Tag Archives: Carabinieri
Immagine

Piazza Annibaliano: presi mentre rubano una microcar- di Alessandro Pino

23 Gen

[ROMA] Due giovani romani di 17 e 15 anni, entrambi già con precedenti, sono stati arrestati dai Carabinieri a piazza Annibaliano mentre cercavano di rubare una microvettura in sosta. I militari mentre transitavano nella piazza hanno notato dei frantumi di vetro accanto alla ruota posteriore di una minicar parcheggiata e si sono fermati. I vetri erano quelli del lunotto posteriore della vetturetta, rotto dai due giovinastri per entrare nell’abitacolo e cercare poi di forzare il blocchetto di avviamento. I due sono stati bloccati e portati in un centro di prima accoglienza per minori mentre gli attrezzi da scasso in loro possesso sono stati sequestrati.

Alessandro Pino

Immagine

Villa Ada: preso con il kit da ladro nel fodero di una racchetta- di Alessandro Pino

29 Dic

[ROMA] Un venticinquenne albanese è stato arrestato nelle scorse ore dai Carabinieri con l’accusa di tentato furto in una abitazione in via di Villa Ada: i militari si erano insospettiti notandolo nel giardino di un’abitazione situata al piano terra di uno stabile, bloccandolo davanti la porta d’ingresso. Dalla perquisizione del malvivente è saltata fuori una attrezzatura da scasso completa di piede di porco, tronchese, passamontagna, corda, guanti, chiavi e grimaldelli, nascosta nel fodero di una racchetta da tennis. Il ladro è stato portato in caserma in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

(foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Nuovo Salario: a quindici anni smura una cassaforte- di Alessandro Pino

27 Dic

A quindici anni aveva già la capacità di sradicare una cassaforte dal muro: un ragazzo bosniaco è stato bloccato la sera della vigilia di Natale dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, subito dopo aver smurato la cassaforte in un appartamento di via Giulio Rubini, zona Nuovo Salario. Nella cassaforte c’erano oggetti di valore e i militari l’hanno restituita al proprietario dell’appartamento, in quel momento in vacanza fuori città. Gli arnesi da scasso sono stati sequestrati e il ladro è stato portato presso il centro di prima accoglienza per i minori.

Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: shopping gratis nei negozi, arrestato- “di Alessandro Pino

23 Dic

[ROMA] Nel pomeriggio di sabato scorso, all’interno della galleria commerciale Porta di Roma, un ventottenne georgiano è entrato di seguito in un negozio di abbigliamento sportivo, uno di elettronica e in uno di giocattoli, portando via merce per alcune centinaia di euro dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio. I suoi movimenti sono stati notati dalla vigilanza che ha avvisato i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Monte Sacro. Il ladro è stato bloccato mentre si trovava ancora all’interno del centro commerciale e tutta la refurtiva è stata riconsegnata ai responsabili dei negozi derubati. L’arrestato, risultato senza fissa dimora e con precedenti, è stato portato in caserma e trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: ordini di droga a domicilio con lo smartphone- di Alessandro Pino

16 Dic

[ROMA] Uno spacciatore che operava nella zona di Monte Sacro è stato arrestato assieme ad altri due pusher nelle scorse ore dai Carabinieri. Il primo, un cinquantatreenne romano con precedenti, effettuava le consegne presso i propri clienti utilizzando la messaggistica del cellulare, un po’ come funziona per le app di consegne a domicilio. Infatti inviandogli un messaggio sul suo telefono si riceveva comodamente la droga. Al momento dell’arresto aveva con sé cinque dosi di cocaina, pronte per la consegna.
Gli altri due arrestati erano stati notati dai Carabinieri durante il tragitto per raggiungere l’abitazione del primo: i militari insospettiti dai movimenti di alcuni giovani hanno capito che proprio davanti a loro si stava vendendo della droga e sono intervenuti. Sono stati dunque fermati un maggiorenne e un minorenne, trovati in possesso di cinque dosi di eroina e diciassette dosi di cocaina.
Alessandro Pino

Immagine

Sacco Pastore: spacciatori in manette- di Alessandro Pino

8 Dic

[ROMA] Nelle scorse ore i Carabinieri hanno arrestato in via Valsugana – zona Sacco Pastore- un quarantacinquenne romano e un cinquantaduenne albanese, entrambi già noti per precedenti di droga. I due erano stati controllati mentre passeggiavano con un atteggiamento che ha suscitato i sospetti dei militari. Infatti sono stati trovati in possesso di dieci dosi di cocaina e cinque di hashish, oltre a circa trecento euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.

Alessandro Pino

Immagine

Bufalotta: con la droga nella Smart cerca di scappare dai Carabinieri- di Alessandro Pino

8 Dic

[ROMA] Alla guida di una Smart aveva cercato di evitare un posto di controllo dei Carabinieri in via Villa di Faonte alla Bufalotta sterzando e dando una bella sgasata. Il motivo è che nel portaoggetti della macchina aveva alcune dose di cocaina. La guidatrice trentanovenne è stata però raggiunta dopo pochi metri e controllata accuratamente. Per lei è scattata la denuncia di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Alessandro Pino

Immagine

Talenti: ladro di auto beccato sul fatto- di Alessandro Pino

28 Nov

[ROMA] Un trentatreenne albanese, senza occupazione e con precedenti, è stato arrestato la scorsa notte dai Carabinieri a Talenti- lato Bufalotta Rinascimento – con l’accusa di tentato furto aggravato. I militari lo hanno visto in via Ezra Pound mentre stava accovacciato vicino a un’auto parcheggiata in strada e sono intervenuti. Il malvivente è stato bloccato mentre tentava di rubare la macchina usando un disturbatore di frequenze elettronico in grado di interferire sui segnali radio degli antifurto e alcuni arnesi da scasso. L’arrestato è stato poi portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del processo per direttissima.

Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: finti gioielli ai polli, truffatore in manette- di Alessandro Pino

22 Nov

[ROMA] Un pluripregiudicato di 46 anni senza fissa dimora è stato arrestato nelle scorse ore dai Carabinieri mentre stava raggirando una donna nella stazione della metropolitana di piazza Bologna. L’uomo aveva appena ceduto alla ingenua vittima in cambio di venti euro un anello in metallo di colore giallo, spacciandolo per oro e mostrando una falsa punzonatura orafa. Appena avvenuto lo scambio tra i soldi e la patacca sono intervenuti i militari che hanno bloccato il truffatore. Nel corso della perquisizione, il lestofante è stato trovato in possesso di altri dodici anelli della stessa fattura pronti per essere spacciati come preziosi ai polli di turno. Trattenuto in caserma, il truffatore è in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Sulla Salaria con centomila euro sospetti nel borsone: denunciato- di Alessandro Pino

15 Nov

[ROMA] Andava in auto sulla Salaria con centomila euro in contanti stipati in un borsone, senza saper fornire una giustificazione sulla provenienza. Per questo il denaro è stato sequestrato mentre l’uomo, un pregiudicato romano cinquantunenne, è stato denunciato dai Carabinieri a piede libero con l’accusa di ricettazione. I militari della stazione viale Libia lo avevano fermato nel corso di un normale controllo stradale e notando il borsone sul sedile del passeggero gli hanno chiesto di ispezionarlo. Quando è stato aperto sono saltate fuori le mazzette di banconote.
Alessandro Pino

Immagine

Colli Aniene: preso con la droga nelle mutande e una pistola in casa- di Alessandro Pino

10 Nov

[ROMA] Un romano di 35 anni è stato arrestato dai Carabinieri la scorsa notte in zona Colli Aniene con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi. L’uomo era stato fermato in viale Ferdinando Santi mentre circolava a bordo di uno scooter risultato sprovvisto di assicurazione. Durante le verifiche è stato anche trovato in possesso di circa ottanta grammi di cocaina nascosta nelle mutande. Gli accertamenti sono stati estesi anche al suo domicilio, nella zona di Villa Gordiani, dove i militari hanno sequestrato dosi di hashish e una pistola calibro 7,65 con caricatore e quattro cartucce detenuta illegalmente.
Insieme alla droga e all’arma, i Carabinieri hanno rinvenuto anche più di 800 euro in contanti, ritenuti provento della sua attività di spaccio.
Il trentacinquenne e è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Ecco la mazza da baseball con cui è iniziata l’aggressione a Luca Sacchi- di Alessandro Pino

25 Ott

[ROMA] Nella foto è visibile la mazza da baseball con cui sarebbe iniziata l’aggressione a Luca Sacchi in via Mommsen, zona Colli Albani- poi ferito mortalmente con un colpo di arma da fuoco- e alla sua ragazza: l’attrezzo è stato trovato nei campi adiacenti la Centrale Del Latte a Casal Monastero e il Raccordo Anulare durante un rastrellamento di Polizia e Carabinieri. Per la morte del ragazzo sono stati fermati due ventunenni.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma e Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Termini: svedese scippato dai “ballerini multietnici” – di Alessandro Pino

4 Ott

[ ROMA] Quattro malviventi (tre nordafricani e una ragazza italiana) avevano circondato in via Giolitti un ignaro e anche compiaciuto turista svedese iniziando a ballargli attorno in gruppo, per poi sfilargli all’improvviso il portafogli facendogli capire all’improvviso in che giungla metropolitana fosse venuto a passare le vacanze. Per fortuna dello sprovveduto cinquantaseienne scandinavo stavano passando due carabinieri fuori servizio che hanno notato la scena chiamando alcune pattuglie e facendo arrestare la banda di scippatori multietnici, risultati tutti con precedenti. La refurtiva, consistente in 300 euro circa, carte di credito e documenti personali, è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario, mentre i quattro ladri danzanti sono stati ammanettati e portati in caserma, in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Castel Giubileo: controlli dei Carabinieri, un arresto – di Alessandro Pino

3 Ott

[ROMA] Nella serata di ieri un trentenne romeno, senza fissa dimora e con precedenti, a seguito di un controllo dei Carabinieri in via di Castel Giubileo è risultato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena. È stato quindi arrestato e portato in carcere.
Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: fugge nella notte a piedi in autostrada, ritrovato – di Alessandro Pino

1 Ott

[ROMA] Ansia nella notte scorsa per la sorte di un ventiseienne che, mentre viaggiava in autostrada con il padre, all’altezza dello svincolo Settebagni lo ha costretto costretto a fermarsi sulla corsia di emergenza fuggendo poi a piedi in un campo ai bordi delle carreggiate. Il genitore preoccupatissimo ha denunciato subito l’accaduto alla Polizia di Stato. Sono scattate immediatamente le ricerche e per tutta la notte gli agenti della Polizia di Stato della Stradale di Settebagni coadiuvati dal personale della Questura di Roma e dei Carabinieri hanno battuto a tappeto le zone limitrofe a quella della scomparsa, inizialmente senza risultati anche perché il giovane si era disfatto del suo cellulare. Questa mattina verso le 9 però gli uomini della Polizia Stradale lo hanno rintracciato mentre vagava a piedi nelle campagne adiacenti la Salaria all’altezza dello svincolo Settebagni. Il giovane è apparso in buone condizioni. Ancora da accertare i motivi che lo hanno spinto a fuggire: il padre ha ipotizzato uno stato di malessere per appreso poco tempo prima il suicidio di un suo amico d’infanzia.
Alessandro Pino

Immagine

Stazione Tiburtina: incendia cassonetti, in manette – di Alessandro Pino

10 Set

[Roma] Un sessantaquattrenne della provincia di Frosinone è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di avere incendiato la scorsa notte due cassonetti sulla circonvallazione Nomentana, a poca distanza dalla stazione Tiburtina. I militari sono stati allertati da alcuni cittadini che hanno visto il piromane mentre infilava dei fogli di giornale in due cassonetti per la raccolta della carta e lo hanno bloccato poco dopo. Durante la perquisizione sono stati trovati nella sua borsa un accendino e numerosi fogli di giornale. Poco dopo sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno spento le fiamme.
Alessandro Pino

(foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Monte Sacro: arrestato mentre sta per svaligiare una casa – di Alessandro Pino

10 Set

[Roma] Un ladro di appartamenti romeno cinquantunenne con precedenti, è stato bloccato nella notte dai Carabinieri della Stazione Città Giardino proprio mentre stava per entrare in casa di una donna di 56 anni nel cuore di Monte Sacro. L’uomo è stato sorpreso mentre con un seghetto e un tondino in ferro stava forzando la finestra dell’abitazione. Fermato dai militari, è stato arrestato con l’accusa di tentato furto in abitazione aggravato e gli arnesi sono stati sequestrati.
Alessandro Pino

Immagine

Civitavecchia: tunisino prende a morsi e coltellate i poliziotti – di Alessandro Pino

7 Set

[Civitavecchia – Rm] Un ventottenne tunisino, irregolare sul territorio nazionale e già gravato da alcuni precedenti, è stato arrestato la scorsa notte dalla Polizia con l’ausilio di una pattuglia dei Carabinieri, dopo una violenta colluttazione nella quale le forze dell’ordine sono state aggredite a morsi e coltellate. La segnalazione di una persona che si aggirava con un coltellaccio da cucina in mano è giunta al commissariato di Civitavecchia alle tre e mezza: in pochi minuti una pattuglia in via Don Milani ha rintracciato il tunisino che impugnava un coltello da macellaio lungo 45 centimetri. Il ragazzo, alla vista della volante, ha cercato di fuggire a piedi ma è stato raggiunto dopo pochi metri. A quel punto ha tentato di colpire i poliziotti con il coltello. Ne è nata una violenta colluttazione durante la quale uno dei poliziotti è rimasto ferito oltre che dalla lama del coltello, anche da un morso del tunisino e ne avrà per più di 10 giorni mentre l’altra componente della pattuglia è stata scaraventata a terra riportando l’infrazione di una vertebra con una prognosi di 30 giorni. I due agenti feriti sono comunque riusciti a disarmare il nordafricano. Immediatamente dopo è giunta in ausilio una pattuglia della Compagnia Carabinieri di Civitavecchia grazie alla quale, seppur con difficoltà, il malvivente è stato definitivamente fermato e portato negli uffici di viale della Vittoria per essere identificato e messo a disposizione della Autorità Giudiziaria.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Parioli: arrestati due razziatori di turisti – di Alessandro Pino

5 Set

[Roma] Due nomadi di 31 e 28 anni, nullafacenti e con precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati dai Carabinieri ieri pomeriggio in via Pietro Raimondi con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. I militari dell’Arma dopo alcune segnalazioni al 112 li hanno bloccati mentre tentavano di avviare il camper di una turista finlandese, rovistando inoltre tra gli effetti personali della proprietaria. Dopo l’arresto i due sono stati portati in caserma dove si è recata anche la vittima per formalizzare la denuncia.
Dagli accertamenti sembrerebbe che i due potrebbero essere i responsabili anche di una tentata rapina ai danni di un turista tedesco, avvenuta lo scorso 23 luglio nella stessa zona, in viale del Giardino Zoologico. Dopo l’arresto i due nomadi sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Prende a sassate un bus sulla Nomentana e aggredisce i Carabinieri: arrestato – di Alessandro Pino

2 Set

[Roma] Un trentanovenne somalo irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri dopo aver lanciato dei sassi contro il parabrezza di un autobus Atac della linea 90 che percorreva la Nomentana, mandandolo in frantumi e costringendo l’autista a sospendere la corsa. È stato necessario far giungere dall’autorimessa per farsi inviare un altro bus per il trasbordo dei passeggeri. Il teppista, intercettato dai Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Bologna poco prima delle venti, si è opposto energicamente all’arresto, con spintoni e atti di autolesionismo, al punto che è stato necessario anche l’intervento di un’autoradio del Nucleo Radiomobile e di un’ambulanza che ha dovuto sedarlo. Dovrà rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale, oltre ai reati di interruzione di pubblico servizio e danneggiamento aggravato.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: