Tag Archives: Polizia di Stato
Immagine

Portuense: tre cavalli fuggono dal maneggio e vanno al parco giochi | di Alessandro Pino

22 Ago

[ROMA] Tre cavalli fuggiti da un circolo ippico sul lungotevere degli Inventori in zona Portuense si erano fermati su un’area verde adibita a parco giochi per bambini poco distante.

Sul posto sono intervenuti
agenti della Polizia di Stato  della Sezione Specialità  Squadra a cavallo di “Trastevere” assieme alla Polizia Locale di Roma Capitale e ai veterinari della Asl. I tre equini sono stati calmati e successivamente i proprietari del maneggio li hanno recuperati.

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Due Leoni-Fontana Candida: case evacuate per un incendio | di Alessandro Pino

4 Ago

[ROMA] Un incendio sviluppatosi nella zona di Due Leoni/Fontana Candida nel pomeriggio del 4 agosto ha assunto proporzioni tali da evacuare le abitazioni adiacenti alla fiamme. Erano circa le 16 quando in seguito a una segnalazione telefonica di un rogo in via
Ponte della Catena, una Volante della Polizia giunta sul posto ha dato l’allarme chiedendo l’intervento dei Vigili del Fuoco.

A causa del forte vento e della vegetazione facilmente infiammabile, gli agenti delle Volanti e del IV Distretto San Basilio hanno fatto evacuare le abitazioni di via Renoir mentre l’equipaggio di una Volante si è adoperato per mettere in salvo alcune persone tra cui una donna disabile e una bambina di due anni mentre intervenivano i Vigili del Fuoco con le associazioni di Protezione Civile per lo spegnimento delle fiamme.

Alessandro Pino

Immagine

Ponte delle Valli: bonifica dagli accampamenti, spento un incendio | di Alessandro Pino

24 Giu

[ROMA] Si è svolta la mattina del 22 giugno nell’ambito del “Rail Safe Day” una operazione di bonifica, sgombero dei microinsediamenti e messa  in sicurezza delle aree adiacenti la stazione Nomentana e la pista ciclabile del fosso di Sant’Agnese lungo l’Aniene, dopo che era stato rilevato dalla PolFer sotto il ponte delle Valli un accampamento di tende dove viveva una quindicina di rom.

L’intervento si è svolto con la collaborazione del personale del III Distretto Fidene Serpentara, del Compartimento Polfer Lazio e con la collaborazione del III Gruppo Nomentano della Polizia Roma Capitale. 

Per la pulizia e lo sfalcio dell’area, in condizioni di grave degrado per i rifiuti accumulati e le sterpaglie è stata preziosa la collaborazione da parte della Direzione di Protezione Aziendale della RFI e di un gruppo di cittadini.

Durante l’attività di bonifica lungo la ciclovia è divampato un incendio di sterpaglie, domato dai Vigili del Fuoco e dai volontari di una associazione di Protezione Civile..

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Villa Spada: un arresto per spaccio | di Alessandro Pino

14 Giu

[ROMA] Un quarantaseienne romano è stato arrestato dalla Polizia a Villa Spada durante un servizio antidroga:

dopo pedinamenti e servizi di osservazione attuati dagli agenti del commissariato Celio, l’uomo è stato trovato in via Annibale Maria di Francia mentre cedeva un involucro a un cliente in cambio di alcune banconote. Al controllo, l’acquirente ha gettato a terra il sacchetto contenente quasi un grammo di cocaina ed è stato multato. Il pusher è stato perquisito e trovato in possesso di tre dosi di cocaina e 265 euro mentre altre sei dosi sono state trovate nella sua abitazione.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Fidene: spacciatrice arrestata | di Alessandro Pino

9 Mag

[ROMA] Una spacciatrice trentaduenne è stata arrestata dalla Polizia a Fidene. La donna è stata fermata dai poliziotti del commissariato Celio in via San Gennaro a bordo di un’auto con diverse dosi di cocaina e l’incasso derivante dallo spaccio.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Somalia: smantellato accampamento | di Alessandro Pino

23 Apr

[ROMA] Si è concluso nella mattinata del 23 aprile un ennesimo intervento di smantellamento di accampamenti abusivi nell’area sita tra la tangenziale Est all’altezza dell’uscita di viale Somalia e via Mascagni.

Gli agenti della Polizia Roma Capitale in collaborazione con la Polizia di Stato hanno trovato alcune baracche disabitate e una quantità considerevole di rifiuti poi rimossi dall’Ama.
Alessandro Pino

(Foto Polizia Roma Capitale)

Immagine

Bonificata dagli accampamenti la panoramica di Monte Mario | di Alessandro Pino

10 Apr

[ROMA] Si sono svolte nella mattinata del 10 aprile le operazioni di bonifica e messa in sicurezza dell’area della “panoramica” tra via Romeo Romei e il viale dei Cavalieri di Vittorio Veneto adiacente alla Città Giudiziaria nella Riserva Naturale di Monte Mario: alle attività antidegrado hanno partecipato il Commissariato Prati della Polizia, gli uomini della Sezione Operativa della Questura, diverse Amministrazioni ed Enti tra cui il personale di Roma Capitale, i Volontari della Protezione Civile, le Guardie Zoofile e personale dell’Ama.

È stato trovato un accampamento disabitato di sette baracche e le operazioni di bonifica eviteranno che l’area diventi nuovamente luogo di micro insediamenti. Le attività verranno concluse con la ripulitura totale venerdì 16 aprile, nel frattempo l’area è stata affidata al personale dell’Ente Regionale Roma Natura.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Colli Albani: ladre prese mentre svaligiano più appartamenti | di Alessandro Pino

2 Apr

[ROMA] Stavano depredando alcuni appartamenti in zona Colli Albani e hanno aggredito una poliziotta fuori servizio: per questo due nomadi diciottenni con precedenti di Polizia sono state arrestate dagli agenti del commissariato Appio per rapina impropria e furto in appartamento. Una terza nomade minorenne, è stata denunciata per furto.

È accaduto nella tarda mattinata del primo aprile. Le tre criminali sono state beccate mentre svaligiavano alcuni appartamenti di un palazzo in via Arrigo Davila, frangente in cui hanno anche spintonato una poliziotta libera dal servizio che era intervenuta abitando nello stabile. Perquisite, sono state trovate in possesso di gioielli risultati rubati poco prima in un appartamento in via Ludovico Pastor.
Alessandro Pino

Immagine

Cinecittà Est: rimosso accampamento abusivo | di Alessandro Pino

31 Mar

[ROMA] Personale del VII Gruppo Tuscolano della Polizia Locale e del Commissariato Romanina della Polizia di Stato ha iniziato la mattina del 31 marzo le operazioni per liberare un’area verde pubblica in via Pasquale Stabilini a Cinecittà Est: sul terreno nelle adiacenze del Raccordo e di una scuola c’era un accampamento abusivo di baracche.

Con la collaborazione dell’Ama è stato rimosso l’insediamento e si sta pulendo la zona dalla gran quantità di rifiuti. Quattro persone di nazionalità romena sono state fermate e sono state avviate le procedure di identificazione e gli accertamenti del caso. Al momento i presenti hanno rifiutato l’assistenza alloggiativa.
Alessandro Pino

(Foto Polizia Locale di Roma Capitale)

Immagine

Campo rom di via Salviati: minaccia di morte i poliziotti intervenuti per una lite | di Alessandro Pino

18 Mar

[ROMA] Ha minacciato di morte i poliziotti intervenuti dopo una segnalazione per lite nel campo rom di via Salviati, spintonandoli e danneggiando la macchina di servizio. Per questo un serbo cinquantaduenne senza fissa dimora con precedenti penali è stato arrestato dalla Polizia per violenza, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale nonché denunciato per violazione di domicilio.

È accaduto nel pomeriggio del 17 marzo. Quando i poliziotti del commissariato San Basilio sono arrivati sul posto, l’uomo ha dato in escandescenze spintonando uno di loro, minacciando di ammazzarli e brandendo contro di loro un coltello che aveva in tasca. Gli agenti sono riusciti a bloccarlo con l’aiuto di un altro equipaggio arrivato nel frattempo, ma anche una volta caricato sull’auto di servizio l’uomo non si è placato, sputando e scalciando, mentre una volta in Questura ha continuato a minacciare di morte i poliziotti.
Alessandro Pino

Immagine

Tuscolano: preso dopo dodici rapine con il taglierino | di Alessandro Pino

2 Mar

[ROMA] Ha rapinato una farmacia in via Sermoneta minacciando le vittime di sfregiarle con un taglierino e scappando a bordo di uno scooter ma è stato arrestato poco dopo dalla Polizia: è successo il primo marzo.

In manette è finito un cinquantacinquenne romano sottoposto alla libertà vigilata con obbligo di firma, ritenuto inoltre essere il responsabile di dodici rapine a esercizi commerciali compiute con le stesse modalità.
Gli agenti del commissariato Appio esaminando le immagini della videosorveglianza dei vari negozi colpiti hanno ipotizzato che il rapinatore potesse essere sempre lui.


La certezza è arrivata ieri: appena diramata la nota radio della rapina, i poliziotti lo hanno rintracciato a casa sua ancora con addosso i vestiti indossati al momento del colpo. Con sé aveva la stessa somma di denaro asportata dalla farmacia. In una strada accanto c’era lo scooter, risultato rubato a fine febbraio. Nel bauletto del motociclo c’erano un taglierino giallo e nero e un coltello. Altri indumenti utilizzati nelle rapine sono stati trovati nel corso della perquisizione in casa.
L’uomo è risultato percepire il reddito di cittadinanza; è stato arrestato per rapina, ricettazione e per possesso abusivo di oggetti atti ad offendere.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

San Giovanni: pusher si rifornivano di coca girando in taxi, sequestrata anche una pistola | di Alessandro Pino

1 Mar

[ROMA] Sì rifornivano di cocaina facendosi accompagnare da un taxi durante il coprifuoco. Per questo quattro persone sono state arrestate e una denunciata dalla Polizia la sera del 28 febbraio in zona San Giovanni.

Gli agenti in borghese del Commissariato Celio durante un appostamento sotto casa di uno degli arrestati avevano notato alcune persone entrare e uscire in tutta fretta, mentre un taxi le attendeva in strada.
Un primo riscontro si era avuto nei giorni precedenti quando un taxi, già avvistato nei pressi dell’abitazione oggetto di indagine, era controllato e il passeggero era stato trovato in possesso di ventinove involucri di cocaina pronti per essere spacciati con la complicità del conducente, denunciato in stato di libertà. Il tassista accompagnava i pusher con la propria auto di servizio, pensando di eludere i controlli.

Nella serata del 28 febbraio sulle scale condominiali del sospettato sono stati notati due soggetti entrare proprio nell’abitazione tenuta sotto controllo. Gli agenti in borghese si appostati davanti la porta d’ingresso e hanno sorpreso tre degli arrestati proprio mentre uno di loro usciva con venti dosi di cocaina pronti da spacciare con la complicità di un ulteriore taxi. Un secondo personaggio ha preso al volo da un tavolo una busta contenente altre ottanta dosi di cocaina e l’ha lanciata dalla finestra. I soggetti, tutti italiani, sono stati bloccati e arrestati in concorso tra loro per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

In varie perquisizioni domiciliari è stato sequestrato circa un etto e mezzo di cocaina, oltre a dieci grammi di hashish, più di 2500 euro in contanti, materiale per il confezionamento, appunti con nomi e cifre riconducibili all’attività di spaccio e una pistola calibro 9 risultata rubata fornita di caricatore, dieci cartucce, con la matricola parzialmente abrasa e modificata per alterare la regolarità della superficie ed evitare così che rimanessero impresse le impronte digitali.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Centocelle: preso mentre ruba un camper | di Alessandro Pino

22 Feb

[ROMA] Un cileno quarantunenne è stato arrestato per furto aggravato dalla Polizia a Centocelle la sera del 21 febbraio.

L’uomo era entrato in un camper parcheggiato in via Dei Gerani cercando di avviare il motore per poi fuggire ma è stato colto sul fatto dagli agenti della Sezione Volanti.
Alessandro Pino

Immagine

San Giovanni: scoperta festa in casa con ventotto persone | di Alessandro Pino

20 Feb

[ROMA{ Sono state scoperte dalla Polizia mentre partecipavano a una festa in una casa vacanze di via Sannio: per questo ventotto persone di nazionalità spagnola sono state sanzionate ai sensi delle norme anti Covid.

È accaduto poco dopo la mezzanotte del 20 febbraio: gli agenti della Sezione Volanti e del Commissariato Esquilino sono intervenuti a seguito di segnalazione di una festa in corso, notando dalle finestre dell’appartamento segnalato il movimento di numerose persone che poi hanno iniziato a defilarsi spegnendo le luci e non rispondendo alla porta.

Sul posto sono stati invitati il proprietario dell’appartamento e il responsabile dell’agenzia di locazioni che hanno tentato di contattare telefonicamente gli affittuari. Questi ultimi prima hanno riferito di non essere in casa e poi hanno spento i telefoni.
Alla fine i poliziotti hanno chiesto al proprietario di casa di aprire la porta: dentro c’era forte odore di alcol con numerose bottiglie di superalcolici sul pavimento. Alcuni dei presenti erano evidentemente ubriachi, nascosti sotto alcune coperte, altri dentro gli armadi e sotto il letto.
Alessandro Pino

Immagine

Mercato Tufello: oltre cento chili di merce sequestrata | di Alessandro

20 Feb

[ROMA] In questi giorni si è svolta una attività interforze anti abusivismo commerciale presso il mercato di piazza degli Euganei da parte degli agenti III Gruppo Nomentano della Polizia Locale Roma Capitale e del III Distretto di Pubblica Sicurezza Fidene Serpentara.
Gli accertamenti amministrativi a carico degli ambulanti presenti in piazza degli Euganei nelle immediate vicinanze dell’ingresso del mercato Tufello hanno portato al sequestro di 135 chili di merce varia e abbigliamento con la contestazione di violazioni a carico di otto persone per irregolarità amministrative.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma e Polizia Locale di Roma Capitale)

Immagine

Via Val di Lanzo: scoperta festa in casa con 25 persone | di Alessandro Pino

14 Feb

[ROMA] Una festa a cui partecipavano venticinque persone è stata scoperta dalla Polizia in zona Prati Fiscali- Conca d’Oro la sera del 13 febbraio.

Gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara insieme a quelli delle Volanti sono intervenuti in un appartamento di via Val di Lanzo dopo la segnalazione di musica ad alto volume. I presenti sono stati multati per violazione delle norme anti Covid.
Alessandro Pino

Immagine

Metro Conca d’Oro: rimosso un accampamento | di Alessandro Pino

11 Feb

[ROMA] La mattina dell’11 febbraio le pattuglie del III Gruppo Nomentano della Polizia di Roma Capitale e del Gruppo Pronto Intervento Traffico in collaborazione con il III Distretto Fidene Serpentara della Polizia di Stato sono intervenute per sgomberare un insediamento abusivo nell’area della stazione Conca d’Oro della metropolitana.

Le operazioni sono iniziate all’alba dopo un monitoraggio nei giorni precedenti. Importante anche il contributo fornito dalle segnalazioni dei residenti. Nel corso dell’intervento è stata trovata una sola persona, su cui sono in corso accertamenti riguardo identità e regolarità sul territorio nazionale. Personale dell’Ama ha rimosso i rifiuti presenti e l’area è stata sanificata.
L’intervento si inquadra nell’opera di ripristino del decoro sul territorio capitolino e di contrasto al degrado.
Alessandro Pino

Immagine

Casal Bernocchi: rapina una farmacia, arrestato | di Alessandro Pino

6 Feb

[ROMA] E’ entrato in una farmacia in piazza San Pier Damiani a Casal Bernocchi indossando la mascherina chirurgica. Poi, si è avvicinato alla dottoressa e mostrandole una pistola nascosta all’interno della cintura le ha intimato di consegnare l’incasso. La vittima, intimorita dalla vista dell’arma, ha aperto la cassa dando al malvivente più di mille euro, dopodiché l’uomo si è dato alla fuga su una macchina, inseguito da altre farmaciste
È accaduto poco prima dell’una del pomeriggio del 5 febbraio. Al malvivente,
un romano sessantatreenne con precedenti per rapina, però è andata male: è stato arrestato da agenti del X Distretto Lido di Roma. Alcuni testimoni infatti avevano annotato la targa del veicolo in fuga riferendola ai poliziotti che in pochi minuti sono risaliti all’intestataria del veicolo e poi al suo utilizzatore. Gli agenti hanno trovato il rapinatore a casa sua, perquisendola: sono stati trovati
oltre quattrocento euro di cui non ha saputo giustificare il possesso e la pistola con tappo rosso utilizzata per commettere la rapina, nascosta tra le coperte. L’uomo è inoltre ritenuto responsabile di diverse rapine avvenute in alcuni supermercati in zona San Giovanni.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Velletri: in auto senza assicurazione ma con mannaia e coltello sotto il sedile| di Alessandro Pino

4 Feb

[VELLETRI- RM] Girava in auto senza assicurazione e nascondendoo una mannaia e un coltello sotto al sedile: lo hanno scoperto gli agenti del commissariato di Velletri. Durante un servizio di controllo del territorio, i poliziotti hanno fermato una macchina guidata da un cinquantatreenneenne che è subito apparso nervoso. Il suo atteggiamento ha insospettito gli agenti che si sono così accorti di una lama che spuntava da sotto il sedile lato passeggero. Richiestogli di mostrare cosa ci fosse sotto al sedile, l’uomo ha tirato fuori un coltello con una lama da venti centimetri e una mannaia. Da accertamenti è risultato anche che la macchina era senza assicurazione. L’uomo è stato quindi denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere ed è stato multato per la mancanza dell’assicurazione.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Lariano: vede un’auto della Polizia e fugge a 160 Km/h per le vie del paese | di Alessandro Pino

1 Feb

[LARIANO- RM] È stato rintracciato dopo accertamenti il guidatore di un Suv che nelle scorse settimane primi si era dato alla fuga a velocità folle (centosessanta chilometri orari) nelle strade di Lariano vedendo una vettura della Polizia, facendo perdere le proprie tracce. Si tratta di un ventunenne poi arrestato per spaccio ai primi di dicembre, qualche giorno dopo la corsa sfrenata, poiché durante un controllo dei poliziotti aveva cercato di nascondere della droga proprio sotto il Suv da lui guidato.

Gli agenti del commissariato di Velletri con l’aiuto della Polizia Locale hanno esaminato le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti lungo le strade della zona nelle quali appariva il veicolo in corsa. Il proprietario del mezzo ha dichiarato ai poliziotti che quella sera la vettura usata da suo figlio, risultato essere il giovane poi arrestato per droga.
Al ventunenne è stata ritirata e poi sospesa la patente.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: