Annunci
Archivio | il municipio più grande d’ Europa RSS feed for this section
Immagine

Maltempo sul Terzo Municipio: allagamenti e alberi crollati – di Alessandro Pino

16 Ago

L’ondata di maltempo abbattutasi su Roma Nord e in particolare sul territorio del Terzo Municipio nel pomeriggio del 16 agosto ha portato il tristemente consueto strascico di disagi e danni. Allagamenti e crolli di rami sono stati segnalati da più parti del Municipio: viale Jonio, via Franco Sacchetti, Monte Sacro, la Salaria a Settebagni. In via Nomentana nei pressi dell’incrocio con via Arturo Graf a Talenti l’acqua ha raggiunto diverse decine di centimetri di altezza spostando alcuni cassonetti della spazzatura, mentre il pino che stava nel cortile dell’anagrafe municipale in via Fracchia è crollato, finendo sull’antistante pensilina della fermata.

Alessandro Pino

Annunci
Immagine

Talenti: un arresto per droga – di Alessandro Pino

16 Ago

(Roma) Un trentanovenne è stato arrestato dalla Polizia a Talenti nella notte di Ferragosto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo è stato fermato da una Volante a largo Pugliese venendo trovato in possesso di dieci dosi di cocaina e quasi mille euro in contanti mentre nella sua macchina c’erano marijuana e altra cocaina.

Alessandro Pino

Immagine

Casal Boccone: maxirissa a sprangate e coltellate nell’ex ospizio occupato – di Alessandro Pino

13 Ago

Maxi rissa a colpi di sprangate e coltelli la notte tra sabato e domenica scorsi nella ex casa di riposo in via di Casal Boccone 112 – occupata abusivamente da centinaia di individui ormai da parecchi anni dopo la dismissione da parte del Comune – tra gruppi di stranieri. Si legge su “Il Messaggero” che le forze dell’ordine, allertate da una telefonata, hanno trovato a terra un magrebino trentenne, preso a sprangate in faccia con una tale violenza da procurargli fratture alla mascella e a uno zigomo, con trasporto al pronto soccorso in codice rosso. All’arrivo dei poliziotti i partecipanti alla furibonda rissa – almeno una ventina – si sono dileguati ma uno è stato fermato: si tratta di un tunisino. Al momento si indaga sui motivi dello scontro che sembrerebbe forse originato da una aggressione da parte di uno degli occupanti, ubriaco, con successiva reazione a catena, anche se non si escludono implicazioni con traffici di droga. Nel frattempo infuria la polemica sulla presenza di una sacca di illegalità di tale consistenza tra le zone di Talenti e della Bufalotta.

Alessandro Pino

(foto d’archivio dell’autore)

Immagine

Settebagni: un secchione distrutto da cambiare – di Alessandro Pino

8 Ago

Uno dei bidoni della spazzatura posizionati dall’Ama nel comprensorio al civico 24 via S. Antonio di Padova (quartiere Settebagni) è da qualche giorno in queste condizioni e non se la passano molto meglio alcuni suoi “colleghi” presenti nella stessa area. Che aspettiamo a sostituirli?

Alessandro Pino

Immagine

Talenti: strade al buio, la delinquenza ringrazia – di Alessandro Pino

8 Ago

Le immagini che vedete sono state pubblicate in rete da Giordana Petrella, consigliera di opposizione (per Fratelli d’Italia) in Terzo Municipio: si riferiscono al quartiere Talenti, le cui strade – assieme ad alcune in zona Vigne Nuove, scrive la Petrella – da alcune settimane rimangono al buio nelle ore notturne. È evidente che una situazione del genere favorisce i malintenzionati di ogni risma che possono agire più agevolmente.

Alessandro Pino

Immagine

Stalker arrestato dai poliziotti del commissariato Fidene Serpentara – di Alessandro Pino

7 Ago

Agenti del commissariato Fidene Serpentara hanno arrestato uno stalker cinquantenne che già tre anni fa era finito in manette per aver minacciato e molestato l’ex compagna che vive nel suo stesso palazzo. Lo scorso marzo poi la donna era stata minacciata di morte in strada dall’uomo che, nonostante l’arrivo di una pattuglia della Polizia di Stato, aveva continuato ad inveire contro di lei e i suoi familiari. In altra circostanza aveva tempestato di calci e pugni la porta di casa di lei minacciandola e costringendola così a trasferirsi a casa della madre. Le varie denunce sporte dalla donna sono state inviate all’Autorità Giudiziaria che ha disposto di nuovo l’arresto del persecutore.

Alessandro Pino

Immagine

Viale Tirreno: chiamano i pompieri credendo morta la vicina allarmati dal puzzo ma era la loro spazzatura – di Alessandro Pino

6 Ago

Thriller con finale a base di risate nel pomeriggio di domenica 5 agosto in viale Tirreno, zona Monte Sacro: secondo quanto riporta “Il Messaggero”, i Vigili del Fuoco sono intervenuti in seguito alla segnalazione della sospetta presenza di un cadavere in un appartamento dove abitava da sola una anziana signora. I vicini di casa erano infatti allarmati da un cattivo odore che si sentiva nell’aria e dal fatto che la ottuagenaria non rispondesse al citofono. L’apparecchio è rimasto muto anche in presenza dei pompieri e della polizia, per cui si è deciso di entrare da una finestra usando un’autoscala. Fortunatamente i Vigili del Fuoco hanno trovato la signora viva e vegeta, intenta a guardare la televisione: non aveva sentito nemmeno i rumori delle manovre compiute per entrare in casa. Da comiche finali poi la scoperta del motivo del cattivo odore: era la spazzatura dei vicini…

Alessandro Pino

(Foto di repertorio dell’autore)

Immagine

Nominate le commissioni permanenti del parlamentino di Montesacro – di Luciana Miocchi

3 Ago

Due riconferme, tutte new entry per le presidenze

 

38227592_10216582689188009_6591410026257055744_oNella seduta del consiglio del 2 agosto, sono stati votati i membri e le presidenze, con tanto di vicepresidenze, delle commissioni permanenti, formate dai consiglieri municipali scelti con le elezioni appena tenutesi, che andranno ad operare ripristinando finalmente la normale attività del Municipio.

Prima commissione – Bilancio: presidente Luigi Maio(lista civica Caudo), vice Angela Silvestrini (Centro Solidale);

Seconda Commissione – Commercio: presidente Filippo Maria Laguzzi (Pd), vice Cesare Lucidi (LeU);

TErza commissione – Lavori pubblici: presidente Matteo Pietrosante (LeU), vice Mario Bureca (Pd);

Quarta Commissione – Sociale: presidente Sara Alonzi (Pd), vice Maria Teresa Ellul (Pd)

Quinta commissione – Scuola: presidente Francesca Farchi (Lista Civica Caudo), vice Natasja Habdank (Pd)

Sesta commisione – Ambiente: presidente Simona Sortino (Pd), Vice: Matteo Zocchi (lista civica Caudo)

Per la commissione di controllo, garanzia e trasparenza: presidente Giordana Petrella (Fdi), vice presidente Vicario Mario Novelli (M5s), vice presidente Giorgio Christian (Pd).

Quella della presidenza della commissione trasparenza è una riconferma, infatti Giordana Petrella, Fdi, ne era a capo già nella passata consiliatura, quella targata cinque stelle. Oggi su Fb c’è stato uno scambio di post inaspettato, sulla manifestazione di soddisfazione della Petrella per il risultato, con Francesco Maria Bova, ex candidato presidente per il centro destra, che reclamava attenzione per la Lega, primo partito della coalizione, perchè senza i voti dei propri consiglieri non avrebbe mai ottenuto la carica. In merito è intervenuto Francesco Filini, che da un po’, da dirigente romano Fdi qual è, passa il tempo a fare il pompiere, smorzando gli animi sia nelle diatribe interne al suo partito che nelle discussioni con gli alleati.

Riconferma anche per Filippo Maria Laguzzi, già a capo della commissione commercio in passato. Tutte new entry per le altre presidenze, con la presidenza Maio al Bilancio; Matto Pietrosante, figlio d’arte politica, il padre è Vittorio, già presidente del Pd del III Municipio e assessore nella giunta Marchionne, ai lavori pubblici; Sara Alonzi, attivista e compagna di vita dell’ex presidente del Municipio Marchionne, preferita a Maria Teresa Ellul, oggetto di una petizione indirizzata al presidente Caudo, in qualità di facente parte del consiglio municipale, affinchè le venisse affidata la commissione, avendone già ricoperto il ruolo e come coordinatrice dei centri anziani municipali ritenuta particolarmente esperta della materia sociale ma tale iniziativa potrebbe averla danneggiata, indispettendo gli altri consiglieri elettori; Francesca Farchi alla scuola; Simona Sortino, già presidente del comitato di quartiere di città giardino, all’ambiente.

L’impegno che attende le commissioni permanenti sarà piuttosto serrato e probabilmente dovrà fare i conti con la durata necessariamente accorciata della consiliatura: se Virginia Raggi dovesse arrivare in fondo al suo mandato – il tema ipotetico è d’obbligo, viste gli andamenti delle ultime sindacature, che da Veltroni in poi hanno visto solo il Sindaco Alemanno concludere regolarmente il proprio mandato – saranno comunque solo tre anni tempo per poter portare qualche risultato utile al territorio, prima di tornare alle urne.

Luciana Miocchi

Immagine

Via Monte Cervialto: due ladri di appartamenti in manette – di Alessandro Pino

31 Lug

Roma – È andata male a due ladri di appartamenti che la notte del 30 luglio stavano svaligiando una abitazione di via Monte Cervialto: i due, stranieri con diversi precedenti di polizia, sono finiti in manette dopo che alcuni cittadini responsabili hanno chiamato la Polizia. Sul posto sono intervenuti equipaggi dei commissariati Fidene e Vescovio che li hanno intercettati e arrestati.

Alessandro Pino

.

Immagine

Talenti: danneggia un bar e prende a calci, pugni e morsi i Carabinieri – di Alessandro Pino

29 Lug

Un ventiduenne romano senza occupazione e già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato ieri notte a Talenti dai Carabinieri. I militari erano intervenuti in un bar di largo Sergio Pugliese dove il giovane aveva danneggiato gli arredi. Alla vista dei Carabinieri il giovane li ha presi a calci e pugni, insultandoli e mordendo a una coscia anche uno di loro. Bloccato, dopo i controlli tossicologici del caso è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo con le accuse di danneggiamento, resistenza, violenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

Alessandro Pino

Immagine

Striscioni, blocchi navali e autosospensioni – di Luciana Miocchi

27 Lug

37758477_10217774249496360_9047621940742717440_oCome reazione al manifesto esposto sul terrazzo del Municipio da parte della presidenza, quello de “porti aperti” qualche giorno dopo è comparso – e subito sparito – uno striscione firmato FdI, indicato da Manuel Bartolomeo, primo dei non eletti proprio per FdI, come realizzato dagli attivisti e non dai politici, ” a differenza del manifesto pro immigrazione” anche se poi non è stato mai chiarito chi lo avesse finanche srotolato fuori dalla finestra della sede di piazza Sempione.  Ciò ha instillato il dubbio che effettivamente chiunque possa passare, senza controlli,  portandosi dietro un qualcosa che comunque non è invisibile.

Nessuna reazione – o quasi – da parte nè della Giunta nè della maggioranza municipale, mentre Emiliano Bono, ex consigliere di Fdi e membro dell’assemblea romana e nazionale di Fratelli d’Italia ha pubblicato su fb un comunicato con il quale si auto sospende da Fdi, con decorrenza immediata. Scrive Bono “Nel 2013 quanto ho aderito alla formazione di questo partito seppur solo come Consigliere Municipale avevo ben altre idee assieme alla mia cara amica Lina Tancioni, la quale oggi mi guarda dal cielo e alla quale penso ogni volta devo prendere una decisione perchè per me io e Lina siamo ancora in gruppo assieme anche sei lei è altrove…!!.
Ho sempre messo gli interessi comuni al di sopra di quelli miei personali, ho lavorato assiduamente per i cittadini senza fare distinzione o chiedere per chi votassero, perchè quando sei eletto dal popolo, tu li rappresenti tutti indistintamente. Oggi non mi sento di far parte di qualcosa che tappezza il municipio con striscioni che trovo assurdi e senza senso rispetto alle reali necessità e problematiche che affliggono i cittadini del nostro municipio. E No ….., nel 2013 avevo altre idee che non erano quelle legate a uno striscione. OGGI FRATELLI D’ITALIA IN III MUNICIPIO NON RAPPRESENTA IN ALCUN MODO O MANIERA LE IDEE, I PROGETTI E I FINI DEL SOTTOSCRITTO. Il Municipio è un luogo dove arrivano persone con problemi seri, che vanno dal sociale con problematiche legate al disagio, alle scuole, alla disabilità sino a tutta un’altra serie di situazioni che ritengo inutile raccontare in questa sede, ma onestamente i problemi sono altri rispetto a ” Un Blocco Navale o altro”.Non permetto a nessuno che parli e scriva e faccia azioni anche a nome del sottoscritto senza nemmeno aver concertato determinate azioni. Non lo permetto a un eletto, tantomeno a un attivista (direi forse meglio usare il termine Militante) di poter intraprendere iniziative ne concertate ne condivise. Per tutte le ragioni sopra esposte il sottoscritto Emiliano Bono, ex consigliere e presidente di commissione, si autosospende da qualsiasi ruolo legato alla formazione politica di FDI, municipale, romana, regionale e Nazionale. Continuerò comunque nel mio piccolo a lavorare per poter migliorare qualcosina in questo territorio, le poltrone le lascio agli altri, a noi non serve una poltrona per fare qualcosa di buono per il III Municipio. In tutto questo voglio ringraziare una persona solo una, Francesco Filinial quale devo tutta la mia crescita politica e umana. Il quale più di un occasione si è dimostrato molto più che solo un amico.” Successivamente lo stesso Bono ha chiarito che non  ha cambiato assolutamente schieramento politico, cambiando nessun partito.

Francesco Filini, dirigente romano di Fdi ha così commentato la questione: “L’iniziativa dello striscione è stata condivisa, personalmente la trovo una provocazione appropriata ad un insano utilizzo delle istituzioni come ha fatto Caudo, lo striscione è stato subito rimosso (a conferma del fatto che si trattava di una provocazione). Ora aspettiamo che Caudo rimuova il suo. Mi dispiace leggere dissensi su facebook e non nei luoghi deputati alla discussione e al confronto interno, se sarà possibile cercheremo di capire con lui (Bono, ndr)  nelle appropriate sedi quali sono le problematiche”.

Luciana Miocchi

Immagine

La giunta Caudo lancia il progetto “Settebagni: una comunità, un quartiere” – di Alessandro Pino

26 Lug

Tra i primi concreti impegni operativi della giunta di Giovanni Caudo, il nuovo presidente ha annunciato l’avviamento del progetto per la centralità locale di Settebagni, quartiere nella estrema periferia nord est del Terzo Municipio e della Capitale. L’iniziativa legata alla delibera proposta dall’assessore municipale all’urbanistica Stefano Sampaolo è stata battezzata “Settebagni: una comunità, un quartiere” e prevede un percorso partecipato di progettazione condivisa con gli abitanti. Obiettivo dichiarato – così si legge sulla pagina ufficiale Facebook del presidente Caudo – è “ricucire le diverse parti del tessuto edilizio di realizzare servizi, sportivi, aree verdi, parcheggi, aree dedicate per la raccolta dei rifiuti, rifacimento di tutta la Salaria antica”. A questo proposito ci permettiamo con modestia un appunto di toponomastica: a Settebagni non esiste una via chiamata “Salaria antica” (e nemmeno una “Salaria Vecchia” come è accaduto di leggere altrove) così come non esiste in zona una via “Salaria Nuova”, essendo il tratto di strada che passa dentro il quartiere semplicemente la via Salaria. Il grande stradone a due carreggiate e quattro corsie che passa esternamente al quartiere, infatti, si chiama “Raccordo Salario Settebagni”.
Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: la teppaglia torna all’attacco – di Alessandro Pino

25 Lug

Ennesimo fatto di teppismo nell’area verde di Settebagni conosciuta come “Parco dei Frutti” : scritte e scarabocchi a dir poco incommentabili sono stati tracciati con la vernice da ignoti personaggi che su un blog di informazione non è consono definire con i termini che meriterebbero.

Alessandro Pino

(foto Antonio Colletta)

Immagine

A piazza Sempione sui migranti è guerra di manifesti – di Alessandro Pino

24 Lug

Dopo alcuni giorni dall’affissione sulla facciata di palazzo Sabbatini a piazza Sempione – sede del Terzo Municipio – del controverso striscione “pro immigrazione” per l’apertura dei porti, ecco che da una finestra del medesimo edificio è spuntato un altro lenzuolo, riportante un messaggio diametralmente opposto: “Blocco navale subito FdI” si legge sulla tela.

Alessandro Pino

Immagine

Alessandro Pino a Radio Radio parla di impianto Ama, sicurezza e manutenzione del territorio in Terzo Municipio

24 Lug

I temi caldi dei quartieri del Terzo Municipio arrivano in radio: il nostro Alessandro Pino interverrà infatti quale giornalista locale nella trasmissione “By Night Roma – il programma della notte” in onda su Radio Radio sulla frequenza 104.5 la notte fra martedì, 24 e mercoledì 25 luglio. Alessandro parlerà principalmente di impianto Ama, sicurezza e manutenzione del territorio.

Penelope Giorgiani

Immagine

La Shinken Shobu Kai Maximo Roma trionfa ai primi campionati italiani di Ju Jitsu FJJI – di Andrea Lepone

21 Lug

La squadra Shinken Shobu Kai Maximo Roma si è posizionata al primo posto assoluto nella classifica dedicata alle società durante l’edizione inaugurale del Campionato Italiano di Ju Jitsu della neonata federazione FJJI, svoltosi a Cattolica nei giorni 14 e 15 luglio. Ben 17 medaglie conquistate da 15 atleti, i quali hanno preso parte ad una competizione molto dura e selettiva, valevole per l’ingresso nel Team Italia che rappresenterà i colori azzurri ai prossimi Campionati Europei, che si terranno a Bologna nel mese di ottobre, e ai Campionati del Mondo di novembre in Svezia. Sono già 5 gli atleti della squadra romana convocati per i suddetti tornei, mentre altri 5 si giocheranno la qualificazione durante il combat camp organizzato per il primo weekend di settembre presso il Centro Sportivo Maximo di Roma, che si conferma ancora una volta polo nazionale della formazione e dei raduni del Team Italia. Inoltre, la Shinken Shobu Kai Maximo Roma sarà la prima squadra a custodire, per un anno sportivo, la preziosa cintura della FJJI, simbolo e testimone che racchiude tutti quei principi etici e morali propri delle arti marziali e dello sport in generale, quali amicizia, collaborazione, rispetto e onestà.
Andrea Lepone

Immagine

Spaccio a Talenti, Tufello, Nuovo Salario e San Basilio: dodici arresti – di Alessandro Pino

18 Lug

(Roma) Dodici persone appartenenti a un sodalizio dedito allo spaccio di droga nei quartieri di Talenti, Tufello, Nuovo Salario e San Basilio sono finite in manette nelle prime ore di questa mattina. A eseguire l’ ordinanza di applicazione di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia sono stati i Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro, coadiuvati da unità cinofile dell’Arma e dai militari dei Comandi Provinciali di Roma, Latina, Nuoro, Vercelli e Treviso. Le indagini svoltesi due anni fa traggono origine da un’operazione antidroga eseguita nei pressi di un bar a Talenti. Per spacciare la droga oltre ai tradizionali metodi di cessione diretta dal pusher all’acquirente venivano usati anche metodi “originali”: In alcuni casi lo spacciatore veniva contattato telefonicamente dall’acquirente per ordinare la droga e la successiva consegna avveniva mediante involucri magnetizzati che venivano applicati su contenitori della nettezza urbana e successivamente prelevati dall’acquirente su indicazione del pusher, previo pagamento del corrispettivo in denaro su carte di credito prepagate.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Pusher in manette al Tufello – di Alessandro Pino

17 Lug

Arrestato ieri dalla Polizia al Tufello un ventiduenne romano con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Il pusher attendeva i tossici suoi clienti su un muretto della piazza principale. Proprio lì i poliziotti del commissariato Fidene Serpentara durante un appostamento lo hanno visto gettare quattro dosi di cocaina, raccolte dai suoi clienti che lo hanno pagato. Il giovane ha capito che la Polizia era in zona grazie anche alle vedette e ha provato ad allontanarsi ma è stato fermato in un cortile e perquisito, venendo trovato in possesso di ventuno dosi di cocaina e denaro contante. Portato in ufficio, al termine degli accertamenti è stato arrestato.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Città Giardino: bicicletta gettata a mollo nella fontana – di Alessandro Pino

15 Lug

La fontana che vedete nella foto – pubblicata in rete da Simona Sortino, consigliera Pd in Terzo Municipio – è quella del parco intitolato a Caio Sicinio Belluto, nelle adiacenze di piazza Sempione, nel cuore di Monte Sacro e della Città Giardino: qualcuno vi ha gettato dentro una bicicletta di quelle del servizio a nolo (bike sharing) , come già accaduto giorni fa a pochi metri di distanza, con un altro velocipede lanciato nell’Aniene e a diversi altri trovati nel Tevere. L’amara considerazione è che a poco servono gli sforzi dei volontari che periodicamente si prendono cura delle aree verdi pubbliche – come il giardino in questione – se poi arriva la furia demente e sguaiata della teppaglia impunita a rovinare tutto.

Alessandro Pino

(foto Simona Sortino)

Immagine

Confermata la nuova Isola Ecologica Ama a Cinquina – di Alessandro Pino

15 Lug

La nuova isola ecologica Ama nel Terzo Municipio per il conferimento dei rifiuti ingombranti e speciali sorgerà a Cinquina, in via di Tor San Giovanni. Avevamo anticipato la notizia già a febbraio dello scorso anno ( https://lucianamiocchi.com/2017/02/11/la-terza-isola-ecologica-del-terzo-municipio-sorgera-a-cinquina-di-alessandro-pino/ ) mentre la conferma è arrivata poche ore fa in rete dall’assessore capitolino all’Ambiente, Pinuccia Montanari.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: