Annunci
Archivio | il municipio più grande d’ Europa RSS feed for this section
Immagine

Nuova medaglia per le ragazze della Ginnica 3 – di Alessandro Pino

16 Apr

[Roma] Nuovo prestigioso successo per le ragazze della Ginnica 3, squadra legata al territorio del Terzo Municipio della Capitale: lo scorso 14 aprile a Pisa hanno conquistato la medaglia d’argento nel Campionato Interregionale di squadra A1 GOLD della Federazione Ginnastica d’Italia. Le giovanissime ginnaste hanno portatoo a termine una gara difficile e di altissimo livello, facendo risultare la Ginnica 3 prima societa’ del Lazio tra le partecipanti.
Grande la soddisfazione di tutto il team della Ginnica 3 con in testa le tecniche Marina Bagnato, Paola Di Iorio e Antonella Murru: <Riteniamo questa una vittoria di squadra, va detto grazie allo staff per gli sforzi e per la professionalità, oltre naturalmente alle splendide atlete Francesca Di Bartolomei, Matilde Di Cesare, Emma Guidarelli e Claudia Mignemi che da mesi lavorano su questo campionato instancabilmente. Grazie anche alle loro famiglie che supportano in tutti i casi le figlie in gara>. Con la qualificazione conquistata a Pisa, tra due settimane le ragazze della Ginnica 3 affronteranno la finale nazionale dove con la stessa grinta cercheranno di mantenere un posto prestigioso in classifica. Proseguono le tre tecniche Bagnato, Di Iorio e Murru: <Questi grandi risultati agonistici sono frutto di tanto lavoro sul territorio attraverso i corsi di formazione che danno a tutti la possibilita’ di praticare con professionalitá la ginnastica ritmica. Ogni ginnasta, dal corso base al promozionale all’alto livello ha la possibilita’ di esprimersi al meglio. La Ginnica 3 da undici anni ormai divulga nel nostro municipio i valori che lo sport porta con sè, eccellendo nella disciplina della ginnastica ritmica>.

Alessandro Pino

Annunci
Immagine

A Talenti tornano le uova pasquali che aiutano i piccoli pazienti del Bambin Gesù – di Alessandro Pino

16 Apr

[Roma] Anche quest’anno l’Associazione “Infinito Amore da Emanuele Ciccozzi” (onlus intitolata al bambino di Talenti scomparso prematuramente per una grave malattia alcuni anni or sono) continua la sua gara della dolcezza con la vendita delle uova di Pasqua solidali presso la scuola primaria Caterina Usai in via Alberto Savinio, la stessa che Emanuele ha frequentato fino all’ultimo. L’associazione si propone di promuovere progetti a favore dei piccoli e delle loro mamme in cura presso l’ospedale Pediatrico Bambino Gesu’di Roma. L’obiettivo è quello di regalare un sorriso a chi affronta i complessi percorsi legati alle cure oncologiche. <Negli anni ci siamo dedicati per primi al sostegno psicologico dei bimbi – spiega Claudia Colloca, mamma di Emanuele e presidente della associazione – con questi fondi infatti vorremmo dare continuità alla borsa di studio della dottoressa Alessandra Basso, psicologa nel reparto, per il prossimo anno; tutto questo ci permettera’di vedere consolidati i progressi fatti in reparto dai bimbi>. L’appuntamento alla scuola Caterina Usai per acquistare le uova di Pasqua (buone in tutti i sensi) è il 17 aprile dalle 8 e 30 alle 14.

Alessandro Pino

Immagine

Record di passaporti al Commissariato Fidene Serpentara – di Alessandro Pino

15 Apr

[Roma] Record nazionale del commissariato Fidene Serpentara, risultato primo in Italia per il rilascio di passaporti nel mese di aprile: sono stati 769 i documenti emessi. L’ufficio di polizia amministrativa del commissariato Fidene Serpentara è stato di recente ristrutturato ed è sempre più improntato a garantire un servizio vicino alle esigenze dei cittadini, per i quali si cerca di rilasciare il documento di espatrio in tempi rapidi, in alcuni casi anche a vista. L’anno scorso 2018 sono stati emessi circa 10.000 passaporti e oltre 1000 dichiarazioni di accompagno.

Alessandro Pino

Immagine

A Settebagni aperta via Val d’Orcia: ma non potevano intitolarla al dottor Zerbo? – di Alessandro Pino

8 Apr

[Roma] È stato finalmente aperto nel pomeriggio di oggi il tratto di strada che a Settebagni collega via Capoliveri con la nuova zona residenziale nota come “Horti della Marcigliana”. L’inaugurazione della strada, chiamata “via Val d’Orcia” e che sicuramente influirà in modo positivo sui flussi di traffico verso la parte collinare del quartiere, è avvenuta alla presenza delle autorità del Terzo Municipio con in testa il presidente Giovanni Caudo, della Polizia di Roma Capitale e di rappresentanti del locale Comitato di Quartiere. Se per quanto riguarda la viabilità non dovrebbero esserci osservazioni negative, sul nome imposto alla via più di qualcuno ha storto il naso: si è persa infatti un’occasione per ricordare degnamente il dottor Rosario Zerbo che fu medico di base a Settebagni dai primi anni Cinquanta fino alle soglie del Duemila, scomparso poco dopo il pensionamento e ancora oggi ricordato per le doti di competenza, umanità e rude franchezza. A tale mancanza andrebbe posto rimedio, tanto più che nel Municipio la toponomastica legata alle valli è storicamente concentrata in zona Conca d’Oro, a diversi chilometri da Settebagni.
Alessandro Pino

Immagine

Talenti: rapinato a bastonate mentre rovistava nei rifiuti – di Alessandro Pino

6 Apr

[Roma] Triste episodio di violenza tra poveri ieri a Talenti: un nigeriano venticinquenne che stava rovistando in un secchio della spazzatura a via Luigi Capuana, dopo aver trovato tra i rifiuti due orologi, è stato aggredito a bastonate da due romeni di 19 e 27 anni che volevano impossessarsene. Le urla della vittima hanno attirato l’attenzione di un passante che ha chiamato la Polizia. I due aggressori sono stati fermati dagli agenti delle Volanti con i bastoni intrisi del sangue del nigeriano, portato in ospedale in codice giallo.

Alessandro Pino

Immagine

Usurai in manette: operavano anche a Monte Sacro – di Alessandro Pino

4 Apr

[Roma] Una gang di usurai che gravitava anche nella zona di Monte Sacro – oltre che a Centocelle, Anzio e Tivoli – è stata sgominata oggi alle prime ore del mattino dalla Squadra Mobile della Polizia. L’attività investigativa coordinata dal Gruppo Reati contro il Patrimonio della Procura della Repubblica di Roma, ha portato all’esecuzione di dieci misure cautelari. Sono stati individuati tre distinti gruppi criminali e smantellata una pericolosa associazione a delinquere che effettuava prestiti di denaro ad interessi usurari a vari personaggi romani e che per il recupero dei soldi utilizzava violenze e minacce, attraverso talvolta delle vere e proprie estorsioni. Agli arrestati sono contestati a vario titolo i reati di estorsione, di associazione a delinquere finalizzata all’usura ed all’esercizio abusivo dell’attività finanziaria, nonché per alcuni anche le lesioni personali aggravate in occasione della riscossione del denaro prestato ad interessi usurari. Le vittime non in grado di saldare il debito venivano infatti malmenate. Cinque persone sono state portate presso le carceri di Regina Coeli a Roma e di Velletri e altre cinque sono state messe agli arresti domiciliari.

Alessandro Pino

(Immagine: Questura di Roma)

Immagine

Arresti al centro per minori di Villa Spada – di Alessandro Pino

3 Apr

[Roma] Questa mattina sono state eseguite misure cautelari personali emesse dal GIP del Tribunale Ordinario di Roma, Dott. Francesco Patrone, a carico di soggetti appartenenti alla “Virtus Italia Onlus – Consorzio di solidarietà sociale”, tutti impiegati all’interno del Centro di Primissima Accoglienza per Minori non Accompagnati di Via Maria Annibale di Francia, zona Villa Spada.
Le indagini iniziate nel 2016 sono state coordinate dalla Procura di Roma e condotte dalla Polizia Locale di Roma Capitale; esse hanno consentito di rilevare reiterati abbandoni di minorenni, nella maggior parte dei casi sotto i quattordici anni, secondo forme e modalità ben organizzate e pianificate. In alcuni casi i minori, anche bambini sotto i dieci anni, venivano agevolati o indotti ad allontanarsi dal personale della struttura persino in tarda notte, sottoponendoli ad evidenti pericoli per la loro incolumità.

I provvedimenti emessi sono costituiti da due misure cautelari in carcere a carico del Presidente dell’Associazione “Virtus Italia Onlus” e del Responsabile del centro di Via Annibale di Francia, da quattordici misure cautelari agli arresti domiciliari e sei obblighi di presentazione alla Polizia Giudiziaria per il vice responsabile del predetto centro e gran parte degli operatori in forza all’Associazione.

Alessandro Pino

Immagine

“Roma, i suoi volti, le sue voci” venerdì 5 aprile a Piazza Sempione, aula consiliare

1 Apr

vocicapitolineIn occasione della pubblicazione dell’antologia Voci capitoline, di Sabrina Sciabica, venerdì 5 aprile alle ore 17,00, presso la Sala Consiliare del Municipio di Piazza Sempione, si terrà un confronto pubblico sulla città. Inoltre, saranno esposte le tele dell’artista Margherita Lipinska dedicate a Roma. «Vivere nella capitale è un’esperienza unica, per questo motivo ho deciso di dedicarle un’intera pubblicazione, frutto delle mie esperienze, della mia fantasia e di incontri avvenuti in questo luogo incantevole e caotico, splendido e malinconico, vivace e allo stesso tempo, per varie ragioni, trascurato», scrive la giornalista Sabrina Sciabica. Le Voci capitoline sono venti racconti sulla vita quotidiana in una delle più antiche e immense città del mondo; uno sguardo rapido e fulmineo, una narrazione di mondi possibili, personaggi realmente incontrati ed episodi accaduti. Questi “screenshot”metropolitani offrono uno spaccato della società contemporanea e hanno, come argomento e sfondo comune, la città eterna. Alcune storie sono realistiche, basate su incontri e scontri sui mezzi pubblici, altre invece partono da fatti e atmosfere concreti per arrivare a situazioni surreali, corrispondenti a sogni o desideri dei personaggi che animano questo teatro fantastico che è la vita. Racconti ironici e comici si susseguono a quelli più riflessivi e malinconici, catturando così il lettore in un multiforme vortice emozionale. Con uno stile ironico e mai banale, Sabrina Sciabica ci fa viaggiare sulle montagne russe di una vita selvaggia, quella della Roma odierna. «Alcune voci che ho udito le ho trasformate in parole. Eccole qui, perché, a seguire, ognuno possa aggiungere le proprie». Il testo sarà spunto di dibattito con Margherita Lipinska, artista, Gherardo Dino Ruggiero, attore, divulgatore e anima de Il Carro de’ Comici di Roma, Sabrina Sciabica, giornalista e scrittrice.

Immagine

Bufalotta: arrestato stalker, perseguitava la ex – di Alessandro Pino

31 Mar

[Roma] Un ventenne è stato arrestato dai poliziotti del Commissariato Fidene Serpentara per aver perseguitato la sua ex fidanzata in zona Bufalotta. I due erano appunto stati fidanzati per anni, durante i quali la giovane aveva subìto soprusi e violenze fisiche e psicologiche: percosse, insulti e sputi. Alla fine, pochi mesi fa era riuscita a lasciarlo ma lui non si era rassegnato. Dapprima ha cercato di riconquistarla con una serie infinita di messaggi, telefonate, facendole trovare bigliettini amorosi sul portone e una rosa bianca sulla macchina ma poi, non ottenendo alcun risultato ha iniziato a seguirla ovunque, stalkerandola pesantemente e arrivando a inseguirla cercando di farla fermare con la forza la macchina anche se accompagnata da altre persone. La vittima si è rivolta al Commissariato Fidene Serpentara che hanno informato l’Autorità Giudiziaria corredando l’informativa con una serie di riscontri oggettivi. Per lo stalker la Procura ha chiesto ed ottenuto dal GIP del Tribunale di Roma la custodia cautelare in carcere che è stata in breve eseguita dagli stessi investigatori. Il ventenne si trova ora a Regina Coeli a disposizione della Magistratura.

Alessandro Pino

Immagine

“Bella, Roma” con Retake a Vigne Nuove il 31 marzo – di Alessandro Pino

27 Mar

[Roma] Il territorio del Terzo Municipio – precisamente il largo Fratelli Lumière, zona Vigne Nuove – è stato scelto per ospitare il prossimo 31 marzo una delle quattro sessioni cittadine della manifestazione “Bella, Roma”, organizzata da Retake Roma per sensibilizzare e invitare la cittadinanza alla cura e alla valorizzazione dei propri quartieri. Si inizierà alle nove del mattino con lavori di riqualificazione (rimozione rifiuti, taglio dell’erba, piantagione di fiori e piante, pittura di vasi), si proseguirà alle 10 e 30 nella sala del locale Comitato di Quartiere con una conferenza a tema archeologico tenuta da Ennio Melandri, mentre alle undici i Civici Pompieri Volontari mostreranno tecniche di primo soccorso e prevenzione incendi, mentre alla fine ci si rilasserá con la ginnastica Emo per concludere alle 13.

Alessandro Pino

Immagine

Sabato 30 marzo a Settebagni cresce ancora “l’Albero delle Identità” – di Alessandro Pino

26 Mar

[Roma] La stazione ferroviaria di Settebagni torna ad ospitare una sessione del progetto “Albero delle Identità” giunto alla sesta edizione: sabato 30 marzo dalle 18 alla 20 gli alunni delle scuole del quartiere e del territorio, i loro insegnanti, i lavoratori di Rete Ferroviaria Italiana e cittadini di ogni età espanderanno l’installazione decorativa che si dipana lungo il sottopasso e le gradinate della stazione, coordinati dallo staff di Happy Coaching and Counseling nell’ambito dell’iniziativa Ristazionarti promossa da Rfi.

Alessandro Pino

Immagine

Talenti shock: trovata morta in casa col nastro adesivo sulla bocca – di Alessandro Pino

19 Mar

[Roma] Secondo un lancio della agenzia Adn Kronos, verso le quattordici di oggi in un appartamento al civico 81 di via Carlo Lorenzini a Talenti sarebbe stato trovato il cadavere di una anziana dopo una segnalazione al 118. Il corpo a quanto si legge avrebbe presentato naso e bocca tappati con del nastro adesivo. Seguiranno aggiornamenti.

Alessandro Pino

Immagine

Criminalità dilagante in Terzo Municipio: parla il Luogotenente Veltri – di Alessandro Pino

19 Mar

[Roma] Lascia sempre più sgomenti l’indecente elenco di reati legati alla cosiddetta microcriminalità – termine riduttivo perché è quella che maggiormente mina il senso di appartenenza a una comunità – commessi nelle strade del Terzo Municipio: furti in appartamento, scippi, rapine a mano armata in esercizi commerciali con i clienti minacciati, truffe di ogni tipo che colpiscono specialmente gli anziani – vedasi quelle dello specchietto o del contatore – automobili spolpate di ruote e altri componenti, fino alla beffa della tragicomica sequenza di incursioni notturne in un asilo di Talenti dove puntualmente viene fatta razzia di generi alimentari. Al riguardo ha dato il suo autorevole parere il Luogotenente in congedo Salvatore Veltri, per ventotto anni al comando della Stazione Carabinieri Talenti: «Il legislatore, che viaggia con scorta e mezzi privati e ha sempre chi gli risolve i problemi, legifera in maniera tale da non mandare più in carcere nessuno, forse nel timore di incappare in quella rete. La gravità di un fatto va valutata in relazione allo stato sociale della vittima, rubare una vecchia auto a chi non può permettersi il lusso di cambiarla comporta un grave danno». Ai cittadini preoccupati il dottor Veltri dà un semplice e pratico consiglio: «Inviterei tutti a dare maggiore collaborazione alle Forze dell’Ordine, segnalando tutti quei movimenti o personaggi che possono apparire o si notano in un contesto. Una macchina che viaggia a velocità ridotta con persone a bordo che osservano le finestre dei piani; il tizio o la tizia fermi magari con un cellulare in mano che si guardano attorno in continuazione potrebbero essere il “palo” mentre i complici dentro stanno rubando; chiedere a persone estranee che entrano in un palazzo dove vanno e chi cercano, tenendo presente che è meglio chiamare il 112 segnalando l’anomalia. Saranno gli operatori di polizia ad accertare e comunque la presenza di una pattuglia in transito è di per sé un deterrente».

Alessandro Pino

Immagine

I Retaker a via Ojetti per farla tornare bella – di Alessandro Pino

16 Mar

[Roma] Proseguono senza sosta e in un crescendo di adesioni entusiaste gli interventi di riqualificazione del territorio del Terzo Municipio ad opera dei volontari di Retake Roma nei fine settimana. Questa volta è toccato a via Ugo Ojetti, già “salotto di Talenti e Monte Sacro” ma da tempo ridotta a un autentico letamaio, vittima dell’incuria e dell’inciviltá di troppi: con il sostegno della locale Associazione Commercianti, la mattina del 16 marzo sono stati puliti i marciapiedi e l’aiola spartitraffico centrale, con la rimozione di cartacce, cicche, bottiglie, lattine e persino carcasse di uccelli. Numerosi i Retaker di ogni età intervenuti, qualcuno anche molto in avanti con gli anni ma nonostante ciò ben lieto di contribuire alla rinascita del proprio quartiere.

Alessandro Pino

(in foto, l’autore dell’articolo con l’Avvocato Simona Martinelli, coordinatrice di Retake Roma Terzo Municipio)

Immagine

Bel Poggio: arrestato per incendio di rifiuti – di Alessandro Pino

13 Mar

[Roma] Un italiano cinquantaquattrenne è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Settebagni per il reato di incendio doloso e combustione illecita di rifiuti. I militari, durante un servizio di controllo del territorio, nel transitare nei pressi di via del Monte di Casa – zona Bel Poggio, Terzo Municipio – hanno notato una colonna densa di fumo nero alzarsi da un maneggio situato nelle vicinanze. Temendo si fosse sviluppato un incendio nella struttura, i Carabinieri si sono precipitati per scongiurare il peggio. Una volta giunti sul posto però, i militari hanno trovato l’uomo intento a incendiare diversi rifiuti di vario genere che aveva accatastato. Vista la gravità degli indizi a suo carico, i militari hanno arrestato l’uomo e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo hanno accompagnato presso la sua abitazione, agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Alessandro Pino

Immagine

Conca d’Oro: un arresto per droga – di Alessandro Pino

12 Mar

[Roma] Un ventiduenne romano è stato arrestato ieri pomeriggio in zona Conca d’Oro dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane stava andando al lavoro in macchina quando è stato fermato da una pattuglia di Carabinieri della Stazione Città Giardino per un normale controllo. Insospettiti dal suo atteggiamento infastidito e nervoso, i militari hanno deciso di approfondire il controllo: nelle tasche dei pantaloni aveva due dosi di cocaina e la somma contante di circa 520 euro, mentre nascoste nell’abitacolo c’erano altre ventidue dosi della stessa sostanza e 4 grammi di metanfetamine. Arrestato e portato in caserma il pusher è stato accompagnato presso la sua abitazione agli arresti domiciliari, dove attenderà di essere sottoposto al rito direttissimo.

Alessandro Pino

Immagine

Al Commissariato Fidene per il permesso di soggiorno col passaporto falso: arrestato – di Alessandro Pino

11 Mar

[Roma] Un guineano di ventidue anni è stato arrestato dalla Polizia per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. Il giovane si era recato presso il Commissariato Fidene Serpentara per presentare domanda di permesso di soggiorno con un passaporto che presentava anomalie nella pagina dei dati personali e mostrandosi nervoso e incerto. L’agente addetto alla ricezione delle domande si è insospettito e a seguito degli accertamenti effettuati presso il Servizio di Polizia Scientifica, il passaporto è risultato essere stato falsificato. Il guineano è stato dunque arrestato.

Alessandro Pino

Foro Italico: chiuso sfascio auto, smaltiva illecitamente rifiuti speciali – di Alessandro Pino

8 Mar

[Roma] Un settantatreenne romano, proprietario di una autodemolizioni situata alla confluenza dell’Aniene nel Tevere (in pratica al confine tra Secondo e Terzo Municipio) è stato denunciato dai Carabinieri con le accuse di attività di gestione di rifiuti e sversamento di liquidi reflui non autorizzati. L’area di circa 2.700 metri quadrati in via del Foro Italico è stata sequestrata in esecuzione ad un decreto emesso dal Tribunale di Roma – Sezione GIP. I Carabinieri hanno riscontrato che, in assenza di autorizzazioni in corso di validità, venivano svolte attività di raccolta e di stoccaggio di autoveicoli e di rifiuti speciali pericolosi. Inoltre i liquidi venivano scaricati illecitamente a terra in spazi adiacenti. Dopo le operazioni, i Carabinieri hanno posto sotto sequestro l’area e hanno chiuso la ditta.

Alessandro Pino

(foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Delitto di via Dina Galli: volevano segare il cadavere? – di Alessandro Pino

4 Mar

[Roma] Svolta nelle indagini sulla morte di un trentacinquenne nordafricano, trovato morto lo scorso 31 gennaio in un appartamento nei “cilindri” di via Dina Galli, zona Vigne Nuove: il Gip del Tribunale di Roma ha convalidato il fermo della compagna dell’uomo, sua connazionale, appena rientrata dal Marocco dove si era recata contrariamente a quanto prescrittole. La donna è indagata per i reati di omicidio aggravato e occultamento di cadavere. La mattina del ritrovamento del cadavere i Carabinieri avevano infatti trovato la vittima adagiata su una sedia a rotelle e avvolta in due buste di cellophane. L’autopsia e gli esami tossicologici avevano poi evidenziato che la causa della morte del cittadino marocchino, riconducibile alla donna fermata, fosse da ascrivere ad avvelenamento causato da un mix di alcool etilico e un farmaco antidepressivo. È stato inoltre accertato che in passato tra l’uomo e la donna c’erano state alcune liti e che quest’ultima aveva cercato di occultarne il cadavere, chiedendo aiuto a un conoscente che si era procurato una sega per tagliare a pezzi il corpo, non riuscendoci anche per il successivo intervento dei Carabinieri. Dopo la convalida del fermo, all’indagata è stata applicata la misura cautelare della custodia cautelare presso il carcere di Rebibbia.

Alessandro Pino

Immagine

Val Melaina: lotta al mercatino del ciarpame – di Alessandro Pino

2 Mar

[Roma] Nell’ultima settimana gli agenti del III Gruppo Nomentano della Polizia Roma Capitale hanno eseguito costanti controlli nell’area adiacente il mercato Val Melaina, sequestrando circa duecento chili di merce venduta come usata, in realtà rifiuti raccolti dai cassonetti. Gli interventi si inquadrano nelle operazioni finalizzate al ripristino del decoro urbano, incluso il contrasto dei mercatini abusivi, perlopiù di ciarpame. Tre persone sono state identificate e sanzionate. Tutto il materiale rimosso è stato conferito in discarica a mezzo AMA in quanto igienicamente non trattabile.

Alessandro Pino

(Foto Comando Generale Polizia Roma Capitale)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: