Annunci
Archivio | magazzino RSS feed for this section
Immagine

Villa Spada senz’acqua per una perdita dalla conduttura acea. Strada transennata per l’ennesimo lavoro di riparazione – di Luciana Miocchi

18 Giu

35518731_1472047302901983_4590085966470840320_oTutto il  quartiere di Villa Spada, III Municipio di Roma Capitale, è senz’acqua. Una pattuglia dei vigili urbani ha presidiato dalle prime luci dell’alba via San Pietro Parenzo, perchè i vigili del fuoco, intervenuti sul posto, hanno richiesto la chiusura della strada per motivi di sicurezza. Si è di nuovo verificata una perdita, l’ennesima, su un tratto di tubatura di circa due metri, che ha fatto sollevare la toppa di asfalto che ancora testimonia l’ultimo intervento, due mesi fa.  Tra i residenti c’è timore per la stabilità dei palazzi a valle della rottura, in quanto nessuno sa dove in quali meandri va a perdersi l’acqua sfuggita dalla conduttura e molti  accusano la municipalizzata di non essere intervenuta celermente, avendo assicurato l’intervento per le otto del mattino, quando invece a quell’ora è stata solamente transennata la strada.35629153_1471831972923516_7456789092508893184_o

Intorno all’ora di pranzo è giunta sul posto un’autobotte di acea per la distribuzione dell’acqua.

Al momento pare sia iniziata almeno l’opera di scavo e non si hanno notizie certe sul momento in cui verrà ripristinata la fornitura di acqua potabile corrente.

Luciana Miocchi

 

Annunci
Immagine

Vandalizzato il circolo Pd di via Verga con svastiche e croci celtiche – di Luciana Miocchi

27 Mag

Nella prima serata del 27 maggio mani ignote hanno imbrattato la sede del circolo del Perito democratico di via Giovanni Verga, a Talenti. Insulti, svastiche, croci celtiche e fasci stilizzato, una scritta Dux e una firma “i camerati”. Intorno a una delle croci celtiche, la sigla T N , che potrebbe forse leggersi come “Talenti Nera”, già apparsa in altri luoghi del territorio ma al momento nulla sembra riconducibile all’appartenenza a qualche gruppo organizzato .

Dalla direzione del Pd, il coordinatore della segreteria cittadina Riccardo Corbucci, nell’esprimere solidarietà al circolo colpito, in una nota all’Ansa così dichiara: “Queste intimidazioni non ci spaventano ed anzi moltiplicano i nostri sforzi per dare al territorio l’amministrazione che merita”.

Luciana Miocchi

Immagine

Parco non utilizzabile dai bambini, nonno cerca volontari per ripulirlo – di Luciana Miocchi

23 Mag

“Il parco adiacente la scuola Torricella Nord – in via Calcinaia, ndr – è ridotto in condizioni pietose, con l’erba che e’ ormai alta piu’ di un metro, i bambini usciti dalla scuola non possono usare l’area giochi per scaricare un po’ le energie che hanno tenute bloccate durante le ore di lezione” è la denuncia social sui gruppi di quartiere fb di un nonno, Maurizio Zampetti, che cerca volontari per organizzare una pulizia dell’area che restituisca la possibilità di giocare all’aria aperta ai piccoli, visto che non sembra esserci una data certa per la manutenzione di quella stiscia di verde.

Luciana Miocchi

Immagine

Piazza Porro Lambertenghi rimessa in ordine dai volontari

14 Mag

Piazza Porro Lambertenghi è stata rimessa a nuovo dai residenti volontari che non si rassegnano a vedere trasformato uno spazio di socialità in una jungla disordinata, dopo aver avuto il nulla osta dal dipartimento.

Le aiuole invece, verranno sistemate dal servizio giardino, in autunno, come da loro comunicazione. Tra i volontari, anche Manuel Bartolomeo e Giordana Petrella, candidati consiglieri municipali di FdI, che hanno partecipato senza simboli di partito, mettendosi a disposizione, nel senso letterale del termine, per migliorare un angolino di territorio. Bartolomeo, invero, da presidente del Cdq Talenti – carica dalla quale si è dimesso per tornare alla politica attiva, ha organizzato svariate giornate di volontariato per il verde, quindi è un esperto del settore. Sarebbe bello se l’originale modo di portare il proprio impegno nel Municipio prendesse piede nella campagna per le elezioni di giugno. Con tutti gli aspiranti consiglieri in corsa tra tutte le liste, si riuscirebbero a ripulire tutti di spazi verdi del III.

Luciana Miocchi

Immagine

Prima uscita ufficiale come candidato presidente al III Municipio della coalizione di centro destra per Francesco Maria Bova

14 Mag

Dopo l’accordo raggiunto un estremis anche con Fdi, sabato mattina Francesco Maria Bova ha fatto la prima uscita ufficiale come candidato della coalizione di centro destra, al Mercatino di Conca d’Oro, in una manifestazione elettorale organizzata dal coordinatore municipale di Forza Italia, Marco Bentivoglio, la cui candidatura di partito è stata ritirata in favore di questa candidatura condivisa. Presenti, tra gli altri, il senatore Franco Gasparri, il

Capogruppo in Regione Antonello Aurigemma, Il coordinatore romano Bordoni e il vice Gazzellone, Roberto Boregheresi, decano dei candidati di FI in Municipio.

Luciana Miocchi

Immagine

Il centrodestra trova il suo candidato unitario per le elezioni del III Municipio – di Luciana Miocchi

11 Mag

A poche ore dallo spirare del termine per la consegna delle liste dei candidati alle elezioni municipali del 10 giugno in Corte d’Appello, FdI scioglie le proprie riserve e sceglie di abbracciare il candidato proposto della Lega e poi appoggiato da FI, PRI e Energie, ovvero Francesco Maria Bova, fino a qualche settimana fa Dirigente del commissariato di PS Montesacro, attualmente in pensione.

Luciana Miocchi

Immagine

Quasi completato il Tempio Mormone di Roma: ecco come visitarlo – di Alessandro Pino

10 Mag

Roma – Si avviano al completamento i lavori di costruzione del Tempio della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni in via di Settebagni e per questo la dirigenza mormone ha annunciato le date dei giorni di apertura al pubblico e della dedicazione del Tempio di Roma:
sarà aperto al pubblico per visite guidate gratuite da lunedì 28 gennaio 2019 a sabato 16 febbraio 2019, eccetto le domeniche. A partire da qualche settimana prima dei giorni di apertura del tempio per le visite gratuite, il pubblico potrà prenotare la propria visita sul sito visitatempio.it. Il Tempio sarà dedicato ufficialmente domenica 10 marzo 2019 e fino a domenica 17 marzo 2019. La costruzione dell’edificio di tre piani e grande quasi 4.000 metri quadrati è iniziata il 23 ottobre 2010 quando l’allora presidente della Chiesa, Thomas S. Monson, insieme ad altri dirigenti della Chiesa e civici, ha partecipato alla tradizionale cerimonia del primo colpo di piccone. Il Tempio di Roma fa parte di un centro culturale e religioso di 60.000 metri quadrati che comprende una casa di riunione polifunzionale, un centro visitatori, un centro di storia familiare e alloggi per i visitatori. L’esterno del tempio è rifinito con granito e vetrate artistiche. Le finiture interne sono realizzate con materiali pregiati come il marmo, intarsi in legno e pitture decorative. Il tempio servirà gli oltre 23.000 membri della Chiesa che vivono in Italia e quelli di altri paesi limitrofi. In questo momento nel mondo ci sono 159 templi in funzione, di cui 12 in Europa.
Alessandro Pino

Immagine

Sei chili di hashish sequestrati a Fidene – di Alessandro Pino

9 Mag

Un quarantaseienne romano è stato arrestato a Fidene dai poliziotti del locale commissariato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Gli investigatori lo avevano aggirarsi per il quartiere tipici atteggiamenti da spacciatore. Dopo averlo pedinato per qualche giorno, gli agenti hanno atteso che rincasasse il padre, con cui il sospettato vive, per entrare assieme nell’appartamento e perquisirlo. In camera da letto sono stati trovati sei chili di hashish, dosi di cocaina, un bilancino elettronico, materiale per il confezionamento e due coltelli con le lame intrise di droga. Il pusher è stato portato a Regina Coeli.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Via San Leo, alberi sulla carreggiata, strada chiusa

8 Mag

Questa mattina presto, 8 maggio, Via San Leo, presa da Via Rapagnano risultava chiusa per alcuni alberi caduti sulla carreggiata.

LM

Immagine

Il presidente dimissionario del comitato di quartiere Talenti, Manuel Bartolomeo, aderisce a Fratelli d’Italia

2 Mag

Alla notizia delle sue dimissioni da presidente del comitato di quartiere di Talenti, quasi tutti avevano pensato ad un suo ritorno in campo nella politica attiva, del resto, nel il suo comunicato Manuel Bartolomeo aveva chiuso con un “forse” su questa possibilità.

Già consigliere per il Pdl e poi passato al gruppo misto sotto la consiliatura Marchionne, Bartolomeo ha ora aderito a Fratelli d’Italia, dopo quattro anni senza essere iscritto a nessuna forza politica, dandone notizia con una nota su Facebook.

Questo potrebbe essere un preludio a un’eventuale candidatura al consiglio municipale alle prossime elezioni di giugno ma al momento non vi sono nè conferme nè smentite, anche se su Facebook un post di Francesco Filini, per molti accreditato come candidato presidente municipale per Fdi sembra volerlo spronare per la competizione di giugno. Di reale, al momento, vi è solo la messa a disposizione per partecipare alle liste.

Luciana Miocchi

Immagine

È Giovanni Caudo il candidato della coalizione di centro sinistra del III Municipio – di Luciana Miocchi

28 Apr

Lo spoglio delle schede ha dato il suo responso: il vincitore delle primarie di coalizione di centro sinistra in III Municipio è Giovanni Caudo, già Assessore all’urbanistica della Giunta Marino, che ha battuto Paola Ilari, segretaria del Pd municipale e Antonio Comito, ex assessore municipale della consiliatura Marchionne.

Caudo, professore universitario di Urbanistica, il dieci giugno sfiderà Roberta Capoccioni, del Movimento 5 Stelle, già presidente del Municipio sfiduciata dal consiglio lo scorso inverno e il candidato (o la candidata) del centro destra unito, la cui identità dovrebbe essere resa nota nelle prossime ore.

Luciana Miocchi

Immagine

Flash Mob del centro destra unito in III Municipio, campagna elettorale senza candidato unitario – di Luciana Miocchi

28 Apr

Sabato mattina, mentre si tenevano le primarie per la coalizione di centro sinistra del terzo Municipio, i partiti del centro destra unito, ovvero Forza Italia, Fratelli

d’Italia, Lega Salvini, Partito Liberale Italiano ed Energie per l’Italia hanno tenuto due flash mob contro il degrado in cui versano i quartieri del Municipio III. Il primo a Largo Labia, dove l’Amministrazione 5 Stelle ha inaugurato il Parco e l’annessa struttura, che al momento risultano chiusi al pubblico. Il secondo in via Giovanni Conti, strada dissestata per via delle radici affioranti, con la carreggiata ridotta da una striscia gialla e il limite a trenta all’ora.

Al momento, il coordinamento non ha ancora scelto il proprio candidato unitario ma si ritiene verosimile che l’annuncio verrà dato a breve.

Luciana Miocchi

Immagine

La rete non perdona mai. Un post, un comunicato, un giornale web ed è subito scivolone social – di Luciana Miocchi

27 Apr
caudouncutted

prima versione del post apparsa su fb

La rete non perdona, mai. C’è sempre qualcuno pronto a cogliere un pensiero, un annuncio postato senza aver fatto l’ultimo controllo, quello che potrebbe evitare malumori, fraintendimenti, scatenare “guerre totali” all’ultimo tweet.

Ne sa qualcosa Trump, cui per un certo periodo fu anche interdetto l’utilizzo dei social, avendo esternato un po’ troppo nei confronti di avversari politici un poco irascibili. Ma anche ai comuni mortali non va meglio. Sfiorare il tasto invio sovrappensiero a volte ha scatenato ripicche amorose inimmaginabili.

Anche la campagna elettorale per le primarie di coalizione del centro destra nel III Municipio non è andata indenne da qualche inciampo, per fortuna nulla di catastrofico per le sorti del mondo, soltanto un po’ imbarazzante per i coinvolti e se, vogliamo, anche divertente per chi invece se ne deve occupare per cronaca o ha il gusto del gossip.

Che a Roma, come a livello nazionale, sia in atto un poderoso regolamento di conti all’interno del Pd non è una novità: anche il lettore più distratto ormai è a conoscenza delle divergenze tra le correnti Renziane e quelle Zingarettiane e ciò a Montesacro ha portato alcuni ex consiglieri municipali (nonchè comunali, regionali e qualche ex nazionale) e anche l’ex presidente Paolo Marchionne a non riconoscere Paola Ilari, già segretaria del partito locale, quale sfidante ufficiale del Pd alle primarie di coalizione, quelle che il 28 aprile porteranno a eleggere il candidato unitario della sinistra al parlamentino di piazza Sempione e ad appoggiare Giovanni Caudo, professore universitario di Urbanistica, già assessore con la Giunta Marino, sostenuto da Possibile, Leu e altre realtà che si sono ritrovate nel comitato CaudoAlTerzo. Cose normalissime, insomma.

Fin da subito, sia il reggente Martina che il segretario del Pd Roma Casu si sono visti regolarmente agli incontri della Ilari, per sottolineare il sostegno del partito alla Ilari nella corsa alle primarie. Altrettanto normale, che le gerarchie superiori supportino quelle locali.

Per cui, l’apparire di un post sul profilo di Giovanni Caudo, nel quale si ricordava che la sua candidatura godeva dell’appoggio del Pd Municipale ha scatenato l’immediato rilascio di un comunicato nel quale il Partito democratico del III ribadiva il sostegno a Paola Ilari.

caudo1

versione corretta dello stesso post (anche quando si corregge, l’orario di inoltro non cambia)

Sarebbe finita qui, anche mestamente inosservata, per quanto ormai l’opinione pubblica è stanca delle polemiche, la scaramuccia politica tra concorrenti alla stessa carica se un noto giornale on line non avesse ripreso il post di Caudo, nel frattempo corretto – non appena qualcuno dello Staff si è reso conto della gaffe – e non l’avesse messo a confronto con il comunicato Pd,  facendo notare che l’ex assessore non aveva frainteso alcunchè, non nominando altri che “alcuni importanti esponenti del Pd municipale e comunale”.

Peccato che, come scritto in apertura, il web non perdona, mai. C’è sempre qualcuno pronto a mandare in allegato gli screen shot in tempo reale, senza lasciare il tempo a correzioni tempestive, si tratti di sistemare sviste o refusi. Perchè l’errore è sempre in agguato e nessuno ne sarà indenne per sempre. Per fortuna, tra poche ore si conoscerà il nome di chi correrà alle elezioni municipali per la coalizione di centro sinistra e tutto sarà dimenticato, più o meno sinceramente.  Vinca chi può.

Luciana Miocchi

 

Immagine

La Lega ha il suo candidato ufficiale per la presidenza del III Municipio: Francesco Maria Bova – di Luciana Miocchi

27 Apr

Su proposta del coordinamento della Lega del III Municipio, il direttivo romano del partito ha avallato la candidatura ufficiale a presidente del III Municipio di Francesco Maria Bova, fino al marzo scorso Commissario PS di Fidene -Serpentara, quando è andato in pensione dal servizio.

Uomo delle istituzioni, conoscitore del territorio e dei suoi problemi, il suo nome ha trovato il consenso anche dei sostenitori di Fidel Banga Bauna, il notissimo ex giornalista del tg3, dal lunghissimo passato di uomo di destra, il cui nome è circolato con insistenza fino all’ultimo.

La candidatura di Bova è quindi ora a disposizione, come quella di Marco Bentivoglio, FI, della coalizione di centro destra municipale, dal cui confronto uscirá nei prossimi giorni il nominativo che li rappresenterà come candidato unitario. Fratelli d’Italia rimane l’ultimo partito a non aver ancora espresso la propria posizione ufficiale: probabilmente lo farà nel corso del tavolo decisivo.

Luciana Miocchi

Immagine

Rimosso il basamento di un semaforo mai installato sulla Salaria – di Luciana Miocchi

23 Apr

I basamenti in cemento, transennati oramai da anni che si trovavano sulla via salaria davanti via Grottazzolina, a Castel Giubileo, sono stati rimossi questa mattina.

Erano i residui dell’inizio dei lavori per l’installazione di un impianto semaforico con terzo tempo, legato ad un inversione del senso unico nella viabilità del quartiere, deliberato dall’amministrazione ma respinto a gran voce dai residenti. Le opere di rimozione erano state oggetto di un atto in consiglio municipale, qualche mese prima che questi cadesse a seguito delle dimissioni del Sindaco Marino.

Luciana Miocchi

Immagine

Manuel Bartolomeo si dimette da presidente del Cdq Talenti. Probabile candidato alle elezioni di giugno per il III Municipio? – di Luciana Miocchi

23 Apr

Con un post pubblicato su fb Manuel Bartolomeo, presidente del Comitato di Quartiere Talenti ha annunciato le sue dimissioni dallo stesso, spiegando che intende preservare il comitato stesso da ogni strumentalizzazione che possa essere fatta delle sue azioni in favore di altre realtà municipali. Note sono, infatti, le sue iniziative di denuncia dello stato di degrado degli stabili popolari di vigne nuove e di val Melania, arrivate anche a Striscia la notizia.

Scrive Bartolomeo: ” io sono nato e cresciuto a Talenti, per ogni strada e ogni muretto avrei un aneddoto da raccontare. È il mio punto debole. Per onestà verso tutti, devo però ammettere che non riesco a suddividere la mia voglia di fare in quartieri”. La domanda a questo punto, risulta scontata ma l’ex consigliere – in Municipio ai tempi della consiliatura Marchionne – l’anticipa: “Ho bisogno di potermi dedicare a 360 gradi al mio Municipio.

Lo farò candidandomi alle prossime elezioni municipali?

Probabile. Ma per adesso mi preme solamente che il Comitato di Quartiere Talenti abbia la sua esclusività.

Faccio quindi un paso indietro, mi dimetto da Presidente e lascio il giusto spazio al resto della formidabile squadra con cui ho lavorato fino ad oggi.

A tutti gli iscritti voglio dire che il mio appoggio non mancherà mai, anzi, raddoppierà”. A seguire, i ringraziamenti a ogni componente del direttivo. Chiude con un arrivederci che è facile interpretare come un arrivederci alle urne.

Raggiunto telefonicamente, l’ormai ex presidente del Cdq Talenti conferma la probabilità della candidatura ma non si sbilancia oltre, né dandone la certezza né rivelando se è con chi vi siano stati contatti con qualche formazione di centro destra o se addirittura stia preparando una lista civica. In fin dei conti, mancano ancora venti giorni allo spirare del termine per la presentazione delle liste e in politica le cose possono mutare fino all’ultimo istante.

Luciana Miocchi

Immagine

Fidel Mbanga Bauna verso la candidatura a presidente del III Municipio per la Lega? – di Luciana Miocchi

21 Apr

419270_130341550477814_2006515351_n

Situazione non ancora ben definita per quel che riguarda il candidato o i candidati espressi dai maggiori partiti di centro destra, nella corsa alle elezioni per la presidenza del III Municipio. Le varie riunioni tra dirigenti sembrano non aver ancora prodotto una candidatura unitaria. Solo Forza Italia, da qualche giorno ha dichiarato quale proprio candidato ufficiale Marco Bentivoglio, già coordinatore municipale del III. FdI è ostinatamente muta, anche se sembrano accantonate le candidature di Emiliano Bono e Giordana Petrella. Il primo ha addirittura pubblicato un lungo post sul proprio profilo personale, dal quale sembra emergere un suo personalissimo “obbedisco” alla ragione e per il bene del partito. Rimarrebbe in lizza Francesco Filini ma al momento non si odono nemmeno le consuete voci di corridoio. Anche perchè, in quello che è lo storico accordo per le candidature, una sorta di manuale per non litigare, a Fdi sarebbe già toccato esprimere il candidato presidente ad Ostia, il 4 marzo scorso, scranno poi vinto dai Cinque Stelle, con Giuliana Di Pillo.

Secondo i consueti rumors, Fi potrebbe accettare la candidatura per la presidenza dell’VIII e rinunciare al III, liberando la strada alla Lega, formazione fino ad ora non presente con le proprie insegne sul territorio municipale – non sono stati ancora nominati nemmeno i vertici locali – ma che ha riscosso un gran successo alle elezioni politiche di marzo. Non è un mistero che abbia raccolto buona parte degli esponenti di quella che fu AN che non si sono ritrovati in nessuna altra formazione di destra o che avevano aderito ai vari esperimenti successivamente scomparsi.

Al momento, il più quotato a occupare la candidatura a presidente del III Municipio per la Lega sembrerebbe essere Fidel Mbanga Bauna, l’ex giornalista del Tg 3, già candidato nel 2003 a Montecitorio per Alleanza Nazionale e nel 2013 alle regionali nelle file de La Destra di Francesco Storace.

Resta da vedere se il suo nome riuscirà a riscuotere il necessario consenso di tutti i dirigenti del centro destra che si siederanno al tavolo delle trattative nei prossimi giorni.

Luciana Miocchi

 

Immagine

FI sceglie il candidato presidente per il III Municipio alle elezioni di giugno: Marco Bentivoglio, attuale coordinatore municipale

18 Apr

Sará Marco Bentivoglio, già consigliere durante la consiliatura Bonelli e attuale coordinatore municipale del partito, il candidato a Presidente del Terzo Municipio di Forza Italia alle elezioni di giugno prossimo. La decisione è stata presa durante la riunione che si è tenuta oggi tra i dirigenti dei Municipi III e VIII, durante la quale è stata ufficializzata anche la candidatura di Simone Foglio all’VIII. Davide Bordoni, coordinatore romano e capogruppo FI in Campidoglio ha reso nota, con un comunicato ufficiale, là disponibilità ad un “dialogo con tutte le forze politiche alternative alla sinistra e al Movimento 5 Stelle”. Nel ribadire l’obiettivo di vincere con un centrodestra unito e competitivo, il politico così si pronuncia: “Abbiamo una grande responsabilità, il fallimento dei grillini su Roma è evidente soprattutto in questi due territori, che li hanno visti implodere su loro stessi. Adesso tocca a noi, abbiamo il compito di risollevare le sorti di questi due Municipi che hanno vissuto il mal governo a 5 Stelle” .

Luciana Miocchi

Immagine

Ilari, Caudo e Comito alle primarie di coalizione di centro sinistra per il III Municipio del 28 aprile

18 Apr

Sono da poco spirati i termini per presentare le candidature alle primarie di coalizione di centro sinistra per scegliere il candidato presidente del III Municipio. A contendersi l’investitura saranno in tre: la  segretaria del Pd municipale e candidata ufficiale del Pd, Paola Ilari, l’ex assessore capitolino Giovanni Caudo del Laboratorio Civico e Antonio Comito, ex assessore municipale dei Verdi. Per presentare la propria candidatura ognuno di loro ha dovuto raccogliere un minimo di 150 firme a proprio favore.

Partecipano alle primarie di coalizione, oltre al Pd che ne è promotore, i Verdi, Laboratorio Civico, i radicali italiani, i socialisti e la Lista Civica Lorenzin.

LeU, non avendo trovato un accordo unitario al proprio interno, non parteciperà alla tenzone, come scelto anche per l’VIII Municipio, però non farà mancare l’appoggio a Caudo. In ogni caso, alcune riserve verranno sciolte nelle prossime ore.

Luciana Miocchi

Immagine

La falla su via delle Lucarie: a distanza di poche ore dall’ultima foto è peggiorata, ora c’è una fontanella che zampilla alcuni metri più sotto

18 Apr

Sono intervenuti i vigili, dietro l’ennesima telefonata di segnalazione e hanno preso atto della situazione. Alla perdita dal rattoppo ben conosciuta e che aveva cominciato a manifestarsi ancora una volta all’alba del 17 aprile, si è aggiunta la fontanella di pochi metri più a valle, che sgorga dal buco visibile dalla foto pubblicata qualche ora fa:

A questo punto si fa seria l’ipotesi che l’acqua che fuoriesce dalla perdita a monte stia dilavando il sottofondo stradale, con conseguenze immaginabili se non si procederà ad un intervento tempestivo è risolutivo.

(Si ringraziano Silvia De Rosa e R. Rullo per le foto)

Luciana Miocchi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: