Annunci
Tag Archives: Monte Sacro
Immagine

Una scuola e una gioielleria depredate nella notte in Terzo Municipio – di Alessandro Pino

23 Apr

Delinquenza sempre più dilagante e sfrontata in Terzo Municipio dove solo nella scorsa notte sono stati presi d’assalto una scuola in via Serassi a Cinquina e una gioielleria in via Franco Sacchetti (tra Talenti e la Bufalotta) . Clamorose per determinazione e senso di impunità, nel caso del colpo alla gioielleria, le modalità con cui i delinquenti – sembrerebbe cinque forse dell’Est Europa – hanno agito: a quanto sembra, incuranti delle urla dei residenti affacciati alle finestre nonché della presenza a poche centinaia di metri del Comando dei Carabinieri Monte Sacro, in pochi minuti hanno prima divelto la serranda agganciandola a un automezzo e poi con un ariete hanno sfondato la porta blindata per poi fare razzia all’interno. Sul profilo Facebook di Francesco Filini, dirigente romano di Fratelli d’Italia, è apparso un invito ai cittadini affinché questa sera (ore venti) portino la loro solidarietà al commerciante depredato dai delinquenti.

Alessandro Pino

Annunci
Immagine

Ricordando Romeo Iurescia – di Alessandro Pino

22 Apr

Sono trascorsi ormai due anni dalla scomparsa di Romeo Iurescia, poliedrica figura di politico e artista autodidatta legato al territorio del Terzo Municipio oltre che al suo Molise. Nell’ultimo periodo della sua vita aveva privilegiato l’attività pittorica – in gioventù aveva esposto con De Chirico, Fanfani, Fausto Pirandello e Guttuso del quale era stato amico – e pochi giorni prima che mancasse lo incontrai per caso che esponeva i suoi disegni, alcuni dei quali realizzati anche su dei sassi, al Mercatino Conca d’Oro dove eravamo andati con Luciana Miocchi, mi pare per la rappresentazione del Carlo Magno di Dino Ruggiero che quell’anno si tenne nell’adiacente Parco delle Valli. Iurescia vicino ai disegni teneva in bella mostra la targa di finalista del Premio Montesacro che io stesso gli avevo consegnato sul palco del Teatro Viganò nel dicembre precedente. Non nascose di essere un po’ dispiaciuto per non essere arrivato primo assoluto e per rabbonirlo gli ricordai che gli avevo dedicato un ampio articolo sulla Voce del Municipio mesi prima quando tenne una mostra personale nell’aula consiliare di piazza Sempione. A quel punto, commosso ci regalò un disegno ciascuno e gli promisi che saremmo tornati a trovarlo con l’articolo incorniciato. Alcuni giorni dopo avevo pronta la cornice con il ritaglio del giornale quando fui avvisato della sua morte; da quel giorno la tengo da parte conservata.
Alessandro Pino

Immagine

Prima uscita elettorale in Terzo Municipio del coordinamento di Forza Italia – di Alessandro Pino

21 Apr

La campagna elettorale per le elezioni amministrative di giugno in Terzo Municipio entra nel vivo: la mattina del 21 aprile ben due postazioni di Forza Italia con il candidato presidente Marco Bentivoglio sono state allestite sul territorio municipale, presso il Mercatino Conca d’Oro e su viale Adriatico all’altezza delle Poste. Bentivoglio e altri esponenti di Forza Italia (si sono visti il coordinatore romano Davide Bordoni, l’onorevole Antonello Aurigemma capogruppo al Consiglio Regionale del Lazio, il vice coordinatore romano Simone Foglio, il consigliere uscente Riccardo Evangelista e Roberto Borgheresi già presidente del Consiglio Municipale) hanno raccolto segnalazioni dei cittadini sulle tematiche da essi ritenute più importanti, spesso coincidenti con i tre punti focali proposti da Forza Italia per Monte Sacro: maggiore sicurezza con il vigile di quartiere, contrasto al degrado urbano e più investimenti per la manutenzione stradale e l’edilizia scolastica. <Questa mattinata di banchetti è stata la prima uscita ufficiale di Forza Italia in questa campagna per le municipali – ha dichiarato Bentivoglio – i nostri simpatizzanti ci hanno segnalato ancora una volta le problematiche del nostro territorio dopo le amministrazioni Pd – Cinque Stelle.
Forza Italia nelle ultime elezioni regionali si è confermata partito trainante della coalizione di centrodestra e infatti in poche ore parecchie sono state le persone che ci hanno avvicinato.
Il mio ringraziamento va a tutto il coordinamento municipale del partito che oltre ad essere presente ai banchetti ha anche effettuato volantinaggio nei quartieri>.

Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: egiziano si arrampica su un balcone per rubare minacciando una donna con una spranga – di Alessandro Pino

20 Apr

Un diciassettenne egiziano, in Italia senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato la sera scorsa dai Carabinieri del Radiomobile di Roma, per rapina aggravata in concorso: dopo essersi arrampicato sulla tubatura del gas (mentre un complice lo attendeva) era arrivato al balcone di un appartamento al primo piano di un palazzo a Monte Sacro sulla Nomentana ed dopo aver forzato la porta finestra è entrato nel salotto. c’era la badante della proprietaria di casa che è stata minacciata con una spranga e costretta ad accompagnarlo nella camera da letto dell’anziana proprietaria di casa per impossessarsi del denaro contante. La donna ha urlato terrorizzata e gli strilli hanno svegliato i vicini che hanno subito chiamato il 112. Dopo pochi minuti è intervenuta una gazzella dei Carabinieri che ha trovato l’egiziano mentre scendeva dalla stessa tubatura utilizzata per entrare in casa, arrestandolo e portandolo al Centro di Prima Accoglienza per i Minori di via Virginia Agnelli. La refurtiva è stata riconsegnata alla proprietaria.

Alessandro Pino

Immagine

Addio a Isabella Biagini, visse anche a Monte Sacro – di Alessandro Pino

14 Apr

Si è spenta all’età di settantaquattro anni ancora da compiere Isabella Biagini, attrice cinematografica e televisiva romana che conobbe un buon successo negli anni Settanta durante la stagione della Commedia all’Italiana. Negli scorsi anni era andata incontro a problemi personali ed economici, aveva abitato in zona Batteria Nomentana (in un palazzo all’incrocio della consolare con via Val d’Aosta) e nel 2016 proprio l’appartamento in cui viveva prese fuoco il giorno prima che la Biagini venisse sfrattata.

Alessandro Pino

Immagine

Roberta Capoccioni torna in primo piano a Monte Sacro: delega alle politiche inclusive e candidatura alla Presidenza – di Alessandro Pino

12 Apr

Roberta Capoccioni torna in primo piano sulla ribalta politica di Monte Sacro, dopo il voto di sfiducia del Consiglio municipale dello scorso febbraio che aveva causato la caduta della sua Giunta (oltre che lo scioglimento del Consiglio stesso). La Lady di Ferro del Terzo Municipio infatti è stata confermata candidata alle elezioni di giugno per la Presidenza e ha ricevuto ufficialmente nei giorni scorsi dal sindaco Virginia Raggi l’incarico di collaborare a titolo gratuito nell’individuazione di politiche inclusive dei cittadini alla vita sociale e istituzionale del Municipio, riferendo periodicamente ed esclusivamente al sindaco. «La mia riconferma in qualità di candidata presidente del Municipio è la testimonianza della fiducia che Virginia Raggi e tutto il M5S hanno nella squadra del Terzo Municipio» dichiara l’interessata «In un anno e mezzo abbiamo svolto una mole di lavoro i cui risultati si sono già visti attraverso gli ingenti fondi stanziati in bilancio e la riprogrammazione dei servizi sociali con la creazione del Centro per la Famiglia e del Centro di aggregazione per adolescenti. Molti altri li vedremo a brevissimo, in primis l’avvio dei lavori per il rifacimento di via Conti, via Cervi, via delle Isole Curzolane ed il progressivo avanzamento dei lavori in carico ad Impreme. Questo è l’impegno che io e tutto il M5S abbiamo preso con i cittadini e che siamo determinati a portare a compimento».
Alessandro Pino

Immagine

Sarà forse Walter Scognamiglio il candidato presidente del centrodestra in Terzo Municipio? – di Alessandro Pino

6 Apr

Appena è stata resa ufficialmente nota la data delle elezioni amministrative in Terzo Municipio, è iniziato il totonomi riguardo i candidati alla Presidenza presentati dagli schieramenti. Voci di corridoio fatte girare dai soliti bene informati darebbero come possibile candidato della coalizione di centrodestra Walter Scognamiglio, già vicepresidente del Consiglio Municipale a Monte Sacro (quando la
denominazione era di Quarto Municipio), militare in congedo e oggi
imprenditore di successo nel campo della formazione. Diplomatico al
riguardo il commento del diretto interessato: “Che dirvi? Ne sarei felice, oltre che onorato. D’altronde le persone chiedono la mia partecipazione attiva. A sentir loro, dicono che hanno bisogno di una persona come sono io, se non di me. E a me piacerebbe tornare ad occuparmi di tutte le necessità dell’intera comunità. Vivo e ho vissuto questo territorio da più punti di vista. Da cittadino, da parrocchiano, da volontario, da utente di servizi come padre ma anche come figlio di genitori anziani, ma anche da amministratore – dal 2008 al 2013 – con la carica di Vice Presidente del Consiglio del Municipio e ora come imprenditore con l’attività del Polo di Formazione e Universitario Unipegaso. Insomma conosco le sue dinamiche e le realtà in più punti di vista. Potrei essere un buon amministratore sempre se gli organi alti della politica lo riterranno opportuno, mettendo il mio nome in lista. Intanto io continuo il mio impegno dando il mio servizio, cercando di garantire un’importante opportunità di studio, utile per il lavoro a tutti e continuando le iniziative di solidarietà”.

Alessandro Pino

Immagine

Scritta oltraggiosa sui muri del Municipio di Montesacro. Doveroso cancellarla

3 Apr

La scritta oltraggiosa nei confronti delle forze di polizia è stata vergata su uno dei muri della sede del III Municipio, in piazza Sempione, più di un mese fa e nessuno sembra essersi preso la briga di dare l’ordine per farla rimuovere. O di vigilare sull’esecuzione dello stesso. Lo rende noto Emiliano Bono, capogruppo uscente di Fdi in consiglio municipale, che questa mattina si è recato presso la sede municipale per farsi ricevere da Virginia Raggi, Sindaco di Roma Capitale e commissario del III Municipio, dopo che Roberta Capoccioni è stata sfiduciata dal consiglio al termine di una seduta fiume durata più di otto ore, due mesi fa. L’ex consigliere aveva intenzione di esporre al Sindaco e alla Giunta capitolina, oggi presenti a piazza Sempione – che nella particolare procedura fa le veci del consiglio municipale, le criticità del territorio sul tema della sicurezza, secondo quanto raccolto sul territorio da FdI. Dice Bono:”come Fratelli d’Italia condanniamo le scritte contro i tutori della sicurezza. È inammissibile che in particolare questa, vergata con una bomboletta spray su uno dei muri del Municipio, cioè la casa delle Istituzioni, non sia stata fatta ancora rimuovere, dopo più di un mese, da chi ad oggi ancora sta governando Montesacro. Esprimiamo la nostra massima solidarietà nei confronti di tutti gli operatori delle varie forze dell’ordine”.

Luciana Miocchi

Immagine

Teppisti a Monte Sacro: vandalizzata la scalinata di via Cilento – di Alessandro Pino

31 Mar

Teppaglia in azione nel cuore di Monte Sacro la scorsa notte: ignoti hanno distrutto la colonnina in muratura che stava in cima alla scalinata di via Cilento, lasciandone i frantumi sui gradini. La foto dello scempio è stata pubblicata in rete dal presidente del CdQ Talenti, Manuel Bartolomeo. Alcune settimane fa un analogo episodio si era verificato sulla scalinata di via Titano, adiacente la sede del Terzo Municipio di piazza Sempione

Alessandro Pino

Immagine

Preso mentre rubava parti di scooter a via Nomentana Nuova – di Alessandro Pino

29 Mar

È stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Libia un trentaseienne romano che la scorsa notte in via Nomentana Nuova aveva sottratto da uno scooter parcheggiato in strada gli specchietti retrovisori, le frecce e anche la targa

È stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Libia un trentaseienne romano che la scorsa notte in via Nomentana Nuova aveva sottratto da uno scooter parcheggiato in strada gli specchietti retrovisori, le frecce e anche la targa. Lo scooter appartiene a una società di motonoleggio. Il malvivente, con precedenti specifici, ha dichiarato ai Carabinieri che gli servivano dei ricambi. I militari perquisendo la sua macchina hanno scoperto e sequestrato numerosi attrezzi da scasso. L’ uomo è ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, nel corso della quale dovrà rispondere di tentato furto aggravato e possesso di chiavi alterate e / o grimaldelli.

Alessandro Pino

Come farsi la spider a viale Tirreno: alberi crollati sulle macchine – di Alessandro Pino

23 Feb

image

Amara sorpresa per alcuni automobilisti che avevano parcheggiato le proprie vetture in viale Tirreno a Monte Sacro, dove fra l’ altro erano in corso da qualche giorno operazioni di messa in sicurezza relative agli alberi d’ alto fusto: hanno ritrovato le macchine schiantate dai grossi tronchi abbattutisi al suolo. Praticamente un modo originale per farsi la spider…
Alessandro Pino

(Foto di Manuel Bartolomeo)

Domenica 3 dicembre di ramazza al parco vicino piazza Sempione – di Alessandro Pino

30 Nov

image

Per il prossimo 3 dicembre i volontari di Retake Roma Terzo Municipio hanno organizzato una giornata di pulizie e ripristino del decoro del parco di Monte Sacro adiacente via Maiella (zona piazza Sempione) intitolato a Caio Sicinio Belluto. All’iniziativa hanno aderito il Comitato Città Giardino e i Volontari Per il Verde. L’inizio delle attività è previsto per le nove di mattina; se si vuole partecipare è consigliato presentarsi muniti di guanti, scopa e indumenti comodi.
Alessandro Pino

“La forza degli anni”: gli anziani visti da artisti disabili in una mostra a Monte Sacro – di Alessandro Pino

13 Ott

image

Si è svolta dall’otto al dodici ottobre presso il Caffè letterario LiberThè di viale Adriatico una mostra intitolata “La forza degli anni” organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio  a cui hanno partecipato artisti disabili – sia fisici che mentali – che frequentano i due laboratori d’arte che il sodalizio religioso tiene nei quartieri di Vigne Nuove e della Serpentara. Una trentina le opere esposte – alcune delle quali frutto di un lavoro collettivo – incentrate su una riflessione intorno alla condizione degli anziani. Interessante dunque sia la ricerca di vie di comunicazione e di espressione con i disabili (soprattutto quelli mentali) sia l’emergere dalle opere presentate di una critica alla istituzionalizzazione spersonalizzante. All’inaugurazione della mostra hanno presenziato autorità tra cui la presidente del Terzo Municipio, Roberta Capoccioni.
Alessandro Pino

Una baraccopoli nel cuore di Monte Sacro – di Alessandro Pino

9 Ago

image

Nel cuore di Monte Sacro, nell’area verde di via Monte Nevoso a ridosso della storica collina che dà il nome al quartiere e al municipio intero, si trova  una vera baraccopoli che sembra uscita da un film di Mad Max o un fumetto di Ranxerox. Le foto che ritraggono capanne e arredi costruiti letteralmente con rifiuti (si vedono dei frigoriferi utilizzati come armadi e persino poster alla pareti delle baracche) sono state pubblicate oggi da Emiliano Bono (Fdi – An,
image

vicepresidente del Consiglio del Terzo Municipio) che già un paio di giorni addietro aveva documentato una analoga situazione lungo il canalone che circonda il Parco delle Valli. La questione, va detto subito, esiste e viene documentata dalla stampa già da diversi anni, periodicamente vengono effettuati sgomberi e demolizioni ma dopo poco tutto torna come prima, con il relativo corollario di degrado e pericolo: perchè oltre alla questione gravissima degli incendi scoppiati in image

zona (originati presumibilmente anche da fornelli da campo sfuggiti al controllo e  mozziconi di sigarette gettati accesi) la domanda su come le persone (solitamente zingari e stranieri allo sbando) qui accampate si procurino da vivere è doveroso porsela…
Alessandro Pino

image

image

Rissa selvaggia in pieno giorno vicino piazza Sempione – di Alessandro Pino

8 Lug

Una rissa selvaggia con i contendenti che impugnano bastoni e bottiglie in pieno giorno nel giardino intitolato a Gaio Sicinio Belluto, a due passi da piazza Sempione. È il contenuto del video a dir poco agghiacciante  

image

pubblicato in rete la mattina dell’otto luglio da Manuel Bartolomeo, presidente del CdQ Talenti. Nel filmato si vedono alcuni personaggi che prima iniziano una sorta di incontro di pugilato, successivamente uno di loro impugna un bastone mentre una terza persona seduta su una sedia a rotelle impugna una bottiglia. Volano insulti e minacce a raffica mentre intorno altre persone osservano la scena, uno dei contendenti afferma di essere stato derubato di cinque euro. Fuori campo la image

voce – probabilmente di Bartolomeo – che cerca di calmare gli esagitati invitandoli a cessare il combattimento.
Il filmato rende appieno l’idea di quello che da tempo è diventata Roma: una pericolosa latrina dove anche in un parco pubblico il sabato mattina si rischia grosso.
Alessandro Pino

Il Terzo Municipio sempre nella morsa del fuoco e del fumo – di Alessandro Pino

6 Lug

image

Sembra non esserci fine alla catena di incendi che da settimane interessano il territorio del Terzo Municipio della Capitale: anche quando le aree coinvolte si trovano all’esterno di esso, ci pensa il vento a portare  fumo e cenere, come nel pomeriggio del 4 luglio quando ha preso fuoco un autodemolitore in zona Pietralata o il 6 luglio, con il rovinoso incendio scoppiato nel comune di Mentana e visibile a chilometri di distanza (vedi foto), con la fuliggine trasportata fino a Settebagni e pesanti ripercussioni sul traffico. Sempre nel pomeriggio del 6 luglio un altro focolaio si è sviluppato nell’area verde adiacente via Monte Nevoso, nel cuore di Monte Sacro.
Alessandro Pino

Calci, pugni e violenza sessuale: branco di minori terrorizza piazza Sempione – di Alessandro Pino

5 Lug

Una aggressione selvaggia e odiosa quella subìta da un gruppo di ragazzi da parte di un gruppo di quattro coetanei a piazza Sempione (nel cuore di Monte Sacro) la notte tra lunedì e martedì scorsi. Le vittime si trovavano tranquillamente per conto loro quando gli aggressori, in evidente stato di 

image

ubriachezza e a torso nudo, si sono avvocinati iniziando a insultarle e a lanciare bottiglie di vetro. A quel punto hanno provato a fuggire ma una ragazza del gruppo è rimasta indietro ed è stata raggiunta dagli assalitori: uno di loro ha provato a baciarla sulla bocca tenendola ferma contro un muro. Gli amici della ragazza allora sono tornati indietro per difenderla ma sono stati presi a calci e pugni. Alcuni adulti presenti fortunatamente sono intervenuti facendo fuggire i teppisti. Nel frattempo era stato chiamato il numero unico per le emergenze 112 e sono arrivate sul posto alcune autoradio della Polizia appositamente destinate al servizio di controllo sulla movida capitolina. Grazie alle descrizioni fornite i giovinastri sono stati rintracciati e portati in Commissariato dove sono stati convocati anche i loro genitori unitamente a quelli dei ragazzi aggrediti. Gli aggressori, accusati di violenza sessuale e percosse, sono stati portati nel centro di prima accoglienza in via Virginia Agnelli e i fatti sono stati segnalati al Tribunale dei Minori.
Alessandro Pino

Un altro rutto mentale dei teppisti sul ponte Nomentano a Monte Sacro – di Alessandro Pino

31 Mag

image

Sfregiato nuovamente l’antichissimo ponte Nomentano, nel cuore di Monte Sacro e del Terzo Municipio della Capitale: altre scritte senza senso e motivazione alcuna – se non la cretineria di chi le ha tracciate con lo spray – sono apparse il 30 maggio dopo quelle che circa un mese fa lo avevano deturpato e che ancora non sono state cancellate. “Sogni rimandati a domani” raglia l’ultimo teppista, ma l’unico sogno vero sarebbe veder infliggere una punizione esemplare agli autori di questi rutti mentali (se una mente la avessero, s’intende).
Alessandro Pino

Rispetto zero: imbrattato l’antichissimo ponte Nomentano – di Alessandro Pino

6 Mag

image

I soliti imbecilli muniti di bombolette spray hanno imbrattato di scarabocchi – presumibilmente la notte tra il 5 e il 6 maggio – l’antichissimo ponte Nomentano, nel cuore di Monte Sacro. Solo l’ennesimo sfregio in una città dove ormai i barbari dalla testa ripiena di letame hanno mano libera e inutile appare ogni sforzo di difesa della civiltà.
Alessandro Pino

Riaperto il parco Bolivar ma c’è ancora molto da fare – di Alessandro Pino

21 Apr

image

Dopo oltre un anno di chiusura e innumerevoli polemiche su un ipotizzato dissesto geologico – poi smentito – della zona, il 20 aprile ha riaperto il parco Simon Bolivar, nel cuore di Monte Sacro. La chiusura si era resa necessaria dopo il crollo di alcuni alberi: quelli pericolanti sono stati tagliati. Certo, rimane ancora molto da fare: la sera stessa della riapertura, nel giardino si trovava qua e là spazzatura sparsa a terra, segno che probabilmente durante i mesi di chiusura più di qualcuno si era comunque introdotto di straforo. Lo stesso busto di Simon Bolivar risulta vandalizzato – il naso del Libertador è stato spaccato – come anche uno dei pannnelli di vetro che ne illustrano la biografia ed è presente un armadietto elettrico competamente sfasciato,
image

quindi con l’interno accessibile. Ai cancelli manca la segnaletica con gli orari di apertura del giardino – ci sono solo dei tabelloni che riportano la dicitura “IV Municipio” quindi precedenti il riordino dei municipi della Capitale avvenuto nel 2013 – e nemmeno è stata riparata la recinzione abbattuta da uno degli alberi crollati (il varco creatosi è malamente chiuso con una rete). Il Comitato Città Giardino – presieduto da Simona Sortino – ha appunto annunciato che chiederà di intervenire agli uffici competenti ed anche la presidente del Terzo Municipio, Roberta Capoccioni, con un comunicato in rete ha dichiarato che “il lavoro del Municipio continua al fine di riportarlo ad essere un luogo curato e decoroso”.
Alessandro Pino

image

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: