Tag Archives: Polizia di Stato
Immagine

In auto con paletta finta, manganello e taser: guardia giurata denunciata- di Alessandro Pino

21 Mar

[ROMA] Teneva in macchina una paletta di segnalazione simile a quelle delle forze dell’ordine ma con la dicitura “Guardie Giurate – Pronto Intervento” e uno storditore elettrico (il cosiddetto “taser”) e addosso portava un manganello telescopico. Per questo una guardia giurata di 55 anni è stata denunciata dalla Polizia per possesso di segni distintivi contraffatti e porto di armi o oggetti atti ad offendere.
Gli investigatori del commissariato Colombo avevano notato in una macchina ferma il manico della paletta che spuntava dal portaoggetti e si sono appostati in attesa che tornasse il proprietario. Poco dopo è arrivato il cinquantacinquenne con divisa e cinturone che è entrato in auto ed è partito, venendo fermato immediatamente. Dagli accertamenti è risultato essere una guardia giurata che oltre all’arma di servizio portava un manganello telescopico di circa 50 cm, mentre all’interno dell’auto sono stati trovati la paletta e uno zainetto contenente il taser elettrico. Dopo gli accertamenti l’uomo è stato denunciato in stato di libertà e il materiale gli è stato sequestrato.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Quartiere Trieste: prezzo del gel disinfettante aumentato del 500 %, farmacista denunciato- di Alessandro Pino

18 Mar

[ROMA] Gel disinfettante per le mani venduto a un prezzo aumentato del 500 per cento, per giunta dopo averne fatto scorte in misura abnorme per rendere difficoltoso trovarlo altrove proprio ora che è richiestissimo a causa della emergenza Coronavirus. È quello che accadeva in una nota farmacia del quartiere Trieste dove il singolo flacone acquistato a circa 2 euro veniva rivenduto a 9 euro e 99 centesimi (dieci euro praticamente). Per questo il titolare della farmacia è stato denunciato per il reato di “manovre speculative su merci”. Il controllo effettuato dalla Polizia si è reso necessario anche per le numerose segnalazioni giunte alla Questura che denunciavano un ingiustificato incremento dei prezzi proprio di tali prodotti. Parte dei flaconi di gel erano esposti nelle vetrine sulla strada mentre il resto era accatastato nel magazzino Proprio la grande quantità dei prodotti trovati ha evidenziato la condotta dolosa da parte del gestore della grande e storica farmacia che ne aveva fatto incetta al fine di renderne difficoltoso il reperimento sul mercato. Tutto il materiale è stato sequestrato a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria a cui è stato anche richiesto di destinarlo alla Protezione Civile o ad altra organizzazione governativa o azienda ospedaliera che dovesse averne bisogno.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Serpentara: fermato spacciatore- di Alessandro Pino

15 Mar

[ROMA] Uno spacciatore è stato fermato in via Ezio Pinza- zona Serpentara- da agenti delle Volanti e del commissariato Fidene Serpentara della Polizia di Stato. Durante un controllo in un parcheggio, l’uomo è stato trovato in possesso di circa 26 grammi di hashish, di un coltello per dividere le dosi e 255 euro in banconote di piccolo taglio. Dopo gli accertamenti è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Violenta rapina a Prati Fiscali: preso il secondo bandito- di Alessandro Pino

29 Feb

[ROMA] È stato arrestato dalla Polizia il secondo dei due rapinatori che a gennaio nel giro di poche ore avevano razziato due volte lo stesso negozio di piante e fiori in via Dei Prati Fiscali. I criminali avevano malmenato i fioristi minacciandoli con un coltello e portando via l’incasso oltre al portafogli di una delle vittime. Uno dei due delinquenti era stato arrestato poco dopo e messo agli arresti domiciliari, mentre il secondo era riuscito a fuggire in provincia di Monza a casa di parenti. Anche lui si trova attualmente agli arresti domiciliari.
Alessandro Pino

(Immagine: Questura di Roma)

Immagine

Viale Etiopia: finta dentista si pubblicizzava sui social- di Alessandro Pino

29 Feb

[ROMA] È stata scoperta e denunciata dalla Polizia una sessantunenne dell’Ecuador che in un appartamento di viale Etiopia (quartiere Africano) esercitava abusivamente la professione di dentista senza essere in possesso di titolo alcuno, avendo allestito parte della casa a studio odontoiatrico. La donna tra l’altro pubblicizzava sui social network l’attività e i clienti non mancavano. Nello studio abusivo sono stati trovati una poltrona odontoiatrica completa dei vari accessori: manipoli, turbina, siringa aria-acqua, pedaliera dei comandi, lampada, aspiratore di saliva, una cassettiera odontoiatrica con gli attrezzi per le cure dentistiche, protesi dentarie e uno sterilizzatore. La parte dell’appartamento destinata ad uso medico è stata sottoposta a sequestro assieme alle attrezzature.

Alessandro Pino

Immagine

Circonvallazione Nomentana: in manette per droga- di Alessandro Pino

23 Feb

[ROMA] Intervengono per la segnalazione di una lite in casa ma trovano droga. È accaduto in circonvallazione Nomentana dove gli agenti dei commissariati San Lorenzo e Sant’Ippolito sono arrivati per un litigio tra un uomo e una donna. Entrati nell’appartamento, hanno sentito un forte odore di marijuana e hanno perquisito la casa. Il risultato è stata la scoperta di 17 grammi di droga, un bilancino di precisione e 280 euro in contanti. Per questo un foggiano venticinquenne è stato arrestato.
Alessandro Pino

Immagine

Nomentano: pusher rapina un negozio e ferisce un agente a bottigliate- di Alessandro Pino

20 Feb

[ROMA] Aveva rapinato un esercizio commerciale in Circonvallazione Nomentana armato di una bottiglia rotta, aggredendo anche i poliziotti intervenuti. Per questo un algerino ventottenne è finito in manette. Gli agenti che avevano ricevuto la segnalazione di una persona in escandescenze, giunti sul posto hanno trovato l’algerino che agitava il coccio tagliente contro un commesso e per disarmarlo uno di loro è rimasto ferito a una mano.
Durante gli accertamenti il malvivente è stato trovsto in possesso di cocaina, eroina e marijuana. Per questo è stato fermato con le accuse di rapina aggravata, lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Rapina l’area servizio Salaria Ovest: in manette- di Alessandro Pino

13 Feb

[ROMA] Ha rapinato l’area di servizio Salaria Ovest – nel tratto della Diramazione autostradale Roma Nord ai bordi di Settebagni – nella notte tra sabato e domenica ma gli è andata male per la presenza di due poliziotti fuori servizio: un quarantunenne romano pluripregiudicato è finito così in manette. Il bandito era entrato nel bar dell’area servizio
armato di pistola, indossando un passamontagna e portandosi un carrello di plastica. Ha minacciato i clienti avventori e si è avvicinato alla cassa ordinando all’addetto di mettere nel carrello l’incasso (circa cinquecento euro), oltre quattrocento pacchetti di sigarette e decine di gratta e vinci. Dopo aver fatto riempire il carrello ha sparato un colpo di pistola. Uno dei clienti però era un poliziotto fuori servizio che ha capito trattarsi di un’arma scacciacani, a salve quindi. A quel punto ha dato l’allarme avvisando anche un suo collega che si trovava nelle vicinanze, intimando l’alt al rapinatore che stava caricando la refurtiva all’interno della sua auto, per giunta costringendo il cassiere a partecipare. Il bandito però ha continuato a minacciare l’agente con la pistola e a quel punto è iniziata una violenta colluttazione. Alla fine il rapinatore è stato bloccato mentre sono giunte sul posto pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e della Polizia Stradale.
Le indagini hanno accertato che l’auto usata per la rapina era stata rubata ed è stata restituita al proprietario.
Anche la refurtiva è stata restituita al responsabile della società che gestisce il bar. In casa del bandito sono stati sequestrati droga, un bilancino di precisione e un motociclo risultato rubato.
Alessandro Pino

Immagine

Valli/ Sacco Pastore: sgomberato accampamento- di Alessandro Pino

7 Feb

[ROMA] È stato sgomberato e demolito questa mattina un accampamento abusivo nelle adiacenze di via Dei Campi Flegrei (zona Sacco Pastore a ridosso del Ponte delle Valli).
A eseguire l’attività sono stati gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara e del Reparto Prevenzione Crimine assieme alla Polizia locale di Roma Capitale. Dopo lo sgombero le baracche sono state rase al suolo con una ruspa.
Alessandro Pino

(immagini Questura di Roma)

Immagine

Funzionario del Terzo Gruppo Nomentano ai domiciliari- di Alessandro Pino

5 Feb

[ROMA] È finito questa mattina agli arresti domiciliari per reati di corruzione un funzionario del Reparto Amministrativa del III Gruppo Nomentano della Polizia Locale di Roma Capitale. A eseguire la misura di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Roma, sono stati gli agenti del Comando Generale dello stesso corpo. Le indagini avviate nei mesi scorsi, coordinate dalla Procura di Roma, erano state svolte da agenti del Commissariato Fidene Serpentara della Polizia di Stato assieme a quelli del Terzo Gruppo Nomentano.

Alessandro Pino

Immagine

Monte Cervialto: un arresto per droga- di Alessandro Pino

2 Feb

[ROMA] Un trentanovenne del Togo è finito in manette dopo che nella sua abitazione in via Monte Cervialto è stata trovata cocaina. Ad arrestarlo sono stati i poliziotti del Reparto Volanti. Oltre alla droga gli agenti hanno scovato un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 350 euro.

Alessandro Pino

Immagine

Prati Fiscali: rapina due volte lo stesso negozio- di Alessandro Pino

31 Gen

[ROMA] Aveva rapinato due volte in poche ore lo stesso negozio di piante in via dei Prati Fiscali, portandosi dietro oltre cinquecento euro: per questo un quarantaseienne italiano con precedenti specifici è finito in manette. I poliziotti erano stati fermati dal cassiere del negozio che ha riferito l’accaduto e fornito una descrizione dell’autore della rapina. Basandosi anche sulle immagini della videosorveglianza, gli uomini delle Volanti hanno rintracciato e arrestato il malvivente.
Alessandro Pino

Immagine

Guardia giurata sventa furto a un anziano- di Alessandro Pino

30 Gen

[ROMA] Uno dei tanti, troppi furti con destrezza ai danni di persone anziane di cui si ha quotidianamente notizia è stato sventato nelle scorse ore grazie all’intervento di una guardia giurata che ha anche rischiato di essere investita dai malviventi. È accaduto nella zona di Spinaceto, dove un cinquantottenne italiano aveva fermato un anziano a bordo della sua auto, dicendogli che aveva una gomma bucata mentre un complice ha chiesto alla vittima designata delle indicazioni stradali al fine di distrarlo e permettere al primo di rubare il borsello poggiato sul sedile della vettura. Fortunatamente ha assistito alla scena una guardia giurata che ha subito chiamato la Polizia di Stato, intervenendo in aiuto del malcapitato e riuscendo a recuperare il bottino e a bloccare uno dei due rapinatori.
Uno dei malviventi ha cercato di investire la guardia giurata ed è riuscito a fuggire anche se per poco: dopo una breve indagine, gli agenti del Reparto Volanti e del commissariato Spinaceto sono riusciti a risalire all’autore del reato. Non avendolo trovato nella sua abitazione, lo hanno cercato sul posto di lavoro:
quando ha visto arrivare i poliziotti l’uomo ha cercato di fuggire ma è stato bloccato e sottoposto a fermo: su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato poi portato a Regina Coeli.
Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: due ladri illusionisti in manette- di Alessandro Pino

18 Gen

Due illusionisti iraniani sono stati arrestati nel pomeriggio del 17 gennaio dalla Polizia nel Centro Commerciale Porta di Roma dopo che avevano sottratto tremiladuecento euro dalla cassa del negozio Apple. I malviventi avevano dapprima acquistato due I Phone spendendo circa duemila euro, dopodiché hanno intortato la cassiera arraffando un fascio di banconote dal registratore di cassa e nascondendolo nel giaccone di uno dei due. Il personale si vigilanza si è però accorto della manovra e li ha seguiti avvisando nel frattempo la Polizia. Gli agenti hanno quindi perquisito i due ladri ai quali è stata trovata addosso l’esatta cifra mancante dall’incasso.

Alessandro Pino

(foto di repertorio)

Immagine

Rapine alle vecchiette tra il Terzo e Secondo Municipio: un arresto- di Alessandro Pino

18 Gen

[ROMA] È stato arrestato dalla Polizia ieri pomeriggio un venticinquenne italiano di origini brasiliane, pluripregiudicato e tossicodipendente che viene ritenuto dagli investigatori l’autore di numerose violente rapine ai danni di anziani e furti che hanno seminato il terrore negli scorsi mesi fra i quartieri del Terzo e Secondo Municipio.
Il malvivente rapinava le vittime specialmente di catenine d’oro quando si trovavano da sole anche scaraventandole a terra, lasciandole terrorizzate e sotto shock. In un’occasione il delinquente era riuscito a fuggire saltando i tornelli della stazione Libia della metropolitana B1 e salendo su un treno al volo mentre gli agenti lo inseguivano, come vedete nel fotogramma della Questura di Roma. Nemmeno chiese e oratori venivano risparmiati dalle incursioni del criminale che dopo aver forzato le porte d’ingresso devastava i locali anche solo per derubare l’incasso e i prodotti dei distributori di merendine dopo averli letteralmente distrutti. In tutto questo aveva lasciato numerose tracce rilevate dalla Polizia Scientifica. Il giovinastro si trova attualmente a Regina Coeli.
Alessandro Pino

Immagine

Cagnolino vaga disperato sull’autostrada: salvato dalla Polizia- di Alessandro Pino

8 Gen

[ROMA] Vagava disperato e ferito a una zampina sul tronchetto autostradale di arrivo della A24 dopo essere fuggito dal suo giardino ed essersi perso. Un cagnolino di razza bolognese avrebbe fatto sicuramente una brutta fine se non fosse transitata una pattuglia della Polizia. Gli agenti appena hanno visto il piccolo bambino peloso hanno bloccato il traffico riuscendo così a raggiungerlo. Dopodiché
lo hanno portato in un centro veterinario e facendo leggere il microchip sono risaliti alla padrona che subito è corsa a riabbracciare il cagnolino di nome Charlie.

Alessandro Pino

Immagine

Piazza Sabazio: ladro di appartamenti arrestato- di Alessandro Pino

5 Gen

[ROMA] Un sessantunenne romano con diversi precedenti di polizia è stato arrestato in piazza Sabazio – quartiere Trieste- dopo essere stato pizzicato dalla Polizia con un set di arnesi da scasso, 400 monete in argento e bronzo e una collezione di francobolli. Il criminale si trovava con due borsoni in mano fuori un appartamento che aveva appena svaligiato. Gli agenti erano stati avvisati attraverso il 112 dalla domestica dei proprietari dell’appartamento, insospettita dai rumori.
L’uomo ha provato a scappare ma è stato bloccato dagli agenti dopo un breve inseguimento: oltre alla refurtiva gli sono stati trovati guanti da lavoro, una torcia elettrica, un cannello da fiamma ossidrica e una bombola di gas utilizzati per aprire la cassaforte a muro all’interno dell’abitazione.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Istria: in due anni spilla migliaia di euro a un anziano- di Alessandro Pino

27 Nov

[ROMA] In quasi due anni si ritiene abbia spillato circa trentamila euro a uno sprovveduto settantaseienne facendo leva sulla sua compassione: una trentatrenne romena è stata denunciata per truffa dalla Polizia dopo l’ultimo episodio in cui l’anziano stava per consegnarle oltre cinquemila euro in contanti a piazza Istria. Tutto era iniziato era iniziato due anni prima a piazza Bologna dove la romena chiedeva l’elemosina: in quell’occasione l’anziano l’aveva rifocillata con una bevanda calda e con qualcosa da mangiare, poi nel tempo era riuscita ad avvicinarglisi sempre più iniziando a chiedergli grosse somme di denaro. Di volta in volta la scusa era che i soldi le servivano per pagare l’affitto di una stanza, per risolvere dei problemi giudiziari, per la caparra dell’affitto di un nuovo appartamento. In aggiunta a questo c’erano i regali che l’uomo sistematicamente le faceva.
Ma all’ultimo prelievo di denaro che l’anziano avrebbe usato per sbloccare una polizza assicurativa emessa a suo favore pari a 30.000 euro, l’impiegata della banca si è insospettita e ha chiamato la Polizia. Gli agenti del commissariato Sant’Ippolito hanno così hanno organizzato una trappola a Piazza Istria, facendo incontrare l’uomo e la sua aguzzina. Appena consegnata la busta con i contanti nelle mani della donna ché era tenuta sotto controllo, questa è stata fermata e denunciata per il reato di truffa.

Alessandro Pino

Immagine

Via Ticino: rubavano nelle auto in sosta, tre in manette- di Alessandro Pino

16 Nov

[ROMA] Tre albanesi sono stati arrestati dalla Polizia la scorsa notte nel quartiere Salario Trieste per danneggiamento e furto aggravato in concorso. Erano da poco trascorse le 2 quando gli agenti sono intervenuti in via Ticino, dove erano state segnalate tre persone sospette vicino alle auto in sosta. I tre stavano armeggiando su una delle auto parcheggiate e dopo aver visto i poliziotti hanno cercato di scappare. Sono stati però bloccati e vicino all’auto è stato trovato un arnese da scasso. Nel frattempo una signora si è avvicinata agli agenti lamentandosi di aver trovato un finestrino rotto alla sua auto da cui mancavano un paio di occhiali ed una borsa, trovati in possesso dei fermati che sono stati portati in commissariato. Uno di loro è stato anche denunciato in stato di libertà per aver fornito un documento di dubbia provenienza.
Alessandro Pino

Immagine

Corso Trieste: nomadi bloccate con arnesi da scasso- di Alessandro Pino

9 Nov

[ROMA] Due zingare di 18 e 15 anni trovate nei dintorni di corso Trieste mentre si aggiravano munite di arnesi da scasso sono state bloccate dalla Polizia. Un ispettore libero dal servizio vedendole si era insospettito e dopo aver chiamato il 112 le ha seguite intuendo che stavano per mettere a segno un furto. Con l’ausilio di una pattuglia giunta nel frattempo ha bloccato le due nomadi che hanno dato risposte vaghe mostrando insofferenza al controllo. Dalla perquisizione sono saltati fuori due grossi cacciaviti, una chiave inglese, due paia di forbici che nascondevano tra i vestiti oltre a una lastra di plastica di quelle usate generalmente per forzare le porte degli appartamenti. Portate in ufficio, la più grande- con diversi precedenti di polizia- è stata denunciata per possesso di arnesi atti allo scasso, mentre l’altra è stata (purtroppo) riconsegnata ai genitori.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: