Tag Archives: San Basilio
Immagine

Spaccio a San Basilio: due in manette | di Alessandro Pino

2 Ago

[ROMA] Due romani di 39 e 51 anni sono stati arrestati dai Carabinieri a San Basilio dopo essere stati trovati a spacciare cocaina nel pomeriggio del primo agosto.

I militari della Stazione Roma San Basilio, dopo un servizio di osservazione sono intervenuti nella nota piazza di spaccio di via Recanati bloccando i due pusher che avevano appena ceduto alcune dosi a un giovane acquirente, riuscito a scappare.

Le successive perquisizioni sul posto e domiciliari hanno fatto trovare altre 15 dosi di cocaina e circa 700 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. I due arrestati sono stati messi agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

Immagine

San Basilio: messo agli arresti domiciliari il giorno prima, va in giro su una moto rubata | di Alessandro Pino

9 Lug

[ROMA] Dopo che era stato arrestato dai Carabinieri e messo ai domiciliari il giorno prima perché trovato in possesso di droga ai fini di spaccio dentro un appartamento Ater a San Basilio in cui era entrato abusivamente, un cinquantacinquenne con precedenti è stato beccato in giro nello stesso quartiere, probabilmente per loschi traffici, su una moto risultata rubata.

Sono stati sempre i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Monte Sacro ad arrestarlo nuovamente questa volta per evasione e a portarlo a casa sua a Guidonia Montecelio, ancora ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

Immagine

San Basilio: droga in appartamento occupato abusivamente, la casa viene restituita all’Ater | di Alessandro Pino

8 Lug

[ROMA] Era entrato abusivamente in un appartamento di proprietà dell’Ater in via Recanati a San Basilio dove è stato trovato con undici grammi di cocaina, dieci di hashish e 500 euro ritenuti provento dello spaccio. Per questo un cinquantacinquenne disoccupato e con precedenti è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Monte Sacro hanno portato l’uomo in caserma e successivamente a casa sua agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. La droga e il denaro rinvenuti sono stati sequestrati mentre l’appartamento è stato riconsegnato all’Ater.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

“Spaccio Arte”: la Fanfara della Polizia suona a San Basilio | di Alessandro Pino

28 Giu

[ROMA] La Fanfara della Polizia di Stato diretta dal maestro Secondino De Palma si è esibita la sera del 27 giugno in piazza Aldo Bozzi a San Basilio.

L’iniziativa fa parte del progetto “Spaccio Arte” promosso dalla giornalista Federica Angeli volto a contrastare la criminalità organizzata nelle  piazze di spaccio più attive della Capitale attraverso la diffusione dell’arte e della cultura. Era presente in piazza ad ascoltare le note della Fanfara anche il noto sacerdote anti spaccio Don Antonio Coluccia.


Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Ponte Mammolo: pusher in monopattino prende a calci, pugni e morsi i poliziotti | di Alessandro Pino

10 Mag

[ROMA] Un venticinquenne del Gambia con precedenti di polizia anche specifici è stato arrestato dalla Polizia sulla Tiburtina in zona Ponte Mammolo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza lesioni a Pubblico Ufficiale e danneggiamento ai beni della Stato.

Gli agenti delle Volanti lo avevano notato all’incrocio con via di Ponte Mammolo mentre portava un monopattino guidandolo in modo azzardato e reggendo una busta in mano. Fermato per un controllo, ha consegnato agli agenti la busta e il suo contenuto: un recipiente in cui c’erano centinaia di pasticche di vari colori riportanti disegni di più tipi.

Quando gli agenti lo hanno invitato a salire sulla Volante, il gambiano ha provato a scappare e poi ha reagito violentemente, mordendo la mano di uno dei poliziotti e prendendoli a calci e pugni. Alla fine, grazie anche all’aiuto di un cittadino di passaggio, gli agenti sono riusciti a fare salire il giovane sulla macchina di servizio e a portarlo negli uffici del IV Distretto San Basilio. Per i due poliziotti una settimana di prognosi.

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

San Basilio: su uno scooter rubato aggredisce gli agenti, insulti dalle finestre | di Alessandro Pino

15 Feb

[ROMA] Scene di degrado malavitoso come quelle viste nelle fiction, lungo le strade di San Basilio nel pomeriggio del 15 febbraio, dove un quarantaseienne con precedenti di polizia e giudiziari è stato arrestato dalla Polizia per lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e denunciato per ricettazione.

Tutto è cominciato in via Corinaldo poco prima delle 14 quando una Volante ha incrociato uno scooter condotto da un uomo, in uscita dai cortili dei palazzi. Alla vista della vettura di servizio, il conducente ha accelerato l’andatura svoltando poi verso un altro cortile attraverso una rampa per disabili dove ha perso l’equilibrio ed è finito a terra. Nemmeno a quel punto l’uomo ha desistito dalla fuga, cercando di allontanarsi a piedi attraverso il cortile: inseguito e raggiunto dai poliziotti, ha iniziato a prenderli a calci e pugni. Nel frattempo erano sopraggiunti altri due equipaggi della Polizia ma il malvivente ha cominciato a urlare per attirare l’attenzione e dimenarsi cercando di sbattere la testa a terra per ferirsi: attirati dalle grida, diversi abitanti del luogo, noto alle cronache come piazza di spaccio, si sono affacciati alle finestre insultando i poliziotti mentre l’uomo veniva ammanettato e fatto entrare in macchina.

Nemmeno così il fermato si è placato: dentro la macchina ha iniziato a prendere a calci la paratia divisoria dell’abitacolo, danneggiandola. È stato comunque portato al commissariato San Basilio per accertamenti e lo scooter su cui viaggiava è risultato rubato due settimane fa, venendo restituito al proprietario. L’uomo è finito ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. Uno dei poliziotti è rimasto ferito alla mano e al polso.
Alessandro Pino

Immagine

San Basilio: preso con quasi due chili di cocaina | di Alessandro Pino

14 Feb

[ROMA] Un albanese cinquantaduenne già conosciuto alle forze dell’ordine è stato arrestato dai Carabinieri la sera del 13 febbraio a San Basilio per spaccio di droga. I militari della Compagnia Roma Montesacro lo avevano fermato per un controllo in via del Casale di San Basilio mentre si trovava su un furgone. Il nervosismo dell’uomo li ha spinti a ispezionare il veicolo: in un vano sotto il seggiolino centrale c’era un panetto di cocaina pura all’ottanta per cento del peso di quasi due chili da cui si sarebbero ricavate cinquemila dosi per un valore di oltre 60.000 euro.
La droga è stata sequestrata, mentre l’albanese è finito in carcere.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

San Basilio: alla vista della Polizia fugge in auto, sperona una Volante e prende a calci e pugni gli agenti | di Alessandro Pino

11 Feb

[ROMA] Inseguimento da brividi sulle strade di San Basilio nel pomeriggio del 10 febbraio: mancavano pochi minuti alle sedici quando in via Corinaldo alla vista di un’auto della Polizia, un uomo si è dato precipitosamente alla fuga salendo su un’utilitaria e partendo a tutta velocità. Gli agenti lo hanno tallonato con le sirene e i lampeggianti accesi ma il fuggitivo non ha accennato a fermarsi, bruciando letteralmente un incrocio senza rispettare il segnale di stop e facendo così perdere l’equilibrio a un motociclista di passaggio. L’inseguimento è proseguito su via del Casale di San Basilio in direzione della Nomentana mentre una seconda auto della Polizia si è messa di traverso nel tentativo di sbarrare la strada. Ciò nonostante il guidatore della macchina sospetta ha provato a forzare il blocco, speronando la vettura dei poliziotti sulla Nomentana. L’urto ha reso le vetture inutilizzabili ma nemmeno così il fuggitivo- un quarantatreenne con precedenti di polizia e una pregressa sospensione della patente- si è arreso e ha colpito a calci e pugni i poliziotti. Alla fine però è stato ammanettato e arrestato con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I poliziotti della Volante speronata hanno riportato traumi con una settimana di prognosi.
Alessandro Pino

Immagine

Tiburtina: dopo un inseguimento viene preso alla guida di un’auto rapinata | di Alessandro Pino

24 Gen

[ROMA] Quando ha incrociato una pattuglia di Carabinieri sulla Tiburtina all’altezza di San Basilio con una brusca manovra si è allontanato: a quel punto i militari si sono insospettiti ed è iniziato un inseguimento. Il fuggitivo è stato raggiunto dopo alcune centinaia di metri: si è scoperto trattarsi di persona già nota alle Forze dell’Ordine e che la macchina, una Ford Fiesta, risultava rapinata nei giorni scorsi in zona Prati. Il proprietario ha riconosciuto il fermato come colui da cui era stato minacciato con un coltello per impossessarsi della vettura. Il rapinatore è stato arrestato.

Alessandro Pino

Immagine

San Basilio: picchia la moglie a Natale e davanti ai poliziotti chiede del vino per calmarsi – di Alessandro Pino

27 Dic

[ROMA] Una donna residente a San Basilio è stata picchiata dal marito e minacciata di morte proprio all’alba di Natale, al punto di dovere andare in ospedale per farsi medicare, accompagnata dalla figlia di 17 anni. Per questo il marito, un romano quarantanovenne, è stato arrestato dalla Polizia. La vicenda di violenza domestica si trascinava da anni. All’arrivo degli agenti, il marito si trovava in casa di una vicina e, in evidente stato di agitazione, davanti a loro ha chiesto del vino per calmarsi. Portato in carcere, dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia.
Alessandro Pino

Immagine

San Basilio: preso con due chili e mezzo di cocaina – di Alessandro Pino

1 Dic

[ROMA] Un quarantasettenne romano con precedenti specifici è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio, durante un controllo per il contrasto dello spaccio di droga nel quartiere. Quando i poliziotti accompagnati da un cane antidroga lo hanno fermato al volante di una macchina in piazza Urbania l’uomo si è mostrato nervoso, specialmente dopo che l’animale ha segnalato la presenza di stupefacenti dietro i pannelli della vettura. Smontati i rivestimenti, sono saltate fuori dieci buste di cellophane sottovuoto contenenti circa due chili e mezzo di cocaina divisa in bustine più piccole: più di 4500 dosi.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

San Basilio: spacciatore arrestato- di Alessandro Pino

1 Set

[ROMA] Un trentanovenne romano senza occupazione e con precedenti è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri della Compagnia Monte Sacro dopo essere stato sorpreso a cedere alcune dosi di cocaina ad un giovane in via Corinaldo a San Basilio. Nelle tasche dello spacciatore sono state trovati ventidue grammi di cocaina e denaro contante, provento dello spaccio. L’uomo è stato messo ai domiciliari mentre il cliente è stato identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quale assuntore di droga. .
Alessandro Pino

Immagine

San Basilio: scoperto col retrovisore modificato per nascondere droga- di Alessandro Pino

25 Ago

[ROMA] Un quarantottenne romano è stato arrestato dai Carabinieri per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era stato bloccato in auto a via Pollenza- zona San Basilio- dopo essere stato pedinato dai militari.
La perquisizione della macchina ha fatto scoprire un vano per nascondere dosi di droga ricavato nel retrovisore esterno, come si vede in foto. Il controllo è stato esteso all’abitazione dell’uomo, dove sono stati scoperti trenta grammi di cocaina, tre di hashish e sostanza da taglio oltre al materiale per preparare dosi di droga. Lo spacciatore è stato messo ai domiciliari mentre l’auto e la droga sono stati sequestrati.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

San Basilio: scoperta raffineria di cocaina, sequestrata droga per centocinquantamila euro- di Alessandro Pino

18 Ago

[ROMA] Un laboratorio clandestino di raffinazione di cocaina è stato scoperto in via Recanati dai Carabinieri della stazione San Basilio. A finire in manette è stato un ventiquattrenne di origini calabresi. Il laboratorio ricavato in una cantina dismessa era fornito di pressa idraulica e pneumatica, fornetto essiccatore, macchina per il vapore che serviva da collante per la polvere tagliata e materiale per il confezionamento. La scoperta del laboratorio è avvenuta quando i militari transitando in via Recanati hanno notato l’uomo che parlottava con un’altra persona e lo hanno fermato. In tasca aveva la chiave della cantina: nel locale è stato trovato oltre un chilo di cocaina purissima che una volta tagliata avrebbe fruttato più di centocinquantamila euro al mercato attuale.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Spaccio a San Basilio: trentotto arresti- di Alessandro Pino

10 Giu

[ROMA] Dall’alba di stamattina i Carabinieri stanno dando esecuzione a un’ordinanza che dispone trentanove misure cautelari emessa dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia verso personaggi ritenuti responsabili di traffico di droga a San Basilio. Trentuno persone sono finite in carcere, sette ai domiciliari e una ha avuto obbligo di firma. La gang aveva fissato il fulcro dell’attività nella zona rurale comunemente chiamata “gli orti” in modo che fosse più facile nascondersi e fuggire in caso di intervento delle forze dell’ordine oltre ad avere una piazza di spaccio attiva giorno e notte. Le indagini condotte dai Carabinieri della Compagnia Montesacro hanno evidenziato i ruoli all’interno
dell’organizzazione, come i contabili addetti alla verifica degli incassi giornalieri, le vedette con il compito di indirizzare i drogati e allertare sulla presenza delle forze dell’ordine, gli spacciatori al dettaglio, oltre a persone incaricate della preparazione dei pasti per i pusher e all’acquisto di legna da ardere per mantenere accesi i bracieri dove distruggere la droga in caso di controlli.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

San Basilio: presi con un chilo di coca e un revolver nascosti in auto- di Alessandro Pino

8 Giu

[ROMA] Due albanesi già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati ieri pomeriggio dai Carabinieri nel quartiere di San Basilio per spaccio di droga, detenzione abusiva di armi e ricettazione. I due, dell’età di trenta e trentuno anni, erano stati fermati in macchina per un controllo in piazza Urbania. Il loro nervosismo ha spinto i militari a una accurata ispezione della macchina: hanno dunque scoperto che togliendo l’alloggiamento della radio nella plancia si aveva accesso a uno scomparto ricavato al posto dell’airbag
passeggero. Dentro il vano segreto
erano nascosti oltre un chilo di cocaina, un etto di hashish, alcuni grammi di marijuana e un revolver calibro 38 risultato rubato. I due albanesi sono finiti a Regina Coeli.

Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

San Basilio: a 17 anni magazziniere della droga – di Alessandro Pino

18 Ago

[Roma] Un diciassettenne romano con precedenti è stato arrestato ieri pomeriggio in via Corinaldo (quartiere San Basilio) dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro dopo essere stato trovato a nascondere della droga all’interno di un locale in disuso di proprietà dell’Ater. Durante alcuni appostamenti era emerso che il giovane nascosto nel locale aveva il compito di custode e contabile dello stupefacente venduto, consegnando attraverso una finestrella le dosi necessarie a richiesta dello spacciatore di turno.
I Carabinieri lo hanno trovato con 85 grammi di cocaina e . 20 grammi di marijuana suddivisi in dosi oltre a due “bruciatori portatili” – e relative ricariche – da utilizzare, in caso di intervento da parte delle forze dell’ordine, per incenerire lo stupefacente che aveva con sé. Dopo l’arresto è stato portato nel Centro di Prima Accoglienza per minorenni “Virginia Agnelli” su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni.
Alessandro Pino

(foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Nuovi sequestri di droga a San Basilio – di Alessandro Pino

31 Ago

(Roma) Due differenti operazioni condotte dalla Polizia e dai Carabinieri si sono svolte nei giorni scorsi nelle piazze di spaccio del quartiere di San Basilio. Mercoledì è stato arrestato dai poliziotti del Commissariato San Basilio un italiano cinquantaquattrenne, trovato in possesso di numerose dosi di cocaina nella cantina della sua abitazione in via Pievebovigliana. Dentro una cassaforte la cui chiave è stata trovata nascosta sotto un divano in soggiorno, c’erano quasi duecento dosi di cocaina già pronte per lo spaccio. Oltre alla droga sono state sequestrate buste in cellophane vuote, recanti la scritta “mani” e “palle” accompagnate da un numero. Nel gergo criminale la “mano” è una dose da cinque grammi di cocaina (come le dita di una mano appunto) , mentre la “palla” è una confezione di cellophane di forma sferica contenente a sua volta 50 dosi da 0.5 grammi ciascuna. Dopo l’udienza di convalida l’arrestato è stato portato a Regina Coeli.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro, coadiuvati da una unità del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria, hanno scoperto invece un deposito di droga nascosto in uno stabile di via Corinaldo grazie al fiuto del cane “Ron” che ha indicato le cassette postali del condominio: ispezionandole, i Carabinieri hanno scoperto che erano state modificate in modo da creare nella parte posteriore degli scomparti, al cui interno sono state recuperate decine di buste contenenti oltre tre etti di cocaina e un etto circa di hashish. La droga è stata sequestrata e i Carabinieri hanno avviato le indagini finalizzate ad identificare chi ne avesse la disponibilità.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

San Basilio: spaccia ai domiciliari, rimane ai domiciliari – di Alessandro Pino

29 Ago

(Roma) Un ventunenne albanese che si trovava già agli arresti domiciliari per droga e altri reati è stato nuovamente arrestato ieri pomeriggio dai dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro ma rimarrà comunque ai domiciliari in attesa di giudizio su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. I militari si erano presentati in via Morrovalle – quartiere San Basilio – sospettando che l’uomo all’interno detenesse degli stupefacenti. I sospetti sono stati confermati dal ritrovamento di oltre un etto e mezzo di hashish suddivisa in dosi. L’albanese dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Alessandro Pino

Immagine

Un arresto e una denuncia per droga a San Basilio – di Alessandro Pino

16 Giu

Roma – Un ventiduenne romano è stato arrestato dalla Polizia in via Osimo a San Basilio per detenzione e spaccio di stupefacenti. Il giovane alla vista degli agenti era fuggito cercando riparo nello stabile dove abita, salendo all’ultimo piano, ma è stato inseguito e bloccato. Gli sono state sequestrate oltre cento capsule in plastica contenenti hashish, quasi mille euro in contanti, materiale per il confezionamento e una riproduzione a gas della pistola Beretta 92 – 98 priva del regolare tappo rosso. Sempre nel quartiere un giovane di 26 anni è stato denunciato dopo essere stato trovato in un albergo con svariate dosi di cocaina.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: