Archivio | FotoCosì RSS feed for this section
Immagine

Buio pesto sul viadotto dei Presidenti

14 Set

[ROMA] Come anche un tratto di via Salaria, da un paio di notti il viadotto dei Presidenti-la grande arteria che attraversa il territorio del Terzo Municipio collegando Talenti e la Bufalotta ai quartieri più periferici- è al buio nella parte adiacente Colle Salario e Fidene. Qui, a differenza della consolare, l’oscurità nemmeno è parzialmente rischiarata dalle insegne delle attività commerciali a bordo strada semplicemente perché non ce ne sono.

Si tratta di un guasto, di un furto di cavi elettrici o forse è cominciata la politica di austerity energetica?
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: la banda del materasso colpisce ancora

10 Set

[ROMA] La banda del materasso colpisce ancora a Settebagni: ne è stato abbandonato uno sulla rotonda tra la salita della Marcigliana e via dello Scalo di Settebagni, appoggiato al cassonetto per la raccolta degli abiti usati.

Ricordiamo che oltre alle isole ecologiche dell’Ama, esiste un servizio gratuito del Comune per il ritiro dei rifiuti ingombranti a casa. Ma questo le persone civili già lo sanno. E anche quelli che lasciano materassi in strada, solo che se ne fregano…

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Talenti: se serve una tapparella, ne hanno scaricate alcune a via Ida Baccini…

9 Set

[ROMA] Via Ida Baccini, ai confini tra Talenti e Bufalotta: qualcuno ha scaricato a terra dietro i cassonetti delle tapparelle, probabilmente scarto di qualche ristrutturazione o demolizione. A poche centinaia di metri c’è l’Isola Ecologica dell’Ama ma è chiaro che se si opera abusivamente non si ha titolo per utilizzarla e quindi si butta tutto in strada, alla faccia degli onesti fessi.

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Welcome to Favelas edizione Conca d’Oro: cassonetto impacchettato per “Rischio Kolera” | di Alessandro Pino

29 Mag

[ROMA] Che cosa ci sarà di così nauseabondo e mefitico dentro questo cassonetto dell’organico in via Conca d’Oro, al punto che qualcuno lo ha impacchettato con del cellophane scrivendoci (testuale) “Rischio Kolera” con tanto di teschio e tibie incrociate indicanti pericolo di morte?

La foto è apparsa via social sulla nota pagina Welcome To Favelas, i cui follower documentano- a volte forse con un certo compiacimento- esempi di degrado ambientale e sociale da ogni parte della Capitale e d’Italia.

Tra i commenti dei lettori della pagina, qualcuno ha anche ipotizzato ci possa essere la carcassa di un cinghiale, altri più raffinati hanno chiamato scherzosamente in causa il defunto artista Christo, noto per impacchettare monumenti e intere zone.
Alessandro Pino

(Foto da Welcome to Favelas)

Immagine

Settebagni: un televisore in libera uscita | di Alessandro Pino

18 Apr

[ROMA] Siamo alle solite: con certi personaggi è inutile parlare di raccolta differenziata e isole ecologiche, alla prima occasione buttano in strada rifiuti ingombranti e che andrebbero smaltiti secondo opportune procedure.

Ed ecco che su via Dello Scalo di Settebagni, di fianco ai cassonetti nei pressi di via Sant’Antonio di Padova è apparso un vecchio televisore a tubo catodico, accompagnato dal decoder che probabilmente ne aveva prolungato la vita operativa fino a ieri.

Alessandro Pino

Immagine

Via Casperia: monumento al monopattino disperso | di Alessandro Pino

6 Ott

[ROMA] Quello in foto è solo uno fra i tantissimi monopattini elettrici a noleggio che vengono abbandonati a terra per le strade della Capitale dopo l’uso, anche in luoghi fuori mano o nascosti al traffico principale.

Qui siamo a via Casperia, sulla collina sopra viale Libia che domina il quartiere Africano, a metà strada da Villa Chigi. Probabile che questi monopattini abbiano installato a bordo un dispositivo di localizzazione per il recupero in casi del genere da parte della società che li gestisce.

É però l’ennesimo segnale di imbarbarimento e degrado che si aggiunge a un quadro già desolante e che fa pendant con il modo scriteriato e scellerato in cui troppi usano questo genere di trabiccoli.

Alessandro Pino

Immagine

Cartoline dal Terzo Municipio: via Giovanni Conti – di Alessandro Pino

19 Giu

[Roma] Arriva l’estate e con essa le foto delle agognate vacanze. Una nostra lettrice ha voluto farci omaggio di questa immagine ritraente un ameno scorcio tra Tufello e Val Melaina, precisamente via Giovanni Conti nelle adiacenze della scuola Monte Massico. Ferma restando la trogloditica inciviltà di chi ha disperso rifiuti in quel modo, si spera in un rapido intervento da parte delle strutture competenti.

Alessandro Pino

Mercedes spolpata in via Ezra Pound – di Alessandro Pino

10 Nov

image

Amara sorpresa per il proprietario della vettura in foto, parcheggiata in via Ezra Pound (tra Talenti e la Bufalotta): nella notte del 10 novembre la macchina – una Mercedes – è stata letteralmente spolpata da ignoti, che a quanto pare hanno asportato il volante completo di airbag, il cofano motore e i fari con la mascherina e il paraurti (targa inclusa, cosa che probabilmente richiederà una nuova immatricolazione
Alessandro Pino

(Foto da Facebook)

Angolo lavanderia in strada a Settebagni – di Alessandro Pino

2 Nov

image

Che bella idea quella di allestire un angolo lavabiancheria a disposizione del pubblico su via Della Stazione di Settebagni, nei pressi dell’edicola sacra e della fontanella! Sembra quasi una moderna reinterpretazione degli antichi lavatoi. Ovviamente si scherza: è solo l’ennesimo caso di dispersione in strada di rifiuti ingombranti che andrebbero invece smaltiti presso le Isole Ecologiche Ama: qualcuno ha comprato la lavatrice nuova ed ecco che quella vecchia viene abbandonata dove capita.
Alessandro Pino

Il “materassaio” colpisce ancora al Tufello – di Alessandro Pino

8 Set

image

Prosegue l’indecente fenomeno della dispersione in strada di rifiuti ingombranti – come i materassi – che invece andrebbero conferiti alle Isole Ecologiche Ama. Qui siamo a via Sarandì (tra il Tufello e Val Melaina, Terzo Municipio della Capitale). Di fianco ai cassonetti ne han lasciati quattro, di cui uno matrimoniale. Avanti il prossimo…
Alessandro Pino

Qualcuno ha cambiato televisore a Settebagni… – di Alessandro Pino

12 Ago

image

Gli elettrodomestici quando si guastano possono essere riparati, altre volte vengono sostituiti: è il caso di un  televisore Sony Trinitron – che pure a suo tempo deve essere costato qualcosa – che il proprietario invece di smaltire secondo norma e civiltà ha abbandonato vicino alla solita campana per il vetro in via Salaria a Settebagni, ormai diventata suo malgrado una succursale delle isole ecologiche Ama. Casualmente vicino al rottame del vecchio tv color si trova l’imballaggio di un nuovissimo quaranta pollici Samsung…
Alessandro Pino

Non proprio “La Dolce Vita”: in mutande nella fontana vicino piazza Sempione – di Alessandro Pino

20 Lug

image

Dopo essere stato teatro di una rissa a colpi di bottiglia e bastoni nei giorni scorsi, il parco intitolato a Gaio Sicinio Belluto – nelle adiacenze di piazza Sempione, Terzo Municipio della Capitale – il 20 luglio ha ospitato  una sorta di disastroso remake della famosa scena del bagno di Anita Ekberg nel film di Fellini “La dolce vita”: un individuo in mutande è stato immortalato nella fontana dalla fotocamera di Manuel Bartolomeo, presidente del CdQ Talenti, che ha poi diffuso l’immagine in rete. Avanti il prossimo…
Alessandro Pino

Viale Val Padana: divieto di sosta anzi no – di Alessandro Pino

7 Lug

image

Un caso di “segnaletica pazza” in viale Val Padana (zona Conca d’Oro, Terzo Municipio della Capitale): sulla stessa palina si trovano un cartello che consente il parcheggio assieme a uno che lo vieta. Probabilmente l’equivoco nasce dalla manomissione del segnale di divieto, in origine ruotato  in direzione dell’incrocio adiacente. In tempi di ossessione per le multe facili però un po’ di ansia al momento di lasciare la macchina rimane…
Alessandro Pino

Dopo le “traccie” del Miur ecco gli “approvviggionamenti” sul sito del Terzo Municipio – di Alessandro Pino

26 Giu

image

Dopo le polemiche sullo sfondone di ortografia pubblicato recentemente sul sito del Miur (“traccie” invece di “tracce”) sta suscitando l’ilarità della Rete un’immagine presa da un altro sito istituzionale: quello del Terzo Municipio della Capitale, in cui nell’elenco delle Commissioni Consiliari al primo posto figura quella relativa agli “approvviggionamenti”, scritto con due G. Sicuramente in breve verrà corretta la dicitura errata e senz’altro  ci sono questioni più urgenti di cui occuparsi. Però, insomma…

Alessandro Pino

Un semaforo da sistemare a Talenti – di Alessandro Pino

15 Giu

image

Il semaforo che regola il transito alla confluenza tra via Jacopone da Todi e via Ugo Ojetti (quartiere Talenti, Terzo Municipio della Capitale) ha il comando della chiamata pedonale inservibile: il guscio con il pulsante è stato asportato lasciando i circuiti scoperti. Unica consolazione, constatare che l’apparecchiatura è “Made in Italy” come testimonia l’etichetta adesiva sulla piastra stampata…
Alessandro Pino

Via di Castel Giubileo: c’è poco da giubilare… – di Alessandro Pino

24 Gen

image

La cartolina di oggi viene da via di Castel Giubileo, nel Terzo Municipio della Capitale: in corrispondenza dell’inizio della pista ciclabile che arriva fino a Prati, una delle innumerevoli micro discariche di rifiuti ingombranti che da anni ormai costellano il territorio. Ammucchiati troviamo il solito frigorifero, l’immancabile materasso, una fotocopiatrice, un divano, parte di un seggiolone per bambini. Insomma, anche qui c’è ben poco di cui giubilare…
Alessandro Pino

Settebagni o Sette Bagni? (Terzo Municipio della Capitale) – di Alessandro Pino

10 Gen

Nella foto potete vedere uno degli schermi installati a bordo dei treni in servizio sulla ferrovia che arriva a Fiumicino Aeroporto passando anche per diverse stazioni del Terzo Municipio della Capitale: Nomentana, Val d’Ala

image

(quando e se riaprirà), Nuovo Salario, Fidene, Settebagni. Anzi, Sette Bagni almeno secondo chi ha inserito i nomi delle fermate nel programma che le annuncia mano a mano che ci si avvicina a ognuna di esse. Si dirà che i problemi sono ben altri, che è già qualcosa che i convogli passino in orario – o quasi – però insomma,  ci si aspetterebbe che alle Ferrovie   conoscano  i nomi delle loro stazioni…
Alessandro Pino

Ennesimo segno di barbarie a Settebagni (Terzo Municipio della Capitale) – di Alessandro Pino

28 Dic

image

Era una delle poche cabine telefoniche pubbliche rimaste attive a Roma, quella situata in via Salaria a metà di Settebagni (Terzo Municipio della Capitale), pur se con le porte divelte e le erbacce che crescevano dentro. Adesso anche l’apparecchio è totalmente inservibile,  con la cornetta fracassata e  l’armadietto elettrico forzato. Si dirà che con la diffusione capillare della telefonia mobile nessuno ne sentirà la mancanza, chissà quanto tempo è passato da quando l’ultima telefonata è partita da quella cabina, d’altronde in tutta Italia la Telecom sta procedendo alla rimozione perchè ormai sono inutilizzate ma il punto è un altro:  l’imbarbarimento dissennato trionfa ovunque e la cura e il controllo del territorio  praticamente non esistono.
Alessandro Pino

Strisce pedonali da barzelletta a via Franco Sacchetti – di Alessandro Pino

10 Dic

image

Vedendo l’attraversamento pedonale recentemente rinnovato di fronte al mercato di via Franco Sacchetti (tra Talenti e Bufalotta, Terzo Municipio della Capitale) qualche spiritoso potrebbe ipotizzare che non sia bastata la vernice per completare il lavoro. Più probabilmente – come non di rado accade a Roma – durante il rifacimento c’era parcheggiato un automezzo a bordo strada: invece di rimuoverlo si è preferito seguirne il contorno.
Alessandro Pino

Hai deciso di non fare più sforzi, ma almeno un ultimo potevi…(Terzo Municipio della Capitale) – di Alessandro Pino

15 Ott

image

Forse l’ignoto ex proprietario di questo attrezzo per allenamenti casalinghi ne ha comprato uno più nuovo e se ne è disfatto o forse ha perso la voglia di fare sforzi,  risparmiandosi anche quello di portarlo alla più vicina isola ecologica Ama come prescrive la normativa. Più comodo abbandonarlo di fianco ai bidoni dell’immondizia sotto casa aspettando che venga rimosso: peccato solo che stia lì da almeno una decina di giorni. Ci troviamo a Settebagni, nel Terzo Municipio della Capitale, in un residence il cui accesso viene regolato da una sbarra automatizzata, quindi nemmeno si possono incolpare i “soliti noti” dello sgombero cantine.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: