Tag Archives: Terzo Municipio
Immagine

Donazione di organi: una scelta in Comune

21 Mag

[ROMA] Il Consiglio del Terzo Municipio ha approvato nei giorni scorsi una risoluzione con cui si dà mandato alla Direzione municipale di diffondere all’interno degli uffici anagrafici di via Fracchia il materiale informativo predisposto dalla Rete Nazionale Trapianti.

Questo in attesa che gli ufficiali di anagrafe del Comune di Roma aderiscano al progetto formativo della Rete, per una corretta illustrazione ai cittadini dell’opportunità di registrare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti al momento della richiesta dei documenti di identità.
Firmataria della risoluzione è stata la consigliera di Italia Viva, Marta Marziali.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Questa estate Talenti non avrà il CineVillage | di Alessandro Pino

19 Mag

[ROMA] La prossima estate il CineVillage Parco Talenti non ci sarà. La rassegna cinematografica ospitata nell’area verde compirà quattro anni ma a quanto pare li festeggerà in un altro Municipio.

É quanto recita un comunicato apparso sulla pagina social della manifestazione. A quanto si legge, il motivo sarebbero le citazioni in giudizio mosse da alcuni residenti (legate secondo voci di corridoio a lamentele sulle emissioni sonore generate nelle ore serali, ndr).

Nel comunicato viene dichiarato inoltre che sono stati inutili i tentativi di trovare un’altra area idonea nel Terzo Municipio e che altri Municipi si sono mostrati lieti di ospitare il CineVillage.

Alessandro Pino

Immagine

Approvata una mozione per ricordare gli Anni di Piombo a Monte Sacro | di Alessandro Pino

13 Mag

[ROMA] Il territorio dell’attuale Terzo Municipio è uno di quelli maggiormente legati a vario titolo al periodo noto come “Anni di Piombo”: non solo sulle sue strade- come in quelle dell’adiacente Secondo Municipio- fu sparso il sangue di efferati omicidi politici e di terrorismo brigatista, ma vi è anche conservata la Fiat 130 su cui viaggiava Aldo Moro il giorno del suo rapimento in via Fani e della strage della sua scorta.

Anche per questo, è stata approvata in Consiglio Municipale una mozione- prima firmataria la consigliera di opposizione Marta Marziali- con cui si impegnano il Presidente e gli assessori alla Cultura e alla scuola a farsi promotori di iniziative di approfondimento, incontri e dibattiti, per la costruzione di una memoria storica condivisa su quel nefasto periodo; tutto ciò su base annuale nell’arco di tempo fra il 16 marzo e il 9 maggio, date corrispondenti al rapimento di Aldo Moro e al ritrovamento della sua salma.

Alessandro Pino

(Nella foto: Marta Marziali con la Fiat 130 della strage di via Fani)

Immagine

La Ginnica 3 conquista la promozione in serie B | di Alessandro Pino

10 Mag

[ROMA] Termina nel migliore dei modi, con il raggiungimento della agognata promozione in serie B, la stagione sportiva della Ginnica 3, squadra di ginnastica ritmica legata al territorio del Terzo Municipio.

Le giovanissime ginnaste Emma Guidarelli, Elena Alessandrini, Jasmine Ramilo e Matilde di Cesare si sono imposte nei giorni scorsi al Palaghiaccio di Folgaria superando una agguerrita concorrenza.

Raggianti le dirigenti della Ginnica 3 Antonella Murru, Marina Bagnato e Paola di Iorio: «Insieme allo staff tecnico del gold Mancinelli, Boni e la coreografa Ombrosi abbiamo coronato un sogno inseguito dal 2010, momento della nascita di Ginnica 3»
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Sempione: il Municipio in rosa per la prevenzione dei tumori al seno

6 Mag

[ROMA] La facciata di Palazzo Sabbatini a piazza Sempione, sede del III Municipio, sta venendo illuminata di rosa nelle notti del 5, 6, 7 e 8 maggio per sensibilizzare il pubblico femminile sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno.

Questo avviene in occasione della Race for the Cure in programma per l’otto maggio nella Capitale, manifestazione podistica organizzata dall’Associazione Susan Komen Italia.

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Aula Giulio Regeni a piazza Sempione: nuove polemiche, stavolta sugli spazi disabili

5 Mag

[ROMA] Non si fermano le polemiche sulle condizioni dell’aula studio intitolata a Giulio Regeni all’interno della sede del Terzo Municipio di piazza Sempione: solo alcuni giorni fa si era avuta notizia del crollo di una parte del soffitto, circostanza resa pubblica dal capogruppo di Fratelli d’Italia, Manuel Bartolomeo.

Oggi lo stesso Bartolomeo è tornato a puntare l’indice sulla questione, pubblicando via social alcune foto della rampa esterna di accesso e del bagno disabili: “La rampa per accedere all’aula studio è sprovvista di corrimano. Nel bagno riservato ai disabili il water non è a norma e il maniglione per sorreggersi è assente. Le porte per l’acceso al bagno  non sono a norma per l’entrata e l’uscita” si legge nel post di Bartolomeo che conclude: “È inammissibile che proprio nella sede municipale, al piano sotto delle stanze della Giunta, siano stati realizzati pochi mesi fa spazi per disabili non a norma”.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Talenti: sulla futura chiusura della Asl di largo Rovani é botta e risposta tra opposizione e maggioranza municipali

27 Apr

[ROMA] Il futuro della sede Asl di Talenti a largo Rovani è stato al centro di un botta e risposta tra opposizione e maggioranza in Terzo Municipio.

A mettere sotto la lente di ingrandimento la sorte di tale struttura sanitaria é stato capogruppo municipale di Fratelli d’Italia, Manuel Bartolomeo che è intervenuto via social: “Questa mattina durante la commissione congiunta Pari Opportunita/Servizi sociali abbiamo avuto la conferma che entro il 2023/25 la sede Asl di Largo Rovani chiuderà!
Il responsabile Asl in presenza del Presidente del III Municipio Marchionne, ha dichiarato a verbale della commissione che tutti i servizi, compreso il SERT (Servizi per le Tossicodipendenze), saranno trasferiti in Via Paolo Monelli”. Prosegue Bartolomeo:
“Via Monelli, per chi non la conoscesse, è una strada a ferro di cavallo compresa tra Bufalotta e Talenti, confinante con una scuola superiore, immersa al traffico locale del centro commerciale Dima Shopping. Una scelta presa in piena autonomia dai ‘piani alti’ di questa amministrazione! Nulla di condiviso in fase decisionale nelle commissioni consiliari preposte! Non un atto presentato da votare in aula! Decisioni di questo genere non posso essere prese nelle stanze segrete di Piazza Sempione!
Fratelli d’italia Terzo Municipio chiede alla giunta Marchionne di fare un passo indietro rispetto a questa scelta scellerata!”.

Alle dichiarazioni di Bartolomeo ha fatto seguito una nota congiunta della capogruppo municipale Pd Federica Rampini, del presidente del Consiglio Municipale Filippo Maria Laguzzi e di Nicoletta Funghi, presidente della Commissione Patrimonio, Personale e Bilancio del Municipio III: “Il 30 dicembre 2021 la Giunta della Regione Lazio ha deliberato per il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza le Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale, nel Piano ci sono anche le cinque Case di Comunità previste nel territorio del Municipio Roma III, a tal proposito, infatti, abbiamo presentato un atto per la programmazione delle nuove aperture delle Case di Comunità”.

Ha poi concluso Federica Rampini: “Già da diversi anni la ASL RM 1 aveva comunicato, alle amministrazioni che si sono succedute, la volontà di voler chiudere la sede di Largo Rovani, ingenti sono le spese da sostenere e la vicinanza alle altre sedi di Via Lampedusa e Via Dina Galli è sempre stata disfunzionale alle necessità di un territorio vasto come quello del terzo municipio. Come Partito Democratico abbiamo cercato sino all’ultimo di evitare la chiusura, ma il nuovo quadro consente di fare un passo indietro e ragionare sulla nuova riorganizzazione.

Montesacro, Montesacro Alto (Talenti) e Val Melaina sono i quartieri della città consolidata, per questa ragione, nella programmazione prevista dalla Regione Lazio, oltre al potenziamento dello Spoke* di Via Salita della Marcigliana è stata prevista l’apertura di altre due Case di Comunità una proprio in sostituzione di Largo Rovani, in Via Paolo Monelli e l’altra nella zona di Porta Roma.

La Casa di Comunità presso Porta di Roma andrebbe ad offrire il servizio sanitario locale a tutti quei territori che da sempre ne sono privi, nello specifico Colle Salario, Fidene, Serpentara, Cinquina nonché la stessa zona di Porta di Roma. Per questa ragione, oggi in Commissione Politiche Sociali alla presenza del Direttore del 3 Distretto, abbiamo evidenziato come, anche in considerazione del blocco delle assunzioni del personale medico-sanitario, sarebbe giusto e doveroso dare la priorità all’apertura della Casa di Comunità di Porta di Roma, individuando strutture di priorità dell’Amministrazione.

Rimangono alcuni dubbi di natura logistica per l’apertura della Casa di Comunità in Via Paolo Monelli, ma la priorità è quella di continuare a garantire il servizio sanitario locale anche al quartiere Talenti. Come Partito Democratico abbiamo chiesto una seduta di Consiglio straordinaria per discuterne appieno” 

*Per Spoke si intende una rete territoriale di servizi ambulatoriali cui compete la selezione e la gestione dei pazienti e il loro invio ai centri di riferimento quando una determinata soglia di gravità clinico-assistenziale viene superata.Tale rete può essere suddivisa in: Spoke 2 (Centri Ospedalieri di riferimento provinciale con competenze specialistiche Diagnostico-terapeutiche specifiche) e Spoke 1 (Centri Specialistici territoriali in grado di servire più capillarmente il territorio a livello diagnostico, terapeutico e assistenziale).
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: il Consiglio Municipale vota per aprire l’area giochi del comprensorio Horti della Marcigliana

22 Apr

[ROMA] Il primo passo per aprire l’area giochi dell’edificazione “Horti della Marciglian” è stato compiuto ieri, nell’aula consiliare del Terzo Municipio: dopo che da oltre un anno il Comitato di Quartiere e l’associazione delle famiglie di residenti del comprensorio avevano chiesto l’apertura dello spazio giochi al momento recintato e privo di attrezzature, é stata calendarizzata e approvata la proposta di ordine del giorno con cui si chiede agli uffici preposti di attivarsi affinché sollecitino il completamento dell’iter da parte dei soggetti competenti al riguardo.

L’atto, presentato dalla maggioranza, trattandosi di un servizio alle famiglie e ai bambini del quartiere è stato votato quasi all’unanimità anche dall’opposizione, mentre il consigliere Santinelli, di Fratelli d’Italia – nativo e radicato a Settebagni- al momento di votare non ha partecipato perché impegnato in una conversazione telefonica.

La seduta del consiglio del III Municipio, tornata in presenza già da qualche tempo, come sempre è stata trasmessa in diretta streaming.


Alessandro Pino e Luciana Miocchi

Immagine

Piazza Sempione: cadono frammenti di soffitto nell’aula Giulio Regeni di palazzo Sabbatini

21 Apr

[ROMA] Parte del soffitto dei locali adibiti ad aula studio e intitolati a Giulio Regeni, situati nel Palazzo Sabbatini a piazza Sempione- sede del Terzo Municipio- é crollata.

Ne ha dato notizia via social la mattina del 21 aprile il capogruppo municipale di Fratelli d’Italia, Manuel Bartolomeo: «Considerando che in queste aule vengono a studiare ogni giorno decine di giovani, la situazione va immediatamente monitorata. Nel frattempo come gruppo di Fratelli d’Italia abbiamo presentato un ordine del giorno per l’immediata messa in sicurezza della struttura».
(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

“Ama l’Opera”: il 23 aprile l’ex Tmb Salario in musica

20 Apr

[ROMA] Sabato 23 aprile la rimessa Ama presso l’ex stabilimento Tmb Salario ospiterà l’evento “Ama l’Opera”: sarà un concerto di musica da camera e operistica per restituire alla città gli spazi precedente occupati dal contestatissimo impianto di trattamento rifiuti.

Dopo un intervento del professor Luca Serianni sull’opera lirica, si esibiranno la Cantoria del Teatro dell’Opera di Roma diretta dal Maestro Giuseppe Sabbatini, accompagnata al pianoforte da Alessia Capoccia del Programma “Fabbrica” Young Artist Program. Interverranno anche Giona Mason al violino e Gianmarco Tonelli al pianoforte.

L’iniziativa è dell’Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti insieme al Municipio III in collaborazione con Ama, Teatro dell’Opera e Città Ideale – Gau Gallerie d’arte Urbana.

Inizio previsto per le ore 18 con ingresso da via Sambuca Pistoiese. Ingresso gratuito su prenotazione. Scrivere a info@lacittaideale.eu per informazioni.
(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

A piazza Sempione si raccolgono colombe pasquali per chi ha di meno

8 Apr

[ROMA] É iniziata da un paio di giorni e durerà fino al 13 aprile una raccolta straordinaria di beneficienza di colombe pasquali della solidarietà organizzata dal Terzo Municipio a piazza Sempione.

Dalle 8 alle 17 é quindi possibile lasciare in dono le colombe al piano terra della sede municipale di palazzo Sabbatini (piazza Sempione 15).

Al termine della raccolta, le associazioni di volontariato attive sul territorio le distribuiranno a favore dei minori delle case famiglia, alle mense che aiutano le persone senza dimora e alle famiglie del Punto Salvamamme del Municipio.
(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Serpentara: potature maldestre su ciliegi da fiore? | di Alessandro Pino

31 Mar

[ROMA] Ha suscitato critiche un intervento di potatura eseguito nei giorni scorsi su alcuni ciliegi da fiore in via Camillo Pilotto, zona Serpentara. Secondo la consigliera di Italia Viva in Terzo Municipio, Marta Marziali, le piante sarebbero state capitozzate con potature maldestre esponendole così al rischio di infezioni.

Così si è espressa Marta Marziali, che ha anche presentato al riguardo una una interrogazione scritta all’assessore municipale all’Ambiente Matteo Zocchi: «Dopo la segnalazione di Silvana Mattei, maestra di ikebana, che ogni anno guida centinaia di persone all’interno dell’Orto Botanico di Roma per l’Hanami (la cerimonia della fioritura dei ciliegi giapponesi) ho personalmente verificato che durante le potature in via Camillo Pilotto / angolo via Guasti il Servizio Giardini ha brutalmente capitozzato i ciliegi giapponesi da fiore ivi presenti».
Alessandro Pino

Immagine

Sabato 2 aprile in Municipio a via Fracchia si rinnovano le carte di identità senza appuntamento

31 Mar

[ROMA] Sabato 2 aprile per i residenti in Terzo Municipio (ed esclusivamente per loro) sarà possibile fare la carta d’identità senza appuntamento presso la sede municipale di via Umberto Fracchia a Talenti.

Il pagamento sarà possibile solo tramite bancomat e bisognerà portare una fototessera e la vecchia carta di identità.

Nel caso in cui il documento servisse per i bambini, dovranno essere accompagnati da entrambi i genitori o da uno solamente ma che porti con sé la delega e la fotocopia del documento del genitore assente. Il minore in ogni caso dovrà essere presente.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Uno striscione per la pace a piazza Sempione | di Alessandro Pino

28 Mar

[ROMA] Uno striscione in italiano e in cirillico che invoca la pace é esposto dalla mattina del 28 marzo a piazza Sempione sul balcone della Presidenza del Consiglio del Terzo Municipio.

L’esposizione dello striscione sulla facciata di palazzo Sabbatini segue la mozione votata in Consiglio Municipale lo scorso 3 marzo e fortemente voluta da tutti i gruppi politici.

Alessandro Pino

Immagine

Il Terzo Municipio vota l’istituzione del Premio David Sassoli “Europa dei Popoli” | di Alessandro Pino

24 Mar

[ROMA] Il Consiglio del Terzo Municipio della Capitale ha approvato l’istituzione del Premio David Sassoli denominato “Europa dei Popoli”: si tratta di un concorso annuale aperto alle scuole del territorio con il duplice scopo di ricordare il ruolo svolto in rappresentanza dell’Italia da Sassoli all’interno del Consiglio Europeo e come Presidente dello stesso negli ultimi anni di mandato.

Al riguardo il presidente del Consiglio Municipale Filippo Maria Laguzzi si è così espresso: «Un atto approvato oggi, a un mese dall’inizio del conflitto fra Russia e Ucraina, che ci vede coinvolti come Europei e come Italiani. Ritorna oggi, più che mai, il bisogno di sentirsi uniti sotto le parole comuni che sono sancite nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea che contiene gli ideali su cui si fonda l’Unione europea stessa. Già a partire dal 9 maggio, saranno pensate, promosse e ideate dalla Commissione Scuola e Cultura, iniziative volte, non solo alla memoria di David Sassoli ed al riconoscimento del suo impegno istituzionale ma anche iniziative volte alla condivisione e alla comprensione profonda del ruolo dell’Europa in un’ottica di unità e soprattutto di pace».

Alessandro Pino

Immagine

A piazza Sempione raccolta di farmaci per l’emergenza Ucraina giovedì 17 marzo | di Alessandro Pino

15 Mar

[ROMA] Anche giovedì 17 marzo dalle 9 alle 13 presso i portici della sede del Terzo Municipio a piazza Sempione si terrà una raccolta straordinaria di farmaci e zaini per il banco alimentare.

La raccolta si colloca nell’ambito delle iniziative di solidarietà attivate per fornire sostegno alla popolazione Ucraina in fuga dalla guerra.

Alessandro Pino

Immagine

Avvistamenti di topi in una scuola a Talenti | di Alessandro Pino

10 Mar

[ROMA] É approdata sulle pagine del quotidiano Il Tempo la segnalazione del capogruppo di FdI in Terzo Municipio Manuel Bartolomeo relativa alla presenza di topi nella scuola dell’infanzia Gaspara Stampa di Talenti.

Bartolomeo ha riferito di diversi avvistamenti di roditori (e dei loro escrementi) avvenuti nel giardino circostante e anche nelle aule.

A quanto si legge, pur essendo state eseguite alcune derattizzazioni nei giorni scorsi, il problema non sembrerebbe risolto e c’è stato anche un intervento dei Carabinieri del Nas.

Alessandro Pino

Immagine

Traumph: per un supporto personalizzato agli studenti di ogni età

3 Mar


[ROMA] Tra le eccellenze che il territorio del Terzo Municipio può vantare, merita senz’altro di essere citata una realtà attiva da oltre sette anni nel campo delle metodologie di studio e del supporto agli studenti: si tratta di Traumph, centro di formazione con sede in piazza Belotti al Nuovo Salario.

A parlarne è la fondatrice e titolare, Chiara Petragnani:
«La nostra missione è quella di dare un supporto a tutti gli studenti di ogni ordine e grado nello svolgimento della loro attività principale dai 6 ai 18 anni, ovvero lo studio. Siamo una realtà parallela alla scuola e non ci sovrapponiamo ad essa, non siamo in competizione. Diamo però un sostegno nel momento in cui i ragazzi una volta usciti da scuola si devono cimentare con lo studio individuale. Abbiamo una proposta didattica molto diversificata per andare incontro a tutte le esigenze ».

Una cosa ci tiene a mettere evidenza: «Non si tratta di ripetizioni perché il nostro unico obiettivo è dare un metodo di studio ai ragazzi per poterli rendere autonomi; quindi lavoriamo non sul cosa devono studiare ma su come si studia. Non ci concentriamo sull’obiettivo dell’oggi per domani ma più ad ampio raggio su come si studia, per dare un metodo ai ragazzi per imparare come studiare qualsiasi materia che poi si dovrà esporre oralmente.

Questo dove c’è una difficoltà sulle materie espositive come possono essere storia, italiano e anche la stessa geografia. Lì dove magari devono fare solo matematica e fisica lavoriamo nella esposizione orale perchè bisogna imparare a verbalizzare i meccanismi di calcolo per portare un ragazzo a ragionare su cosa sta eseguendo, quindi a non eseguire i passaggi matematici in maniera automatica».

Due tratti sono fondamentali nella attività al Traumph: la leggerezza e la personalizzazione.

«Quello che noi facciamo a ogni livello cerchiamo di farlo comunque sempre con un aspetto divertente e leggero mantenendo alto il livello dell’umore, perché se si fa una cosa divertendosi si rimane più concentrati. Le lezioni sono individuali col proprio tutor ma il clima è sempre gioioso e mai pesante in un rapporto di estrema fiducia. I tutor sono tutti ragazzi laureati con competenze per gestire anche studenti con disturbo dell’apprendimento e della attenzione certificati.

Siamo un centro che si occupa di metodologie quindi non c’è un metodo standardizzato per tutti ma lavoriamo molto sulla personalizzazione; quindi nel momento in cui una famiglia e un ragazzo si avvicinano, la prima cosa da fare è conoscerlo e capire quale è il suo approccio allo studio e anche se non ne ha uno consolidato cerchiamo di capire come lo ha affrontato. Non siamo mai per radere al suolo un metodo di studio ma per inserire una ottimizzazione del tempo, guidando i ragazzi piano piano a perdere quelle che possono essere delle cattive abitudini tenute fino a quel momento e tenere delle buone norme di comportamento davanti ai libri di testo».

Ma come si svolge in concreto l’attività? «Ogni settimana si può venire una o due volte a seconda delle necessità, raramente tre volte proprio perché il nostro obiettivo è rendere i ragazzi autonomi nello studio. Le lezioni sono di due ore perché ci deve essere il tempo necessario, lavoriamo sull’ampio respiro e tendiamo a fare lezioni non monomateria ma per ambiti. I ragazzi non si devono abituare a fare tutto qui: ovvio che qui hanno la possibilità di essere seguiti poi però è necessario che si cimentino da soli a casa»


Parallelamente c’è anche un’altra piccola realtà attivata dal Traumph: «Si chiama studio autonomo assistito, ovvero i ragazzi possono venire al di là delle ore di lezione regolari col tutor e possono studiare da soli come a casa ma se hanno un dubbio c’è sempre un tutor cui si possono rivolgere».

Chiara Petragnani torna a soffermarsi sul rapporto con scuole e docenti:

«Tra i nostri servizi c’è quello di favorire un rapporto di scambio con gli insegnanti dal punto di vista didattico, noi partecipiamo ai colloqui anche in autonomia con le autorizzazioni del caso per confrontarci con l’insegnante; ciò è finalizzato a un lavoro coordinato per portare il ragazzo agli obiettivi prefissati. Stiamo creando delle belle relazioni con i professoeri delle scuole del territorio del Terzo Municipio con cui ci confrontiamo e non siamo assolutamente in competizione».

E per il futuro che idee ci sono?
«Il sogno è quello di creare tante piccole realtà come la nostra sparse sul territorio
o anche trovare collaborazione con strutture che fanno un lavoro simile al nostro; a me piace la competizione ma è molto più stimolante la collaborazione sinergica che porta risultati migliori in una rete di interscambio con realtà simili a Traumph».

Traumph si trova in piazza Bortolo Belotti 43, zona Nuovo Salario.

Per informazioni si può scrivere a info@traumph.it  consultare il sito http://www.traumph.it o chiamare il 3356331994.

Traumph è presente anche su Facebook e Instagram.

(A cura di Alessandro Pino)

Immagine

Tornano le visite a Ponte Nomentano e Città Giardino, sabato 26 e domenica 27 febbraio | di Alessandro Pino

24 Feb

[ROMA] Proseguono le visite guidate gratuite al Ponte Nomentano e Città Giardino organizzate dall’Associazione Culturale “Il Carro de’ Comici” con il patrocinio del Terzo Municipio.

Questi i prossimi appuntamenti per imparare divertendosi in compagnia dell’attore, regista e divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero:

domenica 27 febbraio alle 10 di mattina appuntamento al Ponte Nomentano per la visita guidata gratuita alla scoperta dei segreti del ponte, dei due mausolei del Primo secolo e del Monte Sacro, ora Parchetto Bolìvar.

Sabato 26 e domenica 27 febbraio alle 15 e 30 appuntamento sotto il portico di piazza Sempione per la visita a Città Giardino seguendo il percorso Sempione- Gottardo- Montenevoso- Cimone- Sempione compresa la sorgente dell’Acqua Sacra.

Per informazioni e prenotazioni scrivere a
ilcarrodecomici@gmail.com – gherardodinoruggiero@gmail.com o telefonare al 338.7965614.

Alessandro Pino

Immagine

760 nuovi cassonetti sulle strade del Terzo Municipio | di Alessandro Pino

24 Feb

[ROMA] Settecentosessanta nuovi cassonetti della spazzatura sono in arrivo sulle strade del Terzo Municipio. Ne ha dato notizia via social il presidente del Terzo Municipio Paolo Emilio Marchionne.

I nuovi cassonetti, colorati secondo le nuove normative europee sulla raccolta differenziata, verranno collocati nei quartieri di Vigne Nuove, Colle Salario, Porta di Roma e Fidene, ritenuti quelli in cui la sostituzione era più urgente.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: