Annunci
Tag Archives: Monte Sacro
Immagine

Addio a Pietro Barbarossa, piccolo grande italiano, tra i più anziani residenti di Settebagni – di Alessandro Pino

10 Ott

[Roma] All’età di 95 anni è scomparso nei giorni scorsi in una clinica di Monte Sacro presso la quale era ricoverato Pietro Barbarossa, uno dei più anziani residenti di Settebagni, dove si era stabilito da qualche tempo per motivi familiari. Originario di Manoppello – in provincia di Pescara – aveva vissuto in pieno la sanguinosa avventura della Seconda Guerra Mondiale e la dolorosa esperienza dell’emigrazione nel dopoguerra, andando in Belgio per il duro lavoro nelle miniere di carbone, proprio negli anni del disastro di Marcinelle da cui si salvó per puro caso. In più occasioni, su mia richiesta si era prestato di buon grado – come da sua indole – a posare per alcune foto apparse su una prima pagina de “La Voce del Municipio” e sul volumetto che avevo curato per il Premio Montesacro. Se ne va con lui uno dei più autentici – per quanto ignoti alle masse – esponenti di un’Italia umile, silenziosa e operosa che proprio grazie a loro aveva raggiunto una prosperità oggi perduta.
Alessandro Pino

Annunci
Immagine

Vigne Nuove: botte e minacce alla mamma anziana per comprarsi la droga – di Alessandro Pino

5 Set

[Roma] Un quarantaseienne è stato arrestato ieri dai Carabinieri in via Rina De Liguoro – zona Vigne Nuove – per maltrattamenti in famiglia e minacce. La richiesta di soccorso al 112 è giunta dalla madre quasi ottantenne, esasperata dalle pesanti minacce e continui episodi di violenza che andavano avanti da oltre quattro anni a opera del figlio. I militari della Stazione Talenti hanno bloccato l’uomo, tossicodipendente senza occupazione con precedenti, mentre dava ancora in escandescenze minacciando la madre. La povera vecchina ha riferito di essere stata minacciata di morte e strattonata pesantemente dal figlio, per essersi rifiutata di consegnargli denaro per acquistare la droga, specificando che episodi anche più gravi con vere aggressioni fisiche si protraevano ormai da circa quattro anni. I Carabinieri hanno eseguito accertamenti a carico dell’uomo, da cui sono emersi numerosi episodi di maltrattamenti oltre ad un arresto nel 2017. Per questo è stato ammanettato e portato a Regina Coeli.

Alessandro Pino

(foto repertorio)

Immagine

Maltempo sul Terzo Municipio: allagamenti e alberi crollati – di Alessandro Pino

16 Ago

L’ondata di maltempo abbattutasi su Roma Nord e in particolare sul territorio del Terzo Municipio nel pomeriggio del 16 agosto ha portato il tristemente consueto strascico di disagi e danni. Allagamenti e crolli di rami sono stati segnalati da più parti del Municipio: viale Jonio, via Franco Sacchetti, Monte Sacro, la Salaria a Settebagni. In via Nomentana nei pressi dell’incrocio con via Arturo Graf a Talenti l’acqua ha raggiunto diverse decine di centimetri di altezza spostando alcuni cassonetti della spazzatura, mentre il pino che stava nel cortile dell’anagrafe municipale in via Fracchia è crollato, finendo sull’antistante pensilina della fermata.

Alessandro Pino

Immagine

Viale Tirreno: chiamano i pompieri credendo morta la vicina allarmati dal puzzo ma era la loro spazzatura – di Alessandro Pino

6 Ago

Thriller con finale a base di risate nel pomeriggio di domenica 5 agosto in viale Tirreno, zona Monte Sacro: secondo quanto riporta “Il Messaggero”, i Vigili del Fuoco sono intervenuti in seguito alla segnalazione della sospetta presenza di un cadavere in un appartamento dove abitava da sola una anziana signora. I vicini di casa erano infatti allarmati da un cattivo odore che si sentiva nell’aria e dal fatto che la ottuagenaria non rispondesse al citofono. L’apparecchio è rimasto muto anche in presenza dei pompieri e della polizia, per cui si è deciso di entrare da una finestra usando un’autoscala. Fortunatamente i Vigili del Fuoco hanno trovato la signora viva e vegeta, intenta a guardare la televisione: non aveva sentito nemmeno i rumori delle manovre compiute per entrare in casa. Da comiche finali poi la scoperta del motivo del cattivo odore: era la spazzatura dei vicini…

Alessandro Pino

(Foto di repertorio dell’autore)

Immagine

Città Giardino: bicicletta gettata a mollo nella fontana – di Alessandro Pino

15 Lug

La fontana che vedete nella foto – pubblicata in rete da Simona Sortino, consigliera Pd in Terzo Municipio – è quella del parco intitolato a Caio Sicinio Belluto, nelle adiacenze di piazza Sempione, nel cuore di Monte Sacro e della Città Giardino: qualcuno vi ha gettato dentro una bicicletta di quelle del servizio a nolo (bike sharing) , come già accaduto giorni fa a pochi metri di distanza, con un altro velocipede lanciato nell’Aniene e a diversi altri trovati nel Tevere. L’amara considerazione è che a poco servono gli sforzi dei volontari che periodicamente si prendono cura delle aree verdi pubbliche – come il giardino in questione – se poi arriva la furia demente e sguaiata della teppaglia impunita a rovinare tutto.

Alessandro Pino

(foto Simona Sortino)

Immagine

Dalle prime proiezioni, il nuovo presidente del III Municipio è Giovanni Caudo

24 Giu

Secondo quanto riportato dall’agenzia Dire, dopo 40 sezioni su 183, secondo dati non ufficiali raccolti da rappresentanti di lista, nel ballottaggio per la presidenza del III Municipio di Roma il candidato del

centrosinistra, Giovanni Caudo, risulterebbe essere il vincitore, con il 57,2% dei

voti contro il 42,8% dello sfidante di centrodestra, Francesco Maria Bova.

Riccardo Corbucci, coordinatore della segreteria romana del Pd ha così commentato a caldo su Facebook: “Giovanni Caudo è il neo Presidente del III municipio. Lo è grazie ai tanti cittadini che oggi e il 10 giugno scorso hanno sostenuto le proposte del Partito Democratico e della coalizione di centrosinistra. Lo è grazie alla generosa battaglia dell’opposizione in consiglio municipale per far cadere i grillini, sostenuta dai consiglieri democratici e dalla segretaria Pd Paola Ilari. Lo è per il grande risultato dei nostri eletti, fra i quali ci sono gli amici e i compagni di tante battaglie Francesca Leoncini, Filippo Maria Laguzzi, Maria Teresa Ellul, Italo Della Bella e giovani che rappresentano il rinnovamento come Nasty e Cristian Giorgio. Lo è grazie ai tanti militanti, iscritti e simpatizzanti democratici che hanno sostenuto con convinzione e per mesi questa campagna elettorale solitaria. Lo è perché Giovanni ci ha creduto ed ha girato senza sosta tutti i nostri quartieri. Lo è perché tutti assieme abbiamo privilegiato il noi all’io, perché amiamo questo muncipio e volevamo tornasse ad essere governato bene. Ora tocca a Giovanni e alla sua squadra dimostrare come la competenza e il merito siano fondamentali per far rinascere il nostro municipio. Per convincere in futuro anche i tanti che non hanno votato. Per ricucire le ferite e ridare la speranza nella buona politica.”

Luciana Miocchi

Immagine

Ballottaggio in Terzo Municipio: urne aperte fino alle 23 – di Penelope Giorgiani

24 Giu

Oggi domenica 24 giugno si tiene nel Terzo Municipio di Roma Capitale il ballottaggio per l’elezione del nuovo presidente. In lizza ci sono Francesco Maria Bova per il centrodestra e Giovanni Caudo per il centrosinistra. Seggi aperti fino alle ventitré. A quello di Settebagni ha votato il giornalista Alessandro Pino, firma ben nota ai nostri lettori. Il Dottorpino nazionale ha preferito non dichiarare a quale dei due candidati sia andato il suo voto.

Penelope Giorgiani

Immagine

Furbetti del cartellino alla Asl: trenta indagati a Monte Sacro – di Alessandro Pino

22 Giu

Trenta dipendenti del poliambulatorio Asl di Monte Sacro tra medici, infermieri e impiegati rischiano il processo per truffa e falso ai danni dello Stato. Ne ha dato notizia un articolo pubblicato oggi su “Il Messaggero”: a quanto si legge, secondo la Procura – che per le indagini si è avvalsa di prove filmate dall’impianto di videosorveglianza all’ingresso della struttura – gli indagati avrebbero agito sia in concorso tra loro che individualmente per timbrare o farsi timbrare il cartellino di presenza, allontanandosi poi dal luogo di lavoro per sbrigare faccende private come portare i figli a scuola, fare la spesa o effettuare lunghe soste per colazioni e spuntini. Ci sarebbe stato addirittura chi, facendosi timbrare il tesserino al mattino e alla sera da diversi colleghi, a lavorare non ci andava proprio anche per più giorni. Si vedrà il prosieguo giudiziario della vicenda: i trenta presunti “furbetti del cartellino” potrebbero rischiare anche il licenziamento.
Alessandro Pino

Immagine

Vandalizzato il circolo Pd di via Verga con svastiche e croci celtiche – di Luciana Miocchi

27 Mag

Nella prima serata del 27 maggio mani ignote hanno imbrattato la sede del circolo del Perito democratico di via Giovanni Verga, a Talenti. Insulti, svastiche, croci celtiche e fasci stilizzato, una scritta Dux e una firma “i camerati”. Intorno a una delle croci celtiche, la sigla T N , che potrebbe forse leggersi come “Talenti Nera”, già apparsa in altri luoghi del territorio ma al momento nulla sembra riconducibile all’appartenenza a qualche gruppo organizzato .

Dalla direzione del Pd, il coordinatore della segreteria cittadina Riccardo Corbucci, nell’esprimere solidarietà al circolo colpito, in una nota all’Ansa così dichiara: “Queste intimidazioni non ci spaventano ed anzi moltiplicano i nostri sforzi per dare al territorio l’amministrazione che merita”.

Luciana Miocchi

Immagine

Il centrodestra trova il suo candidato unitario per le elezioni del III Municipio – di Luciana Miocchi

11 Mag

A poche ore dallo spirare del termine per la consegna delle liste dei candidati alle elezioni municipali del 10 giugno in Corte d’Appello, FdI scioglie le proprie riserve e sceglie di abbracciare il candidato proposto della Lega e poi appoggiato da FI, PRI e Energie, ovvero Francesco Maria Bova, fino a qualche settimana fa Dirigente del commissariato di PS Montesacro, attualmente in pensione.

Luciana Miocchi

Immagine

Spacciatore in manette a via Valsugana – di Alessandro Pino

11 Mag

Roma – Un sessantaduenne romano è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri in via Valsugana a Monte Sacro dopo essere stato scoperto con droga e mille euro in contanti nascosti in due vani segreti della sua macchina. L’uomo, già noto per i suoi trascorsi nel mondo della droga, era stato fermato durante un controllo stradale. La meticolosa ispezione del veicolo ha fatto scoprire i due ripostigli segreti, uno nel retrovisore lato guida e l’altro sotto il freno a mano. Il malvivente è finito agli arresti domiciliari mentre il veicolo, la droga e il denaro provento dello spaccio sono stati sequestrati.

Alessandro Pino

Immagine

Walter Scognamiglio premiato a Venezia con la Targa del Leone d’Oro – di Alessandro Pino

7 Mag

Nuovo prestigioso riconoscimento per Walter Scognamiglio, già vicepresidente del Consiglio Municipale a Monte Sacro e oggi imprenditore di successo nel campo della formazione con il suo polo didattico Asfol Pegaso: nei giorni scorsi gli è stata conferita la Targa del Leone d’Oro per l’Imprenditoria al Gran Premio Internazionale di Venezia per meriti professionali legati proprio alla Accademia di Studi, Formazione e Orientamento al Lavoro da lui fondata, oltre che per le azioni in campo filantropico e solidaristico, svolte sia a titolo personale che ricoprendo ruoli istituzionali. «È difficile descrivere cosa si prova in queste occasioni – spiega il dottor Scognamiglio – si fa fatica a trovare le parole giuste per esprimere una profonda emozione per avere raggiunto in così poco tempo questo magnifico riconoscimento. Questo risultato mi darà una carica maggiore per far conoscere il Polo di Formazine Asfol Pegaso che ho l’onore di dirigere, non solo nel mio Terzo Municipio della Capitale ma in tutto il territorio nazionale».
Alessandro Pino

Immagine

Una scuola e una gioielleria depredate nella notte in Terzo Municipio – di Alessandro Pino

23 Apr

Delinquenza sempre più dilagante e sfrontata in Terzo Municipio dove solo nella scorsa notte sono stati presi d’assalto una scuola in via Serassi a Cinquina (ne ha dato notizia in rete la consigliera uscente Giordana Petrella) e una gioielleria in via Franco Sacchetti (tra Talenti e la Bufalotta) . Clamorose per determinazione e senso di impunità, nel caso del colpo alla gioielleria, le modalità con cui i delinquenti – sembrerebbe cinque forse dell’Est Europa – hanno agito: a quanto sembra, incuranti delle urla dei residenti affacciati alle finestre nonché della presenza a poche centinaia di metri del Comando dei Carabinieri Monte Sacro, in pochi minuti hanno prima divelto la serranda agganciandola a un automezzo e poi con un ariete hanno sfondato la porta blindata per poi fare razzia all’interno. Sul profilo Facebook di Francesco Filini, dirigente romano di Fratelli d’Italia, è apparso un invito ai cittadini affinché questa sera (ore venti) portino la loro solidarietà al commerciante depredato dai delinquenti.

Alessandro Pino

Immagine

Ricordando Romeo Iurescia – di Alessandro Pino

22 Apr

Sono trascorsi ormai due anni dalla scomparsa di Romeo Iurescia, poliedrica figura di politico e artista autodidatta legato al territorio del Terzo Municipio oltre che al suo Molise. Nell’ultimo periodo della sua vita aveva privilegiato l’attività pittorica – in gioventù aveva esposto con De Chirico, Fanfani, Fausto Pirandello e Guttuso del quale era stato amico – e pochi giorni prima che mancasse lo incontrai per caso che esponeva i suoi disegni, alcuni dei quali realizzati anche su dei sassi, al Mercatino Conca d’Oro dove eravamo andati con Luciana Miocchi, mi pare per la rappresentazione del Carlo Magno di Dino Ruggiero che quell’anno si tenne nell’adiacente Parco delle Valli. Iurescia vicino ai disegni teneva in bella mostra la targa di finalista del Premio Montesacro che io stesso gli avevo consegnato sul palco del Teatro Viganò nel dicembre precedente. Non nascose di essere un po’ dispiaciuto per non essere arrivato primo assoluto e per rabbonirlo gli ricordai che gli avevo dedicato un ampio articolo sulla Voce del Municipio mesi prima quando tenne una mostra personale nell’aula consiliare di piazza Sempione. A quel punto, commosso ci regalò un disegno ciascuno e gli promisi che saremmo tornati a trovarlo con l’articolo incorniciato. Alcuni giorni dopo avevo pronta la cornice con il ritaglio del giornale quando fui avvisato della sua morte; da quel giorno la tengo da parte conservata.
Alessandro Pino

Immagine

Prima uscita elettorale in Terzo Municipio del coordinamento di Forza Italia – di Alessandro Pino

21 Apr

La campagna elettorale per le elezioni amministrative di giugno in Terzo Municipio entra nel vivo: la mattina del 21 aprile ben due postazioni di Forza Italia con il candidato presidente Marco Bentivoglio sono state allestite sul territorio municipale, presso il Mercatino Conca d’Oro e su viale Adriatico all’altezza delle Poste. Bentivoglio e altri esponenti di Forza Italia (si sono visti il coordinatore romano Davide Bordoni, l’onorevole Antonello Aurigemma capogruppo al Consiglio Regionale del Lazio, il vice coordinatore romano Simone Foglio, il consigliere uscente Riccardo Evangelista e Roberto Borgheresi già presidente del Consiglio Municipale) hanno raccolto segnalazioni dei cittadini sulle tematiche da essi ritenute più importanti, spesso coincidenti con i tre punti focali proposti da Forza Italia per Monte Sacro: maggiore sicurezza con il vigile di quartiere, contrasto al degrado urbano e più investimenti per la manutenzione stradale e l’edilizia scolastica. <Questa mattinata di banchetti è stata la prima uscita ufficiale di Forza Italia in questa campagna per le municipali – ha dichiarato Bentivoglio – i nostri simpatizzanti ci hanno segnalato ancora una volta le problematiche del nostro territorio dopo le amministrazioni Pd – Cinque Stelle.
Forza Italia nelle ultime elezioni regionali si è confermata partito trainante della coalizione di centrodestra e infatti in poche ore parecchie sono state le persone che ci hanno avvicinato.
Il mio ringraziamento va a tutto il coordinamento municipale del partito che oltre ad essere presente ai banchetti ha anche effettuato volantinaggio nei quartieri>.

Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: egiziano si arrampica su un balcone per rubare minacciando una donna con una spranga – di Alessandro Pino

20 Apr

Un diciassettenne egiziano, in Italia senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato la sera scorsa dai Carabinieri del Radiomobile di Roma, per rapina aggravata in concorso: dopo essersi arrampicato sulla tubatura del gas (mentre un complice lo attendeva) era arrivato al balcone di un appartamento al primo piano di un palazzo a Monte Sacro sulla Nomentana ed dopo aver forzato la porta finestra è entrato nel salotto. c’era la badante della proprietaria di casa che è stata minacciata con una spranga e costretta ad accompagnarlo nella camera da letto dell’anziana proprietaria di casa per impossessarsi del denaro contante. La donna ha urlato terrorizzata e gli strilli hanno svegliato i vicini che hanno subito chiamato il 112. Dopo pochi minuti è intervenuta una gazzella dei Carabinieri che ha trovato l’egiziano mentre scendeva dalla stessa tubatura utilizzata per entrare in casa, arrestandolo e portandolo al Centro di Prima Accoglienza per i Minori di via Virginia Agnelli. La refurtiva è stata riconsegnata alla proprietaria.

Alessandro Pino

Immagine

Addio a Isabella Biagini, visse anche a Monte Sacro – di Alessandro Pino

14 Apr

Si è spenta all’età di settantaquattro anni ancora da compiere Isabella Biagini, attrice cinematografica e televisiva romana che conobbe un buon successo negli anni Settanta durante la stagione della Commedia all’Italiana. Negli scorsi anni era andata incontro a problemi personali ed economici, aveva abitato in zona Batteria Nomentana (in un palazzo all’incrocio della consolare con via Val d’Aosta) e nel 2016 proprio l’appartamento in cui viveva prese fuoco il giorno prima che la Biagini venisse sfrattata.

Alessandro Pino

Immagine

Roberta Capoccioni torna in primo piano a Monte Sacro: delega alle politiche inclusive e candidatura alla Presidenza – di Alessandro Pino

12 Apr

Roberta Capoccioni torna in primo piano sulla ribalta politica di Monte Sacro, dopo il voto di sfiducia del Consiglio municipale dello scorso febbraio che aveva causato la caduta della sua Giunta (oltre che lo scioglimento del Consiglio stesso). La Lady di Ferro del Terzo Municipio infatti è stata confermata candidata alle elezioni di giugno per la Presidenza e ha ricevuto ufficialmente nei giorni scorsi dal sindaco Virginia Raggi l’incarico di collaborare a titolo gratuito nell’individuazione di politiche inclusive dei cittadini alla vita sociale e istituzionale del Municipio, riferendo periodicamente ed esclusivamente al sindaco. «La mia riconferma in qualità di candidata presidente del Municipio è la testimonianza della fiducia che Virginia Raggi e tutto il M5S hanno nella squadra del Terzo Municipio» dichiara l’interessata «In un anno e mezzo abbiamo svolto una mole di lavoro i cui risultati si sono già visti attraverso gli ingenti fondi stanziati in bilancio e la riprogrammazione dei servizi sociali con la creazione del Centro per la Famiglia e del Centro di aggregazione per adolescenti. Molti altri li vedremo a brevissimo, in primis l’avvio dei lavori per il rifacimento di via Conti, via Cervi, via delle Isole Curzolane ed il progressivo avanzamento dei lavori in carico ad Impreme. Questo è l’impegno che io e tutto il M5S abbiamo preso con i cittadini e che siamo determinati a portare a compimento».
Alessandro Pino

Immagine

Sarà forse Walter Scognamiglio il candidato presidente del centrodestra in Terzo Municipio? – di Alessandro Pino

6 Apr

Appena è stata resa ufficialmente nota la data delle elezioni amministrative in Terzo Municipio, è iniziato il totonomi riguardo i candidati alla Presidenza presentati dagli schieramenti. Voci di corridoio fatte girare dai soliti bene informati darebbero come possibile candidato della coalizione di centrodestra Walter Scognamiglio, già vicepresidente del Consiglio Municipale a Monte Sacro (quando la
denominazione era di Quarto Municipio), militare in congedo e oggi
imprenditore di successo nel campo della formazione. Diplomatico al
riguardo il commento del diretto interessato: “Che dirvi? Ne sarei felice, oltre che onorato. D’altronde le persone chiedono la mia partecipazione attiva. A sentir loro, dicono che hanno bisogno di una persona come sono io, se non di me. E a me piacerebbe tornare ad occuparmi di tutte le necessità dell’intera comunità. Vivo e ho vissuto questo territorio da più punti di vista. Da cittadino, da parrocchiano, da volontario, da utente di servizi come padre ma anche come figlio di genitori anziani, ma anche da amministratore – dal 2008 al 2013 – con la carica di Vice Presidente del Consiglio del Municipio e ora come imprenditore con l’attività del Polo di Formazione e Universitario Unipegaso. Insomma conosco le sue dinamiche e le realtà in più punti di vista. Potrei essere un buon amministratore sempre se gli organi alti della politica lo riterranno opportuno, mettendo il mio nome in lista. Intanto io continuo il mio impegno dando il mio servizio, cercando di garantire un’importante opportunità di studio, utile per il lavoro a tutti e continuando le iniziative di solidarietà”.

Alessandro Pino

Immagine

Scritta oltraggiosa sui muri del Municipio di Montesacro. Doveroso cancellarla

3 Apr

La scritta oltraggiosa nei confronti delle forze di polizia è stata vergata su uno dei muri della sede del III Municipio, in piazza Sempione, più di un mese fa e nessuno sembra essersi preso la briga di dare l’ordine per farla rimuovere. O di vigilare sull’esecuzione dello stesso. Lo rende noto Emiliano Bono, capogruppo uscente di Fdi in consiglio municipale, che questa mattina si è recato presso la sede municipale per farsi ricevere da Virginia Raggi, Sindaco di Roma Capitale e commissario del III Municipio, dopo che Roberta Capoccioni è stata sfiduciata dal consiglio al termine di una seduta fiume durata più di otto ore, due mesi fa. L’ex consigliere aveva intenzione di esporre al Sindaco e alla Giunta capitolina, oggi presenti a piazza Sempione – che nella particolare procedura fa le veci del consiglio municipale, le criticità del territorio sul tema della sicurezza, secondo quanto raccolto sul territorio da FdI. Dice Bono:”come Fratelli d’Italia condanniamo le scritte contro i tutori della sicurezza. È inammissibile che in particolare questa, vergata con una bomboletta spray su uno dei muri del Municipio, cioè la casa delle Istituzioni, non sia stata fatta ancora rimuovere, dopo più di un mese, da chi ad oggi ancora sta governando Montesacro. Esprimiamo la nostra massima solidarietà nei confronti di tutti gli operatori delle varie forze dell’ordine”.

Luciana Miocchi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: