Annunci
Tag Archives: Polizia
Immagine

Aggredite Susanna e un’altra professionista sulla Salaria. Le telecamere sono spente – di Luciana Miocchi

6 Ott

Susanna e un’altra donna romena sono state aggredite e violentate lo stesso giorno, mercoledì scorso, in pieno giorno, sulla Salaria. Le telecamere che tanto vengono invocate per il controllo del territorio, ci sono. Da anni. Peccato che non funzionino perché mai collegate, costava troppo, così dissero all’epoca. Susanna è una battitrice sciolta, una vecchia conoscenza, una presenza ormai familiare, vende il suo corpo da molto tempo su quel tratto, in bicicletta, senza un posto fisso perché lei di protettori non ne ha, non ne vuole, dice di essere libera, che si difende da se è che lo fa perché deve aiutare i figli. L’altra non so.

Si, fanno il mestiere. Si, fa parte del rischio del mestiere. No, nessuno si puó sentire autorizzato a pensare che se la sono cercata e meritata perché tanto so’ mignotte.

Piuttosto, a naso, non è difficile scorgere i prodromi di una guerra per il controllo del racket, chè in concomitanza delle aggressioni, più o meno negli stessi giorni, si era osservato il ritorno, in gran numero, di prostitute mai viste prima in zona, perfino nelle strade interne, con un paio di “autisti” del tutto simili a quello descritto alla polizia. D’altra parte la richiesta c’è, il mercato tira e si trascina dietro tutto un indotto sommerso di altri traffici, il ricambio è continuo, il rischio di impresa è quasi nullo e le forze dell’ordine giocano una partita assai squilibrata, tutta sbilanciata a favore degli fruttatori che dispongono di mezzi e capitali illimitati e di leggi mai aggiornate, scritte in maniera talmente ambigua, in un’epoca ormai lontana dall’attuale modo di percepire società, da risultare un fardello più che un aiuto.

I tempi sono ormai maturi perché in parlamento e sulle piazze si possa cominciare a discutere serenamente e senza finti puritanesimi dell’argomento, in modo da poter almeno pensare di riordinare la materia?

(Foto di repertorio luciana miocchi.com)

Luciana Miocchi

Annunci

Cinque chili di droga in una macchina a via Dina Galli – di Alessandro Pino

3 Ott

image

Ennesimo colpo allo spaccio di droga in zona Tufello – Vigne Nuove: un uomo di sessantasette anni è stato arrestato dai poliziotti del commissariato Fidene Serpentara dopo che nella sua auto, parcheggiata nelle vicinanze di via Dina Galli, sono stati trovati ben cinque chili di hashish. La macchina è stata sequestrata l’autovettura di  B.M. in quanto utilizzata per il trasporto della droga.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Via Tigrè: nigeriano scaraventa a terra una donna per strapparle la borsa: arrestato – di Alessandro Pino

5 Set

image

È finito a Regina Coeli per tentata rapina un nigeriano di 26 anni che in via Tigrè – quartiere Africano, Secondo Municipio della Capitale –  ha dapprima avvicinato una ragazza chiedendo del denaro e al suo rifiuto ha cercato di strapparle la borsa, scaraventandola a terra. Strattonandola però ha perso l’equilibrio anche lui e così la vittima dell’aggressione ha potuto cercare rifugio in un palazzo, telefonando al 112. Sul posto sono arrivati gli agenti del Commissariato Vescovio che dalle descrizioni sono riusciti a rintracciare il nigeriano, ma tale è stata la resistenza opposta da questi che è stato necessario l’intervento in aiuto di un’altra pattuglia del Commissariato Villa Glori.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Al bancomat d’estate con felpa e cappuccio: la polizia si insospettisce e la trova con carte clonate – di Alessandro Pino

2 Set

image

È andata a prelevare a un bancomat sulla Togliatti in piena estate indossando una felpa per giunta con il cappuccio tirato sulla testa.
Vedendola si sono insospettiti i  poliziotti del reparto volanti che le si sono avvicinati. Quando li ha visti arrivare
Vedendo ha cercato di allontanarsi e raggiungere un complice che la aspettava ma è stata fermata venendo trovata con due carte bancomat clonate e i relativi codici.
Altre sette tessere clonate, tra bancomat e carte di credito, erano in possesso del complice, suo convivente.
Lei è stata arrestata per utilizzo di carte clonate e frode informatica; lui invece soltanto denunciato per il concorso nel reato.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Truffa del finto incidente a Porta di Roma: arrestato – di Alessandro Pino

31 Ago

image

Si era appostato nel parcheggio della galleria commerciale Porta di Roma portandosi dietro il figlio minorenne in cerca di prede cui spillare soldi con la truffa del finto incidente:  nel pomeriggio del 29 agosto un quarantacinquenne palermitano che ha dato un pugno sul cofano di una macchina  per far credere al guidatore, un anziano zoppicante,  di aver causato un danno alla propria vettura posteggiata accanto pretendendo un risarcimento.
Il truffatore non sapeva che nel parcheggio erano di servizio poliziotti in borghese del commissariato Fidene Serpentara i quali in collaborazione con le volanti di zona che hanno bloccato le uscite, hanno fermato l’uomo arrestandolo.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Orrore ai Parioli: due gambe di donna trovate in un cassonetto – di Alessandro Pino

16 Ago

image

Sono in corso le indagini della Polizia (con l’intervento della Scientifica) sul raccapricciante ritrovamento in un cassonetto dei rifiuti di due gambe in apparenza femminili  avvenuto alle 20.00 di Ferragosto in viale Maresciallo Pilsudski di fronte al maneggio ippico, zona Parioli.  Le gambe erano tagliate all’altezza dell’inguine.
Seguiranno aggiornamenti.
Alessandro Pino

Rapinava con il coltello tra Conca d’Oro e Sempione: preso – di Alessandro Pino

1 Ago

image

Armato di coltello, aveva rapinato i passanti due volte in pochi minuti tra le zone di  Conca D’Oro e corso Sempione, ferendone uno al viso.
Romano, 25 anni, il giovane si è reso responsabile nel quartiere di Montesacro di 2 episodi di rapina, a distanza di poco tempo. Le Volanti della Polizia dopo aver ascoltato al volo le testimonianze e la descrizione lo hanno individuato. Ha provato a fuggire ingaggiando anche una colluttazione con gli agenti ma alla fine è stato fermato: si tratta di un venticinquenne romano, con precedenti di polizia
Alessandro Pino

Via Sarandì: sequestrati sessanta panetti di hashish – di Alessandro Pino

17 Lug

Ancora un sequestro di droga pronta per essere smerciata nella piazza di spaccio tra i quartieri del Tufello e di Val Melaina, Terzo Municipio:
gli investigatori del Commissariato Fidene –Serpentara, insospettiti da un’auto parcheggiata in via Sarandì, si erano appostati per sorprendere chi fosse arrivato a prelevare il carico, ma alla fine hanno deciso di verificare  

image

aprendo la macchina senza attendere oltre. I loro sospetti hanno trovato conferma: dentro un borsone c’erano 60 panetti di hashish per un peso complessivo di 32 chili.
Le indagini continuano per risalire ai  destinatari del  carico di droga.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Calci, pugni e violenza sessuale: branco di minori terrorizza piazza Sempione – di Alessandro Pino

5 Lug

Una aggressione selvaggia e odiosa quella subìta da un gruppo di ragazzi da parte di un gruppo di quattro coetanei a piazza Sempione (nel cuore di Monte Sacro) la notte tra lunedì e martedì scorsi. Le vittime si trovavano tranquillamente per conto loro quando gli aggressori, in evidente stato di 

image

ubriachezza e a torso nudo, si sono avvocinati iniziando a insultarle e a lanciare bottiglie di vetro. A quel punto hanno provato a fuggire ma una ragazza del gruppo è rimasta indietro ed è stata raggiunta dagli assalitori: uno di loro ha provato a baciarla sulla bocca tenendola ferma contro un muro. Gli amici della ragazza allora sono tornati indietro per difenderla ma sono stati presi a calci e pugni. Alcuni adulti presenti fortunatamente sono intervenuti facendo fuggire i teppisti. Nel frattempo era stato chiamato il numero unico per le emergenze 112 e sono arrivate sul posto alcune autoradio della Polizia appositamente destinate al servizio di controllo sulla movida capitolina. Grazie alle descrizioni fornite i giovinastri sono stati rintracciati e portati in Commissariato dove sono stati convocati anche i loro genitori unitamente a quelli dei ragazzi aggrediti. Gli aggressori, accusati di violenza sessuale e percosse, sono stati portati nel centro di prima accoglienza in via Virginia Agnelli e i fatti sono stati segnalati al Tribunale dei Minori.
Alessandro Pino

Trovato con un quintale di droga al Tufello: in manette – di Alessandro Pino

16 Giu

Aveva riempito il bagagliaio della sua automobile con centotrenta chili di hashish avvolti in involucri di cellophane: un romano trentanovenne è stato arrestato il pomeriggio del 15 giugno in una traversa di via Delle Isole Curzolane dagli agenti del Commissariato di Polizia Fidene Serpentara. 

image

Fermato dai poliziotti per un controllo dopo che era stato visto chiaccherare con altre due persone già note alla Giustizia, ha dato segni di nervosismo ed è stato perquisito. Addosso gli è stata trovata la chiave di un’auto parcheggiata nei pressi dentro cui è stato trovato il carico di droga. L’uomo è finito a Regina Coeli mentre gli stupefacenti sono stati sequestrati assieme all’auto su cui si trovavano.
Alessandro Pino

Settebagni ha paura: in una settimana segnalati uno scippo e una rapina (Terzo Municipio della Capitale) – di Alessandro Pino

11 Ago

image

Nel giro di pochi giorni sono stati segnalati in rete due episodi criminosi avvenuti nelle strade di Settebagni (Terzo Municipio della Capitale). A quanto si è letto, la mattina del cinque agosto una residente sarebbe stata rapinata del contenuto della borsa da due sconosciuti entrati con lei nell’androne della palazzina sulla Salaria in cui abita. L’undici agosto invece una donna sarebbe stata scippata dentro il cancello della sua abitazione in via delle Lucarie da un malvivente avvicinatosi con una scusa. Mentre fioccano le polemiche sulla sicurezza in un quartiere in cui non manca il presidio delle Forze dell’Ordine (trovandosi una Stazione dei Carabinieri e una caserma della Polizia Stradale) l’invito è di denunciare sempre l’accaduto in modo che rimanga ufficialmente una traccia documentale di quanto accade, senza lasciarsi scoraggiare ritenendo che sia inutile.
Alessandro Pino

Caos sulla Salaria per un’auto incendiata – di Alessandro Pino

8 Lug

image

Questo otto luglio verrà ricordato come giorno di passione per gli automobilisti a Roma Nord. Dopo un ingorgo sul Raccordo nei pressi dell’uscita Bufalotta a causa di un camion ribaltato, nella tarda mattinata sulla Salaria – nel territorio del Terzo Municipio della Capitale – davanti gli uffici Api una vettura elettrica (sembra appartenente alla Polizia di Stato) ha preso fuoco finendo letteralmente in cenere. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ma c’era ormai ben poco da fare. La presenza della carcassa e dei veicoli di soccorso ha causato una lunga coda sulla consolare.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: