuto e i militari della locale stazione hanno raggiunto e bloccato il nordafricano.
Alessandro Pino

Immagine

Villaggio Olimpico: sgomberato accampamento abusivo | di Alessandro Pino

28 Dic

[ROMA] É in corso l’abbattimento di un accampamento abusivo composto da alcuni manufatti su un’area di proprietà comunale nella zona del Villaggio Olimpico nei pressi del Tevere. L’intervento é stato disposto dal Secondo Municipio.

L’area, situata precisamente in via degli Olimpionici, era già stata sgomberata circa un anno e mezzo fa ma nei giorni scorsi era stata di nuovo occupata.

Sono presenti sul posto la Polizia di Roma Capitale e della Polizia di Stato:
all’avvio delle operazioni sono stati trovati quattro romeni che sono stati denunciati per occupazione abusiva di proprietà pubblica. Grande la quantità di rifiuti accumulati che verranno rimossi. Sono in corso anche indagini su  allacci abusivi alla rete elettrica e altri utilizzi illeciti di servizi.  

Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Viale delle Provincie: si siede al bar e le rubano la borsa, due arresti | di Alessandro Pino

23 Dic

[ROMA] Due peruviani di 46 e 71 anni sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa di aver rubato la borsa a una ragazza in un bar di viale delle Provincie.

Gli agenti del commissariato Porta Pia erano stati allertati dal proprietario del locale dopo il furto subíto dalla vittima mentre faceva colazione seduta a un tavolino esterno. Esaminando le immagini della videosorveglianza hanno notato due uomini che dopo essersi avvicinatisi alla vittima, tenendo in mano un indumento per coprirsi durante il furto hanno preso la borsa per poi allontanarsi.

A quel punto i poliziotti in borghese si sono messi sulle tracce dei malviventi individuandone poco dopo uno in una pizzeria. L’uomo è stato seguito con discrezione e appena si è riunito con il compare sono stati bloccati entrambi. In uno zaino che avevano in spalla c’era la borsa rubata alla ragazza mentre le sue chiavi e il portafogli sono stati trovati a terra.

Dopo la convalida dell’arresto, a carico del quarantaseienne sono stati emessi l’obbligo di firma presso i carabinieri di Ariccia e l’obbligo di dimora nello stesso comune mentre a carico del settantunenne il divieto di dimora nel comune di Roma.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna e Nomentano: in due trovati con arnesi da scasso | di Alessandro Pino

21 Dic

[ROMA] La zona di piazza Bologna, del quartiere Nomentano e le adiacenze della Stazione Tiburtina sono state sottoposte nelle ultime ore a un piano di controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia Roma Parioli.

Nel corso del servizio , i militari hanno identificato un centinaio di persone e controllato una cinquantina di veicoli.

Un ventenne straniero senza fissa dimora è stato denunciato dopo essere stato trovato in possesso senza giustificato motivo di alcuni arnesi da scasso: un cacciavite, una chiave esagonale e una chiave combinata che sono stati sequestrati.

Per lo stesso motivo i Carabinieri della Stazione Salaria hanno denunciato uno straniero quarantasettenne nullafacente e domiciliato in un campo nomadi della Capitale. Nel furgone guidato dall’uomo sono stati trovati e sequestrati due cacciaviti, due pinze, una tenaglia, un martello, una chiave inglese, altre chiavi combinate e un attrezzo multiuso.
Alessandro Pino

Immagine

Stazione Nomentana: uomo riverso sui binari | di Alessandro Pino

14 Dic

[ROMA] I Vigili del Fuoco sono intervenuti prima delle otto del mattino del 14 dicembre con il Carro Sollevamenti presso la stazione ferroviaria di Roma Nomentana in via Val d’Aosta per la segnalazione di un uomo riverso sui binari.

L’intervento è stato chiesto dalla Polizia Ferroviaria. Al momento non si conoscono le generalità della vittima.
Alessandro Pino

Immagine

Controlli su mascherine e assembramenti anche nel quartiere Africano | di Alessandro Pino

13 Dic

[ROMA] É stato un fine settimana, quello appena trascorso, di mirati controlli delle forze dell’Ordine sull’utilizzo delle mascherine e per evitare assembramenti anche soprattutto nelle vie dello shopping e della socialità del Secondo Municipio nel quartiere Africano: viale Libia, viale Eritrea, piazza Gimma, piazza Annibaliano.

Pattuglie della Polizia di Stato sia a piedi che in auto e moto sono state affiancate dalla Polizia Locale di Roma Capitale, dalla Guardia di Finanza, dai Carabinieri e dalla Protezione Civile.
Alessandro Pino

Immagine

Tiburtina: sui mezzi pubblici col Green Pass di un’altra persona, denunciato | di Alessandro Pino

11 Dic

[ROMA] Un ventitreenne egiziano, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri con l’accusa di sostituzione di persona.

I militari della Stazione Roma Nomentana e quelli della Stazione Roma Piazza Bologna durante controlli nel piazzale della stazione Tiburtina per il rispetto delle norme anti Covid e sul Green Pass a bordo dei mezzi pubblici, hanno fermato il giovane che ha esibito un Green Pass stampato, regolare ma intestato a un cittadino italiano ignaro di tutto. Per l’egiziano c’è stata come detto la denuncia e una multa da 400 euro.
Alessandro Pino

Immagine

Tiburtina: incendia rifiuti pericolosi, il fumo si avvicina alla Circonvallazione Nuova | di Alessandro Pino

7 Dic

[ROMA] Un ventitreenne del Congo senza fissa dimora è stato arrestato dai Carabinieri dopo essere stato sorpreso ad incendiare rifiuti pericolosi in strada sulla Tiburtina all’altezza della Circonvallazione Nuova.

I militari della Stazione Roma San Lorenzo transitando in via Tiburtina hanno visto una colonna di fumo nero e si sono avvicinati. Nei pressi della Circonvallazione Nuova, hanno trovato il giovane che per scaldarsi dava alle fiamme un copertone di autoveicolo e diversi rifiuti abbandonati. Dopo averlo bloccato hanno iniziato a spegnere il rogo, definitivamente estinto dai Vigili del Fuoco

Da successive verifiche è stato accertato che l’arrestato aveva fornito false dichiarazioni sulla sua identità. Trattenuto in caserma in attesa del processo per direttissima, il congolese dovrà rispondere di incendio di rifiuti pericolosi e false dichiarazioni sulla propria identità.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: