Annunci
Archivio | Settebagni RSS feed for this section
Immagine

Settebagni si ritrova attorno a Sant’Antonio di Padova- di Alessandro Pino

14 Giu

[Roma] Come ogni anno, il quartiere di Settebagni si è ritrovato per la settimana di festeggiamenti in onore di Sant’Antonio di Padova, cui è intitolata la locale Chiesa parrocchiale. La giornata più sentita dai residenti è stata quella del 13 giugno, con la solenne processione al seguito della statua del Santo per le strade dell’ex borgata, guidata dal parroco Don Ruben Gallegos. Quest’anno vi proponiamo alcune suggestive immagini scattate da una fotografa d’eccezione, l’avvocato Maria Grazia Quanzo, che ce ne ha graziosamente concesso l’utilizzo. La serata del 13 giugno è stata conclusa da un appuntamento musicale di livello istituzionale con il concerto della Fanfara della Polizia di Stato.

Alessandro Pino

(foto: Avvocato Maria Grazia Quanzo)

Annunci
Immagine

Settebagni: nuova sede per la Farmacia Daria Fabbri – di Alessandro Pino

27 Mag

[Roma] In una realtà come quella di Settebagni che nonostante le nuove edificazioni rimane tutto sommato raccolta e isolata rispetto al resto del Terzo Municipio e della Capitale, il trasloco della storica farmacia del quartiere in una nuova sede costituisce quasi un evento epocale: la farmacia della dottoressa Daria Fabbri si trova infatti ora al civico 1434 della Salaria, nei locali proprio accanto all’ufficio postale dove in precedenza c’era una banca. Numerosi sono stati i clienti che nella giornata inaugurale del 27 maggio hanno portato omaggi floreali per festeggiare la novità assieme alla dottoressa Fabbri e agli storici compagni di avventura: i veterani farmacisti dottori Stefano Bianchetti e Alessandra Pelli, la magazziniera Patrizia Bianchi ai quali si è aggiunto la new entry dottor Gianluigi Esposito. «Nel tempo il quartiere è cresciuto con nuove realtà e attività commerciali che dimostrano come ci sia bisogno di servizi nuovi – commenta la dottoressa Fabbri, che ha iniziato l’attività a Settebagni nel 2006 – anche il lavoro è cambiato perché sono aumentate le esigenze delle persone e anche la preparazione del cliente è maggiore. Di questa nuova sede mi piace da l’idea del tocco di verde all’esterno che dà l’idea di qualcosa di naturale e accompagna verso un punto di salute e poi l’accoglienza del cliente con il parcheggio più grande»

Alessandro Pino

Immagine

A Settebagni si rinnova il direttivo del Comitato di Quartiere: candidatevi! – di Alessandro Pino

2 Mag

[Roma] È tempo di rinnovare il direttivo del Comitato di Quartiere Settebagni per il biennio 2019-2021: chi volesse candidarsi – è necessario essere residenti o domiciliati nel quartiere oppure essere titolari di una attività commerciale in esso esistente – può inviare la propria domanda dal 3 al 15 maggio all’indirizzo di posta elettronica ufficiale comitato.settebagni@gmail.com oppure consegnarla a mano presso il campo sportivo Angelucci in via Salaria 1405 il 14 maggio dalle 16 alle 18. I candidati avranno modo di farsi conoscere dal pubblico in una assemblea che si terrà sempre presso il campo Angelucci il 17 maggio alle 17 e 30. Le votazioni si terranno i giorni 1 (dalle 16 alle 19) e 2 giugno (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19) prossimi nel cortile antistante la Chiesa di Sant’Antonio di Padova.

Alessandro Pino

Immagine

A Settebagni aperta via Val d’Orcia: ma non potevano intitolarla al dottor Zerbo? – di Alessandro Pino

8 Apr

[Roma] È stato finalmente aperto nel pomeriggio di oggi il tratto di strada che a Settebagni collega via Capoliveri con la nuova zona residenziale nota come “Horti della Marcigliana”. L’inaugurazione della strada, chiamata “via Val d’Orcia” e che sicuramente influirà in modo positivo sui flussi di traffico verso la parte collinare del quartiere, è avvenuta alla presenza delle autorità del Terzo Municipio con in testa il presidente Giovanni Caudo, della Polizia di Roma Capitale e di rappresentanti del locale Comitato di Quartiere. Se per quanto riguarda la viabilità non dovrebbero esserci osservazioni negative, sul nome imposto alla via più di qualcuno ha storto il naso: si è persa infatti un’occasione per ricordare degnamente il dottor Rosario Zerbo che fu medico di base a Settebagni dai primi anni Cinquanta fino alle soglie del Duemila, scomparso poco dopo il pensionamento e ancora oggi ricordato per le doti di competenza, umanità e rude franchezza. A tale mancanza andrebbe posto rimedio, tanto più che nel Municipio la toponomastica legata alle valli è storicamente concentrata in zona Conca d’Oro, a diversi chilometri da Settebagni.
Alessandro Pino

Immagine

Sabato 30 marzo a Settebagni cresce ancora “l’Albero delle Identità” – di Alessandro Pino

26 Mar

[Roma] La stazione ferroviaria di Settebagni torna ad ospitare una sessione del progetto “Albero delle Identità” giunto alla sesta edizione: sabato 30 marzo dalle 18 alla 20 gli alunni delle scuole del quartiere e del territorio, i loro insegnanti, i lavoratori di Rete Ferroviaria Italiana e cittadini di ogni età espanderanno l’installazione decorativa che si dipana lungo il sottopasso e le gradinate della stazione, coordinati dallo staff di Happy Coaching and Counseling nell’ambito dell’iniziativa Ristazionarti promossa da Rfi.

Alessandro Pino

Immagine

Bel Poggio: arrestato per incendio di rifiuti – di Alessandro Pino

13 Mar

[Roma] Un italiano cinquantaquattrenne è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Settebagni per il reato di incendio doloso e combustione illecita di rifiuti. I militari, durante un servizio di controllo del territorio, nel transitare nei pressi di via del Monte di Casa – zona Bel Poggio, Terzo Municipio – hanno notato una colonna densa di fumo nero alzarsi da un maneggio situato nelle vicinanze. Temendo si fosse sviluppato un incendio nella struttura, i Carabinieri si sono precipitati per scongiurare il peggio. Una volta giunti sul posto però, i militari hanno trovato l’uomo intento a incendiare diversi rifiuti di vario genere che aveva accatastato. Vista la gravità degli indizi a suo carico, i militari hanno arrestato l’uomo e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo hanno accompagnato presso la sua abitazione, agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: roghi tossici in riva al Tevere, tre arresti – di Alessandro Pino

17 Feb

[Roma] Due romeni e una guatemalteca sono stati arrestati ieri dai Carabinieri della Stazione Settebagni per avere acceso roghi tossici di rifiuti lungo la riva del Tevere: i militari transitando in via Riva del Fiume hanno notato una colonna di fumo alzarsi da un terreno nei pressi e sono intervenuti sorprendendo i tre stranieri. Uno di loro scaricava dei sacchi contenenti materiale plastico e di scarto da due furgoni, mentre gli altri due li incendiavano. Le fiamme sono state spente dai Vigili del Fuoco e l’area sottoposta a sequestro, mentre gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, in attesa del rito direttissimo.

Alessandro Pino

(foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Settebagni: furgone contromano rimane incastrato nel vecchio sottopasso – di Alessandro Pino

16 Feb

[Roma] Un furgone è rimasto incastrato sotto il vecchio sottopasso di via Sant’Antonio di Padova a Settebagni – Terzo Municipio – dopo averlo imboccato in direzione vietata, ossia verso la parte collinare del quartiere, nel pomeriggio del 16 febbraio. Pesanti i disagi alla circolazione. Seguiranno aggiornamenti.

Alessandro Pino

AGGIORNAMENTO

Il furgone è riuscito a disincastrarsi provocando però vari danni al sottopasso tra cui il distacco di un mattone.

Immagine

Tutti a ripristinare “L’albero delle identità” a Settebagni! – di Alessandro Pino

12 Feb

[Roma] Venerdì 15 febbraio andiamo tutti a ripristinare l’ “Albero delle Identità”, installazione decorativa che da qualche anno rallegra il sottopassaggio della stazione ferroviaria di Settebagni. Realizzato con tecniche di pittura, mosaico e applicazione di formelle sagomate a foglia, è opera corale di ragazzi delle scuole del territorio, specialmente di quelli della media Ungaretti facente capo all’Ic Uruguay, coordinati dalla Happy Coaching and Counseling Roma nell’ambito del progetto Ristazionarti promosso dalla Rete Ferroviaria Italiana. Nei giorni scorsi purtroppo qualche teppista ha rovinato una parte dell’albero e per questo il Comitato di Quartiere Settebagni ha organizzato un pomeriggio per rimediare ai danni. L’appuntamento è per le ore 17 e 30 fino alle 19 e 30.

Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: cassonetti rotti e attorno a quelli sani crescono i rifiuti – di Alessandro Pino

11 Feb

[Roma] Questo è ciò che succede quando in una grande unità abitativa – un residence di sei palazzine a Settebagni – non vengono sostituiti i cassonetti dell’immondizia che vennero posizionati anni addietro con l’introduzione nel quartiere della raccolta porta a porta e nel tempo si sono danneggiati: trattandosi di quelli dell’indifferenziato, attorno ai bidoni superstiti si è creata una montagnola che sembra di stare a Chiaiano.

Alessandro Pino

Immagine

Imbrattato l’ “Albero della Vita” alla stazione di Settebagni – di Alessandro Pino

6 Feb

[Roma] Fino a oggi era rimasto indenne dalla teppaglia armata di vernice spray: l’ “Albero della Vita”, installazione artistica creata e ampliatasi negli anni lungo il sottopasso e le scalinate della stazione ferroviaria Settebagni, è stato imbrattato con alcuni scarabocchi tracciati a vernice dorata. Tra essi un “viva la f…” davanti al quale ci si domanda perché l’ignoto autore non vada a sfogare tanto entusiasmo ed energia sulla vicina via Salaria. Ricordiamo che l’ “Albero della Vita” – in forma di rami, radici e foglie – è stato modellato principalmente da studenti delle scuole del luogo sotto la guida della associazione “Happy Coaching and Counseling” nell’ambito di un progetto promosso dalla Rete Ferroviaria Italiana.

Alessandro Pino

(foto Comitato di Quartiere Settebagni)

Immagine

Nuovo orario di segreteria per la caserma dei Carabinieri di Settebagni – di Luciana Miocchi

4 Feb

fb_img_15322539841615895141877350.jpg

La notizia che stessero per accadere gravi cose riguardo la sicurezza nel quartiere, specialmente in riferimento alla locale Stazione dei Carabinieri ha cominciato a girare di bocca in bocca, passando per i social ma nessuno sapeva dire qualcosa di più preciso. E’ bastato un accesso diretto per scoprire l’arcano: le disposizioni sono già operative, infatti da qualche giorno l’orario di apertura al pubblico degli uffici termina alle 16,30 e non più alle 22,00 per decisione del Comando territoriale.  A breve verranno cambiate anche le targhe che riporteranno le nuove modalità di accesso. Questo perché la Stazione di Settebagni è stata spostata di fascia – le caserme sono divise in tre fasce a seconda dell’orario di apertura-  dalla seconda alla prima, che ha appunto un orario che va dalle 8,30 alle 16,30. Ciò non significa assolutamente che la Caserma verrà chiusa, eventualità esclusa in maniera categorica, avendo un bacino di utenza e di competenza di venticinquemila persone, che va dai confini con il Comune di Monterotondo alla Flaminia a Cinquina ma che verrà liberato un milite dal servizio di segreteria da aggiungere a quelli impegnati nei servizi sul territorio.  Certo fa impressione sapere che suonando al citofono nel pomeriggio, si entrerà in contatto con un operatore che risponde a decine di km di distanza ma ci si abitua a tutto, ci si abituerà anche a questo, ad un piccolo peggioramento nelle modalità di accesso per fare un qualsiasi tipo di esposto o di denuncia, mentre prima era possibile dopo l’orario d’ufficio, ora sarà necessario prendere un permesso dal lavoro, aggiungendo al danno, anche la beffa. D’altra parte, la ormai cronica carenza di personale porta a fare scelte delle scelte, per poter schierare più persone sul campo.

Luciana Miocchi

 

 

Immagine

Settebagni: se vi scaricano a casa la mondezza altrui – di Alessandro Pino

3 Feb

[Roma] Un vecchio mobiletto è stato gettato ai bordi della Salaria a Settebagni. Più volte su questo sito è stato documentato il fenomeno della teppistica dispersione di rifiuti ingombranti sulle strade del Terzo Municipio, a volte in modalità clamorose per tipo e quantità di materiali. Stavolta però è diverso e forse anche più grave: perché l’area su cui è stato lasciato il mobiletto (che non può essere ritirato con la normale immondizia indifferenziata ma va portato in una Isola Ecologica) è di proprietà privata e i sacchetti di spazzatura che vedete sono quelli lasciati dai legittimi utenti in attesa della raccolta porta a porta, essendosi rotti da tempo i bidoncini forniti con l’introduzione del servizio. Un po’ come se il troglodita di turno venisse a casa vostra e vi scaricasse la sua spazzatura sulla porta di ingresso, insomma.

Alessandro Pino

Immagine

Via Salaria a Settebagni: tipo mulattiera – di Alessandro Pino

26 Gen

[Roma] La foto si commenta da sola e non é che un esempio delle condizioni in cui si trova la via Salaria che passa internamente al quartiere di Settebagni, nel Terzo Municipio. Anche i muli e le capre di montagna troverebbero difficoltà a percorrere un tracciato in questo stato, figurarsi i veicoli.

Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: sentirsi presi per i…fondelli -di Alessandro Pino

18 Gen

[Roma] In un quartiere come Settebagni, dove le condizioni delle strade – Salaria in primis – sono a dir poco indecenti non essendoci un solo metro quadro privo di crepe e buche, il buon senso suggerirebbe di eseguire eventuali interventi di manutenzione lasciando per ultima la verniciatura delle strisce segnaletiche. Invece nei giorni scorsi proprio queste sono state dipinte sopra il fondo stradale disastrato, nella zona tra il capolinea Atac e l’incrocio con il Raccordo Salario; l’operazione suona come una presa per i fondelli, per non dire altro.

Alessandro Pino

Immagine

Eeehssìsì, soldi benedetti, questi della tariffa rifiuti… – di Alessandro Pino

21 Nov

[Roma] Immaginate di tornare a casa a fine giornata, preferibilmente già belli lessi e imbufaliti per il campionario di cetrioli vari da cui siete stati gratificati nelle ore precedenti. Una sosta alla buca delle lettere, dove trovate una busta con la rata della spazzatura, sì insomma, la tariffa dei rifiuti. La aprite spizzando i numeri dell’importo con circospezione tipo carte del poker ma è inutile, la solita batosta. Ma porco qui e porco lá anche se ormai avete la pelle dura, poi risalendo in macchina vi girate a destra per allacciare la cintura e…ed ecco il meraviglioso spettacolo che si presenta a voi: uno dei cassonetti della spazzatura per usare i quali l’Ama vi ha appena chiesto di pagare una cifra non modesta per le vostre tasche, sfondato e completamente inservibile. A dir la verità era pesantemente danneggiato già da settimane se non mesi, ma i residenti (siamo in un residence a Settebagni, Terzo Municipio) riuscivano ancora a utilizzarlo. Vabbè, adesso ce lo cambiate?

Alessandro Pino

Immagine

Flash: disagi per la circolazione a Settebagni – di Alessandro Pino

20 Nov

Al momento di scrivere si registrano disagi nella circolazione a Settebagni a causa degli allagamenti seguiti all’acquazzone del primo pomeriggio. Le zone interessate sono il sottopasso di Salita della Marcigliana, dove una macchina è rimasta ferma e i Carabinieri regolano gli accessi e la rotonda adiacente il Triscount.

Alessandro Pino

Immagine

Stazione di Settebagni ancora preda di teppisti e balordi – di Alessandro Pino

12 Nov

[Roma] La stazione ferroviaria di Settebagni è finita di nuovo nel mirino della teppaglia: dopo che alcuni giorni addietro una delle macchine obliteratrici per l’annullo dei biglietti della era stata staccata dalla parete e gettata a terra, ieri è stato il turno di una porta della ex biglietteria e sala d’attesa, i cui vetri sono stati infranti, probabilmente da mascalzoni allo sbando che di notte vi bivaccano. C’è chi chiede la sorveglianza tramite telecamere, rimane però il fatto che come deterrente contro chi non ha niente da perdere servono a poco. Più utile sarebbe il piantonamento con l’impiego di guardie giurate, come già accade in altre stazioni. Si dirà che sono rimedi costosi, ma lo è anche dover riparare ogni volta i danni dei nuovi barbari.

Alessandro Pino

Immagine

A Settebagni la stazione Fs ..a bagno – di Luciana Miocchi

6 Nov

6 novembre 2018

La giornata di ieri è stata intensamente piovosa, come spesso capita nel mese con più precipitazioni dell’anno.

Stamattina gli utenti della Fm1, entrando nella stazione fa di Settebsgni hanno trovato il sottopasso di accesso ai binari nelle condizioni che si possono vedere in foto: pavimenti coperti da almeno due dita d’acqua, muri completamente inzuppati, anche quelli interessati dal pregevole progetto artistico “l’albero della vita”.

(si ringrazia Luca Schettini per le foto)

Luciana Miocchi

Immagine

Il vento è passato: vogliamo raddrizzare questo semaforo? – di Alessandro Pino

31 Ott

Il vento che nelle scorse ore tanti danni ha portato a Roma e nel Terzo Municipio sembra essersi placato. Ora però ci sono da sistemare i guasti creatisi, tra cui il semaforo che vedete in foto, rimasto girato di novanta gradi rispetto alla posizione normale: le lanterne superiori sono rivolte verso un parcheggio anziché verso la strada. Si trova sulla Salaria appena usciti da Settebagni in direzione centro nei pressi degli uffici della Api.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: