Tag Archives: Ponte Mammolo
Immagine

Un tram da Ponte Mammolo a Subaugusta lungo viale Togliatti e Centocelle

17 Gen

[ROMA] Un tram che andrà da Ponte Mammolo fino a Subaugusta passando per il viale Togliatti e Centocelle.

È un progetto presentato durante un incontro pubblico alla Casa della Cultura di Villa De Sanctis e che vede coinvolti tre Municipi (IV, V, VII) del quadrante est della città.

La tramvia su viale Togliatti rappresenterà la connessione della rete tranviaria con le tre linee della metropolitana, A B e C toccando anche la fermata della ferrovia FL2.

Un percorso di 8 chilometri con diciannove fermate più i due capolinea. Nell’ora di punta la frequenza sarà di 4 minuti con una capacità di 3500 passeggeri per ogni direzione. I passeggeri previsti ogni giorno saranno più di quarantamila

Roma Servizi per la Mobilità sta lavorando al progetto di fattibilità tecnico economica. La progettazione definitiva ed esecutiva si concluderà entro settembre 2024 mentre. l’avvio dei lavori è previsto entro la fine del 2024 per la durata di circa 600 giorni. Il progetto è cofinanziato dal Pnrr.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Colli Aniene, Rebibbia, Ponte Mammolo e Casal de’ Pazzi: controlli ad Alto Impatto della Polizia

15 Gen

[ROMA] I quartieri di Ponte Mammolo e Rebibbia con le omonime stazioni della Metro B e i relativi parcheggi assieme alle zone di Colli Aniene e Casal de’ Pazzi
sono stati oggetto di una serie di intensi controlli definiti ad Alto Impatto della Polizia nella mattinata del 12 gennaio.

A effettuare le operazioni sono stati gli agenti del IV Distretto San Basilio assieme a una unità in moto dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, quattro unità del Reparto Prevenzione Crimine e una del Reparto Cinofili.

Oltre ai posti di controllo sono stati svolti anche servizi antirapina nei pressi di farmacie, banche, uffici postali, gioiellerie, supermercati e tabaccai.

Al Parco Kolbe con l’unità cinofila sono stati effettuati servizi contro lo spaccio di droga. Una persona è stata denunciata per detenzione e spaccio di stupefacente mentre altre due sono state multate per uso personale. Sono stati sequestrati cinque grammi di hashish.

Sono state identificate 164 persone e di esse
sei stranieri trovati senza documenti sono stati portati in ufficio per gli accertamenti del caso.

Una sala slot sulla Tiburtina è stata multata perché c’erano parecchi frequentatori fuori l’orario consentito.
A cura di Alessandro PINO

Immagine

Nuovi controlli della Polizia a Rebibbia, Ponte Mammolo e Colli Aniene

14 Dic

[ROMA] Una nuova serie di controlli ad Alto Impatto è stata effettuata nelle scorse ore dalla Polizia nelle stazioni Ponte Mammolo e Rebibbia della Metro B. Sono stati inoltre svolti servizi antirapina in zona Colli Aniene e Palmiro Togliatti, soprattutto nei confronti di farmacie, banche, uffici postali, gioiellerie, supermercati e tabaccai

A effettuare i controlli sono stati gli agenti del IV Distretto San Basilio con il supporto delle Volanti, del Reparto Prevenzione Crimine e dell’Unità Cinofila.

Nel corso del servizio sono state identificate 179 persone, di cui 24 straniere; sono stati effettuati tre posti di controllo con undici veicoli controllati ed è stata elevata una multa per violazione del Codice della Strada.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Controlli antidroga alle metro Ponte Mammolo e Rebibbia

26 Nov

[ROMA] Un nuovo servizio antidroga ad Alto Impatto è stato effettuato dalla Polizia impegnando gli agenti del IV Distretto San Basilio, del commissariato Sant’Ippolito, di una unità in moto “Nibbio”, del Reparto Prevenzione Crimine, del Reparto cinofili e di Ispettori dell’Asl.

Durante le attività sono stati svolti posti di controllo nelle stazioni Ponte Mammolo e Rebibbia della Metro B con l’ausilio di unità cinofile.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Studentesse molestate sul bus per Ponte Mammolo, un arresto

9 Nov

[ROMA] É accusato di aver molestato pesantemente due studentesse romane su un autobus tra Tor Vergata e Ponte Mammolo: per questo un nigeriano trentunenne è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma per il reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di minori.

Le vittime avevano presentato la denuncia a fine ottobre, riferendo che in due occasioni su un mezzo della linea 058 l’uomo- da loro descritto accuratamente- si era avvicinato con insistenza cercando di toccarle.

Gli accertamenti svolti dai miiitari della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo, poi riconosciuto dalle ragazze. Il nigeriano è stato portato a Regina Coeli in custodia cautelare.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Ponte Mammolo: aggressione a due ragazze, un arresto | di Alessandro Pino

24 Lug

[ROMA] É stato arrestato dalla Polizia un ventinovenne romeno che ha aggredito due ragazze nei pressi della fermata Ponte Mammolo della metro B. .

L’aggressione è avvenuta nella notte tra domenica e lunedí scorsi ma se ne è avuta notizia ora. Le vittime fortunatamente sono riuscite a fuggire e hanno dato la descrizione dell’uomo a un equipaggio del Commissariato Sant’Ippolito.

Gli agenti hanno bloccato il romeno 29enne in prossimità del capolinea Atac; da accertamenti telematici è emerso un ordine di cattura pendente nei suoi confronti e per questo è stato portato a Regina Coeli dove sconterà un mese e dieci giorni di reclusione.
Alessandro Pino

Immagine

Tiburtina: al bar gli servono soda caustica invece dell’acqua, é grave | di Alessandro Pino

28 Giu

[ROMA] Un uomo si è sentito male dopo aver bevuto della soda caustica o acido muriatico, servitagli per errore al posto dell’acqua minerale che aveva chiesto.

Ë accaduto domenica sera in un locale sulla Tiburtina in zona Rebibbia-Ponte Mammolo; a darne notizia è stato Il Messaggero. La vittima è stata portata in ospedale subito dopo.

A quanto si legge, l’uomo sarebbe una guardia giurata in servizio sulla metro B; recatosi nel locale assieme a un dipendente dell’Atac hanno chiesto da bere. I bicchieri gli sarebbero stati riempiti versando da una bottiglia senza etichetta, dove in realtà era contenuta la sostanza chimica corrosiva normalmente usata per pulire e forse lasciata poco prudentemente vicino al bancone, traendo in inganno chi ha servito da bere.

La guardia giurata ha ingerito la sorsata sentendosi subito malissimo mentre il dipendente Atac ha fatto in tempo a evitarsi il peggio. La vittima, portata in codice rosso al pronto soccorso, non sarebbe in pericolo di vita ma avrebbe riportato lesioni all’esofago.
Alessandro Pino

Immagine

Colli Aniene, Rebibbia, Ponte Mammolo: operazione ad alto impatto della Polizia | di Alessandro Pino

17 Giu

[ROMA] La Polizia ha effettuato nella serata del 16 giugno un servizio di controllo ad alto impatto in particolare nei quartieri di Rebibbia, Ponte Mammolo e Colli Aniene oltre che Settecamini per il contrasto allo spaccio e ai reati predatori.

L’operazione è stata svolta da agenti del
IV Distretto San Basilio, dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e da una squadra dei Cinofili.

Centocinquanta persone sono state identificate di cui 27 straniere e 12 con precedenti di Polizia. Sono stati organizzati sei posti di controllo stradale con l’ausilio della Polizia Locale Roma Capitale.

Inoltre sono stati controllati diversi esercizi commerciali: il titolare di uno di questi è stato multato per violazione delle norme sui giochi e le scommesse
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Ponte Mammolo: pestato a sangue al bar della metro, identificato un altro aggressore | di Alessandro Pino

12 Mag

[ROMA] É stato identificato dalla Polizia un uomo considerato il secondo autore della brutale aggressione avvenuta al bar della stazione Ponte Mammolo della Metro B in cui fu pestato a sangue un afgano trentaseienne.

I fatti avvennero lo scorso settembre: la vittima stava comprando una birra quando venne spintonata, tirata per un orecchio e insultata da un romano quarantaduenne.

Un altro uomo- quello identificato ora- si era avvicinato tirando un pugno in faccia allo straniero facendolo cadere a terra per poi allontanarsi e tornare dopo per comprare delle sigarette senza badare al pestaggio in corso: il primo aggressore infatti aveva continuato a colpirlo con calci e pugni in testa e in faccia per venti minuti ma alcuni clienti avevano chiamato il 112 e sul posto erano intervenuti poliziotti del IV Distretto San Basilio arrestandolo.

Nel frattempo sono proseguite le ricerche del secondo aggressore: a incastrarlo sono stati i vestiti trovatigli a casa, compatibili con quelli usati durante l’aggressione, oltre ad alcuni tatuaggi che apparivano nelle immagini della videosorveglianza. Per lui c’è stata la denuncia per lesioni aggravate dai futili motivi e da quelli razziali.
Alessandro Pino

Immagine

Ponte Mammolo: incendio in un campo nomadi | di Alessandro Pino

24 Mar

[ROMA] Alcune baracche di un insediamento di nomadi nelle adiacenze della stazione Ponte Mammolo della Metro B hanno preso fuoco nel pomeriggio del 24 marzo.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con tre squadre operative e due autobotti oltre ai sanitari. A quanto sembra non ci sarebbero feriti.
Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Ponte Mammolo: preso con le dosi di eroina in bocca | di Alessandro Pino

13 Mar

[ROMA] Un trentaduenne del Gambia è stato arrestato dalla Polizia nei pressi della stazione Ponte Mammolo della Metro B per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti del commissariato Porta Pia impegnati in un servizio di contrasto allo spaccio lo hanno trovato con tredici involucri contenenti circa dieci grammi di eroina nascosti in bocca e 240 euro in contanti.

Per l’uomo è stata disposta la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Roma.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Vescovio: farmacia rapinata, un arresto | di Alessandro Pino

16 Feb

[ROMA] Oltre a essere stato arrestato dai Carabinieri in flagranza per evasione é accusato di aver rapinato una farmacia in zona piazza Vescovio: per questo un romano ventiquattrenne é finito in carcere.

L’uomo, residente a Fiano Romano, è stato sorpreso in via di Ponte Mammolo nonostante fosse agli arresti domiciliari. Durante gli accertamenti i militari hanno avuto notizia di una rapina commessa poco prima in una farmacia nella zona di piazza Vescovio.

La descrizione del rapinatote è apparsa compatibile con gli abiti e le caratteristiche fisiche dell’evaso, per cui dopo aver visionato le immagini della videosorveglianza della farmacia, l’uomo oltre a essere stato denunciato per l’evasione é stato fermato in quanto indiziato di rapina aggravata. Fra l’altro aveva con sé parte della refurtiva trafugata e gli abiti presumibilmente utilizzati al momento della rapina.

Il fermo è stato convalidato e dagli arresti domiciliari é passato in carcere.
Alessandro Pino

Immagine

Ponte Mammolo: rubano al centro raccolta rifiuti | di Alessandro Pino

3 Dic

[ROMA] Una coppia di algerini– lui trentasettenne anni con numerosi precedenti alle spalle, lei ventottenne- è stata scoperta dai Carabinieri mentre stava rubando nel centro raccolta rifiuti dell’Ama a Ponte Mammolo.

In particolare la donna è stata notata dai militari mentre in strada teneva in braccio il figlio di tre anni con un atteggiamento sospetto.

Dopo essersi avvicinati per un controllo, i Carabinieri hanno scoperto che il marito era dentro la struttura da cui stava portando via apparecchiature elettriche ed elettroniche oltre a cavi in rame. L’uomo è stato arrestato e messo agli arresti domiciliari mentre la moglie è stata denunciata a piede libero. Entrambi devono rispondere di furto aggravato.
Alessandro Pino

Immagine

Ponte Mammolo: presi con la cocaina in auto | di Alessandro Pino

2 Set

[ROMA] Due romani di 25 e 20 anni sono stati arrestati dai Carabinieri la notte del 2 settembre in zona Ponte Mammolo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

I due mentre erano a bordo di un’auto presa a noleggio sono stati fermati per un controllo dai militari del Nucleo Operativo Roma Parioli sulla Tiburtina all’altezza dell’incrocio con via Cassino.

Il loro nervosismo ha spinto i Carabinieri a perquisire la macchina: nascoste nello schienale del sedile del conducente e sotto un tappetino c’erano cinque bustine contenenti 27 palline di cellophane con dentro cocaina. In una successiva
perquisizione a casa del venticinquenne sono state trovate sequestrate altre sette dosi.

I due pusher sono stati portati in caserma in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Rapinato alla metro B Ponte Mammolo: un arresto | di Alessandro Pino

12 Lug

[ROMA] Un ventitreenne egiziano con precedenti specifici è stato arrestato dalla Polizia in zona Monti Tiburtini con l’accusa di aver rapinato del cellulare e di una catenina d’oro un ragazzo alla fermata Ponte Mammolo della Metro B, assieme a un complice.

Gli agenti del commissariato Porta Pia
nel pomeriggio dell’11 luglio durante un servizio specificamente organizzato per risalire agli autori della rapina, all’angolo tra via Filippo Meda e via Monti Tiburtini hanno riconosciuto uno dei due rapinatori mentre passeggiava. Fermato e perquisiti, il giovane egiziano è stato trovato ancora in possesso del cellulare portato via alla vittima. Proseguono le indagini per trovare il complice.

Alessandro Pino

Immagine

Cinecittà: aggrediscono un uomo per rapina, poi salgono sul bus e minacciano l’autista fino a Ponte Mammolo | di Alessandro Pino

28 Mag

[ROMA] Tre ragazzi di 21 anni, 16 e 17 anni sono stati arrestati dalla Polizia per tentata rapina aggravata in concorso e lesioni aggravate in concorso.

Nella notte tra il 26 e 27 maggio i tre giovinastri hanno tentato di rapinare del cellulare un quarantacinquenne a piazza di Cinecittà minacciandolo e picchiandolo ma non ci sono riusciti. Datisi alla fuga, sono saliti su un autobus minacciando l’autista dicendogli di non avvertire le forze dell’ordine.

L’autista però una volta arrivato al capolinea di Ponte Mammolo è riuscito a telefonare al 112 fornendo la descrizione del terzetto che è stato rintracciato e arrestato in viale Palmiro Togliatti dagli agenti delle Volanti, dei commissariati Porta Pia, Torpignattara e Tuscolano.

Alessandro Pino

Immagine

Ponte Mammolo: pusher in monopattino prende a calci, pugni e morsi i poliziotti | di Alessandro Pino

10 Mag

[ROMA] Un venticinquenne del Gambia con precedenti di polizia anche specifici è stato arrestato dalla Polizia sulla Tiburtina in zona Ponte Mammolo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza lesioni a Pubblico Ufficiale e danneggiamento ai beni della Stato.

Gli agenti delle Volanti lo avevano notato all’incrocio con via di Ponte Mammolo mentre portava un monopattino guidandolo in modo azzardato e reggendo una busta in mano. Fermato per un controllo, ha consegnato agli agenti la busta e il suo contenuto: un recipiente in cui c’erano centinaia di pasticche di vari colori riportanti disegni di più tipi.

Quando gli agenti lo hanno invitato a salire sulla Volante, il gambiano ha provato a scappare e poi ha reagito violentemente, mordendo la mano di uno dei poliziotti e prendendoli a calci e pugni. Alla fine, grazie anche all’aiuto di un cittadino di passaggio, gli agenti sono riusciti a fare salire il giovane sulla macchina di servizio e a portarlo negli uffici del IV Distretto San Basilio. Per i due poliziotti una settimana di prognosi.

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Pietralata: inseguito dalla Polizia, lancia un pacchetto di droga che finisce sul parabrezza della Volante- di Alessandro Pino

25 Ott

[ROMA] Durante la settimana sì è intensificato il contrasto allo spaccio di droga nella Capitale. Un ventitreenne è stato arrestato in zona Pietralata dalla Polizia per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Il giovane, percorrendo ad alta velocità via Dell’Acqua Marcia, non si era fermato all’alt di un posto di controllo. Durante l’inseguimento che ne è seguito, poco prima di venire fermato ha cercato di disfarsi di un pacchetto che aveva in macchina, gettandolo via dal finestrino. Il pacchetto però è finito proprio sul parabrezza della Volante ed è stato recuperato: dentro c’erano cocaina e hashish mentre il maldestro pusher è stato trovato in possesso di oltre quattrocento euro in contanti. Poco lontano, in zona Ponte Mammolo un ventiseienne romano che era stato visto prelevare da un cespuglio una busta contenente dosi da passare ai clienti in auto è stato bloccato dagli agenti e perquisito anche a casa. Addosso aveva quasi un etto tra marijuana e hashish mentre nell’abitazione è stata trovata della cocaina. Terminate le indagini è stato arrestato.
Alessandro Pino

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: