Tag Archives: Polizia
Immagine

Portonaccio: preso un attimo prima di gettarsi dal quinto piano- di Alessandro Pino

11 Giu

[ROMA] Suicidio sventato all’ultimo momento in un palazzo di via Tancredi Cartella, zona Portonaccio, dove una pattuglia della Polizia ha afferrato un ventiquattrenne romeno un attimo prima che si lanciasse nel vuoto dal quinto piano. Gli agenti avevano sentito le urla di aiuto di una donna affacciata a una finestra dello stabile. La donna ha riferito che il figlio dopo una lite con la fidanzata si era chiuso a chiave in bagno manifestando l’intenzione di uccidersi. I poliziotti lo hanno visto a cavalcioni del davanzale mentre urlava di volere farla finita. Corsi fino al quinto piano hanno abbattuto la porta del bagno prendendolo al volo. Il giovane ha cercato di raggiungere ugualmente la finestra dimenandosi ma è stato bloccato. É poi intervenuta una ambulanza del 118 che lo ha portato in ospedale.
Alessandro Pino

Immagine

Casal Boccone: in manette per droga- di Alessandro Pino

8 Giu

[ROMA] Un minorenne originario di Torino è stato arrestato dalla Polizia in zona Casal Boccone dopo essere stato trovato in possesso di ventiquattro involucri di cocaina. Altri quarantasei confezioni della stessa droga sono state trovate nella sua abitazione per un totale di circa quaranta grammi.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Porta di Roma: evade dai domiciliari e guida senza patente- di Alessandro Pino

29 Mag

[ROMA] Inseguimento della Polizia ieri sera nei dintorni di Porta di Roma: durante un controllo in via Elsa De Giorgi, una
Smart con due persone a bordo non si è fermata all’alt con una brusca manovra, dandosi alla fuga in direzione del Raccordo. Gli agenti hanno iniziato l’inseguimento bloccando la Smart in via Tenuta Redicicoli nei pressi del centro commerciale. Alla guida c’era una ventinovenne romana risultata agli arresti domiciliari e senza patente perché mai conseguita. La donna è stata arrestata per evasione e multata per le violazioni al codice della strada.

Alessandro Pino

Immagine

Anziana uccisa per rapina a Monte Sacro: chiesti 90 anni per la gang di rom- di Alessandro Pino

23 Mag

[ROMA] Sono stati chiesti in totale novanta anni di carcere – ma non l’ergastolo- per i cinque rom ritenuti responsabili della morte violenta di una anziana rapinata nella sua casa di via Pizzo Bernina a Monte Sacro nel maggio dello scorso anno. Il fatto sconvolse la città intera per la ferocia contro la vittima novantenne, che morì in ospedale per le percosse ricevute (circostanza che i difensori degli imputati hanno cercato di negare, attribuendo le ferite alla caduta causata dallo spavento).
LA RICOSTRUZIONE
I delinquenti avevano fatto irruzione nella casa al secondo piano dello stabile entrando da una finestra da loro scassinata. Anna Tomasino, questo il nome dell’anziana vittima, accortasi di quanto stava accadendo, era riuscita a telefonare a una vicina di casa ma sarebbe stata presa a bastonate per bloccarne la richiesta di aiuto. I membri della banda di rom, ventenni imparentati tra loro, furono catturati nel giro di poche ore fa da Carabinieri e Squadra Mobile di Roma.
IL PROCESSO
A ognuno sono stati contestati i reati di omicidio volontario e rapina aggravata ma al momento sembrerebbero non rischiare l’ergastolo. La Procura ha infatti avanzato richieste di condanna differenziate in base al ruolo che si è ritenuto avere ricoperto i singoli nel delitto: ventisette anni la richiesta più rilevante, per il membro accusato di avere colpito la novantenne con un corpo contundente che però non fu rinvenuto. Facile intuire che, stante il quadro delle richieste di condanna che ha escluso l’ergastolo, per i meccanismi che intervengono in tali casi la permanenza effettiva dietro le sbarre sarebbe relativamente breve. Da quanto è emerso, uno dei membri della gang di recente è stato condannato per un furto in appartamento mentre un altro per rapine in casa
Alessandro Pino

Immagine

Vigne Nuove: presa a calci e pugni dal compagno- di Alessandro Pino

20 Apr

[ROMA] Triste storia di maltrattamenti in famiglia in zona Vigne Nuove, dove una donna è stata presa a calci e pugni in un appartamento di via Giulio Pasquati dal convivente che aveva bevuto. I fatti risalgono allo scorso 15 aprile: dopo la segnalazione di una lite arrivata alla sala operativa della Questura, gli agenti del Reparto Volanti hanno trovato la giovane in lacrime sdraiata in terra sul pavimento della cucina mentre il compagno continuava ad inveire contro la donna minacciandola di morte.
Secondo l’uomo, la lite era iniziata dopo che avevano bevuto insieme degli alcolici e dalle parole erano passati ai fatti. Le urla avevano attirato l’attenzione dei
vicini di casa che hanno confermato di aver visto l’uomo trascinare la giovane colpendola con calci e pugni.
La vittima ha dichiarato ai poliziotti di essere stata giâ vittima di simili episodi da parte del compagno ma di non averlo mai denunciato per paura di ritorsioni. Questa volta però è finito a Regina Coeli.
Alessandro Pino

Immagine

Piazza Sempione: anziano aggredito a calci, pugni e coltellate- di Alessandro Pino

19 Apr

[ROMA] Aspettava l’autobus a piazza Sempione, nel cuore di Monte Sacro, quando uno sconosciuto gli ha chiesto di accendere. Avendogli risposto che non era munito di accendino, è stato aggredito a calci, pugni in faccia e coltellate. È accaduto lo scorso venerdì sera: la vittima è un anziano dipendente dell’Ama, mentre l’aggressore è un romeno trentaseienne con numerosi precedenti di polizia. Per fortuna il peggio è stato evitato grazie all’intervento di una pattuglia della Polizia che ha impedito che la feroce aggressione continuasse, dopo che il povero vecchio era già caduto a terra e la lama del coltello era stata fermata dal pesante tessuto del giaccone che indossava. L’aggressore è stato arrestato per tentato omicidio e portato a Regina Coeli mentre è stato sequestrato il coltello con una lama di sette centimetri. L’anziana vittima è stata soccorsa sul posto da personale del 118.
Alessandro Pino

Immagine

Materiale sanitario sequestrato in alcune farmacie consegnato alla Protezione Civile- di Alessandro Pino

26 Mar

[ROMA] Un ingente quantitativo di prodotti sanitari sequestrati dalla Polizia nei giorni scorsi presso farmacie della Capitale con l’ipotesi di manovre speculative su merci,
è stato ceduto alla Protezione Civile. Si tratta di detergente per le mani, dispositivi di protezione individuale e guanti.
Il materiale sequestrato, che servirà alle necessità immediate delle strutture sanitarie e dei cittadini nell’emergenza Coronavirus, è stato consegnato da agenti della Questura di Roma agli operatori della Protezione Civile che ne cureranno la distribuzione sul territorio regionale.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Viale Tirreno: presa con la coca nel lucidalabbra- di Alessandro Pino

8 Mar

[ROMA] Nascondeva nello stick di un lucidalabbra le dosi di cocaina da spacciare nella zona di Monte Sacro; per questo una trentunenne romana è finita in manette. La donna è stata seguita dalla Polizia mentre si spostava a bordo di una Smart e gli agenti sono intervenuti quando si è fermata in viale Tirreno per vendere delle dosi. Dagli accertamenti è saltato fuori il trucco ed è stata arrestata.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Operazione interforze antidegrado a Conca d’Oro e Val Melaina- di Alessandro Pino

29 Gen

[ROMA] Due operazioni in contemporanea sono state effettuate la mattina del 29 gennaio da una forza congiunta di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza sul territorio del Terzo Municipio: nel Parco delle Valli sono stati sgomberati gli ennesimi accampamenti abusivi mentre il marciapiede di via Giovanni Conti fuori il mercato Val Melaina è stato liberato dai venditori abusivi che lo rendevano impraticabile.

Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: ruba in un negozio, spintona la vigilanza e si finge guardia giurata- di Alessandro Pino

26 Gen

[ROMA] Aveva rubato un articolo di elettronica da un negozio del centro commerciale Porte di Roma e dopo essere stato scoperto ha spintonato un addetto alla vigilanza e ha anche provato a spacciarsi per una guardia giurata. Il tutto ha fruttato a un trentaseienne italiano un arresto per rapina. Il malvivente dopo essere entrato in un negozio di elettronica ha staccato il tagliando con il codice a barre da un assistente vocale Google Chromecast. Infilato l’apparecchietto in una tasca ha provato ad allontanarsi ma è stato notato dal personale di sorveglianza che ha informato le guardie giurate del Centro commerciale e la Polizia. Uno degli addetti alla vigilanza è anche caduto a terra per una spinta ricevuta dal malvivente. Ai poliziotti il ladro ha dichiarato, fingendo, di essere anch’egli una guardia giurata e ha cercato di estrarre qualcosa dalla cintura ma è stato immobilizzato all’istante e arrestato.
Alessandro Pino

Immagine

Talenti: un arresto per le truffe dello specchietto- di Alessandro Pino

22 Gen

[ROMA] Continuano incessanti le segnalazioni di truffe stradali “dello specchietto” specialmente ai danni di donne e anziani ma questa volta al mascalzone di turno, un ventisettenne campano con numerosi precedenti di polizia anche specifici, è andata male:
il malvivente aveva messo a segno due colpi nell’arco di mezzora sulle strade del Terzo Municipio ma al secondo è finito in manette. La prima truffa è stata ai danni di un’anziana automobilista in via Nomentana. La signora ha sentito un rumore simile ad un urto, subito dopo ha visto un giovane che la inseguiva con il suo scooter e spacciandosi come appartenente alle Forze dell’Ordine ha indicato alla signora vari danni presenti sul proprio mezzo e una rigatura sulla macchina. Per questo ha preteso immediatamente del denaro, che la signora però non aveva con sé. A quel punto la vittima lo ha invitato a seguirla presso un bancomat, ma prima di consegnargli il denaro ha richiesto che le mostrasse un tesserino di riconoscimento. L’uomo allora ha estratto un fodero di passaporto con applicati dei fregi militari per simulare un tesserino e si è allontanato con i soldi. La signora a quel punto ha avuto il sospetto di essere stata raggirata e ha chiamato il 112 dando la targa dello scooter del truffatore. Gli agenti delle Volanti, arrivati a Talenti nei presso di una banca in via Ugo Ojetti, hanno intercettato lo scooter indicato dalla signora con in sella un giovane che parlava in modo aggressivo con un signore anziano, la sua seconda vittima. Quando i poliziotti si sono avvicinati per un controllo, il malvivente ha cercato di scappare ma è stato bloccato dai poliziotti e perquisito. Addosso gli è stato trovato un cellulare appena rubato all’anziano e quasi 300 euro, bottino delle due truffe. Inoltre nello scooter aveva l’attrezzatura per simulare i danni sui veicoli e spacciarsi per appartenente alle Forze dell’Ordine, comprendente una scatola di gessetti, frammenti del fanale posteriore dello scooter, un pezzo di carta vetrata e una custodia di passaporto con appiccicate delle spille militari. Il delinquente è stato arrestato e dovrà rispondere di truffa aggravata e continuata, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.
Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: droga ai ragazzi, due fermati- di Alessandro Pino

19 Gen

[ROMA] Vendevano droga ai ragazzi nel parco giochi tra via Dell’Ateneo Salesiano e via Ugo della Seta: per questo due spacciatori sono stati bloccati dagli agenti del commissariato Fidene Serpentara. Durante un apposito servizio i poliziotti hanno visto lo scambio tra droga e soldi, entrando in azione. Dei due spacciatori, entrambi italiani, uno era minorenne. Nell’operazione sono stati sequestrati 46 grammi di hashish e 420 euro in contanti.
Alessandro Pino

Immagine

Porta di Roma: preso con la macchina piena di merce rubata- di Alessandro Pino

14 Gen

[ROMA] Tagliava con le forbici le placche antitaccheggio dai prodotti appena rubati nei negozi, accumulandoli poi nella sua macchina. Per questo un trentacinquenne tunisino è stato denunciato dalla Polizia dopo essere stato pizzicato nel parcheggio della Galleria Commerciale Porta di Roma. I poliziotti si erano insospettiti vedendo l’uomo che guidando trafficava con le forbici su un paio di pantaloni e lo hanno fermato. Nella macchina hanno trovato placche antitaccheggio completamente danneggiate, valige piene di capi d’abbigliamento di varie marche e auricolari per smartphone. La macchina e la merce trovata sono stati sequestrati.

Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Val Melaina: un arresto per droga- di Alessandro Pino

12 Gen

[ROMA] Un trentacinquenne romano è stato arrestato nelle scorse ore per droga dalla Polizia in via di Val Melaina: una pattuglia del Reparto Volanti lo aveva fermato per un controllo. Addosso gli sono state trovate diverse dosi di cocaina e hashish ed è finito quindi in manette.
Alessandro Pino

Immagine

Furti in sequenza tra Conca d’Oro e Monte Sacro: un arresto- di Alessandro Pino

10 Gen

[ROMA] È stato arrestato a Monte Sacro nelle scorse ore dalla Polizia un romano di 42 anni che dopo aver rubato in un esercizio commerciale di via Valsesia (zona Conca d’Oro) si era spostato in via Monte Bianco dove stava cercando di scassinare un ristorante. Il malvivente, riconosciuto dal piumino rosso che indossava descritto nella segnalazione ricevuta dal 112, è stato bloccato grazie alle indicazioni di un cittadino che lo aveva visto mentre armeggiava con un piede di porco sull’entrata del ristorante . A suo carico sono emersi precedenti di polizia ed è risultato essere già destinatario di un avviso orale.
Alessandro Pino

Immagine

Conca d’Oro: a Natale picchia la moglie, arrestato- di Alessandro Pino

26 Dic

[ROMA] Subire violenze domestiche e maltrattamenti in famiglia proprio a Natale: è quanto accaduto alla moglie di un trentacinquenne del Bangladesh arrestato ieri in zona Conca d’Oro da agenti del Reparto Volanti. Il marito manesco verso mezzogiorno ha cominciato a litigare con la donna per motivi di gelosia aggredendola con un tubo di gomma per poi minacciare di morte i figli se lei avesse chiamato la Polizia. La vittima è comunque riuscita a chiedere aiuto e le pattuglie intervenute hanno bloccato l’aggressore ancora agitato e hanno poi soccorso la donna e i figli.
Alessandro Pino

Immagine

Manda il cugino al suo posto all’esame della patente: denunciati- di Alessandro Pino

28 Nov

[ROMA] Due cugini ghanesi sono stati denunciati dalla Polizia per tentata truffa ieri pomeriggio dopo aver cercato di fare i furbi agli esami per la patente presso la Motorizzazione Civile sulla Salaria a Fidene: uno dei due doveva appunto sostenere la prova teorica alla quale già era stato bocciato una volta e non sentendosi preparato ha mandato al suo posto il cugino. Controllando i documenti gli impiegati si sono insospettiti perché la persona davanti a loro somigliava a quella della foto sul documento ma era diversa per la forma del naso e un neo mancante. Per questo hanno chiamato la Polizia e gli agenti delle Volanti intervenuti hanno messo di fronte all’evidenza il candidato che ha ammesso di essersi sostituito al cugino.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Libia: occupava una casa scroccando la corrente al vicino – di Alessandro Pino

26 Nov

[ROMA] Una cinquantenne marocchina che da circa due anni occupava abusivamente un appartamento al quarto piano di un signorile edificio di viale Libia nel quartiere Africano è stata arrestata dalla Polizia per furto aggravato di energia elettrica. Le indagini sono iniziate dopo la segnalazione del proprietario di un appartamento nel condominio che si è visto recapitare bollette esorbitanti rispetto al reale consumo. Gli agenti insieme ad un tecnico inviato dall’azienda fornitrice di corrente hanno fatto luce – è il caso di dirlo – sulla faccenda. Si è scoperto che la straniera,
rimasta senza corrente in quanto da mesi non pagava le bollette di casa, si era allacciata al contatore di un altro alloggio alimentando a scrocco il suo. Quando gli agenti hanno suonato al campanello della donna, questa non ha aperto tentando di sottrarsi al controllo ma alla fine ha desistito. Portata al Commissariato Vescovio dove è risultata avere una precedente denuncia per lo stesso reato, è stata arrestata e questa mattina è stata processata per direttissima: condannata a due mesi e 20 giorni di reclusione è stata rimessa in libertà.
Alessandro Pino

Immagine

Sacco Pastore: tenta di rapinare un poliziotto, in manette- di Alessandro Pino

19 Nov

[ROMA] Tentativo di rapina in strada ieri pomeriggio all’incrocio tra via Val di Nievole e via Val Trompia, zona Sacco Pastore a Monte Sacro. Un ventisettenne romano con numerosi precedenti ha avvicinato un passante che si trovava in compagnia di un’amica, pretendendo del denaro e al suo rifiuto ha cominciato a strattonarlo minacciandolo di morte. Ma al delinquente è andata male, perché il bersaglio che aveva abbordato era un poliziotto che si è qualificato mostrandogli tesserino di servizio e placca identificativa. Nonostante questo il rapinatore non ha desistito, minacciandolo pesantemente: <Non me ne frega, tiro fuori la pistola, te sparo dietro la testa>. A quel punto l’agente ha chiesto aiuto alla sala operativa della Questura di Roma che ha inviato due pattuglie. Il malvivente è stato così arrestato per la tentata rapina che aveva tentato anche se privo della pistola che minacciava di utilizzare.
Alessandro Pino

Immagine

Talenti: un arresto per droga- di Alessandro Pino

18 Nov

[ROMA] Nuovi arresti per droga nel territorio del Terzo Municipio: in via Cecco Angiolieri a Talenti gli agenti di una Volante della Polizia hanno notato un gruppo di giovani che cercava di scappare al loro arrivo per evitare un possibile controllo. Insospettiti dall’atteggiamento dei ragazzi li hanno perquisiti: a uno sono stati trovati 17 grammi di marijiuana e per questo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: