Tag Archives: Polizia
Immagine

Fanno acquisti al centro commerciale con carte rubate: due in manette

30 Nov

[ROMA] La Polizia ha arrestato due uomini di origine campana; a effettuare l’arresto sono stati gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara

I due- 48 e 32 anni entrambi con precedenti per reati specifici contro il patrimonio- sono stati sorpresi mentre effettuavano acquisti in un negozio di articoli sportivi dentro un centro commerciale della zona usando un buono regalo comprato in precedenza con una carta di credito risultata rubata.

È stata la direzione della struttura a chiamare la Polizia che ha trovato loro indosso due carte di debito e due smartphone di cui uno intestato al proprietario di una delle carte di pagamento.

Inoltre avevano quasi diecimila euro in contanti e buste di vari negozi contenenti merce di vario tipo per un valore di circa 1700 euro. Nella macchina con cui erano arrivati a Roma e che è stata sequestrata c’erano due smartphone e un rasoio elettrico, ancora nelle confezioni sigillate e con i relativi scontrini per un valore di quasi quattromila euro.

Per i due le accuse sono di furto aggravato, indebito utilizzo e falsificazione di strumenti di pagamento diversi dai contanti in concorso e ricettazione in concorso. Il Gip del tribunale ha disposto la custodia cautelare in carcere.

È stata anche rintracciata la vittima del furto
che nel frattempo aveva presentato la denuncia.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Rebibbia: controlli della Polizia, in otto trovati senza documenti

29 Nov

[ROMA] La Polizia ha svolto nel pomeriggio del 28 novembre un nuovo servizio ad Alto Impatto nel quartiere di Rebibbia, nella omonima stazione della metropolitana e all’interno del vicino Parco Kolbe.

Sul campo sono stati impegnati gli agenti del IV Distretto San Basilio, una unità in moto dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, le “Nibbio” del Reparto Prevenzione Crimine, il Reparto cinofili e gli ispettori della Asl Roma.

Durante i controlli sette stranieri senza documenti sono stati portati in ufficio per gli accertamenti del caso.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Controlli antidroga alle metro Ponte Mammolo e Rebibbia

26 Nov

[ROMA] Un nuovo servizio antidroga ad Alto Impatto è stato effettuato dalla Polizia impegnando gli agenti del IV Distretto San Basilio, del commissariato Sant’Ippolito, di una unità in moto “Nibbio”, del Reparto Prevenzione Crimine, del Reparto cinofili e di Ispettori dell’Asl.

Durante le attività sono stati svolti posti di controllo nelle stazioni Ponte Mammolo e Rebibbia della Metro B con l’ausilio di unità cinofile.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: filobus in fiamme nel deposito

25 Nov

[ROMA] Intervento dei Vigili del Fuoco nel deposito Atac di Monte Sacro la notte del 25 novembre: a prendere fuoco poco dopo l’una è stato il pacco di batterie di un filobus.

Nessuna persona è rimasta coinvolta. Oltre alle due squadre dei Vigili del Fuoco con una autobotte era presente anche la Polizia.
A cura di Alessandro Pino
(foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Minorenni rapinati alle stazioni metro Re di Roma e Colli Albani: due arresti

23 Nov

[ROMA] Sono stati arrestati dalla Polizia con l’accusa di aver rapinato due minorenni alle stazioni della metropolitana Colli Albani e Re di Roma. Si tratta di un ventunenne e una ventenne, rintracciati dagli agenti del Commissariato Appio in una casa occupata a Torpignattara.

La rapine erano avvenute in estate: le vittime hanno riferito di essere state malmenate dalla coppia e depredate della catenina d’oro. Per le indagini sono stati utilizzati anche i filmati degli impianti di videosorveglianza che hanno permesso di riconoscere i due. Il ventunenne è finito in carcere in custodia cautelare mentre per la ventenne è stato disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Val Melaina: donna arrestata per spaccio

23 Nov

[ROMA] É sempre alta l’attenzione della Polizia verso lo spaccio di droga nella Capitale: uno degli arresti più recenti è avvenuto nella zona di Val Melaina dove a finire in manette è stata una cinquantaquattrenne.

La donna aveva messo su una attività di spaccio nel suo appartamento in via Monte Favino. Ad arrestarla sono stati gli agenti del Commissariato Romanina.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Servizio ad alto impatto della Polizia in tutto il IV Municipio

18 Nov

[ROMA] La Polizia ha svolto un servizio definito ad alto impatto nel quadrante nord-est della Capitale, identificando centinaia di persone e controllando numerosi esercizi commerciali. Particolare attenzione è stata data alla zona di via Tiburtina e ai quartieri di Casal Monastero e San Basilio. A Colli Aniene e al Tiburtino III è stata svolta attività antirapina presso tabaccherie, farmacie, banche, uffici postali, gioiellerie, supermercati, parcheggi delle fermate della metro B Rebibbia e Ponte Mammolo.

I poliziotti hanno poi controllato una sala slot in via Ratto delle Sabine contestando al titolare violazioni per 450 euro. Presso un esercizio di via Tiburtina sono stati controllati tre dipendenti, due dei quali risultati non in regola con il contratto di lavoro. Il titolare è stato inoltre multato per 450 euro per aver acceso le slot durante l’orario di sospensione del funzionamento: c’erano infatti diciotto clienti che giocavano.

In un negozio in via di Casal de’ Pazzi sono state riscontrate pessime condizioni igienico sanitarie: c’erano sia animali infestanti che escrementi di topo. Tali le condizioni degli ambienti che è stato chiesto l’intervento del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione della Asl.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Serpentara: contro le truffe agli anziani un incontro con la Polizia

17 Nov

[ROMA] Contro il dilagare delle truffe agli anziani- un crimine tanto odioso quanto purtroppo sempre più frequente – il 16 novembre gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara hanno incontrato i cittadini più attempati presso il Centro Anziani Serpentara.

I poliziotti hanno spiegato nel dettaglio le più comuni tecniche di persuasione che delinquenti senza scrupoli usano per carpire la fiducia delle persone meno giovani per portargli via soldi e oggetti di valore.

Durante l’incontro è stato distribuito del materiale informativo (locandine e brochure) studiato e realizzato dagli specialisti della Questura di Roma; lo stesso materiale è stato distribuito nelle attività commerciali, parrocchie e farmacie del quartiere.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Bufalotta: presi mentre svaligiano un appartamento

12 Nov

[ROMA] Tre georgiani sono stati arrestati dalla Polizia in zona Bufalotta per furto aggravato: il trio era stato notato da agenti del III Distretto Fidene Serpentara mentre, dopo essere sceso da una macchina iniziavano a entrare e uscire da un condominio mentre uno faceva da palo.

Quando uno dei tre è uscito portandosi un trolley è stato fermato e così sono stati scoperti: avevano svaligiato un appartamento nel palazzo. Per i georgiani (27, 31 e 27 anni) sono scattate le manette e la refurtiva è stata restituita. Per uno dei tre è stato disposto il divieto di dimora a Roma.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Controlli sulla movida a Ponte Milvio: quattro denunciati

31 Ott

[ROMA] I luoghi della movida sono sempre sotto la lente d’ingrandimento delle Forze dell’ordine specialmente nei fine settimana.

In particolare la zona di Ponte Milvio è stata oggetto di controlli da parte di Polizia, Carabinieri e della Polizia di Roma Capitale.

I militari della Compagnia Roma Trionfale hanno denunciato un ventenne romano perché nel corso di un normale controllo si è rifiutato di fornire sue generalità e ha inveito contro di loro, provando ad allontanarsi per eludere gli accertamenti.

Due giovani sono stati denunciati perché trovati in possesso di 70 grammi di hashish e un sedicenne è stato denunciato perché sorpreso a cedere hashish a un altro minorenne.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Bufalotta: preso mentre spaccia cocaina

19 Ott

[ROMA] Uno spacciatore italiano quarantacinquenne è stato arrestato dalla Polizia in via della Bufalotta.

L’uomo era stato trovato dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara mentre cedeva della droga. Dalla perquisizione sono saltati fuori circa 26 grammi di cocaina e 1040 euro in contanti. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato messo ai domiciliari.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Ponte Milvio: donna cade nel Tevere, salvata dai Vigili del Fuoco

19 Ott

[ROMA] Paura per una donna caduta nel Tevere all’altezza di Ponte Milvio nella mattinata del 19 ottobre.

Era da poco passato mezzogiorno quando sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con i nuclei Sommozzatori e Speleo Alpino Fluviale, la squadra di Prati e una imbarcazione. Presente anche la Polizia.

La donna è stata assicurata alla barella e recuperata per poi venire affidata ai sanitari che l’hanno portata in ospedale.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Nomentana: preso dopo aver rapinato un cellulare armato di coltello

11 Ott

[ROMA] È stato rintracciato sulla Nomentana dagli agenti del Commissariato Vescovio un nigeriano trentunenne sospettato di avere rapinato un passante minacciandolo con un coltello.

I fatti erano accaduti lo scorso 25 settembre: secondo quanto ricostruito, lo straniero aveva rapinato un ventisettenne del cellulare. La vittima dopo lo shock iniziale aveva inseguito l’aggressore iniziando una violenza colluttazione e riuscendo a riprendersi il telefono dopo averlo messo in fuga, per poi contattare il 112 riferendo l’accaduto e fornendo la descrizione del fuggitivo.

Dopo la diramazione della nota di ricerca gli agenti del commissariato lo hanno avvistato e bloccato: una volta in ufficio è stato riconosciuto senza dubbio dalla vittima e portato in carcere.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Conca d’Oro: preso con due chili di droga

9 Ott

[ROMA] La Polizia ha effettuato un arresto per spaccio in zona Conca d’Oro.

In via Pelagosa gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara hanno notato un albanese trentaseienne frugare nella sua auto per poi consegnare qualcosa a quello che era evidentemente un cliente.

L’albanese è stato bloccato e perquisito: l’uomo aveva ben quattro etti di cocaina, . 210 grammi di hashish e 6 grammi di marijuana. In un box auto gli sono stati trovati oltre un chilo hashish e 583 grammi di cocaina. L’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Tutti in guardia contro truffe e furti agli anziani: purtroppo sempre alla ribalta nei nostri quartieri

7 Ott

[ROMA] Tra i reati considerati a ragione più odiosi dall’opinione pubblica figurano senz’altro le truffe e i furti perpetrati ai danni di persone anziane, tratti in inganno da soggetti tanto abili a carpirne la fiducia quanto privi di scrupoli nel portare via loro praticamente tutto.

Si tratta di crimini che minano alla base la fiducia nella civile convivenza proprio in chi invece avrebbe necessità di sentirsi sostenuto nell’età in cui le energie vengono meno e rendono più deboli e indifesi.

Tra le modalità con cui i delinquenti agiscono alcune delle più note e purtroppo sempre efficace e alla ribalta delle cronache vi è quella in cui gli stessi si spacciano per tecnici incaricati da società di servizi (gas, luce, acqua, telefonia o di altri gestori di servizi) riuscendo a entrare nelle abitazioni delle vittime che vengono distratte o anche narcotizzate mentre un complice fa razzia; altro trucco sempre molto usato è quello di far telefonare alla vittima da persone che spacciandosi per appartenenti alle forze dell’ordine avvisano di presunti incidenti stradali o altri guai in cui sono rimasti coinvolti parenti stretti, arrivando anche a spacciarsi per questi ultimi al telefono approfittando dello stato di stress generato nella preda.

Polizia e Carabinieri organizzano periodiche campagne di sensibilizzazione al riguardo, rivolte sia agli anziani che a chi sta loro vicino e raccomandano di diffidare da personaggi come quelli sopra descritti, non permettendo loro di entrare in casa e chiamando subito il 112 in caso di dubbio.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

San Giovanni: finti tecnici del gas entravano in casa degli anziani e li derubavano – due in manette

6 Ott

[ROMA] Sono accusati di aver messo almeno ventuno furti in casa di persone anziane.

Per questo due uomini di 53 e 41 anni  sono stati raggiunti da un’ordinanza di misura  cautelare  in carcere per il primo e agli arresti domiciliari per il secondo.

Le indagini svolte dagli agenti del VII Distretto San Giovanni hanno accertato il modus operandi dei due:  dopo aver agganciato per strada l’anziana vittima
sceglievanola tra i soggetti più deboli ed indifesi poiché soli.

Di solito il trucco era fingere di essere tecnici mandati a controllare i tubi dell’ acqua o del riscaldamento riuscivano a carpire la sua fiducia entrando in casa.

Una volta dentro  convincevano la vittima a riporre tutti gioielli in oro e i soldi  in una borsa da mettere nel frigorifero o vicino  la porta d’ingresso, affermando che fosse una precauzione per proteggerli dai possibili danneggiamenti dovuti a eventuali esplosioni.

  A qual punto, mentre l’anziano veniva distratto dal primo soggetto,  luna seconda persona in contatto con il complice per mezzo di auricolare, entrava di nascosto in casa rubando il contenuto della borsa per poi fuggire.

Gli investigatori sono riusciti a  identificare quattro sinti piemontesi, tra loro consanguinei o legati da vincoli di parentela che hanno agito sistematicamente all’interno di un gruppo associato, ben organizzato e strutturato in cui ognuno aveva un ruolo preciso.

Sono almeno trenta i reati consumati dai due indagati quest’anno.

Tra gli strumenti usati per commettere i reati c’era anche  un liquido blu che i due cospargevano a terra al momento del furto per mostrare alla vittima il colore anomalo dell’acqua contenuta nelle tubazioni.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Piazza Bologna: movida sotto la lente della Polizia

5 Ott

[ROMA] La zona di piazza Bologna è stata interessata nella notte tra il primo e il 2 ottobre da un servizio straordinario ad alto impatto della Polizia denominato Maximod finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati, al contrasto della malamovida e al controllo sulla somministrazione e consumo di alcolici

Durante il servizio svolto dal Commissariato Porta Pia sono stati controllati e sanzionati quattro esercizi commerciali per alcune violazioni amministrative e si sta valutando la sospensione della licenza.

A viale Ippocrate sono state multate oltre venti auto in sosta vietata che hanno causato problemi di viabilità.

Infine sono state controllate 64 persone: di esse 16 sono state multate perché bevevano alcolici dopo le ore 23.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Conca d’Oro: con una scusa rubano in casa di un’anziana, un arresto

3 Ott

[ROMA] É accusata di aver rubato in casa di una signora anziana in zona Conca d’Oro. Per questo una ventiseienne è stata arrestata dalla Polizia.

Le indagini svolte dalla Squadra Mobile e dal III Distretto Fidene Serpentara-coordinate dalla Procura della Repubblica- hanno permesso di ricostruire i fatti, accaduti a giugno: la donna si era presentata con una complice a casa dell’anziana dicendo che le era caduto un anello dal piano di sopra e chiedendole di verificare la presenza sul balcone della vittima.

Una volta entrate, la complice ha distratto l’anziana signora mentre l’altra metteva a soqquadro l’abitazione portando via oggetti di valore e soldi.

Gli accertamenti della Polizia Scientifica hanno evidenziato una impronta papillare su una scatola di metallo in camera da letto. Da lì è stata individuata la possibile responsabile del furto, poi riconosciuta dall’anziana donna.

Dopo la notifica del provvedimento la giovane donna, abitante in una roulotte ad Ardea, è stata portata in carcere mentre proseguono le indagini per rintracciare la complice.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Fonte Nuova: quasi 600 chili di droga sequestrati in un garage

28 Set

[FONTE NUOVA-RM] Quasi seicento chili di droga, 585 per la precisione, erano impilati in un garage a Fonte Nuova.

L’enorme quantitativo di hashish, marijuana e cocaina é stato sequestrato dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara con l’ausilio della Polizia Locale del Comune di Fonte Nuova.

In manette è finito un trentaseienne romano, gravemente indiziato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La droga era suddivisa in 22 borse contenenti hashish dal peso di 583 chili, due scatoloni di cartone contenenti 17,5 chili di marijuana e una busta con 500 grammi di cocaina oltre a due panetti di hashish del peso di 192 grammi.

A cura di Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Investimento mortale sulla Salaria al buio nei pressi di Settebagni

14 Set

[ROMA] Da un paio di giorni la Salaria nel tratto che va all’incirca da Castel Giubileo a Settebagni è rimasta al buio, priva dell’illuminazione pubblica: gli unici sprazzi di luce nelle ore notturne vengono dalle insegne delle attività commerciali presenti a bordo della carreggiata.

Sarà forse solo una coincidenza ma proprio su tale tratto di strada nei pressi degli uffici della Anonima Petroli Italiana una persona è stata investita mortalmente da una vettura la sera del 12 settembre. La vittima era un sessantacinquenne romeno mentre la macchina era guidata da un ventenne che potrebbe rischiare l’incriminazione per il cosiddetto omicidio stradale, secondo una normativa a dir poco vessatoria che a parere di chi scrive andrebbe cambiata.
Sul posto sono intervenute la Polizia e la Polizia di Roma Capitale.
A cura di Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: