Tag Archives: Monte Sacro
Immagine

Finalmente riaperto al traffico tutto viale Jonio

22 Set

[ROMA] Viale Jonio è stato finalmente riaperto al traffico dopo l’interruzione causata dalla rottura di una condotta idrica all’incrocio con via Matteo Bandello. La chiusura ha provocato due giorni di pesanti disagi alla circolazione in tutto il quadrante di Monte Sacro, Talenti e dintorni.

Nei prossimi giorni verrà ripristinato anche il manto stradale nella porzione interessata dalla rottura del tubo dell’acqua.

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: controlli sui minimarket, sequestrati 40 chili di alimenti

22 Set

[ROMA] La Polizia Locale ha effettuato una serie di controlli in alcuni minimarket di Monte Sacro a tutela dei consumatori: le verifiche hanno portato alla luce illeciti per oltre seimila euro e al sequestro di 40 chili di alimenti.

Tra le irregolarità contestate dalle pattuglie del III Gruppo Nomentano: mancata indicazione del prezzo, assenza di qualsiasi requisito previsto dalle norme sulla sicurezza alimentare- come le indicazioni sulla provenienza e la tracciabilità degli alimenti.

Tre attività sono state multate per oltre seimila euro e sono stati sequestrati circa 40 chili di prodotti alimentari, soprattutto pasta, legumi e riso.

Per tutti i negozi ispezionati è stato richiesto l’intervento della ASL di zona per ulteriori accertamenti sulle condizioni igienico-sanitarie dei locali e delle merci.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Viale Jonio chiuso al traffico anche il 22 settembre

21 Set

[ROMA] Automobilisti avvisati: viale Jonio rimarrà chiusa al traffico anche il 22 settembre nel tratto da via Matteo Bandello a via Lampedusa.

Questo per consentire le valutazioni degli agronomi di Acea sugli alberi presenti dopo l’allagamento che ha interessato la strada il 20 settembre in seguito alla rottura di una condotta idrica.

Nel frattempo è stato riparato il danno, lo scavo è stato chiuso e l’erogazione dell’acqua è stata ripristinata in tutto il quadrante.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Chiusura di viale Jonio: una mattina da incubo per il traffico a Monte Sacro, Talenti e dintorni

21 Set

[ROMA] É stata una mattinata apocalittica per il traffico nel quadrante di Monte Sacro, Talenti e zone limitrofe quella del 21 settembre: a causa della perdurante chiusura di un tratto di viale Jonio per le oper di ripristino e le verifiche del caso- dopo la rottura di una condotta idrica e l’allagamento della strada, avvenuta il giorno precedente – si sono formate code allucinanti di veicoli anche in zone abbastanza distanti mentre la Polizia di Roma Capitale aveva dislocato in punti strategici diversi equipaggi per gestire la situazione.

Ripercussioni a catena si sono novità registrate fino ai dintorni di piazza Sempione, al tratto iniziale di via Ugo Ojetti e all’incrocio tra via di Casal Boccone, via di Settebagni e via della Bufalotta.

Ancora nel primo pomeriggio del 21 settembre era interdetto il transito su viale Jonio tra via Matteo Bandello e via Lampedusa.

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Allagamento tra viale Jonio e via Matteo Bandello: verso il ritorno alla normalità

20 Set

[ROMA] Ci è voluto un pomeriggio intero ma sembra che l’emergenza dovuta all’allagamento che ha interessato la confluenza tra viale Jonio e via Matteo Bandello il 20 settembre sia sul punto di rientrare.

In serata l’acqua fuoriuscita dopo la rottura di una tubatura sotterranea è stata tutta aspirata e i tecnici Acea stanno procedendo con la riparazione.

Viale Jonio nel tratto interessato dai lavori rimane chiuso in ambo i sensi di marcia per valutazioni sulla stabilità di un albero.
In due palazzine manca ancora l’acqua ma è presente una autobotte.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: scoppia una conduttura, allagamento all’incrocio con via Matteo Bandello

20 Set

[ROMA] Allagamento a viale Jonio nel tratto tra Talenti e Monte Sacro nel pomeriggio del 20 settembre: a causa della rottura di una conduttura idrica sotto l’asfalto, l’acqua ha invaso la strada all’intersezione con via Matteo Bandello.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno portato al sicuro alcuni residenti; presenti anche le associazioni di Protezione Civile oltre alla Polizia di Roma Capitale e i tecnici Acea. Il tratto di strada interessato è stato temporaneamente interdetto al transito.

Al riguardo il presidente del Consiglio Municipale Filippo Maria Laguzzi ha dichiarato: «Insieme all’assessore Pietrosante stiamo seguendo sul posto le operazioni e concordando con Acea i servizi sostitutivi nell’eventualità che la necessaria interruzione del servizio idrico dovesse protrarsi per le prossime ore».

Sul fatto é intervenuto con una nota anche il capogruppo di Fratelli d’Italia in Terzo Municipio, Manuel Bartolomeo: «Da mesi denunciamo a gran voce in molti punti del Municipio le caditoie completamente ostruite dalla terra!
Questa mattina ho messo nuovamente a verbale in commissione ambiente l’intervento del presidente Marchionne affinché si attivi per scongiurare altre situazioni simili e far partire l’iter per dei fondi extra qualora non ci fossero da bilancio».

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Il 9 ottobre torna “Corro per Vale”, corsa podistica attraverso Monte Sacro: ecco come iscriversi

12 Set

[ROMA] È il momento di iscriversi a “Corro per Vale”, corsa podistica non competitiva che si terrà per le strade di Monte Sacro la mattina del prossimo 9 ottobre.

Giunta alla settima edizione, la corsa è dedicata alla memoria di Valentina Col, giovanissima pallavolista di Monte Sacro scomparsa prematuramente. Due i percorsi previsti, da 5 o da 10 chilometri.

La manifestazione è organizzata Uisp Roma in collaborazione con Asd Vale10. L’iscrizione si potrà fare online sul sito della Uisp e tramite mail scrivendo a roma@uisp.it con un contributo a partire da 7 euro.

É nelle intenzioni degli organizzatori donare al “Salvamamme” (progetto di sostegno alle madri in condizioni di disagio socioeconomico) la parte eccedente le spese sostenute. Altre informazioni si possono trovare sulla pagina Facebook “Corro per Vale”.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: alimentari chiuso per pessime condizioni igieniche, puzza nauseabonda e prodotti mal conservati e senza indicazioni

7 Set

[ROMA] Un negozio di alimentari a Monte Sacro è stato chiuso dopo un controllo della Polizia di Roma Capitale per le pessime condizioni igieniche riscontrate.

Durante il controllo svolto da una pattuglia del III Gruppo Nomentano sono stati rilevati un fetore nauseabondo e persistente, scarsa pulizia dei locali e delle attrezzature, carni e prodotti mal conservati. Inoltre pessime condizioni igieniche delle celle frigorifere e oltre 60 chili di prodotti alimentari confezionati e di frutta e verdura esposta senza le indicazioni obbligatorie sulla tracciabilità e la provenienza.

È stato chiesto subito l’intervento del personale Asl che dopo una ispezione ha disposto l’immediata chiusura del negozio e la distruzione di tutti gli alimenti privi dei requisiti igienici e in contrasto con le norme previste in materia di sicurezza alimentare.

Il gestore è stato multato per circa 2400 euro.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Polizia di Roma Capitale)

Immagine

Al primo temporale già allagamenti a Monte Sacro, Val Melaina, Tufello e Nuovo Salario

31 Ago

[ROMA] E puntualmente è bastato un acquazzone estivo abbattutosi nel pomeriggio di lunedì tra Monte Sacro, Nuovo Salario, Tufello e Val Melaina, per fare dimenticare le polemiche estive sulla siccità e gli incendi e spostare in anticipo la lente di ingrandimento sugli allagamenti, tema che si solito si riaffaccia verso ottobre novembre.

Perché oramai a è così, si passa da una emergenza all’altra: ed ecco il consueto panorama di strade allagate, tombini intasati, negozi impraticabili, cittadini impossibilitati a uscire dagli androni delle palazzine, con i volontari delle associazioni di Protezione Civile (in questo caso sono intervenute Fukyo e NSA) a correre di qua e di là prestando soccorso: tra le strade maggiormente colpite viale Pantelleria all’incrocio con viale Jonio, via Monte Cervialto, via Monte Cervialto, via di Valle Melaina, via delle Isole Curzolane all’incrocio con via Giovanni Conti.

Insomma, si è passati direttamente dallo stare in ammollo al mare a quello cittadino, anche se non è esattamente la stessa cosa…

A cura di Alessandro Pino

(Foto Fukyo Odv Protezione Civile)

Immagine

Sabato 27 e domenica 28 agosto visite guidate fuori programma al Ponte Nomentano e Città Giardino

26 Ago

[ROMA] Tornano fuori programma a fine agosto le visite guidate al Ponte Nomentano e a Città Giardino organizzate dall’associazione culturale Il Carro de’Comici.

Sabato 27 e domenica 28 agosto alle 10 di mattina appuntamento al ponte Nomentano con i suoi segreti: i simboli di Ercole, la feritoia per versare l’olio bollente, i segni lasciati dai Visigoti di Totila nel 549, dall’esercito francese accorso contro la Repubblica Romana nel1849, dai terremoti del 1703 e 1706, i due Mausolei dei Primo e Secondo secolo, il Monte Sacro, ora Parchetto Bolìvar.

Sempre Sabato 27 e domenica 28 agosto alle 17 e 30 visita a Città Giardino e all’Aniene partendo dal portico di piazza Sempione seguendo il percorso Gottardo-Montenevoso- Cimone-Sempione compresa la sorgente dell’Acqua Sacra.

Le visite de “il Carro de’ Comici” iniziate nel 1999, si svolgono in compagnia dell’attore, regista e divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero e si caratterizzano per la competenza e l’esposizione leggera e divertente per grandi e piccoli, rese più brillanti da citazioni, poesie, racconti raccolti dagli anziani residenti.

Per informazioni e per la prenotazione obbligatoria scrivere a ilcarrodecomici@gmail.com oppure a gherardodinoruggiero@gmail.com o telefonare al 338.7965614
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Tre begli appuntamenti il 21 e 24 agosto a Monte Sacro per chi rimane in città

18 Ago

[ROMA] Per chi rimane in città in questa secondo metà di agosto ci sono tre visite fuori programma a Monte Sacro organizzate dall’associazione culturale “Il Carro de’Comici con il divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero:

si comincia domenica 21 agosto con la visita a Ponte Nomentano e alle sue adiacenze ‘ i mausolei romano, il pontile sull’Aniene con la storia de I Caimani del Belorizonte, l’autentico Monte Sacro e i suoi richiami a Menenio Agrippa e Simon Bolivar. L’appuntamento è sul ponte alle dieci di mattina.

A seguire, sempre domenica 21 alle ore 18 con l’appuntamento dentro l’area di Arenaniene, nel parchetto accanto al Ponte Nomentano, di fronte al ristorante dove c’è la fontanella.

Per i piú piccoli invece mercoledì 24 agosto alle 19 “Il Circo che non c’è” , spettacolo per i bambini all’interno del parchetto.

Prenotazioni al 338.7965614, contributo libero. Si ringrazia Arenaniene per l’ospitalità.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Più idranti per il territorio del Terzo Municipio: approvato un Ordine del Giorno in Consiglio

15 Ago

[ROMA] La rete degli idranti presente sul territorio del Terzo Municipio verrà potenziata, permettendo interventi più efficaci contro gli incendi: è quanto prevede una proposta di Ordine del Giorno approvata all’unanimità dal Consiglio del Terzo Municipio nei giorni scorsi.

Con essa si chiede al Sindaco ed agli Assessori competenti, di concerto con i i dipartimenti interessati, di riservare attenzione ad alcune aree in particolare-segnalate dalle associazioni di Protezione Civile operanti sul territorio del Terzo Municipio- per quanto riguarda la
revisione ed il potenziamento degli idranti presenti, nella prospettiva del lavoro propedeutico all’impegno dei fondi stanziati da Roma Capitale.

Le aree segnalate sono via Carmelo Bene all’altezza della rotatoria, via Monte Nevoso in prossimità dell’ingresso della Riserva Valle dell’Aniene), via della Marcigliana in prossimità della stazione elettrica della Terna, via Antamoro in prossimità del parco omonimo, la stazione Nuovo Salario in prossimità delle aree verdi, via Edoardo Garbin in prossimità del Parco della Torricella.

Soddisfazione è stata espressa dalla consigliera municipale di Italia Viva, Marta Marziali, che ha presentato l’atto, assieme a Francesca Leoncini e Valerio Casini, consiglieri capitolini dello stesso partito.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Sabato 23 luglio visitiamo Ponte Nomentano e Città Giardino!

22 Lug

[ROMA] Ultimi appuntamenti prima della pausa per le vacanze con le visite guidate al Ponte Nomentano e a Città Giardino, organizzate dall’associazione Il Carro de’Comici: sabato 23 luglio alle 10 di mattina appuntamento al ponte Nomentano, simbolo del Terzo Municipio e unico ponte di epoca romana che conserva le torri del ‘400. I partecipanti vedranno i simboli di Ercole, la feritoia per versare l’olio bollente, i segni lasciati dai Visigoti di Totila nel 549, dall’esercito francese accorso contro la Repubblica Romana nel1849, dai terremoti del 1703 e 1706 che fecero crollare la sommità della torre esterna, oltre ai due Mausolei del Primo secolo e l’autentico Monte Sacro, ora Parchetto Bolìvar.

Nel pomeriggio di sabato, alle 17 e 30, visita a Città Giardino e all’Aniene: appuntamento sotto il portico di piazza Sempione.

Le visite de “il Carro de’ Comici”, iniziate nel 1999, si caratterizzano per la competenza e l’esposizione brillante e divertente garantita dall’attore, regista e divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero.

Chiamare il 338.7965614 o scrivere a
ilcarrodecomici@gmail.com oppure a gherardodinoruggiero@gmail.com per informazioni e per la prenotazione obbligatoria.

A cura di Alessandro Pino

Immagine

“Vieni da noi”: fresco e compagnia per le persone anziane del Terzo Municipio

16 Lug

[ROMA] Il Terzo Municipio per garantire refrigerio e compagnia agli anziani del Municipio in questi giorni di forte calura, con l’iniziativa “Vieni da noi” offre loro la possibilità di frequentare i Centri Sociali Anziani APS (Associazioni di Promozione Sociale) pur non essendo iscritti ad essi

Gli arzilli ospiti dovranno seguire le indicazioni sanitarie anti Covid, indossare la mascherina al chiuso e registrarsi nell’elenco del Centro scelto tra quelli seguenti:

CSA San Giusto con sede in Largo Monte S. Giusto,13, aperto dal 18 luglio, orari di apertura: tutti i giorni h. 16:00 – h. 19:00

CSA Montesacro con sede in Via Isola Bella n. 7, orari di apertura: mese di luglio dal lunedì al venerdì h. 16:00 – h. 19:00, i partecipanti dovranno essere muniti di mascherina FFP2 e registreranno i loro nominativi.

CSA Pertini con sede Via Dina Galli n.4, orari di apertura: martedì e giovedì h.17:00 – h. 19:00;

CSA Valli Conca d’Oro con sede in Via Val D’Ala, orari di apertura: h. 15:00 – h. 19:00;

CSA S. Felicità con sede in Largo Santa Felicita n. 22, orari di apertura: tutti i giorni h. 16:00 – h. 19:00

CSA Cecchina Aguzzano con sede in Via Nomentana n. 952, orari di apertura: tutti i giorni h. 16:00 – h. 19:00

CSA Cinquina con sede Via Pier Antonio Serassi n. 75, orari di apertura: tutti i giorni h. 9:00 – h. 12:00

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Parcheggio selvaggio a piazza Sempione: controlli della Polizia su microcar e auto | di Alessandro Pino

28 Giu

[ROMA] Una serie di controlli e verifiche è stata effettuata nella serata dello scorso venerdì e fino a tarda notte nella zona di piazza Sempione dalla Polizia.

Gli agenti del III Distretto con equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Locale di Roma Capitale hanno svolto alcuni posti di controllo e verifiche negli esercizi commerciali della zona.

In particolare è stato svolto un controllo in piazza Sempione, dove alcuni cittadini, avevano segnalato la presenza di autovetture e microcar parcheggiate al centro della carreggiata. Una ventina le multe elevate durante le verifiche.
Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Al Teatro 7 Off “Sogno di una notte di mezza estate”: lo Shakespeare che non ti aspetti

25 Giu

[ROMA] Sorprendente; é questa la parola più adatta per definire la messa in scena del “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare rappresentato per tre sere questa settimana al Teatro 7 Off di Monte Sacro- il cui direttore artistico è Michele La Ginestra- nell’ambito della rassegna [Ri]Aperture Mentali 2022.

Tre serate con la sala praticamente piena e il pubblico entusiasta, stregato e trainato da un cast di non professionisti altrettanto in vena di divertirsi con questa fresca rilettura della commedia del Bardo- comprensiva anche di contaminazioni rap- e che tiene il palco talmente bene da rivaleggiare con quelli di allestimenti più celebrati, sudando letteralmente sangue per l’impegno profuso sulle tavole del 7 Off e accompagnati da una scelta di luci e musiche particolarmente ispirata.

Si tratta degli allievi del laboratorio “Sognando Shakespeare” diretti da Andrea Martella: Chiara Petragnani, Antonio Capocefalo, Daniela Colaiacomo, Fabiana Della Rosa, Giorgia di Giacomo, Sveva Granieri, Flaminia Grieco, Marco Linari, Camilla Magnanti, Noemi Toni, Alfredo Tursi, Mattia Urso.

E proprio il regista Andrea Martella commenta così la performance dei suoi allievi: «É lo spettacolo forse più rappresentato nel mondo nella storia del teatro, non esiste un laboratorio al mondo che non faccia Sogno di una notte di mezza estate. Io che odio i super classici però lo ritengo un testo incredibile, ogni volta mi stupisce e quindi ciclicamente lo ripropongo nei gruppi, in questo caso in una versione nata sempre in un laboratorio. Loro sono sempre in scena, i cambi sono in scena, il camerino praticamente è a vista. La loro sfida di allievi e allieve è esattamente questa, di non uscire mai di scena, di essere sempre presenti, di capire il momento giusto di alzarsi, di vestirsi, di farlo senza disturbare la scena che c’è davanti. É un modo anche per aprire le porte dei camerini che normalmente sono chiuse, questa è stata l’idea e ricordiamoci sempre che è il lavoro di un laboratorio, non sono professionisti e perciò vale doppio avere tolto loro anche quella parte di privacy che normalmente hanno».
A cura di Alessandro Pino

Immagine

“Le cose che non ho mai detto” : al Teatro 7Off un cast di giovanissimi ha qualcosa da dirci

12 Giu

[ROMA] Questo non è un articolo di cronaca teatrale come ne vengono scritti usualmente, diciamolo subito.

Certo, è pur vero che con “Le cose che non ho mai detto” stiamo parlando di uno spettacolo andato in scena al Teatro 7Off di Monte Sacro- struttura diretta da Michele La Ginestra- nell’ambito della rassegna [Ri]aperture Mentali 2022, quindi un palcoscenico di tutto rispetto per di più con la sala completamente piena.

A essere veramente speciali sono stati gli attori, giovani anzi giovanissimi-dai 14 ai 18 anni- allievi del laboratorio Le capre lilla spontanei, freschi e spigliati nel portare in scena non tanto dei personaggi ma loro stessi e la loro generazione, con i loro progetti, problemi, sogni, ansie (la maturità su tutte), sofferenze e disagi esistenziali con testi scritti da loro stessi.

E nonostante questo sono comunque riusciti a concedersi e a concedere qualche raffinata citazione per intenditori come quella della celebre e divertentissima scena del “caffè con utopia” dal film Vieni avanti cretino.

Prova degna di nota dunque, ma senza la smania o la fretta di voler portare alla luce una nuova generazione di attori, come conferma il regista dello spettacolo e direttore dei laboratori del 7Off Andrea Martella: «Promettono bene come persone, come attori non è importante, a questa età devono pensare a essere quello che sono, ragazzi e ragazze che si divertono, la recitazione è uno strumento, non è un punto di arrivo».

Prosegue Andrea Martella: «Abbiamo fatto pochissimo teatro, abbiamo parlato tantissimo della loro vita, della scuola, dei fidanzati, delle fidanzate, la famiglia, i professori, le loro problematiche. Di teatro abbiamo fatto pochissimi minuti ogni volta. Il risultato è uno spettacolo in cui hanno detto veramente le cose che nessuno gli ha mai fatto dire. Una generazione meravigliosa che nessuno fa mai parlare. Una generazione che si è fatta il Covid e se lo sta ancora facendo a scuola, al liceo che dovrebbe essere l’età più spensierata. Hanno qualcosa da dirci, ascoltiamoli, questa è l’idea».

E va bene, il successo può attendere, però le ragazze e i ragazzi sono stati così bravi, belli e appassionati che meritano di essere citati tutti: in scena quindi c’erano Annaluna Bernari, Riccardo Billi, Olimpia Buompane, Letizia Calí, Aurora Cotrone, Giulia Cui, Giulia Mataloni, Michela Nonni, Gabriele Spaccini. Se vorranno andare avanti nel loro percorso teatrale, tutti ne saremo lieti.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Fidene: quattro chili di droga in casa, un arresto | di Alessandro Pino

8 Giu

[ROMA] Un ventiseienne romano senza occupazione e con precedenti è stato arrestato dai Carabinieri a Fidene con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Monte Sacro nel pomeriggio del 7 giugno lo hanno visto muoversi lungo via Belmonte Piceno con atteggiamento sospetto e lo hanno
fermato per un controllo.

Dal momento che nello zaino aveva dell’hashish e denaro contante, hanno perquisito anche l’abitazione dove sono stati trovati oltre quattro chili della stessa droga, mezzo chilo di marijuana e oltre diciottomila euro. L’arresto è stato convalidato.

Alessandro Pino
(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Risse e rapine a piazza Sempione: baby gang in manette | di Alessandro Pino

31 Mag

[ROMA] Sono finiti in manette quattro minorenni accusati di essere gli autori di risse e rapine accadute nella zona di piazza Sempione ai danni di altri ragazzi.

Gli arresti sono stati eseguiti dai Carabinieri della Compagnia Roma Monte Sacro applicando un’ordinanza della misura cautelare del collocamento in comunità, emessa dal G.I.P. del Tribunale per i Minorenni di Roma su richiesta della locale Procura della Repubblica.

I fatti contestati erano avvenuti a marzo, ottobre e novembre dello scorso anno. Le indagini sono state condotte dai militari della Stazione di Roma Città Giardino anche analizzando i social network. La baby gang si era resa protagonista di una escalation criminale che aveva generato paura e insicurezza tra residenti e comitati di quartiere. Per i membri le accuse sono a vario titolo di rapina, tentata estorsione, lesioni aggravate, minacce aggravate, commesse in concorso
Alessandro Pino
 

Immagine

Monte Sacro: bandito rapina l’auto a una donna e scappa con un’anziana a bordo | di Alessandro Pino

26 Mag

[ROMA] Rapina in strada con sequestro di persona a Monte Sacro: è accaduto un paio di notti fa tra viale Pantelleria e viale Tirreno. Le vittime sono una donna sessantenne e la madre ottantacinquenne. Ne dà notizia oggi Il Messaggero.

Un bandito- descritto poi dalla vittima ai Carabinieri della stazione Talenti come avente accento romano e di carnagione chiara sulla trentina- ha strattonato la sessantenne ordinandole di consegnargli il borsellino e le chiavi della macchina altrimenti l’avrebbe ammazzata.

La vittima terrorizzata ha obbedito e l’uomo si è messo al volante partendo di corsa senza accorgersi che sul sedile posteriore c’era l’anziana che ha cominciato a urlare sentendosi male per lo spavento.

A quel punto il criminale ha provato a farla scendere ma senza riuscirci e ha preferito abbandonare la macchina dopo poche centinaia di metri scappando a piedi con il portafogli rapinato.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: