Tag Archives: Monte Sacro
Immagine

Arancia Meccanica a Monte Sacro: anziana rapinata a casa | di Alessandro Pino

21 Ott

[ROMA] Rapina shock in casa di una anziana signora a Monte Sacro: é accaduto un paio di sere fa sulla via Nomentana nei pressi di piazza Sempione. La donna, secondo quanto riportato da Il Messaggero, è stata aggredita da due banditi che sono entrati in casa forzando l’inferriata di una porta finestra.

La vittima, settantacinquenne, è stata immobilizzata sul letto con uno dei criminali che le schiacciava un cuscino sulla faccia. Il bottino della rapina ammonterebbe a qualche migliaio di euro in preziosi. La povera donna dopo che i rapinatori si sono dileguati ha chiesto aiuto a una vicina che ha avvisato il 112.

Tutto questo quando è ben presente nel quartiere il ricordo dell’omicidio della ottantanovenne Anna Tomasino, avvenuto durante una rapina in casa nel cuore di Città Giardino nel 2019 a opera di una banda di rom.

Alessandro Pino

Immagine

Viale Tirreno: la Questura chiude 15 giorni un bar, ecco perché

9 Ott

[ROMA] É stato disposto dalla Questura uno stop di quindici giorni a un bar in viale Tirreno, dove alcuni giorni fa in una zona circostante allo stesso un ventisettenne romano a torso nudo ha aggredito un ragazzo peruviano rompendogli le ossa del naso.

Prima di questo episodio, al titolare dell’esercizio commerciale erano già state contestate diverse sanzioni per il mancato funzionamento degli apparecchi di intrattenimento e svago con vincita in denaro, per la violazione delle misure anti Covid e diverse violazioni accertate dalla Guardia di Finanza, come la mancata revisione periodica del misuratore fiscale.

Sono stati gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara a mettere i sigilli al locale, dopo la chiusura dell’istruttoria della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Roma.
(A cura di Alessandro Pino)

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Visite gratuite a Ponte Nomentano e Città Giardino: prossimi appuntamenti sabato 25 e domenica 26 settembre

24 Set

[ROMA] Tornano le visite guidate gratuite al Ponte Nomentano e Città Giardino organizzate dall’Associazione Culturale “Il Carro de’ Comici”, con il Patrocinio del Municipio Roma III Montesacro, per imparare storie e segreti del territorio in compagnia dell’attore, regista e divulgatore Gherardo Dino Ruggiero.

I prossimi appuntamenti sono:

SABATO 25 SETTEMBRE alle ore 10.00 con l’appuntamento al ponte e alle 15 e 30 sotto il portico di piazza Sempione.

DOMENICA 26 SETTEMBRE alle 15.30  appuntamento sotto il portico di piazza Sempione.

Le visite itineranti si svolgono all’aperto ed in stretta osservanza della normativa anti Covid-19.

Telefonare al 338.7965614 o scrivere a gherardodinoruggiero@gmail.com per informazioni e per la prenotazione obbligatoria.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Il 26 settembre tutti per le strade di Monte Sacro con “Corro per Vale” | di Alessandro Pino

21 Set

[ROMA] Dopo un anno di pausa torna il 26 settembre 2021 “Corro per Vale” maratonina non competitiva per le strade di Monte Sacro in ricordo di Valentina Col, giovane atleta residente nel quartiere, scomparsa nel 2013 dopo un ricovero in ospedale cui seguì un procedimento giudiziario.

L’appuntamento è per le 10 di mattina a viale Adriatico 136 in corrispondenza della Sala Agnini (consegna maglia e pettorale dalle ore 8.30 alle ore 9.30).

La manifestazione è organizzata dalla ASD.Vale10 in collaborazione con la Uisp, lo Csen e il Marathon club e ha il patrocinio della Regione Lazio e del Terzo Municipio.
Per informazioni scrivere a asd.vale10@gmail.com mentre va fatto riferimento al sito: http://www.uisp.it/roma/pagina/preiscrizioni-corro-per-vale-2021 per le preiscrizioni.
Alessandro Pino

Immagine

Controlli anti Covid a Monte Sacro, chiuso un minimarket per 5 giorni | di Alessandro Pino

19 Ago

[ROMA] Durante mirati controlli per il rispetto delle misure di contenimento anti Covid nelle aree di assembramento di giovani svolti il 18 agosto, al titolare di
un minimarket di viale Tirreno gli agenti della Polizia Amministrativa assieme a quelli del III Distretto Fidene Serpentara hanno notificato tre sanzioni amministrative.

In particolare, accertate alcune irregolarità, tra cui l’inottemperanza alla normativa di contrasto al Covid-19 sulla mancata sanificazione dei locali, gli agenti hanno sospeso immediatamente l’attività per 5 giorni.
Alessandro Pino

Immagine

Stop alla potatura degli alberi nel III e IV Municipio: bando annullato | di Alessandro Pino

13 Ago

[ROMA] La manutenzione degli alberi nel III e nel IV Municipio si interrompe a causa dell’accoglimento del ricorso presentato al Tar da una ditta che non si era aggiudicata il relativo bando del Campidoglio. Ne ha dato notizia oggi Il Messaggero.

Si tratta di due Municipi in cui le aree verdi sono ancora abbastanza estese, il che rende ancora più grave lo stop alla loro cura, specialmente dopo i ripetuti casi in cui piante di alto fusto si sono schiantate al suolo o quello, da pochissimo segnalato, dei nuovi alberelli nella pinetina di Monte Sacro già rinsecchiti a poche settimane dalla piantagione.

Adesso si dovrà attendere che venga stilata una nuova graduatoria di aggiudicazione tra le ditte in gara; nel frattempo, come detto, tutti gli interventi di manutenzione sono stati interrotti, anche quelli già iniziati.
Alessandro Pino

Immagine

Non ce l’ha fatta l’uomo investito con il cane a giugno a Sacco Pastore | di Alessandro Pino

9 Ago

[ROMA] É purtroppo deceduto dopo più di un mese in ospedale il sessantanovenne di Monte Sacro che era stato investito da un furgone in zona Sacco Pastore a giugno mentre attraversava la strada assieme al suo cane. L’incidente accadde il 22 giugno sulla Nomentana all’altezza di via Val d’Ossola. Il povero animale morì subito mentre l’uomo, Gianfranco Castellano, medico ed ex ufficiale dell’Esercito residente in zona, fu soccorso da tre controllori Atac. Il conducente del furgone investitore, datosi alla fuga, fu rintracciato il giorno successivo dalla Polizia di Roma Capitale e denunciato per fuga e omissione di soccorso. Presumibile che ora la sua posizione si possa aggravare.

Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Già secchi i nuovi alberi della pinetina del Ponte Nomentano | di Alessandro Pino

8 Ago

[ROMA] Un nostro lettore ci segnala la triste fine di alcuni pini che solo pochi mesi fa erano stati piantati nelle adiacenze del ponte Nomentano, nel cuore di Monte Sacro.

A quanto riferito, delle nove piccole conifere attualmente visibili e che erano state messe a dimora ad aprile nella pinetina accanto a quelle storiche (ma qualcuno ricorda ne fosse stata piantata una quindicina, il che se confermato aggraverebbe il bilancio delle “vittime”), cinque si sono mestamente seccate nonostante le cure dei volontari.
Alessandro Pino

(Foto G. D. Ruggiero)

Immagine

Piazza Sempione: inaugurata a Palazzo Sabbatini la sala di lettura “Giulio Regeni” | di Alessandro Pino

4 Ago

[ROMA] È stata inaugurata preso la sede del Terzo Municipio a piazza Sempione una sala di lettura intitolata a Giulio Regeni l’universitario di origini triestine torturato e ucciso in Egitto nel 2016 in circostanze rimaste misteriose e sulle quali tuttora è corso una controversa polemica.

Erano presenti l’onorevole Palazzotto, presidente della commissione parlamentare d’inchiesta sull’uccisione di Giulio Regeni e i consiglieri municipali Habdank e Pietrosante, proponenti dell’atto di intitolazione.

La sala di palazzo Sabbatini sarà aperta al pubblico a partire dal 9 agosto, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18. L’accesso alle sale sarà consentito ad un massimo di 20 persone in base all’ordine di arrivo. A situazione normalizzata saranno 42. Gli arredi sono stati forniti da scuole che li avevano dismessi e dalla Almaviva, secondo un principio di economia circolare.

Alessandro Pino

Immagine

Welcome to viale Adriatico: cassonetto ribaltato in mezzo alla strada | di Alessandro Pino

3 Ago

[ROMA] Un episodio di follia e degrado urbano come se ne vedono ormai troppi ogni giorno, grazie anche alla onnipresenza di telefonini pronti a riprenderli e a pagine social di denuncia come “Welcome to favelas”: è accaduto a viale Adriatico, nel cuore di Monte Sacro. Dalle immagini di cui riprendiamo uno screenshot, si vede un cassonetto ribaltato e lasciato in mezzo alla strada, bloccando il traffico, mentre un uomo chiaramente fuori di sé blatera ad alta voce frasi incomprensibili.

Alessandro Pino

Immagine

Visite guidate al Ponte Nomentano e Città Giardino: prossime date sabato 31 luglio e domenica 1 agosto  |  di Alessandro Pino

30 Lug

[ROMA] Proseguono le visite guidate gratuite al Ponte Nomentano e Città Giardino organizzate dall’Associazione Culturale “Il Carro de’ Comici”, con il Patrocinio del Municipio Roma III Montesacro.

I prossimi appuntamenti sono sabato 31 luglio e domenica primo agosto. In entrambe le date si comincia alle 10 di mattina con “I segreti del Ponte” per conoscere il Ponte Nomentano, simbolo di Monte Sacro e le sue adiacenze.

Si prosegue alle 15 e 30 con il giro per Città Giardino e al fiume Aniene (appuntamento sotto il portico di palazzo Sabbatini a piazza Sempione).

In entrambe le occasioni sarà l’attore, regista e divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero ad accompagnare i partecipanti con la sua esposizione competente e divertente al tempo stesso. Per informazioni e per prenotarsi chiamare il 3387965614.
Alessandro Pino

Immagine

Tenta di suicidarsi dal ponte Tazio, salvato in extremis | di Alessandro Pino

21 Lug

[ROMA] Drammatico episodio sul ponte Tazio, che sovrappassa il fiume Aniene nel cuore di Monte Sacro, la scorsa notte: poco dopo le due un ragazzo venticinquenne ha cercato di suicidarsi scavalcando il parapetto per buttarsi di sotto.

Fortunatamente sono transitate una pattuglia del III Gruppo Nomentano della Polizia di Roma Capitale assieme a una del IV Distretto San Basilio della Polizia di Stato che hanno visto la scena e sono intervenute. Gli agenti si sono avvicinati cercando di dialogare con il giovane per sostenerlo mentre sbarravano l’accesso al marciapiede per non fare avvicinare eventuali curiosi che avrebbero causato ulteriore agitazione all’aspirante suicida, mosso a quanto pare da un disagio di natura economica.

Proprio un attimo prima che perdesse l’equilibrio per un capogiro cadendo di sotto, gli agenti sono riusciti a tirare in salvo il ragazzo affidandolo poi ai sanitari che lo hanno portato in ospedale.
Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: dopo la pec del Comitato di quartiere, la asl ordina la raccolta dell’immondizia e una relazione sulle misure prese – di Luciana Miocchi

14 Lug

A distanza di qualche giorno dall’invio di una pec ufficiale – la mail certificata con valore legale di raccomandata a.r. – da parte del Comitato di Quartiere di Settebagni all’uoc Servizio Igiene e sanità pubblica, con la quale si segnalavano le condizioni del quartiere di Roma Nord nel III Municipio, ormai giunte a livelli critici anche nelle vie più facili da raggiungere, con la raccolta differenziata porta a porta completamente saltata e foto allegate a testimoniare le condizioni effettive, è giunta la risposta ufficiale della asl, che richiede ad Ama e al Dipartimento tutela Ambientale del Comune di Roma, inviando copia per conoscenza a diversi assessorati e al Municipio III, un intervento pronto e duraturo. Con preghiera di essere informati con urgenza sui provvedimenti intrapresi.

Questa è una piccola grande vittoria del CdQ, stante le condizioni critiche diffuse della raccolta dell’immondizia a Roma che, al di fuori di piccole oasi, per lo più centrali e in zone altamente turistiche, fa registrare situazioni intollerabili praticamente ovunque. La speranza ora è che dietro l’intervento del servizio d’igiene la situazione torni sotto controllo. Se così non fosse, si aprirebbe almeno la possibilità di richiedere una riduzione delle bollette per mancato servizio. Controbattere un ordine della asl è obiettivamente arduo.

Luciana Miocchi

Immagine

“Quasi adulti” al Teatro 7 Off conclude la rassegna (Ri)aperture mentali | di Alessandro Pino

12 Lug

[ROMA] Il graduale ritorno alla vita normale passa anche, anzi soprattutto, attraverso la ripresa delle attività teatrali con la presenza dal vivo degli spettatori.

Il Teatro 7 Off di Monte Sacro, il cui direttore artistico è Michele La Ginestra, ha scelto un titolo significativo per la rassegna che ha sancito il ritorno del pubblico in sala: (Ri)Aperture Mentali, nel cui ambito sono andati in scena i gruppi dei laboratori attivi nella struttura di via Monte Senario.

Ultimi (last but not least) a salire sul palco davanti agli spettatori concludendo la rassegna, sono stati gli allievi del laboratorio “Gli Assembrati”- solo uno di quelli attivati dal Teatro 7 Off- con la pièce Quasi Adulti.

Si tratta di una commedia diretta da Andrea Martella con una improvvisa piega drammatica, centrata su un gruppo di persone che durante una festa di compleanno si trovano a fare i conti con la vita e i propri lati oscuri mai risolti.

Soddisfattissimo della riuscita il regista, che ci tiene a ricordare come gli attori in scena siano dei non professionisti che nella vita lavorativa si occupano di altro: «Questo è solo il risultato del lungo e intenso lavoro dei mesi scorsi» spiega Andrea Martella.

Beh, saranno anche non professionisti ma sicuramente si sono dimostrati professionali, talmente bravi e affiatati che meritano di essere citati tutti: Antonio Capocefalo, Flaminia Grieco, Maria Luisa Libratti, Chiara Petragnani, Stefania Zoppo, Andrea Feliziani Turchi, Fabiana Della Rosa, Elisa Saltamerenda, Alfredo Tursi, Stefano Pennacchio e in voce Noemi Toni.
Alessandro Pino

(Foto di Daniele Danieli)

Immagine

A Monte Sacro la finale delle Olimpiadi Italiane di Astronomia | di Alessandro Pino

4 Lug

[ROMA] Si sono appena svolte per il secondo anno presso la Sala Agnini di Monte Sacro le finali regionali delle Olimpiadi Italiane di Astronomia, manifestazione riservata alle scuole secondarie di primo e secondo grado statali e paritarie, organizzata dalla Sait (Società Astronomica Italiana) e dall’Inaf (Istituto Nazionale di Astrofisica), giunta alla diciannovesima edizione.

A sfidarsi sotto la guida di Rosanna Rispoli e Maria Pia di Mauro, rispettivamente ricercatrice e ricercatrice astronoma presso l’Istituto Nazionale di Astro Fisica sono stati dodici ragazzi provenienti dagli Istituti Comprensivi Piaget-Majorana, Visconti, Parco della Vittoria, Via Carotenuto 30 e dai licei scientifici Leonardo Da Vinci, Amaldi, Avogadro, Labriola, Nomentano e dal liceo classico Russell. Chi arriverà alle selezioni nazionali rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi internazionali di astronomia che si svolgeranno a ottobre.


«Grazie alla conoscenza che ho avuto direttamente, tre anni fa, con i componenti della commissione giudicatrice per il Lazio ed al fascino che ha in me scaturito questa realtà, d’accordo con loro ho proposto di fare svolgere le finali regionali nel nostro municipio, così da due anni a questa parte si svolgono presso la sala Agnini» spiega il consigliere municipale Filippo Maria Laguzzi, presidente della Commissione commercio e attività produttive «é una opportunità per gli alunni delle scuole partecipanti di essere a contatto con eccellenze del mondo della ricerca e poter anche accedere via via che si superano i vari step selettivi territoriali a frequentare anche scienziati di fama nazionale ed internazionale e istituti universitari di primo livello, una grande opportunità da coltivare».

Alessandro Pino

Immagine

Domenica 27 giugno a spasso per Città Giardino e il Ponte Nomentano con “Il Carro de’Comici” | di Alessandro Pino

26 Giu

[ROMA] Domenica 27 giugno torna ancora una volta l’appuntamento con la Storia con la esse maiuscola, a spasso per Monte Sacro e le visite guidate a cura della associazione “Il Carro de’ Comici”.

Si comincia alle 10 di mattina con l’appuntamento sul Ponte Nomentano e le sue adiacenze per proseguire alle 16 con la visita a Città Giardino partendo dal portico di piazza Sempione, sempre in compagnia dell’attore e regista Gherardo Dino Ruggiero, apprezzato divulgatore di storia romana assieme al quale divertirsi imparando.
Per informazioni e prenotazioni telefonare al 338 7965614.

Alessandro Pino

Immagine

Torna la movida a Monte Sacro: un quartiere al servizio della birra? | di Alessandro Pino

20 Giu

[ROMA] Con la sospensione del coprifuoco e il ritorno della cosiddetta movida di Monte Sacro- per quanto ancora “in maschera”- si è ripresentato puntuale il disagio e il malumore di quei residenti che più direttamente devono subire gli effetti della dolce (si fa per dire) vita notturna per le strade del quartiere.

È stato un post via social del Comitato di Quartiere Città Giardino a riproporre il tema delle “notti infernali” a viale Gottardo e dintorni, parlando senza mezzi termini di “un quartiere al servizio della birra”:
non solo gli schiamazzi, il traffico, i clacson fin sotto le finestre fino a notte inoltrata ma anche lo strascico di rifiuti e il tappeto di bottiglie e cocci di vetro che rimane il giorno dopo. E le occupazioni di suolo pubblico per i tavolini e pedane, concesse durante il divieto di consumo all’interno: ma se l’emergenza è finita allora vanno riviste, si chiedono gli estensori del post. E poi l’alcool che scorre tipo fiumara, con tanti saluti al “bevi responsabilmente”. Ciliegia sulla torta, il paventato e controverso progetto di risistemazione di piazza Sempione per renderla maggiormente fruibile dai pedoni: la probabile traduzione pratica, nei timori di alcuni, sarebbe la trasformazione della piazza in una arena per altri potenziali bevitori…

Nel frattempo, specifici controlli nella zona sono stati svolti dai poliziotti del III Distretto Fidene Serpentara coadiuvati dalla Stradale, dal Reparto Prevenzione Crimine e dal III Gruppo Nomentano della Polizia Locale Roma Capitale. A lato del monitoraggio della movida sono stati controllate attività commerciali in zona Piazza Sempione e piazza Talenti. Tra l’altro in un negozio di viale Tirreno è stato sequestrato un quintale di alimenti congelati tra carne e pesce.
Insomma, quasi quasi si stava meglio con il coprifuoco e il lockdown…

Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Il “Premio Caravella Tricolore” per il Sociale a Roberto Borgheresi

17 Giu

[ROMA] Prestigioso riconoscimento per il fondatore e direttore del Centro Iniziative Sociali di Monte Sacro, Roberto Borgheresi, già presidente del Consiglio Municipale di quello che è oggi il Terzo Municipio: nei giorni scorsi gli è stato conferito il Premio Caravella Tricolore 2020 nella categoria per il Sociale, per i dieci anni ininterrotti (dodici, per la precisione) di attività culturali e corsi di istruzione aperti a tutti tenuti nella sede di via Val Trompia

La cerimonia di premiazione, condotta dai giornalisti Maria Antonietta Spadoccia del Tg2 e Pietro De Leo del quotidiano Il Tempo, si è tenuta presso la sala della Fondazione Alleanza Nazionale a Roma. A premiare Roberto Borgheresi con la targa del Premio Caravella Tricolore (giunto alla quinta edizione e promosso dal senatore Domenico Gramazio) è stato l’onorevole Tommaso Luzzi.

Ricevendo il premio, Borgheresi ha
voluto ricordare tutti i collaboratori del Centro Iniziative Sociali di Monte Sacro, aggiungendo che «Facciamo attività culturali per circa 3/400 persone l’anno»
(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Monte Sacro: oltre un chilo di cocaina in una cantina, un arresto | di Alessandro Pino

16 Giu

[ROMA] Oltre un chilo di droga è stato sequestrato dalla Polizia a Monte Sacro.

Gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara hanno trovato in una cantina in via Delle Alpi Apuane un chilo e tre etti di cocaina suddivisa in più di ottocento involucri di vario peso, pronti per la vendita. Per questo un trentacinquenne romano è stato arrestato e in casa gli sono stati trovati più di duemila euro in banconote da 50 e un quaderno con i conteggi dello spaccio.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Branco di giovanissimi rapinava coetanei a Monte Sacro, Conca d’Oro, ai Parioli e in centro: rintracciato anche l’ultimo componente del “Trio che spacca” | di Alessandro Pino

10 Giu

[ROMA] Erano diventati l’incubo dei loro coetanei ma anche degli adulti a Conca d’Oro, ai Parioli, a Monte Sacro e in centro. Ma ora è stato rintracciato dalla Polizia anche il nono componente di un gruppo criminale di giovani e giovanissimi, ritenuto autore di alcune rapine avvenute a gennaio e composto da quattro maggiorenni e cinque minorenni.

L’ultimo identificato è appunto un sedicenne che, dall’analisi delle immagini tratte da smartphone e telecamere e dall’ascolto delle testimonianze, è risultato essere particolarmente violento, aggredendo a calci la vittima di turno che poi veniva rapinata dal branco.

Analizzando i cellulari degli indagati è saltata fuori una chat su WhatsApp che avevano chiamato “Il Trio che spacca” in cui si scambiavano messaggi allusivi alle rapine di gennaio e ad altre commesse tra dicembre del 2020 e il febbraio scorso. Già a marzo il Tribunale Ordinario e il Tribunale per i minorenni di Roma avevano emesso otto misure cautelari. Per ultimo, in questi giorni è stata data esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare della permanenza in casa per sei mesi nei confronti del sedicenne.

Alessandro Pino

(Immagine Questura di Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: