Tag Archives: viale Somalia
Immagine

Quartiere Africano: anziana uccisa in casa a colpi di pistola, il marito si costituisce il giorno dopo

21 Giu

[ROMA] Un delitto al momento inspiegabile talmente ha colto di sorpresa tutti, dai vicini di casa ai parenti, quello accaduto in una palazzina di via Mascagni-a pochi metri da viale Somalia- domenica sera: un uomo di settantasei anni ha ucciso la moglie di tre anni più giovane a colpi di arma da fuoco, vegliando poi il corpo per una notte e recandosi poi il giorno dopo dal suo avvocato confessando l’accaduto per poi costituirsi.

A quanto riporta Il Messaggero durante il giorno la coppia sarebbe stata al mare a Ostia; quindi l’uxoricidio sarebbe avvenuto la sera anche se nessuno nel palazzo sembrerebbe avere udito lo sparo dell’arma, regolarmente detenuta dall’anziano. Sarà l’autopsia a stabilire l’ora in cui la vittima è morta e da quanti colpi é stata raggiunta.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Viale Somalia: un arresto per droga | di Alessandro Pino

2 Mag

[ROMA] Durante il fine settimana appena trascorso la Polizia ha arrestato un uomo in zona viale Somalia: gli agenti del commissariato Celio hanno notato il quarantasettenne romano che in auto percorreva via Arrigo Boito a velocità ridotta per poi essere raggiunto da un’altra persona cui ha ceduto della droga.

Dalla perquisizione sono saltati fuori oltre mezzo etto di cocaina e 280 euro in contanti. Dopo la convalida dell’arresto per l’uomo è stato disposto l’obbligo di dimora nel Comune di Roma e di presentazione alla Polizia Giudiziaria.
Alessandro Pino

Immagine

Villa Chigi-Somalia: uomo trovato senza vita in casa | di Alessandro Pino

27 Set

[ROMA] Il corpo senza vita di un uomo sessantacinquenne è stato trovato la sera del 26 settembre in un appartamento di via Giovanni Animuccia, in zona Villa Chigi- Somalia.

Il rinvenimento è stato eseguito dai Carabinieri, entrati nell’abitazione su segnalazione di una vicina. Ne ha dato notizia l’edizione on line de Il Messaggero.

A quanto si legge, il corpo si trovava su un divano e il decesso, alla cui origine sarebbe ipotizzabile un malore, sembrerebbe risalire ad alcuni giorni fa.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Somalia: smantellato accampamento | di Alessandro Pino

23 Apr

[ROMA] Si è concluso nella mattinata del 23 aprile un ennesimo intervento di smantellamento di accampamenti abusivi nell’area sita tra la tangenziale Est all’altezza dell’uscita di viale Somalia e via Mascagni.

Gli agenti della Polizia Roma Capitale in collaborazione con la Polizia di Stato hanno trovato alcune baracche disabitate e una quantità considerevole di rifiuti poi rimossi dall’Ama.
Alessandro Pino

(Foto Polizia Roma Capitale)

Immagine

Viale Somalia: due arresti per droga- di Alessandro Pino

8 Nov

[ROMA] Un trentaseienne albanese e un romano trentacinquenne sono stati arrestati dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari passando per via Alfredo Catalani- zona viale Somalia- hanno notato i due mentre parlavano in un angolo isolato della strada e li hanno fermati per un controllo. In tasca avevano dosi di cocaina e denaro, per cui si è proceduto anche a perquisire le loro case, dove sono stati trovati in tutto oltre tre etti di cocaina già suddivisa in dosi e quasi tremila euro in contanti, ritenuti provento delle attività illecite. Trovati anche cinque cellulari utilizzati per parlare con i clienti, bilancini di precisione e materiale per preparare le dosi. I due arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Viale Somalia: cassonetti incendiati, in manette un somalo- di Alessandro Pino

12 Giu

[ROMA] Un somalo trentunenne senza fissa dimora è stato arrestato dai Carabinieri per avere incendiato sette cassonetti della spazzatura tra viale Somalia, viale Etiopia via Piccinni nella prima serata di ieri. I militari notando i cassonetti in fiamme hanno chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco mentre una passante ha dato la descrizione di un uomo da lei visto allontanarsi poco prima. Dopo una ricerca nella zona è stato fermato l’incendiario con i vestiti impregnati di fumo e fuliggine e quattro accendini in tasca.
Alessandro Pino

Immagine

Villa Chigi: due arresti per droga- di Alessandro Pino

13 Apr

[ROMA] due cittadini filippini di 30 e 42 anni, sono stati via arrestati in via Nicolò Piccinni- nelle adiacenze di Villa Chigi e viale Somalia- dai Carabinieri della Stazione Roma viale Libia dopo essere stati trovati in possesso di una decina di dosi di shaboo: nelle rispettive abitazioni, inoltre, sono stati recuperati appunti di contabilità riconducibili allo spaccio, materiale per il confezionamento della droga e bilancini di precisione.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Somalia: ladre prendono a morsi una Carabiniere- di Alessandro Pino

8 Mar

[ROMA] Hanno azzannato alla mano una Carabiniere che le aveva scoperte mentre rubavano in un supermercato di largo Forano, praticamente a viale Somalia (zona quartiere Africano- Vescovio). Per questo due minorenni romene domiciliate presso il campo nomadi di via Del Foro Italico sono state arrestate. È successo ieri pomeriggio: la Carabiniere, fuori servizio, mentre faceva la spesa ha notato le giovani ladre mentre rubavano tra gli scaffali e ha chiamato una pattuglia di rinforzo. Nel frattempo quando le ladre si sono avvicinate all’uscita, la militare si è qualificata e le ha bloccate. A quel punto una delle due nomadi ha azzannato la mano della Carabiniere per scappare. Le è andata male perché è intervenuta la pattuglia che ha fermato definitivamente le due delinquenti. Dalla perquisizione è saltata fuori la refurtiva assieme a capi di abbigliamento e uno smartphone risultati rubati precedentemente. Le due zingare sono state portate presso il Centro di Prima Accoglienza per i Minori di via Virginia Agnelli con l’accusa di tentata rapina impropria, ricettazione e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Alessandro Pino

Immagine

Villa Chigi: borseggiatore fermato simula il Coronavirus- di Alessandro Pino

5 Mar

[ROMA] Dopo avere rubato la borsa al passeggero di un autobus della linea 63, ha provato a simulare di avere il Coronavirus per evitare l’arresto. È successo ieri sera a pochi metri da viale Somalia: un romeno trentatrenne con precedenti era a bordo dell’autobus Atac ha sfilato il borsello ad un anziano. Un è altro passeggero ha notato la mossa e ha chiamato il 112, fornendo una descrizione dettagliata del delinquente.
In pochi minuti i Carabinieri hanno intercettato l’autobus mentre transitava in via di Villa Chigi e hanno individuato il borseggiatore. Il romeno ha strattonato i militari tentando di fuggire ma è stato bloccato. A quel punto per evitare l’arresto ha detto ai militari di essere affetto da Coronavirus. Portato al Policlinico Umberto I, è stato sbugiardato dagli esami clinici e una volta dimesso è stato condotto nella stazione Carabinieri Viale Libia in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Somalia: per scendere dal bus sotto casa minaccia l’autista e spacca il parabrezza- di Alessandro Pino

19 Ott

[ROMA] Pretendeva di scendere dall’autobus in viale Somalia fuori fermata sotto casa sua e al rifiuto dell’autista ha reagito con insulti e minacce danneggiando la vettura. Per questo motivo un quarantatreenne sardo è stato denunciato ieri pomeriggio dalla Polizia. Erano circa le 16 quando a bordo dell’autobus 63, rallentato dal traffico del quartiere Africano,
i passeggeri per alcuni minuti sono rimasti praticamente in ostaggio dell’uomo. L’autista anche per tutelare la loro incolumità ha fermato la vettura ma nonostante questo lo scalmanato ha iniziato a prendere a pugni i vetri del mezzo, ha azionato la maniglia di emergenza di apertura porta ed è sceso. Non pago della sua dimostrazione di prepotenza, fuori dall’autobus ha colpito il parabrezza danneggiandolo. Uno dei passeggeri però aveva chiamato nel frattempo il 112: sono arrivati gli agenti del Commissariato Vescovio che hanno ascoltato alcuni testimoni e accompagnato il sardo in ufficio per accertamenti, denunciandolo per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Alessandro Pino

Immagine

Viale Somalia: trovato con arnesi per scassinare i negozi – di Alessandro Pino

23 Mar

Denunciato dai poliziotti del Commissariato Vescovio un cinquantaseienne romano – noto per la sua abilitá nel forzare le vetrine dei negozi – trovato a viale Somalia con numerose chiavi e uno zaino contenente arnesi da scasso. L’ intervento dei poliziotti era stato richiesto dai commessi di un negozio allarmatisi dopo che avevano riconosciuto l’ uomo, noto come “il re delle vetrine”. I commessi si erano avvicinati temendo stesse per compiere l’ ennesimo furto e a quel punto il malvivente ha cercato di allontanarsi, venendo peró da loro ostacolato nel tentativo di rallentarne l’ uscita dal negozio nell’ attesa della Polizia, giunta poco dopo. Gli agenti, visto il nervosismo dell’ uomo, lo hanno perquisito controllando anche la sua macchina, dove c’ era l’ attrezzatura necessaria per aprire le serrature. È stato portato in commissariato e denunciato.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Istruttore di tennis sbrocca e prende a sberle i figli a viale Somalia: in manette – di Alessandro Pino

18 Mar

È finito a Regina Coeli un trentanovenne istruttore di tennis, che in una traversa di viale Somalia ha a strattonato e colpito con schiaffi al volto i propri figli di 10 e 12 anni sotto la cui abitazione si era appostato per incontrarli al rientro da scuola. L’ uomo infatti vive altrove, essendo separato dalla madre dei bambini e avendo subìto la perdita della responsabilitá genitoriale e l’ allontanamento dall’ abitazione a causa di precedenti episodi di maltrattamenti. I due figli hanno cercato di divincolarsi urlando e a quel punto l’ uomo ha perso il controllo. La scena ha spinto alcuni passanti a chiamare il “112” per chiedere l’intervento delle forze dell’ordine. È giunta una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma viale Libia che dopo un controllo ha portato l’ uomo in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’udienza di convalida in cui dovrà rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: