Annunci
Tag Archives: settebagni

Teppisti danneggiano l’atrio della stazione Fs Settebagni – di Alessandro Pino

8 Gen

image

Teppisti in azione alla stazione ferroviaria di Settebagni, dove presumibilmente un paio di notti fa è stara danneggiata l’illuminazione nell’atrio della ex biglietteria e il distributore di biglietti risulta spento.
Il criminale danneggiamento ripropone per l’ennesima volta la questione della mancanza di sorveglianza degli scali ferroviari e dell’opportunità di ripristinare la presenza del personale.
Alessandro Pino

Annunci

Fontanella chiusa a Settebagni: che aspettiamo a riaprirla? – di Alessandro Pino

20 Dic

image

È dall’estate scorsa che la fontanella alla confluenza di via Sant’ Antonio di Padova sulla Salaria a Settebagni è in secca. La chiusura del rubinetto fu disposta – si disse – per l’emergenza idrica estiva (reale o presunta che fosse) ma da allora così è rimasta, nonostante abbia ripreso a piovere da un pezzo e sia ormai inverno.
La domanda che poniamo a chi di dovere è dunque: la riapriamo o  si preferisce lasciarla così fino all’estate prossima, in modo da avvantaggiarsi con il lavoro?
Alessandro Pino

Via Dello Scalo di Settebagni: da vomito – di Alessandro Pino

5 Dic

image

Vi proponiamo due scatti presi in altrettanti differenti punti in via Dello Scalo di Settebagni (Terzo Municipio della Capitale). Tra di essi distano un centinaio di metri e chi percorre quotidianamente la strada (unico accesso alla parte collinare del quartiere omonimo) sa bene che nel mezzo la situazione non sia migliore. Riteniamo superfluo ogni commento.
Alessandro Pino

Settebagni: in manette sfruttatore di prostitute – di Alessandro Pino

11 Nov

image

Un pregiudicato quarantacinquenne che era solito accompagnare una nota prostituta ucraina presso il capolinea Atac di Settebagni è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di sfruttamento della prostituzione. L’uomo dopo esssere stato trovato durante un controllo stradale in compagnia della ragazza, era stato pedinato a lungo dai militari: le indagini hanno svelato che il sospetto più volte aveva portato la prostituta sul luogo in cui si offriva ai clienti, rifornendola anche di acqua e cibo e riaccompagnandola poi a casa.
Alessandro Pino

(foto Sala Stampa Carabinieri)

Il 10 novembre alla stazione di Settebagni nuove foglie per l’ “Albero delle Identità” – di Alessandro Pino

9 Nov

image

Venerdì 10 novembre alla stazione ferroviaria di Settebagni si terrà una nuova sessione dell’iniziativa “Ristazionarti” – promossa dalla Rete Ferroviaria Italiana con l’associazione Happy Coaching and Counseling – con la quale i marciapiedi e il sottopasso stanno man mano venendo “invasi” dall’installazione decorativa chiamata “Albero delle Identità”. Verranno applicate nuove foglie di ceramica (ognuna con il nome di chi l’ha plasmata e una qualità ritenuta sgnificativa) realizzate nei mesi scorsi con la scuola Ungaretti di Settebagni e l’I. C. Campanale di Monterotondo e verranno aperti i laboratori formativi per creare nuove foglie che verranno applicate la prossima primavera. Durante il pomeriggio verranno proiettate luci artistiche dell’atelier Gregor Eisenmann e sarà offerto un piccolo rinfresco fornito dal panificio Francellini di Capena. L’appuntamento è per le ore sedici.
Alessandro Pino

Angolo lavanderia in strada a Settebagni – di Alessandro Pino

2 Nov

image

Che bella idea quella di allestire un angolo lavabiancheria a disposizione del pubblico su via Della Stazione di Settebagni, nei pressi dell’edicola sacra e della fontanella! Sembra quasi una moderna reinterpretazione degli antichi lavatoi. Ovviamente si scherza: è solo l’ennesimo caso di dispersione in strada di rifiuti ingombranti che andrebbero invece smaltiti presso le Isole Ecologiche Ama: qualcuno ha comprato la lavatrice nuova ed ecco che quella vecchia viene abbandonata dove capita.
Alessandro Pino

Voragine a Settebagni: magari la decorano stile albero di Natale… – di Alessandro Pino

31 Ott

image

La rete arancione che vedete in foto transenna una voragine molto profonda presente ormai da alcune settimane lungo la Salaria nel tratto che passa all’interno di Settebagni. Ormai si è afflosciata scivolando in basso lungo i tondini di sostegno. Specialmente nei momenti di maggior traffico provoca intoppi alla circolazione, dal momento che occupa quasi metà della carreggiata. Lanciamo un’idea: se rimane ancora un po’ la si potrebbe addobbare stile alberello natalizio…
Alessandro Pino

image

Bici “spolpata” alla stazione di Settebagni – di Alessandro Pino

12 Set

image

Amara sorpresa per l’incauto ciclista che si illudeva di lasciare al sicuro il suo velocipede incatenandolo ai cancelli della stazione ferroviaria di Settebagni: il telaio in effetti è rimasto al suo posto, lo stesso non si può dire per le ruote e il sellino…
Alessandro Pino

Aggiornamento viabilità a Settebagni – di Alessandro Pino

10 Set

Alle ore dodici del 10 settembre le condizioni della viabilità causa pioggia a Settebagni sono le seguenti:
asfalto saltato alla confluenza di via S. Antonio di Padova con la Salaria.

image

Svincolo per il raccordo Salario allagato e transitabile solo dai mezzi più alti da terra. Si accede al supermercato direttamente dal raccordo Salario.

image

Buona transitabilità del sottopasso di salita della Marcigliana.

Tunnel S. Antonio di Padova
transitabile.

image

Alessandro Pino

Bestemmie, piselli e danneggiamenti: teppaglia scatenata a Settebagni – di Alessandro Pino

2 Set

image

Non bastava la cura del verde praticamente nulla, con la vegetazione lasciata a sè stessa: il giardino pubblico informalmente noto come “Parco dei Frutti” a Settebagni è in preda a una teppaglia scatenata. Basta farci un giro per visionare un campionario di panchine sradicate dal terreno, altalene danneggiate, scritte tracciate con la vernice ovunque. Il dubbio che gli autori degli
image

imbrattamenti al posto del cervello abbiano due etti di letame sorge  spontaneo guardando cosa hanno tracciato: falli maschili e bestemmie, tanto per mettere ancor più in imbarazzo quei genitori che portano nel parco i figli piccoli e che imparano le lettere dell’alfabeto. Su uno scivolo, curiosamente, si trovano le scritte Avogadro e via Brenta.
Sul posto c’è stato un sopralluogo da parte di membri del direttivo del CdQ Settebagni ma a questo punto ci si chiede a che serva darsi da fare in iniziative a favore del territorio se poi puntualmente arrivano i trogloditi a rovinare tutto.
Alessadro Pino

image

image

C’è un “Robin Hood dei nasoni” a Settebagni? – di Alessandro Pino

26 Ago

È al momento di nuovo aperta la fontanella di acqua pubblica che si trova a Settebagni nei pressi dell’edicola sacra (all’incrocio della Salaria con la salita della Marcigliana e la via della Stazione di Settebagni) e che era stata disattivata giorni addietro, probabilmente per motivi di risparmio idrico dovuto al caldo. Non è dato 

image

sapere se la riapertura del flusso sia dovuta a un intervento ufficiale o invece all’iniziativa di qualche “Robin Hood dell’idraulica”, visto anche che il lavoro è stato effettuato un po’ alla buona, con l’acqua che fuoriesce non solo dal cannello ma anche dalla sommità della colonnina (tra l’altro priva del coperchio da tempo).
Alessandro Pino

ATTENZIONE:
ci è stato comunicato che il rubinetto superiore è rotto e per questo l’acqua fuoriuscente dal cannello non sarebbe potabile a causa della contaminazione con i rifiuti depositati all’interno.

Settebagni: nasoni a secco – di Alessandro Pino

23 Ago

image

Due delle fontanelle di acqua pubblica presenti a Settebagni sono asciutte dal 22 agosto: si tratta di quelle  adiacenti rispettivamente la chiesa di Sant’Antonio di Padova lungo la Salaria e l’edicola sacra alla confluenza con via della stazione di Settebagni. Paradossalmente sono state chiuse proprio le più utilizzate del quartiere, rimanendo invece aperte quella sul piazzale del giornalaio, quella del parco Nobile (dotata però di rubinetto) e le due dei giardinetti in via Sant’Antonio di Padova. Probabile che la chiusura del flusso rientri nel programma di contenimento dei consumi portato avanti per fronteggiare le carenze idriche paventate nelle scorse settimane; nel caso, lascia a dir poco perplessi che ciò sia avvenuto a meno di un mese dalla fine dell’estate, quando il caldo più intenso è ormai alle spalle. Nessuna notizia sui tempi per la riattivazione.
Alessandro Pino

Settebagni: per i maiali non è mai vacanza – di Alessandro Pino

15 Ago

image

Chiediamo venia al nobile e bistrattato suino del quale, come è noto,  non si butta via niente, ma altri termini non ci vengono in mente per definire coloro che a Settebagni –  quartiere del Terzo Municipio in cui da anni sono stati rimossi i cassonetti dalle strade in favore della raccolta porta a porta –  si ostinano a utilizzare le campane di raccolta del vetro quale discarica abusiva. Buon Ferragosto a tutti, tranne che a loro.
Alessandro Pino

Qualcuno ha cambiato televisore a Settebagni… – di Alessandro Pino

12 Ago

image

Gli elettrodomestici quando si guastano possono essere riparati, altre volte vengono sostituiti: è il caso di un  televisore Sony Trinitron – che pure a suo tempo deve essere costato qualcosa – che il proprietario invece di smaltire secondo norma e civiltà ha abbandonato vicino alla solita campana per il vetro in via Salaria a Settebagni, ormai diventata suo malgrado una succursale delle isole ecologiche Ama. Casualmente vicino al rottame del vecchio tv color si trova l’imballaggio di un nuovissimo quaranta pollici Samsung…
Alessandro Pino

Immagine

Da oggi torna a Settebagni la postazione del 118 – di Luciana Miocchi

2 Ago

A quattro mesi dalla riapertura dei locali della Asl alla Salita della Marcigliana, a Settebagni, è finalmente tornata al suo posto anche la postazione dell’ares 118 e i residenti non possono che gioire dell’obiettivo, raggiunto dopo mesi di impegno da parte del comitato di quartiere, dal direttivo uscente e da quello nuovo, di alcuni cittadini e della volontà di Asl e Ares di tornare nella sede designata da sempre come naturale e di importanza strategica per il quadrante. Un proponimento che aveva trovato sponda presso tutti i rappresentanti delle forze politiche locali e delle istituzioni ma che si scontrava con le spese da affrontare per ripristinare la vivibilità degli spazi.

Diversi gli esiti negativi nel quartiere, nel periodo in cui la postazione era stata spostata a Prima Porta in attesa di poter rientrare nei locali in ristrutturazione, spesso attribuiti alla maggior distanza da percorrere da parte degli operatori.

Il presidente del CdQ di Settebagni, Renato Cianfroni così saluta sul gruppo Facebook del comitato: “Mi è stata data telefonicamente la notizia che da questa mattina la sede del 118 in Via della Marcigliana è stata riaperta e completamente funzionante.
Un sentito ringraziamento va a tutte le persone e forze politiche che ci hanno creduto e ci hanno supportato fino all’ottenimento positivo di quello richiesto dal Comitato di Quartiere. Alle persone che da oggi lavorano alla sede ARES 118 di Settebagni auguro buon lavoro.” In calce al suo post, diversi gli apprezzamenti personali per l’operato della dottoressa Donatella Pellegrini, medico di base e membro del direttivo uscente, che ha speso la sua professionalità nel ricercare gli interlocutori di competenza e nel sostenere le questioni tecniche nell’ambito di competenza sanitario.

Luciana Miocchi

Immagine

Da La Voce del Municipio di Luglio: cresce il malumore tra i residenti di Settebagni per le modalità della raccolta differenziata porta a porta

14 Lug

junkersettebagnisegnalazioni

Cresce il malumore tra i residenti di Settebagni per le modalità con cui viene svolta dall’Ama la raccolta dei rifiuti nel quartiere

Qui la differenziata porta a porta è stata avviata da anni, ora il sistema mostra grandi criticità

Nel 2012, durante la consiliatura Bonelli fu scelto di provare qui la raccolta porta a porta, in quanto le caratteristiche del quartiere, con strade di diversa ampiezza e abitazioni che vanno dalla casa singola ai supercondomini, consentivano di sperimentare tutte le tipologie di utenza che Ama avrebbe potuto incontrare. Negli ultimi tempi però la situazione è peggiorata e i cittadini lamentano continuamente mancati passaggi con la conseguenza dell’indecente parata di sacchetti non ritirati lungo le vie del quartiere, dando l’idea di una discarica pressochè ininterrotta. In alcuni casi poi ci si è lamentati di un ritiro dei materiali con lo stesso automezzo vanificando quindi l’opera di differenziazione domestica dei rifiuti. Per questo motivo il locale Comitato di Quartiere presieduto da Renato Cianfroni ha invitato i cittadini a usare la applicazione per radiotelefoni cellulari chiamata Junker, che ha avuto il patrocinio gratuito del terzo municipio, essendo stata messa a disposizione per una prova sperimentale di supporto alla corretta differenzazione  la quale consente di inviare foto geolocalizzate delle situazioni ritenute insoddisfacenti direttamente alle mail di servizio dei responsabili Ama e dell’assessore municipale all’Ambiente Mimmo D’Orazio, come convenuto tra le parti in un incontro tenutosi le settimane scorse. In pochi giorni sono state inviate quasi duecento segnalazioni tramite Junker. La situazione è stata portata anche alla commissione ambiente del Municipio, presieduta da Francesca Burri, m5s, con la quale è stato intavolato un percorso per poter individuare o quanto meno favorire la risoluzione del problema.

Luciana Miocchi – Alessandro Pino

Flash: Incendio a Settebagni – di Alessandro Pino

10 Lug

image

Un incendio è scoppiato la sera del 10 luglio a Settebagni lungo la ferrovia nella campagna retrostante gli stabilimenti Anonima Petroli Italiana. I Vigili del Fuoco sono stati informati tramite 112.
Seguiranno aggiornamenti.
Alessandro Pino

image

image

image

image

AGGIORNAMENTO:
I vigili del fuoco sono arrivati alle 21:40

image

Flash: Vigili del Fuoco a Settebagni per soccorrere un’anziana – di Alessandro Pino

9 Lug

image

I Vigili del Fuoco sono stati chiamati la sera del 9 luglio a Settebagni per soccorrere un’anziana, a quanto pare rimasta infortunata nella sua casa in via Salaria. Sembra che la chiamata sia stata effettuata da alcuni vicini che avevano sentito i lamenti ma erano
image

impossibilitati a entrare. I pompieri avevano già piazzato l’autoscala per entrare dal balcone quando sono sopraggiunti alcuni parenti dell’infortunata con le chiavi dell’abitazione.
Alessandro Pino

Le lampade a led anche a Settebagni – di Alessandro Pino

29 Giu

Finalmente anche sulla via Salaria a Settebagni sono arrivate le nuove lampade a led per l’illuminazione

image

pubblica già installate in numerose zone della Capitale. Come si vede dalla foto (scattata poco prima della mezzanotte), la luce diffusa dai nuovi dispositivi è molto gradevole e soprattutto illumina praticamente a giorno la strada e i marciapiedi aumentando visibilità e sicurezza. Proprio un’idea luminosa…
Alessandro Pino

La solenne Processione chiude la festa di Sant’Antonio a Settebagni – di Alessandro Pino

14 Giu

Con la solenne processione lungo le strade del quartiere, tenutasi la sera del 13 giugno, si sono conclusi a Settebagni i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio di Padova. La statua 

image

lignea del Santo – scolpita negli anni Trenta da artigiani di Bolzano – è stata portata inizialmente a braccia per essere poi montata sul cassone di un fuoristrada all’uscita del vecchio sottopasso. Il lungo corteo di fedeli, aperto dalla banda musicale Giuseppe
image

Verdi e guidato dal parroco Padre Ruben si è inerpicato su via delle Lucarie nella parte collinare dell’ex borgata, transitando davanti a improvvisati altarini preparati da devoti residenti davanti le loro abitazioni per poi tornare al sagrato della Chiesa
image

percorrendo la Salaria. Due successive sequenze di fuochi artificiali hanno concluso definitivamente la festa. Da notare l’assenza (o almeno così è parso) di rappresentanti della politica locale e delle istituzioni – eccezion fatta per i Carabinieri della locale Stazione anche con la presenza del Comandante, Luogotenente Fiumarella – e persino della Polizia Locale, con il traffico che è stato regolato dai membri di una associazione di protezione civile, la “Guardia Nazionale Ambientale”.
Alessandro Pino

image

image

image

image

image

image

image

image

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: