Tag Archives: Polizia di Stato
Immagine

San Basilio: preso con due chili e mezzo di cocaina – di Alessandro Pino

1 Dic

[ROMA] Un quarantasettenne romano con precedenti specifici è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio, durante un controllo per il contrasto dello spaccio di droga nel quartiere. Quando i poliziotti accompagnati da un cane antidroga lo hanno fermato al volante di una macchina in piazza Urbania l’uomo si è mostrato nervoso, specialmente dopo che l’animale ha segnalato la presenza di stupefacenti dietro i pannelli della vettura. Smontati i rivestimenti, sono saltate fuori dieci buste di cellophane sottovuoto contenenti circa due chili e mezzo di cocaina divisa in bustine più piccole: più di 4500 dosi.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Revenge porn con estorsione a Colleferro, un arresto – di Alessandro Pino

27 Nov

[COLLEFERRO- RM] Aveva conosciuto da un paio di settimane via social network un personaggio che usando un falso cognome le raccontava di essere un attore di film pornografici. Persuasa dal figuro, gli aveva inviato alcune sue foto in cui appariva nuda. Così è iniziato l’incubo per l’ingenua trentaduenne che è stata ricattata dal losco individuo: l’uomo pretendeva di fare sesso con lei e se non avesse accettato lui avrebbe inviato le immagini al marito. Disperata, la donna si è rivolta al commissariato di Polizia di Colleferro denunciando quanto le stava accadendo. Dopo i primi accertamenti sul numero telefonico fornito dalla vittima si è risaliti alla vera identità del ricattatore, un trentottenne della provincia di Frosinone. D’accordo con i poliziotti, la donna nel pomeriggio del 26 novembre ha fissato un appuntamento con lui presso un parcheggio a Colleferro dove si erano appostati e nascosti gli agenti. Lei aveva addosso un registratore su cui è rimasta impressa la conversazione con il ricattatore: da essa è emersa chiaramente l’intenzione dell’uomo di cancellare le foto solo dopo aver consumato il rapporto sessuale. A quel punto l’uomo, che addosso aveva anche dell’hashish, è stato arrestato con le accuse di estorsione, sostituzione di persona, violenza sessuale e “revenge pornography”.
Alessandro Pino

Immagine

Talenti e Monte Sacro: rapinavano giovani minacciandoli con il coltello, due in manette – di Alessandro Pino

23 Nov

[ROMA] Due giovani Rom sono stati arrestati dalla Polizia per aver rapinato due diciassettenni a Talenti minacciandoli con il coltello. Le due rapine sono avvenute in rapida sequenza in via Arturo Graf e in viale Jonio. Le vittime sono state depredate dei cellulari sotto la minaccia di essere accoltellate, dopodiché i due aggressori si sono allontanati a piedi. I malcapitati però hanno avvisato la Polizia fornendo una descrizione dei malviventi
e con un rapido intervento del III Distretto Fidene Serpentara e delle Volanti i due Rom sono finiti in manette.
Alessandro Pino

Immagine

Nuova bonifica al Parco delle Valli e alla stazione Val d’Ala – di Alessandro Pino

23 Nov

[ROMA] Una nuova operazione di bonifica nel parco delle Valli e nel canalone adiacente la stazione ferroviaria Val d’Ala è stata svolta dal III Distretto Fidene Serpentara della Polizia con la partecipazione di unità a cavallo e la collaborazione di altre istituzioni, enti e realtà (Carabinieri, Guardia di Finanza, Rete Ferroviaria Italiana, Protezione Civile) dopo quelle svolte in precedenza. Sono stati sgomberati micro accampamenti- dove non sono state rintracciate persone- e i materiali rimossi sono stati smaltiti in discarica a cura del vicino “Mercatino Conca d’Oro”. Lo sfalcio della vegetazione è stato assicurato dal Servizio Giardini del III Municipio. Controlli straordinari si sono svolti anche nelle adiacenze del mercato Val Melaina in via Giovanni Conti per contrastare il commercio abusivo da parte di Rom che porta a continue lamentele da parte della cittadinanza.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Casal Bruciato: preso con un chilo e mezzo di cocaina – di Alessandro Pino

22 Nov

[ROMA] Un albanese ventiseienne è stato arrestato in zona Casal Bruciato dalla Polizia durante un servizio mirato al contrasto dello spaccio di droga. Gli agenti del III distretto Fidene Serpentara si erano insospettiti notandolo in un androne condominiale in via Tommaso Smith. Il giovane è stato perquisito e trovato con un chilo e mezzo di cocaina e quasi 1500 euro in contanti.
Alessandro Pino

Immagine

Smantellato accampamento lungo l’Aniene dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara- di Alessandro Pino

11 Nov

[ROMA] Nella mattinata dell’undici novembre è stato smantellato un piccolo accampamento abusivo che si trovava sotto il viadotto ferroviario che scavalca l’Aniene nelle adiacenze del parco delle Valli e del fosso di Sant’Agnese. Le operazioni di bonifica sono state compiute dagli agenti della Polizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara con la collaborazione degli uffici capitolini competenti, della Polizia Locale Roma Capitale, di Ama, Acea, della Regione Lazio e della Rete Ferroviaria Italiana. Nell’accampamento c’erano sedici romeni che sono stati portati presso l’ufficio Immigrazione della Questura di Roma per essere identificati ed eventualmente allontanati dal territorio nazionale.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Colleferro: litiga in strada con la ex, si scopre che era in attesa di estradizione- di Alessandro Pino

6 Nov

[COLLEFERRO- RM] Un nigeriano ventiseienne è stato arrestato dalla Polizia a Colleferro nel pomeriggio del 5 novembre. L’uomo stava discutendo animatamente con la sua ex in via Antonio Gramsci, perché non si era rassegnato alla fine della loro relazione. Sul posto sono arrivati gli agenti del Commissariato di Velletri per controllare la situazione. Da accertamenti è risultato che a carico del giovane c’era una richiesta di arresto provvisorio a scopo di estradizione  da parte della Svizzera  per i reati di truffa e riciclaggio. Arrestato è stato portato nel carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Tufello: due spacciatori arrestati- di Alessandro Pino

1 Nov

[ROMA] Due pusher romani di 46 e 23 anni, sono stati arrestati dalla Polizia al Tufello. Gli agenti III Distretto Fidene Serpentara li avevano controllati mentre si trovavano in auto nei pressi del centro sportivo Tufello in via Monte Resegone. I due si sono mostrati subito nervosi facendo insospettire i poliziotti che infatti dentro una custodia per cellulari riposta nel cassetto portaoggetti hanno trovato ventitré bustine di cocaina. I due spacciatori sono stati portati in Questura in attesa del processo per direttissima. 
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Fonte Nuova: arrestato dietro mandato internazionale- di Alessandro Pino

30 Ott

[FONTE NUOVA- RM] Un macedone quarantacinquenne alloggiato in un albergo di Fonte Nuova è stato arrestato dalla Polizia nella tarda serata del 29 ottobre in quanto destinatario di un mandato d’arresto internazionale ai fini dell’estradizione per un furto commesso nel proprio paese. Gli agenti della Sezione Volanti e del III Distretto Fidene Serpentara lo hanno rintracciato con il sistema “Alert Alloggiati” della Questura. L’uomo dovrà scontare nove mesi di carcere.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: aggredito a pugni in faccia in pieno giorno- di Alessandro Pino

25 Ott

[ROMA] É stato preso a pugni in pieno giorno a viale Jonio dal conducente di una vettura che per poco non lo aveva investito mentre attraversava sulle strisce pedonali.
È un brutto episodio di ordinaria violenza metropolitana quello che un trentatreenne di Val Melaina ha denunciato alla Polizia. A quanto riferito, erano da poco passate le nove di mattina del 23 ottobre e l’uomo stava attraversando regolarmente sulle strisce quando una utilitaria gli ha tagliato la strada. Il conducente della macchina avrebbe iniziato a inveire contro il pedone, aggredendolo subito dopo a pugni in faccia, spalleggiato da un altro individuo che era con lui. Gli aggressori, descritti come aventi tratti somatici e accento sudamericano, si sarebbero poi allontanati mentre il malcapitato è riuscito a chiamare il 112, venendo raggiunto da un equipaggio della Polizia e dai sanitari che lo hanno trasportato al Pronto Soccorso.

Alessandro Pino

Immagine

Piazza Sempione e altri luoghi della movida: varchi per la limitazione agli ingressi- di Alessandro Pino

24 Ott

[ROMA] Anche piazza Sempione, nel cuore di Monte Sacro, è tra le zone della Capitale interessate dal fenomeno della movida nelle quali la Polizia di Stato ha previsto la chiusura con varchi in entrata e in uscita, mentre ricordiamo che dalle 24 alle 5 vige il lockdown parziale notturno. Il bilancio complessivo della prima notte di blocco in città è di oltre ottocento persone controllate, di cui diciassette sono state sanzionate. Tra gli altri luoghi soggetti alla chiusura: piazza Trilussa, piazza Campo de’ Fiori, piazza della Madonna dei Monti e il Pigneto  .
Alessandro Pino

Immagine

Eur Palasport: presi mentre forzano un furgone in sosta- di Alessandro Pino

23 Ott

[ROMA] Una coppia di bosniaci specializzati in furti su veicoli è stata bloccata la mattina del 22 ottobre dalla Polizia a piazzale Pier Luigi Nervi. Lui, trentenne, dopo aver forzato il portellone laterale di un furgone in sosta, ha asportato alcuni pacchi dal vano di carico del mezzo mettendoli nel bagagliaio della sua auto, mentre lei, trentunenne, stava di vedetta. Nel parcheggio però c’erano anche agenti in borghese che li avevano pedinati. I poliziotti hanno perquisito la macchina su cui i due viaggiavano, trovando all’interno
cacciaviti, chiavi e arnesi da scasso.
I due sono accusati di furto aggravato in concorso.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Ostia Lido: arrestato per furto in appartamento- di Alessandro Pino

20 Ott

[ROMA] Un trentacinquenne romano con precedenti di polizia è stato arrestato ieri dalla Polizia a Ostia per furto in abitazione. Gli agenti del X Distretto Lido di Roma lo avevano notato mentre camminava avanti e dietro sul lungomare Toscanelli in direzione del pontile senza mascherina e parlando al telefono. A un tratto è entrato in un condominio approfittando dell’uscita di una persona e solo a quel punto ha indossato la mascherina. I poliziotti si sono insospettiti e sono rimasti per tenere sotto controllo la situazione: poco dopo l’uomo è uscito dal palazzo su una bicicletta e quando ha visto gli agenti si è dato alla fuga pedalando fino al corso Duca di Genova dove è stato bloccato e portato in ufficio in attesa del processo per direttissima.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Tiburtina: fermato con oltre un chilo di cocaina in auto- di Alessandro Pino

13 Ott

[ROMA] Un trentaquattrenne originario di Avellino è stato arrestato ieri dalla Polizia dopo che nella sua auto è stato trovato oltre un chilo di cocaina. L’uomo, sott’occhio degli investigatori da tempo in quanto sospettato di trasportare droga, era stato fermato per un controllo sulla Tiburtina dagli agenti del II Distretto Salario Parioli. Per l’appunto nascosto dietro un seggiolino sul posteriore c’era un panetto di cocaina- un chilo e cento grammi in tutto- sigillato con pellicola trasparente e marchiato con la testa di un leone bianco.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Frascati: due sedicenni presi per rapina- di Alessandro Pino

12 Ott

[FRASCATI- RM] Un brutto sabato sera, quello dell’ultimo fine settimana, per alcuni giovani che a Frascati sono stati minacciati e rapinati da due sedicenni, uno italiano e uno albanese. Le vittime hanno riferito agli agenti della Polizia Locale e del Commissariato distaccato di Frascati di essere stati derubati di una collanina d’oro e quindici euro, descrivendo accuratamente gli aggressori. È iniziata così la ricerca degli aggressori, cui ha partecipato un agente libero dal servizio, padre di una delle vittime. Poco dopo uno dei due è stato rintracciato nascosto dietro un furgone. Successivamente è stato trovato anche il secondo malvivente. Entrambi i rapinatori sono stati portati al centro di prima accoglienza per minori.
Alessandro Pino

Immagine

Albano Laziale: armato di pistola tenta di rapinare una cartolibreria- di Alessandro Pino

9 Ott

[ALBANO LAZIALE- RM] Armato di pistola aveva cercato di rapinare  una cartolibreria ad Albano Laziale ma gli è andata male: la reazione della titolare lo aveva fatto desistere e dopo rapide indagini è stato identificato dagli agenti del locale Commissariato e denunciato.
È accaduto nel pomeriggio del 7 ottobre: l’uomo, pluripregiudicato  per reati specifici, era entrato nel negozio con il volto coperto dalla mascherina con in più occhiali da sole e cappello. Minacciando la titolare con l’arma le aveva ordinato di consegnargli l’incasso: la donna aveva però reagito lanciandogli contro un pesante dispenser di nastro adesivo, cercando poi di colpirlo con un bastone. Il bandito aveva preferito desistere ed era fuggito di corsa. Durante le indagini i poliziotti hanno scoperto che l’uomo abita a poca distanza dalla cartoleria: in casa sono stati trovati i vestiti indossati durante il tentativo di rapina, una pistola con munizioni e altri oggetti atti a offendere. Poiché la flagranza era trascorsa si è dovuto procedere solo alla denuncia.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Tiburtina: inscena la truffa dello specchietto e rapina la vittima – di Alessandro Pino

9 Ott

[ROMA] Aveva inscenato sulla via Tiburtina la solita truffa dello specchietto, per giunta rapinando la vittima sotto la minaccia di un coltello. Di testimonianze relative a fatti analoghi se ne leggono spesso ma stavolta seppur a diversi mesi di distanza dai fatti, il malvivente di turno è finito in carcere. Era accaduto a fine giugno: il delinquente, un ventinovenne, aveva affiancato e fermato un altro automobilista sostenendo di essere stato urtato e danneggiato. In questi casi molte vittime ci cascano e accondiscendono alla pretesa di un risarcimento immediato in contanti anziché compilare la constatazione amichevole (che per i delinquenti sarebbe inutile, mirando ai soldi e non alla riparazione in carrozzeria): questo sia per evitare lo scatto del “malus” sia per timore di venire aggrediti. Per l’appunto in questa occasione la vittima, pur consapevole di non aver nemmeno sfiorato l’altra macchina, ha proposto al truffatore 100 euro per chiudere la faccenda. Il criminale lo ha seguito a un bancomat e al momento di ritirare i soldi ha intimato alla vittima di dargliene 500, minacciandolo con la lama. Il malcapitato aveva fornito ai poliziotti del Commissariato San Basilio una descrizione precisa del rapinatore e parte della targa dell’auto da lui usata. Alcuni giorni dopo un investigatore fuori servizio aveva individuato il sospetto all’interno di un centro commerciale, fermandolo. Il malvivente a quel punto si era inferto delle ferite, cercando di incolpare il poliziotto. Nel frattempo si era constatato che la targa della sua auto corrispondeva ai dati forniti dalla vittima, che lo ha anche riconosciuto in foto. In base agli elementi raccolti il Gip del Tribunale di Roma ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita dagli agenti del IV Distretto di Pubblica Sicurezza.
Alessandro Pino

Immagine

Nasce il III Distretto di Pubblica Sicurezza Fidene Serpentara – di Alessandro Pino

8 Ott

[ROMA] È l’alba di un nuovo modello organizzativo dei presidi della Polizia sul territorio della Capitale: la Questura di Roma ha presentato l’otto ottobre i nuovi quindici Distretti di Pubblica Sicurezza. I Distretti sono stati istituiti per ottenere un allineamento tra i territori in cui essi operano e i Municipi, avendo una omogeneizzazione tra gli organi di decentramento della Questura e quelli di Roma Capitale, con un rapporto diretto tra ogni Presidente di Municipio e Dirigente del relativo Distretto di Pubblica Sicurezza. Quello relativo al Terzo Municipio prende il nome di III Distretto di Pubblica Sicurezza Fidene Serpentara. Accanto ai quindici Distretti continueranno a operare i restanti ventiquattro Commissariati Sezionali.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Marino: arrestato dopo anni di maltrattamenti in famiglia- di Alessandro Pino

6 Ott

[MARINO- RM] Una storia di maltrattamenti e aggressioni in famiglia andata avanti per anni arriva da Marino dove un trentottenne moldavo è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato in esecuzione di una misura disposta dalla Procura della Repubblica di Velletri. Vittima delle angherie era la moglie- maltrattata anche in stato di gravidanza e costretta a ricorrere in più occasioni alle cure dei sanitari- che alla fine non ne ha potuto più riferendo tutto ai poliziotti che hanno accertato l’indole violenta dell’uomo anche davanti ai due figli minorenni, inviando poi l’informativa in Procura. Fra l’altro lo scorso giugno l’uomo era stato colpito con un coltello dal suocero esasperato in una lite iniziata dopo avere bevuto troppo durante una festa di compleanno. Per questo il suocero era stato arrestato.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Operazione antidroga a Monte Sacro e altri quartieri: sei arresti- di Alessandro Pino

6 Ott

[ROMA] Un’operazione antidroga congiunta tra il III Gruppo Nomentano della Polizia Locale Roma Capitale e il Commissariato Fidene Serpentara della Polizia di Stato ha portato nella notte ad arresti e perquisizioni nelle zone di Monte Sacro oltre che Primavalle, Portuense, Casalotti e nel Comune di Fiumicino. Sei persone sono finite in manette. “Operazione Stanley” è il nome dato all’attività- coordinata dal Pool Reati Gravi contro il Patrimonio diretto dal Procuratore Aggiunto Lucia Lotti- le cui indagini sono iniziate già nel 2018 e che ha inferto un duro colpo a gruppi criminali operanti nel traffico di droga nella Capitale.
Alessandro Pino

(Immagini ufficiali delle Forze dell’Ordine)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: