Tag Archives: Polizia di Stato
Immagine

Centocelle: preso mentre ruba un camper | di Alessandro Pino

22 Feb

[ROMA] Un cileno quarantunenne è stato arrestato per furto aggravato dalla Polizia a Centocelle la sera del 21 febbraio.

L’uomo era entrato in un camper parcheggiato in via Dei Gerani cercando di avviare il motore per poi fuggire ma è stato colto sul fatto dagli agenti della Sezione Volanti.
Alessandro Pino

Immagine

San Giovanni: scoperta festa in casa con ventotto persone | di Alessandro Pino

20 Feb

[ROMA{ Sono state scoperte dalla Polizia mentre partecipavano a una festa in una casa vacanze di via Sannio: per questo ventotto persone di nazionalità spagnola sono state sanzionate ai sensi delle norme anti Covid.

È accaduto poco dopo la mezzanotte del 20 febbraio: gli agenti della Sezione Volanti e del Commissariato Esquilino sono intervenuti a seguito di segnalazione di una festa in corso, notando dalle finestre dell’appartamento segnalato il movimento di numerose persone che poi hanno iniziato a defilarsi spegnendo le luci e non rispondendo alla porta.

Sul posto sono stati invitati il proprietario dell’appartamento e il responsabile dell’agenzia di locazioni che hanno tentato di contattare telefonicamente gli affittuari. Questi ultimi prima hanno riferito di non essere in casa e poi hanno spento i telefoni.
Alla fine i poliziotti hanno chiesto al proprietario di casa di aprire la porta: dentro c’era forte odore di alcol con numerose bottiglie di superalcolici sul pavimento. Alcuni dei presenti erano evidentemente ubriachi, nascosti sotto alcune coperte, altri dentro gli armadi e sotto il letto.
Alessandro Pino

Immagine

Mercato Tufello: oltre cento chili di merce sequestrata | di Alessandro

20 Feb

[ROMA] In questi giorni si è svolta una attività interforze anti abusivismo commerciale presso il mercato di piazza degli Euganei da parte degli agenti III Gruppo Nomentano della Polizia Locale Roma Capitale e del III Distretto di Pubblica Sicurezza Fidene Serpentara.
Gli accertamenti amministrativi a carico degli ambulanti presenti in piazza degli Euganei nelle immediate vicinanze dell’ingresso del mercato Tufello hanno portato al sequestro di 135 chili di merce varia e abbigliamento con la contestazione di violazioni a carico di otto persone per irregolarità amministrative.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma e Polizia Locale di Roma Capitale)

Immagine

Via Val di Lanzo: scoperta festa in casa con 25 persone | di Alessandro Pino

14 Feb

[ROMA] Una festa a cui partecipavano venticinque persone è stata scoperta dalla Polizia in zona Prati Fiscali- Conca d’Oro la sera del 13 febbraio.

Gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara insieme a quelli delle Volanti sono intervenuti in un appartamento di via Val di Lanzo dopo la segnalazione di musica ad alto volume. I presenti sono stati multati per violazione delle norme anti Covid.
Alessandro Pino

Immagine

Metro Conca d’Oro: rimosso un accampamento | di Alessandro Pino

11 Feb

[ROMA] La mattina dell’11 febbraio le pattuglie del III Gruppo Nomentano della Polizia di Roma Capitale e del Gruppo Pronto Intervento Traffico in collaborazione con il III Distretto Fidene Serpentara della Polizia di Stato sono intervenute per sgomberare un insediamento abusivo nell’area della stazione Conca d’Oro della metropolitana.

Le operazioni sono iniziate all’alba dopo un monitoraggio nei giorni precedenti. Importante anche il contributo fornito dalle segnalazioni dei residenti. Nel corso dell’intervento è stata trovata una sola persona, su cui sono in corso accertamenti riguardo identità e regolarità sul territorio nazionale. Personale dell’Ama ha rimosso i rifiuti presenti e l’area è stata sanificata.
L’intervento si inquadra nell’opera di ripristino del decoro sul territorio capitolino e di contrasto al degrado.
Alessandro Pino

Immagine

Casal Bernocchi: rapina una farmacia, arrestato | di Alessandro Pino

6 Feb

[ROMA] E’ entrato in una farmacia in piazza San Pier Damiani a Casal Bernocchi indossando la mascherina chirurgica. Poi, si è avvicinato alla dottoressa e mostrandole una pistola nascosta all’interno della cintura le ha intimato di consegnare l’incasso. La vittima, intimorita dalla vista dell’arma, ha aperto la cassa dando al malvivente più di mille euro, dopodiché l’uomo si è dato alla fuga su una macchina, inseguito da altre farmaciste
È accaduto poco prima dell’una del pomeriggio del 5 febbraio. Al malvivente,
un romano sessantatreenne con precedenti per rapina, però è andata male: è stato arrestato da agenti del X Distretto Lido di Roma. Alcuni testimoni infatti avevano annotato la targa del veicolo in fuga riferendola ai poliziotti che in pochi minuti sono risaliti all’intestataria del veicolo e poi al suo utilizzatore. Gli agenti hanno trovato il rapinatore a casa sua, perquisendola: sono stati trovati
oltre quattrocento euro di cui non ha saputo giustificare il possesso e la pistola con tappo rosso utilizzata per commettere la rapina, nascosta tra le coperte. L’uomo è inoltre ritenuto responsabile di diverse rapine avvenute in alcuni supermercati in zona San Giovanni.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Velletri: in auto senza assicurazione ma con mannaia e coltello sotto il sedile| di Alessandro Pino

4 Feb

[VELLETRI- RM] Girava in auto senza assicurazione e nascondendoo una mannaia e un coltello sotto al sedile: lo hanno scoperto gli agenti del commissariato di Velletri. Durante un servizio di controllo del territorio, i poliziotti hanno fermato una macchina guidata da un cinquantatreenneenne che è subito apparso nervoso. Il suo atteggiamento ha insospettito gli agenti che si sono così accorti di una lama che spuntava da sotto il sedile lato passeggero. Richiestogli di mostrare cosa ci fosse sotto al sedile, l’uomo ha tirato fuori un coltello con una lama da venti centimetri e una mannaia. Da accertamenti è risultato anche che la macchina era senza assicurazione. L’uomo è stato quindi denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere ed è stato multato per la mancanza dell’assicurazione.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Lariano: vede un’auto della Polizia e fugge a 160 Km/h per le vie del paese | di Alessandro Pino

1 Feb

[LARIANO- RM] È stato rintracciato dopo accertamenti il guidatore di un Suv che nelle scorse settimane primi si era dato alla fuga a velocità folle (centosessanta chilometri orari) nelle strade di Lariano vedendo una vettura della Polizia, facendo perdere le proprie tracce. Si tratta di un ventunenne poi arrestato per spaccio ai primi di dicembre, qualche giorno dopo la corsa sfrenata, poiché durante un controllo dei poliziotti aveva cercato di nascondere della droga proprio sotto il Suv da lui guidato.

Gli agenti del commissariato di Velletri con l’aiuto della Polizia Locale hanno esaminato le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti lungo le strade della zona nelle quali appariva il veicolo in corsa. Il proprietario del mezzo ha dichiarato ai poliziotti che quella sera la vettura usata da suo figlio, risultato essere il giovane poi arrestato per droga.
Al ventunenne è stata ritirata e poi sospesa la patente.
Alessandro Pino

Immagine

“Febbre da cavallo” alle Capannelle: in 70 trovati a scommettere sulle corse e mangiare | di Alessandro Pino

30 Gen

[ROMA] <Stanno arrivando le guardie, sbrigateve c’è n’esercito de guardie> : così ha gridato un uomo nel ristorante interno all’Ippodromo Capannelle dove era in programma una corsa di cavalli, cercando di avvisare la settantina di persone intente a mangiare e a scambiarsi informazioni legate all’esercizio delle scommesse clandestine, quando i poliziotti del commissariato Romanina, prima in borghese e poi in uniforme, sono entrati nell’area ristoro davanti la tribuna centrale. È successo il 29 gennaio: alcune persone erano sedute ai tavoli, altre in piedi, assembrate senza rispetto delle distanze di sicurezza ed in gran parte prive di mascherine di protezione. Il bar ristorante inoltre, è risultato operante e gli  avventori stavano consumando liberamente il pranzo a prezzo fisso , in totale spregio dei divieti imposti. Al grido dell’uomo si è scatenato il fuggi fuggi ma nel frattempo i poliziotti avevano circondato l’area, piazzandosi alle uscite e riuscendo a intercettare ed identificare la maggior parte degli avventori che sono stati tutti sanzionati per inosservanza dei divieti anti Covid.
Inoltre agli investigatori non è sfuggita una coppia- marito e moglie- incaricata della raccolta delle somme da scommettere che stazionava a un tavolo con in mano un giornale di ippica e almeno due occasioni ricevevano da altri soggetti banconote da 50 euro. La coppia è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per esercizio di scommesse clandestine.
Sono stati sequestrati il denaro raccolto – oltre seicento euro – e un foglio scritto a mano dove erano riportate cifre riconducibili alle somme percepite per le scommesse.
Nei confronti del gestore è stata disposta la chiusura immediata dell’esercizio per cinque giorni e seguiranno ulteriori verifiche di natura fiscale.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Ostia Lido: fiamme in un appartamento, donna viene soccorsa già priva di sensi e ustionata | di Alessandro Pino

29 Gen

[ROMA] Nella tarda serata del 28 gennaio un incendio è scoppiato all’interno di un lavatoio usato come abitazione in un palazzo di via Marino Fasan a Ostia.
All’interno dell’appartamento c’era una donna cinquantunenne: sul posto sono intervenuti poliziotti del X Distretto Lido di Roma e delle Volanti che saputo della probabile presenza di una persona all’interno, sono entrati nella casa invasa dal fumo trovando la vittima a terra priva di sensi e già ustionata. A quel punto a forza di braccia l’hanno portata via fino al cortile del palazzo e successivamente è stata trasportata in ospedale con un’ambulanza. L’edificio è stato evacuato dagli agenti fino allo spegnimento delle fiamme da parte dei Vigili del Fuoco: le operazioni sono durate fino a dopo le due di notte.
Alessandro Pino

Immagine

Nomentano: gang di adolescenti terrorizzava i coetanei in un parco pubblico | di Alessandro Pino

27 Gen

[ROMA] Una gang di sette adolescenti che era diventata il terrore dei loro coetanei frequentatori di un parco pubblico al Nomentano è stata individuata dalla Polizia. Gli agenti del commissariato Porta Pia hanno ricostruito le azioni della banda di giovani delinquenti: le loro vittime venivano minacciate, rapinate, insultate ed erano oggetto di estorsioni. Inoltre veniva loro impedito di entrare nel parco, considerato dalla gang come suo territorio esclusivo. La paura instillata nelle vittime era tale che molte di loro avevano cambiato le proprie abitudini ma quando sono state presentate denunce e segnalazioni sono partite le indagini. Alla fine tutti i membri della banda sono stati denunciati per lesioni aggravate, violenza privata e minacce.  
Alessandro Pino

Immagine

San Giovanni e Appio: truffavano anziani fingendosi marescialli o avvocati | di Alessandro Pino

26 Gen

[ROMA] Truffavano anziani specialmente nei quartieri San Giovanni e Appio, fingendosi di volta in volta al telefono membri delle forze dell’ordine o avvocati, arrivando anche a rubare oggetti preziosi e denaro che le vittime avevano in casa. Per questo sette persone di origine napoletana imparentate tra loro sono state raggiunte da provvedimento cautelare.

Decine i casi nella Capitale e anche in Friuli che hanno fatto scattare le indagini di Polizia e Carabinieri coordinati dalla Procura di Roma già nel 2018: in tutti i casi, le anziane vittime avevano denunciato di aver ricevuto una telefonata da un sedicente maresciallo dei carabinieri o da un avvocato che riferiva di un finto incidente stradale in cui era rimasto coinvolto un parente della vittima e per cui serviva con urgenza una somma di denaro per risarcire il danno causato, minacciando gravi conseguenze giudiziarie a carico del familiare se la cifra non fosse stata pagata.

Quando la truffa andava a segno, con la vittima che cedeva alla paura credendo alla messinscena, il fantomatico tutore dell’ordine (o avvocato) concludeva la telefonata indicando alla vittima una persona che si sarebbe recata a casa per ritirare il risarcimento. A quel punto spesso la vittima non solo consegnava ai soldi ma veniva anche derubata di oggetti preziosi e altro denaro presenti in casa.
Alessandro Pino

(Immagini da un video della Questura di Roma e del Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Casal Bruciato: colpi di pistola contro la porta di un’abitazione | di Alessandro Pino

22 Gen

[ROMA] Colpi di pistola contro la porta di ingresso di un appartamento a Casal Bruciato: è accaduto lo scorso martedì in via Gian Bistolfi. Gli abitanti- una quarantenne con i due figli- per lo spavento sono fuggiti passando dalla finestra. A quanto pare, da una ricostruzione dei fatti eseguita dagli investigatori del commissariato S.Ippolito, l’agguato sarebbe stato causato da vecchi attriti tra la famiglia della donna e persone legate a una associazione culturale sita nei pressi della casa: due di loro risultano irreperibili, un’ altra è stata denunciata per tentato omicidio, minacce aggravate e danneggiamento aggravato. Le ricerche degli altri responsabili sono ancora in corso.
Alessandro Pino

Immagine

Cinecittà: presi con un carico da quaranta chili di droga | di Alessandro Pino

21 Gen

[ROMA] Un carico da quaranta chili di hashish è stato intercettato dalla Polizia in via Bruno Rizzieri, zona Cinecittà Est. Gli agenti del commissariato Romanina si erano insospettiti per i movimenti di un furgone preceduto da una macchina, come se venisse scortato. Il furgone è stato bloccato e al suo interno è stata scoperta la droga divisa in due valigie. Nel frattempo la macchina si era allontanata ed è stata seguita fino al parcheggio di un supermercato dove l’autista è stato fermato: addosso aveva quasi settecento euro in contanti. Sia lui che il conducente del furgone sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Centocelle: ladro spacca il vetro di una macchina in un garage, bloccato dai condómini | di Alessandro Pino

20 Gen

[ROMA] Un magrebino ventenne già gravato dalla misura dell’obbligo di firma alla polizia giudiziaria, è stato arrestato per furto aggravato dalla Polizia la sera del 19 gennaio nel quartiere di Centocelle. Il malvivente aveva spaccato il vetro di una macchina parcheggiata in un garage condominiale in via del Vivaio. Un residente del palazzo, sentito il rumore di vetri è sceso nel garage, trovandolo mentre frugava nella macchina e mettendosi a gridare. Il ladro ha provato a fuggire provando a scavalcare un cancello ma è stato bloccato dagli stessi condómini. Sul posto sono arrivati agenti delle Volanti che hanno trovato la refurtiva nella sacca del ladro assieme a un estintore usato per spaccare i vetri delle auto.
Alessandro Pino

Immagine

Genzano: si affaccia da casa e lancia oggetti in strada | di Alessandro Pino

19 Gen

[GENZANO- RM] Solo in casa, armato di coltello e un bastone di metallo ha cominciato a dare in escandescenze lanciando oggetti sulla strada. È accaduto in via Corso Vecchio a Genzano nel pomeriggio del 18 gennaio. Sul posto sono arrivati agenti dei commissariati di Genzano e di Marino che sono stati aggrediti dall’uomo. Lo scalmanato è stato bloccato e arrestato per violenza, lesioni, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e per porto abusivo d’arma da taglio ed oggetto contundente.  
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: preso mentre ruba nelle cantine di un palazzo | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Un romeno quarantunenne è stato arrestato dalla Polizia dopo essere stato trovato in flagranza a rubare nelle cantine di uno stabile in via Adalberto, zona piazza Bologna. È accaduto nel pomeriggio del 18 gennaio. Ad arrestarlo sono stati gli agenti del II Distretto Salario Parioli. L’uomo dovrà rispondere di furto aggravato.

Alessandro Pino

Immagine

Flaminio: si masturba davanti una scuola | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Lo hanno sorpreso a masturbarsi davanti all’ingresso di un liceo in viale Pinturicchio: per questo un romano quarantaseienne è stato bloccato e arrestato dagli agenti del commissariato Villa Glori. È accaduto nella mattinata del 18 gennaio al Flaminio. Il maniaco è stato portato in ufficio in attesa della convalida dell’arresto.
Alessandro Pino

Immagine

Circonvallazione Tuscolana: preso mentre forza un’auto | di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] È finito in manette un magrebino trentunenne che stava cercando di forzare una macchina parcheggiata sulla circonvallazione Tuscolana. Gli agenti del Commissariato Appio lo hanno colto sul fatto nel pomeriggio del 18 gennaio. Tentato furto su autovettura, l’accusa.
Alessandro Pino

Immagine

Ostia: trovato alla guida di un’auto rubata, in manette | di Alessandro Pino

18 Gen

[ROMA] Un cileno ventinovenne con precedenti è stato arrestato a Ostia dalla Polizia dopo essere stato trovato alla guida di una macchina risultata rubata. Gli agenti del X Distretto Ostia avevano incrociato la vettura in via delle Azzorre. Da accertamenti sulla targa è emerso il furto della macchina in zona Tuscolana e a quel punto gli agenti l’hanno seguita fino a quando ha parcheggiato e si sono avvicinati chiedendo i documenti. Il cileno ha dichiarato di avere in uso l’auto in attesa di registrarne formalmente l’acquisto. I poliziotti si sono insospettiti e hanno controllato l’interno del veicolo, trovando una serie di arnesi solitamente utilizzati per commettere furti. L’uomo è stato arrestato per ricettazione e una donna che era con lui è stata denunciata per lo stesso reato.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: