Tag Archives: Alessandro Pino
Immagine

Roma Nord: trovati in mille a ballare, chiusa discoteca | di Alessandro Pino

18 Set

[ROMA] Li hanno trovati in mille a ballare in una nota discoteca di Roma Nord, senza rispettare la distanza interpersonale e senza utilizzare dispositivi di protezione,
in spregio alle norme di contrasto all diffusione del Covid-19.

É accaduto la notte del 18 settembre. A fare la scoperta sono state le pattuglie del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana della Polizia Locale di Roma Capitale.

Il locale è stato chiuso per cinque giorni.
Alessandro Pino

Immagine

Aggredisce più volte un uomo al Tiburtino e al Sandro Pertini, nel frattempo guida sotto effetto di alcol e droga e ha un incidente | di Alessandro Pino

17 Set

[ROMA] Un quarantottenne romano già noto alle Forze dell’Ordine è stato arrestato dai Carabinieri nel pomeriggio del 16 settembre per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate, minaccia aggravata e porto non giustificato di oggetti atti ad offendere.

I militari della Compagnia Piazza Dante erano intervenuti al pronto soccorso dell’ospedale Sandro Pertini dopo la segnalazione di una lite tra due persone:

Il primo ad arrivare al pronto soccorso era stato un quarantatreenne, ferito dopo avere avuto una violenta discussione con un suo conoscente davanti a un bar in via dei Durantini. Mentre attendeva di essere visitato, l’uomo ha visto giungere il rivale, il quarantottenne che appena lo ha scorto ha ricominciato a minacciarlo lanciandogli contro una bottiglia di vetro, prima di essere allontanato dai sanitari che hanno chiamato i Carabinieri.

Mentre il ferito stava riferendo l’accaduto ai militari, il contendente si è presentato nuovamente al pronto soccorso, stavolta a bordo di una ambulanza, dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale mentre guidava la propria auto.

Anche in questa occasione e per giunta davanti ai Carabinieri, vedendo il quarantatreenne ha dato nuovamente in escandescenze e lo ha minacciato tentando di aggredirlo.

I Carabinieri lo hanno bloccato e arrestato nonostante la resistenza opposta.

Perquisito, gli è stato trovato un piccolo coltello; le analisi del sangue hanno permesso di accertare che l’uomo si trovava alla guida del veicolo in stato di alterazione dovuta ad assunzione di sostanze alcoliche e stupefacenti, motivo per cui è stato anche multato dalla Polizia Locale di Roma Capitale.

La vittima delle reiterate aggressioni si trova ancora precauzionalmente ricoverato per un trauma contusivo alla testa e la frattura delle ossa nasali. L’arrestato, invece, è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: evade dai domiciliari, arrestata | di Alessandro Pino

17 Set

[ROMA] Una donna già sottoposta ai domiciliari è stata arrestata dalla Polizia in zona piazza Bologna per evasione.

La trentaquattrenne era stata fermata per un controllo assieme al compagno in via Lorenzo il Magnifico. Non avendo con sé un documento, agli agenti del commissariato Porta Pia ha dato una falsa identità affermando di essere l’ex moglie dell’uomo.

I successivi accertamenti ne hanno svelato l’identità: la donna, già arrestata per spaccio di stupefacenti era sottoposta alla detenzione domiciliare. É inoltre emerso che aveva già violato più volte tale misura restrittiva.
Alessandro Pino

Immagine

Porta Furba: anziana muore nell’incendio di un appartamento | di Alessandro Pino

16 Set

[ROMA] Tragico incendio in una abitazione in zona Porta Furba-Quadraro nel pomeriggio del 16 settembre dove ha perso la vita una anziana: le fiamme si sono sviluppate in un appartamento al primo piano di una palazzina in via Gaio Melisso distruggendolo completamente.

Sul posto sono intervenuti rapidamente i Vigili del Fuoco con diverse squadre, una autoscala, il carro teli, una botte e il carro autoprotettori: sono riusciti a impedire il propagarsi delle fiamme ma hanno purtroppo trovato il corpo senza vita della proprietaria di casa, una donna ottantaduenne. Al termine dell’intervento, conclusosi in serata, l’appartamento è stato dichiarato inagibile. Presenti anche i sanitari e le Forze dell’Ordine.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Torpignattara: appartamento in fiamme nella notte |   di Alessandro Pino

16 Set

[ROMA] Incendio in un appartamento a Torpignattara nella notte del 16 settembre: verso l’una e mezza i Vigili del Fuoco sono intervenuti in via dei Savorgnan dove è andata a fuoco una abitazione al primo piano di una palazzina.

Nessuna persona è rimasta coinvolta ma l’appartamento da cui sono partite le fiamme e quello soprastante sono stati dichiarati inagibili.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Cinecittà Est: incendio in un appartamento | di Alessandro Pino

15 Set

[ROMA] Incendio sul balcone di un appartamento al terzo piano di un palazzo in zona Cinecittà Est.

È accaduto nella serata del 14 settembre all’angolo tra via Terzilio Cardinali e via Cisberto Vecchi. Sul posto sono intervenute pattuglie del VII Gruppo Tuscolano della Polizia Locale di Roma Capitale con i Vigili del Fuoco.

Gli agenti hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area e a chiudere il transito veicolare, per consentire gli interventi di spegnimento.

A quanto sembra le fiamme potrebbero essere state innescate da un corto circuito. L’appartamento in quel momento era vuoto e non risultano feriti.
Alessandro Pino

(Foto Polizia Locale di Roma Capitale)

Immagine

Torna a Roma il contest #roadtogreen: sfida tra nuove idee per un futuro sostenibile

15 Set

[ROMA] Il 23 settembre torna nella Capitale la finale del contest #roadtogreen, iniziativa annuale ideata dall’Associazione Road to green 2020 e realizzata in collaborazione con l’Accademia del Lusso di Roma, finalizzata alla promozione di nuove idee per un futuro più sostenibile nei confronti dell’ambiente e rispettoso della vita e delle risorse, dando visibilità a creativi, designer e innovatori.

La sfida a colpi di creatività avrà luogo all’Hotel Trustever (via Francesco Benaglia 13) dove si incontreranno i promotori dei migliori progetti pervenuti negli scorsi mesi, coloro che hanno saputo trovare soluzioni green ai problemi della quotidianità o idee per rendere migliore la nostra vita.

Tra le novità di quest’anno, nuovi riconoscimenti e opportunità per i partecipanti. Nella giuria del contest, infatti, siederanno esperti del settore della sostenibilità, ognuno dei quali potrà conferire la propria “menzione speciale” a uno dei candidati sulla base della presentazione fatta. Queste menzioni potranno essere di vario genere: dai premi economici alla possibilità di prendere parte ad importanti eventi del settore, all’opportunità di essere inserito in alcuni dei loro progetti.

«Anche quest’anno abbiamo ricevuto delle proposte davvero interessanti, a dimostrazione di quanto l’interesse nei confronti dell’ambiente stia continuando a crescere- commenta Barbara Molinario, Presidente di Road to green 2020– voglio complimentarmi con tutti, perché la sola partecipazione, l’ideazione di un progetto e la sua realizzazione deve essere motivo di orgoglio. Alcune delle idee che ci sono state presentate meritano davvero di essere concretizzate, per questo ci auguriamo di poter rappresentare per loro il giusto trampolino di lancio».

«Da anni siamo al fianco di Road to green in questo progetto, omaggiando il partecipante ritenuto migliore con uno dei nostri corsi e devo dire che da questo contest arrivano sempre studenti brillanti. – dichiara Laura Gramigna, Direttrice dell’Accademia del Lusso di Roma – a tutti i partecipanti faccio i miei complimenti e vorrei invitarli a continuare a studiare e formarsi nel proprio campo. Questa è l’unica strada per avere successo».

L’evento è organizzato in ottemperanza alle attuali normative anti-Covid. Ai partecipanti sarà chiesto di rispettare la distanza interpersonale di sicurezza e di indossare la mascherina per tutta la durata dell’evento. L’appuntamento è per le ore 11.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Settebagni: una segnalazione dei lettori

14 Set

[ROMA] Un nostro affezionato lettore residente nel quartiere di Settebagni ci ha segnalato una situazione (e che anche altri cittadini hanno esposto via social) riguardante l’area del bar tabacchi, chiuso ormai da tempo, che si trova all’ingresso del quartiere davanti la rotonda lato Centro.

Un grande vaso viene usato praticamente come pattumiera da sconosciuti e altra spazzatura è stata abbandonata a terra. Oltre a questo, da una porta laterale dell’edificio esce un rivolo d’acqua.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Viale dei Romanisti: presi mentre forzano un appartamento | di Alessandro Pino

14 Set

[ROMA] Sono stati bloccati di notte mentre tentavano di aprire la porta di un’abitazione nei pressi del viale dei Romanisti, nel quartiere Don Bosco. Per questo due georgiani e un lèttone sono stati arrestati dalla Polizia.

Al 112 era arrivata la segnalazione di tre persone sospette. Sul posto sono intervenuti i “Falchi” della Squadra Mobile mentre
pattuglie delle Volanti e del commissariato Prenestino hanno circondato il palazzo tenendosi in contatto radio.

Le mosse dei tre individui sono state tenute sotto controllo e gli agenti li hanno bloccati mentre uno di loro stava cercando di forzare la serratura con un arnese, un altro spingeva la porta per agevolare il lavoro al complice e il terzo faceva da palo.
Alessandro Pino

Immagine

Torre Angela: esplosione in una palazzina | di Alessandro Pino

14 Set

[ROMA] Una esplosione al quarto piano di una palazzina in via Atteone- zona Torre Angela- è avvenuta poco prima delle otto di questa mattina.

Lo scoppio causato probabilmente da una fuga di gas ha provocato il crollo di parte dell’edificio.

Sul posto sono intervenute diverse squadre e nuclei speciali dei Vigili del Fuoco che hanno fatto evacuare il palazzo. Alcune persone sono state portate in salvo e continuano le ricerche di eventuali dispersi. Due feriti sono stati portati in ospedale in Codice Rosso.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

“Terra Roma” il 18 settembre a Ponte Salario: con Retake alla scoperta della Valle dell’Aniene

13 Set

[ROMA] Per il prossimo 18 settembre i gruppi del Terzo Municipio della associazione di volontari Retake Roma hanno organizzato un appuntamento chiamato emblematicamente “Terra Roma – Ponte Salario e Valle dell’Aniene” nei luoghi dove si incontrano Aniene e Tevere.

Si tratterà di una manifestazione mirata a fare conoscere un territorio, quello della Riserva Naturale Valle dell’Aniene, ricchissimo di testimonianze della presenza umana fin dalla preistoria- si pensi al ritrovamento paleontologico dell'”Uomo di Sacco Pastore” o al Ponte Nomentano- e che però gli stessa uomini rischiano di seppellire sotto una coltre di rifiuti.

Il ritrovo è in via Salaria 665 (all’ingresso del Salario Center) alle ore 9 e le attività si svolgeranno dalle 9 e 30 alle 13 e 30.

Il programma prevede molteplici attività anche in contemporanea, assieme alla pulizia della zona di Ponte Salario: laboratori per i bambini, mostre di pittura, visite guidate, esibizioni canore e storiche, passeggiate archeologiche e naturalistiche.

L’iniziativa ha il patrocinio dell’ente RomaNatura e ad essa aderiscono Driade- per fare un albero, Insieme per l’Aniene Onlus, Le origini Aps, Osservatorio Sherwood, Brico Center, Acquarello in piazza, Gruppo Storico Romano, Leroy Merlin Salario, Il Carro de’Comici.
(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Tomba di Nerone, paura tra i residenti dopo i furti e uno scippo- Molinario e Rizzo (FdI): «Sicurezza deve essere tra le priorità»

13 Set

[ROMA] C’è preoccupazione tra i residenti della zona Tomba di Nerone -lungo la Cassia nel XV Municipio- per una serie di furti in appartamento oltre che per uno scippo in motorino avvenuto nei giorni scorsi.

Sul tema interviene la giornalista Barbara Molinario, candidata alle prossime elezioni per il XV Municipio con Fratelli d’Italia, in tandem con Giuseppe Rizzo: «Conosco bene la situazione, io stessa abito in questa zona. Nelle ultime settimane nel mio comprensorio, che si trova proprio nei pressi del luogo in cui è stata scippata la donna, ci sono stati tre furti in appartamento. Ho parlato con diversi condòmini e sono seriamente spaventati, temono per la sicurezza loro e delle proprie famiglie. Le strade limitrofe, che si immettono sulla via Cassia, presentano un’illuminazione insufficiente, rendendo difficile scorgere malintenzionati che si intrufolano furtivamente nelle case o che si avvicinano a malcapitati per derubarli. L’incuria in cui versa il verde pubblico, con alberi che da tempo hanno bisogno di essere potati e stanno ormai coprendo anche i lampioni accesi, fa il resto»

Le due questioni dell’illuminazione e della manutenzione di strade e vegetazione sono state ripetutamente sollevate dai due esponenti di FdI: «Nonostante le segnalazioni, ancora non c’è stato alcun intervento- spiegano Molinario e Rizzo – i lampioni che erano spenti lo sono ancora e le fronde che li coprivano continuano a farlo. E nella penombra c’è chi si sente autorizzato a fare ciò che vuole. Non possiamo attendere oltre, si intervenga immediatamente con la sostituzione delle lampade non funzionanti e si proceda alla potatura. Interventi, poi, che dovranno essere pianificati periodicamente, senza aspettare di arrivare a situazioni di criticità e degrado. La sicurezza, e quindi la manutenzione dell’illuminazione e del verde, deve essere tra le priorità della prossima giunta, i cittadini meritano di più».
(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Viale Togliatti: preso mentre ruba nel deposito delle Poste | di Alessandro Pino

13 Set

[ROMA] È entrato nel deposito di un ufficio postale in viale Palmiro Togliatti, mettendosi a rovistare tra i pacchi. Per questo un tunisino quarantunenne è stato arrestato dalla Polizia.

Il nordafricano era riuscito a introdursi rompendo il vetro della porta di ingresso, arraffando poi un paio di occhiali e oggetti di bigiotteria: dodici anelli, due spille, cinque collane e una serie di orecchini, mettendo il tutto in un borsello.

Sul posto sono intervenuti a
agenti del IV Distretto San Basilio e delle Volanti che lo hanno preso in flagranza: per lui l’accusa è di tentato furto aggravato.
Alessandro Pino

Immagine

Salario-Trieste: scoperti a ballare accalcati a centinaia | di Alessandro Pino

13 Set

[ROMA] Oltre cinquecento persone che ballavano accalcate, in spregio alle norme anti-Covid, sono state scoperte dalla Polizia di Roma Capitale in un’area adibita a eventi pubblici nei pressi di Villa Ada nella serata di sabato scorso. 

Oltre alle sanzioni previste, è scattato il provvedimento di chiusura per cinque giorni. Inoltre il gestore è stato denunciato per il superamento della capienza consentita. Sono in corso ulteriori accertamenti di natura amministrativa.
Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: di nuovo con una lampada in meno il sottopasso a via S. Antonio di Padova | di Alessandro Pino

13 Set

[ROMA] Il vecchio sottopasso di via Sant’Antonio di Padova a Settebagni è rimasto ancora una volta privo di una delle plafoniere di illuminazione, come già accaduto in passato.

La prima lampada (arrivando dalla collina) si è staccata dalla volta della galleria, forse divelta da un veicolo troppo alto, ed è stata adagiata di fianco l’ingresso mentre i cavi di alimentazione penzolano dall’alto.

Alessandro Pino

Immagine

Beach Volley: il Campionato Italiano vinto da Giulia Toti e Jessica Allegretti della Volleyrò di Talenti | di Alessandro Pino

12 Set

[ROMA] Un nuovo prestigioso risultato in ambito sportivo onora il territorio del Terzo Municipio: lo scorso 5 settembre il Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley è stato vinto da Giulia Toti e Jessica Allegretti che si allenano a Talenti alla Urban Beach Volleyrò presso il Palavolleyrò Andrea Scozzese in via Roberto Rossellini, allenate dal coach Luca Tomassi.

Lo scudetto del beach volley si assegna a punti sui risultati complessivi della stagione. La partita decisiva si è giocata sulla spiaggia di Caorle, in Veneto. Per Toti e Allegretti è il secondo titolo italiano dopo quello vinto nel 2019.
Alessandro Pino

Immagine

Vent’anni dopo l’11 settembre: l’omaggio dei Vigili del Fuoco di Roma con il sindaco Virginia Raggi

11 Set

[ROMA] La mattina dell’11 settembre 2021, in occasione del ventesimo anniversario dell’attentato terroristico di New York, i Vigili del Fuoco di Roma hanno partecipato alla cerimonia di commemorazione delle vittime tenutasi in piazzale di Porta Capena.

Erano presenti il Sindaco di Roma Virginia Raggi, il ministro degli Esteri Luigi di Maio, l’incaricato d’Affari presso l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America Thomas D. Smitham e l’ingegner Francesco Notaro,
Comandante dei Vigili del Fuoco di Roma.

É stata deposta una corona di fiori in onore delle vittime.
Per i Vigili del Fuoco sono intervenuti
la Squadra Operativa 7A e il Nucleo Urban Search And Rescue.

(A cura di Alessandro Pino)

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Prenestina: armato di spranga cerca di rapinare un bar tabacchi | di Alessandro Pino

11 Set

[ROMA] Armato di una spranga, ha cercato di rapinare il titolare di un bar tabacchi di via della Stazione Prenestina. Per questo un ventottenne del Mali è stato arrestato dai Carabinieri.

È accaduto nella serata del 10 settembre:
quando i militari del Nucleo Radiomobile di Roma sono arrivati sul posto, hanno trovato il rapinatore che lottava col fratello del titolare del punto vendita, intervenuto in difesa del congiunto.

Il maliano è stato bloccato e portato in carcere con l’accusa di tentata rapina. La spranga è stata sequestrata.

Alessandro Pino

Immagine

Villa Adriana: trovato ad appiccare un incendio, “Mi annoiavo” | di Alessandro Pino

10 Set

[TIVOLI-RM] È stato sorpreso dai Carabinieri mentre appiccava un incendio nei pressi dello svincolo per Tivoli della autostrada A24 in zona Villa Adriana e ha cercato di giustificare il suo gesto criminale dicendo che si stava annoiando.

È accaduto nel pomeriggio del 9 settembre: i militari della Stazione di Castel Madama sono intervenuti su segnalazione di un Carabiniere libero dal servizio che aveva notato l’uomo mentre stava per dare fuoco alle sterpaglie ai margini della carreggiata.

L’incendiario é stato bloccato con ancora tutto l’occorrente per accendere il fuoco.
l’assurda motivazione fornita, quella della noia, aggrava ancora di più l‘entità del gesto che avrebbe potuto causare un disastro come accaduto ad agosto alle montagne attorno Tivoli. L’uomo è stato messo agli arresti domiciliari in attesa della convalida.
Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Tiburtina: picchia la compagna mandandola in ospedale, poi lei denuncia la violenza sessuale | di Alessandro Pino

10 Set

[ROMA] Ha preso a botte la convivente mandandola in ospedale con numerose ferite alla testa, dopodiché si è scoperto anche che in precedenza durante una lite domestica ne aveva abusato sessualmente. Per questo un quarantaduenne romano con precedenti è stato arrestato dai Carabinieri.

È accaduto la sera dell’otto settembre in zona Tiburtina: i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante erano intervenuti per le segnalazioni di una violenta lite in famiglia: all’indirizzo indicato, hanno trovato una coppia di conviventi che ancora litigavano. Lei, una trentanovenne romana, era evidentemente intimorita essendo stata ripetutamente ferita alla testa e colpita sul corpo.

I Carabinieri hanno separato i due chiamando i soccorsi per entrambi: lui è stato portato all’Umberto I, dove però ha rifiutato le cure; lei al Pertini dove le sono state riscontrate policontusioni e ferite alla testa, venendo dimessa con venti giorni di prognosi.

La donna ha riferito ai militari che alcune giorni prima sempre dopo una lite in casa era stata abusata dal compagno ma in quella circostanza non aveva avuto il coraggio di denunciarlo.

A quel punto lui è stato arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza sessuale e portato a Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: