Annunci
Tag Archives: Talenti
Immagine

Arresti per droga tra Talenti e Casal De’ Pazzi – di Alessandro Pino

27 Lug

[Roma] Due uomini sono stati arrestati dalla Polizia di Stato per spaccio e detenzione di cocaina durante un’operazione svoltasi tra i quartieri di Talenti e Casal De’ Pazzi. Le indagini avviate nei giorni scorsi avevano fatto sospettare agli investigatori che uno dei due, sessantenne napoletano abitante in zona Casal de’ Pazzi, potesse nascondere e spacciare in casa stupefacente. Il continuo andirivieni dell’altro uomo, un cinquantenne romano, ha determinato l’intervento da parte dei poliziotti. La mattina del 25 luglio gli agenti avevano notato giungere nei pressi dell’abitazione l’autovettura con all’interno il cinquantenne che era salito a casa dal napoletano, uscendone dopo qualche minuto mentre nascondeva qualcosa nelle parti intime. L’uomo era poi risalito sulla sua autovettura allontanandosi in direzione di via Nomentana e piazza Sempione, seguito da altri poliziotti appostati all’esterno dell’edificio: fermato all’altezza di via Sannazaro, ha consegnato spontaneamente un sacchetto di cellophane con all’interno involucri di cocaina per circa 40 grammi. Nel frattempo gli altri poliziotti, appostati a casa del pusher lo hanno atteso in strada fermandolo mentre stava aprendo la sua autovettura. Durante la perquisizione della sua abitazione è stato trovato nascosto in una intercapedine del muro del soggiorno un portafogli con oltre quattromila euro, vari conteggi associati a nominativi, un contenitore con 145 dosi di cocaina e altra droga sparsa nell’intercapedine per un totale di 112 grammi. In un mobile della cucina invece, è stato rinvenuto un bilancino elettronico di precisione assieme a un quadernone con i conteggi dello spaccio.

Alessandro Pino

(immagini Questura di Roma)

Annunci
Immagine

Luciano De Crescenzo e gli altri (non) napoletani: riflessioni moleste di Alessandro Pino

20 Lug

Con la scomparsa di Luciano De Crescenzo si è celebrato prevedibilmente il medesimo rituale agiografico riservato ai partenopei divenuti celebri, ennesima puntata della saga col vulcano sullo sfondo del Golfo. E però sarebbe da riflettere una volta per tutte su un elemento comune a questi volti e nomi noti che senz’altro hanno dato lustro alla città specialmente nel caso di artisti che l’hanno immortalata e descritta, ma dalla quale si erano allontanati stabilmente da tempo: questi napoletani giustamente famosi, in realtà a Napoli non ci vivevano e non la vivevano, infatti sono morti altrove. De Crescenzo abitava notoriamente da decenni nella Capitale, con vista sui Fori Imperiali. Inutile offendersi o gridare allo scandalo, il fenomeno è antico e non riguarda solo politici o personaggi dello spettacolo che si potrebbe immaginare legati per motivi professionali ai centri del potere o di produzione televisiva e cinematografica, posto che anche in tal caso la tesi non reggerebbe del tutto, esistendo da decenni le telecomunicazioni e comunque non essendo che la produzione di un film o di uno spettacolo impegni il calendario intero. Proviamo a elencarne alcuni partendo da epoche ormai remote: Totò viveva a Roma come Eduardo De Filippo e il fratello Peppino (ricordato con una targa fuori la sua casa sulla via Nomentana in zona Montesacro – Talenti, nell’attuale Terzo Municipio della Capitale), Massimo Troisi aveva casa ai Parioli e a Ostia, Pino Daniele si era trasferito in Toscana, Riccardo Pazzaglia (lo scrittore e giornalista anche egli arruolato come De Crescenzo nella banda Arbore) intitolò un libro “Partenopeo in esilio”: a Roma, tanto per cambiare. E nel Lazio viveva anche Carlo Pedersoli, il Bud Spencer internazionale.
Venendo ai vivi, lo stesso Renzo Arbore (pugliese cantore di Napoli nel mondo) che contribuì a introdurre De Crescenzo nel mondo del cinema, vive alla Camilluccia. Andando molto indietro nel tempo e cambiando settore, dallo spettacolo all’industria automobilistica, ricordiamo come un altro ingegnere, Nicola Romeo (sì, quello dell’Alfa) nativo della provincia di Napoli, per concludere i suoi giorni scelse una villa sul lago di Como. E allora si ammetta serenamente questo: che chi conosce bene Napoli e la tanto decantata napoletanitá, potendo se ne è fujiuto altrove da tempo, imbonendo un pubblico di sprovveduti con aspetti di colore ormai estinti al vero. Ma ormai per mondarsi dalla malaitalianitá ci si dovrebbe trasferire come minimo a Ginevra.

Alessandro Pino

(Nel fotomontaggio, l’autore dell’articolo con Luciano De Crescenzo)

Immagine

Nuovo sito di trasbordo rifiuti in Terzo Municipio: infuria la polemica – di Alessandro Pino

9 Lug

[Roma] Non si placano le polemiche sull’area di trasbordo dei rifiuti indifferenziati dagli autocompattatori ai grandi autosnodati, da realizzarsi nel Terzo Municipio assieme ad altre tre in altrettanti quadranti cittadini. Nemmeno il tempo di tirare il fiato per lo scampato pericolo di vederne creata una lungo viale Ave Ninchi a Talenti – ipotesi che aveva provocato una manifestazione di protesta a fine maggio sebbene sulla sua stessa fondatezza fossero fioccate schermaglie tra il sindaco Virginia Raggi e le opposizioni – che nella tarda serata del nove luglio è stato diffuso sulla pagina Facebook del presidente del Terzo Municipio, Giovanni Caudo, un post che a molti è sembrato una vera doccia fredda se non una pugnalata alle spalle. Corredandolo con una foto aerea evidenziata a pennarello, il presidente Caudo ha dato annuncio della avvenuta individuazione di un’altra area dove realizzare il sito di trasbordo dei rifiuti: il sito, a vedere l’immagine, dovrebbe collocarsi immediatamente a ridosso della confluenza tra il Gra e la diramazione autostradale Roma Nord, con presumibile ingresso degli automezzi da via Di Settebagni. L’immagine suscita perplessità dal momento che non sembra apparire soddisfatto pienamente il requisito fondamentale di lontananza dai centri abitati: è evidente come il punto evidenziato sia abbastanza vicino alla parte più esterna di Porta di Roma, al nuovo Tempio mormone da poco inaugurato, al centro abitato che si snoda lungo via Lea Padovani e anche la sommità della collina di Settebagni si trova nei pressi, proprio lungo la diramazione autostradale. Furibondi i commenti di numerosi cittadini – memori della dolorosa e dissennata scelta di costruire il famigerato Tmb di via Salaria in mezzo al centro abitato – comprensibilmente preoccupati per la possibilità di trovarsi con una situazione tutt’altro che salubre vicino casa, oltre che amareggiati per un annuncio piovuto dall’alto senza consultazione alcuna. Non è mancato chi ha ipotizzato polemicamente che un quartiere come Talenti – in favore del quale, va detto, parteciparono rappresentanze dall’intero territorio municipale alla protesta di maggio – riceva maggior considerazione rispetto a località più periferiche. Forse la virulenza delle proteste telematiche ha indotto lo staff del presidente Caudo a emettere un successivo post di precisazioni in piena notte, nel quale si specificavano alcuni punti: che “l’area non è stata scelta dal Municipio” e che “la scelta è del Comune di Roma e dell’Anas”, che la scelta era stata illustrata in serata durante una riunione tra i presidenti di Municipio con il sindaco Raggi, che l’uso dell’area è previsto a fine ottobre, invitando a valutare “con calma e trasparenza” e specificando che “non ci sono cittadini di serie a e di serie b”, ma soprattutto mostrando come non ci siano case, scuole o parchi entro un raggio di seicento metri dall’area individuata. Proprio il fattore della distanza dalle abitazioni però francamente continua a destare perplessità, stante anche la capacità del vento di portare lontano i cattivi odori e sorprende come un apprezzato urbanista quale è il presidente Caudo sembri sottostimare tale questione. Occorre poi ricordare che un altro dei quattro siti romani per il trasbordo dei rifiuti verrà realizzato a Saxa Rubra, appena oltre la sponda opposta del Tevere in una zona formalmente di altro Municipio ma al confine con il territorio del Terzo. Realizzando anche il sito allo svincolo autostradale alcune zone si troverebbero letteralmente circondate da roccaforti della spazzatura, sotto lo scacco di due strutture per il trasbordo rifiuti. Certo, occorre considerare alcuni elementi che però portano nel campo dei massimi sistemi: la densità abitativa e lo sviluppo edificatorio raggiunti fanno sì che il “lontano da Tizio” equivalga comunque al “vicino a Caio” e si è forse arrivati definitivamente a un vicolo cieco dal quale sarà difficile fare retromarcia lasciando tutti al riparo da disagi. Una qualche soluzione alla questione rifiuti a Roma però va data, anche perché altrove, anche in realtà più grandi, semplicemente tutto questo non accade.

Alessandro Pino

Immagine

Ricercato internazionale arrestato a Talenti – di Alessandro Pino

9 Lug

[Roma] Un peruviano trentanovenne, ricercato in campo internazionale poiché gravato da un mandato di arresto ai fini estradizionali, è stato arrestato a Talenti dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma di via In Selci, in collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia. L’uomo è stato intercettato in via Emilio Praga. Dopo la notifica del provvedimento – emesso dall’Autorità Giudiziaria spagnola lo scorso ottobre – l’uomo è stato portato a Regina Coeli in attesa del completamento delle pratiche per la sua estradizione a Barcellona, dove ad aprile del 2000 si rese responsabile dei reati di furto, aggressione e tentato omicidio. Una volta riportato Spagna, il peruviano dovrà scontare dodici anni e sei mesi di reclusione.
Alessandro Pino

Immagine

Talenti: maxi operazione di Retake alla scuola Caterina Usai – di Alessandro Pino

12 Mag

[Roma] Quello che si è svolto lo scorso 11 maggio presso la scuola Caterina Usai di via Alberto Savinio non è stato semplicemente uno degli ormai abituali e meritori interventi di ripristino del decoro operati dalla associazione Retake Roma Terzo Municipio, ma un vero bagno di folla che ha animato il sabato mattina in una atmosfera festosa con tanto di dolci e bibite: non si contavano infatti i volontari grandi e piccoli – quasi tutti genitori, scolari e maestre, alla presenza della preside Angela Maria Marrucci e la vicepreside Daniela Gonizzi – all’opera negli spazi all’aperto e sui marciapiedi, impegnatissimi a pulire, sfalciare e ridipingere, al punto che l’avvocato Simona Martinelli (coordinatrice della associazione) per riuscire a far ascoltare da tutti le indicazioni operative è dovuta ricorrere a un megafono, come si vede in foto. Notevoli i risultati ottenuti, visto che sono stati riempiti i cassoni di due camioncini fatti giungere dall’Ama. «Il titolo di questo Retake per me è “una giornata di educazione civica” – ha commentato l’avvocato Martinelli – se è vero che il Ministro vuole reintrodurre nelle scuole questa materia, allora oggi presso la Caterina Usai si è svolta la prima lezione. Se educazione civica significa studiare la Costituzione e le norme, per noi curare l’ambiente in cui si vive, lavora e studia fa parte della convivenza civile. Il tema dell’ambiente oggi è molto sentito ma per fare veramente qualcosa ci vuole un cambio di mentalità. Bisogna iniziare ognuno nel proprio piccolo ed in primis nelle scuole».
Alessandro Pino

Immagine

A Talenti tornano le uova pasquali che aiutano i piccoli pazienti del Bambin Gesù – di Alessandro Pino

16 Apr

[Roma] Anche quest’anno l’Associazione “Infinito Amore da Emanuele Ciccozzi” (onlus intitolata al bambino di Talenti scomparso prematuramente per una grave malattia alcuni anni or sono) continua la sua gara della dolcezza con la vendita delle uova di Pasqua solidali presso la scuola primaria Caterina Usai in via Alberto Savinio, la stessa che Emanuele ha frequentato fino all’ultimo. L’associazione si propone di promuovere progetti a favore dei piccoli e delle loro mamme in cura presso l’ospedale Pediatrico Bambino Gesu’di Roma. L’obiettivo è quello di regalare un sorriso a chi affronta i complessi percorsi legati alle cure oncologiche. <Negli anni ci siamo dedicati per primi al sostegno psicologico dei bimbi – spiega Claudia Colloca, mamma di Emanuele e presidente della associazione – con questi fondi infatti vorremmo dare continuità alla borsa di studio della dottoressa Alessandra Basso, psicologa nel reparto, per il prossimo anno; tutto questo ci permettera’di vedere consolidati i progressi fatti in reparto dai bimbi>. L’appuntamento alla scuola Caterina Usai per acquistare le uova di Pasqua (buone in tutti i sensi) è il 17 aprile dalle 8 e 30 alle 14.

Alessandro Pino

Immagine

Talenti: rapinato a bastonate mentre rovistava nei rifiuti – di Alessandro Pino

6 Apr

[Roma] Triste episodio di violenza tra poveri ieri a Talenti: un nigeriano venticinquenne che stava rovistando in un secchio della spazzatura a via Luigi Capuana, dopo aver trovato tra i rifiuti due orologi, è stato aggredito a bastonate da due romeni di 19 e 27 anni che volevano impossessarsene. Le urla della vittima hanno attirato l’attenzione di un passante che ha chiamato la Polizia. I due aggressori sono stati fermati dagli agenti delle Volanti con i bastoni intrisi del sangue del nigeriano, portato in ospedale in codice giallo.

Alessandro Pino

Immagine

Talenti shock: trovata morta in casa col nastro adesivo sulla bocca – di Alessandro Pino

19 Mar

[Roma] Secondo un lancio della agenzia Adn Kronos, verso le quattordici di oggi in un appartamento al civico 81 di via Carlo Lorenzini a Talenti sarebbe stato trovato il cadavere di una anziana dopo una segnalazione al 118. Il corpo a quanto si legge avrebbe presentato naso e bocca tappati con del nastro adesivo. Seguiranno aggiornamenti.

Alessandro Pino

Immagine

I Retaker a via Ojetti per farla tornare bella – di Alessandro Pino

16 Mar

[Roma] Proseguono senza sosta e in un crescendo di adesioni entusiaste gli interventi di riqualificazione del territorio del Terzo Municipio ad opera dei volontari di Retake Roma nei fine settimana. Questa volta è toccato a via Ugo Ojetti, già “salotto di Talenti e Monte Sacro” ma da tempo ridotta a un autentico letamaio, vittima dell’incuria e dell’inciviltá di troppi: con il sostegno della locale Associazione Commercianti, la mattina del 16 marzo sono stati puliti i marciapiedi e l’aiola spartitraffico centrale, con la rimozione di cartacce, cicche, bottiglie, lattine e persino carcasse di uccelli. Numerosi i Retaker di ogni età intervenuti, qualcuno anche molto in avanti con gli anni ma nonostante ciò ben lieto di contribuire alla rinascita del proprio quartiere.

Alessandro Pino

(in foto, l’autore dell’articolo con l’Avvocato Simona Martinelli, coordinatrice di Retake Roma Terzo Municipio)

Immagine

Monte Sacro: tornano i predatori delle Smart – di Alessandro Pino

1 Mar

[Roma] Tornano a colpire i predatori delle Smart nel Terzo Municipio: questa mattina in via Pizzo Bernina – tra Talenti e Monte Sacro – qualcuno ha avuto l’amara sorpresa di ritrovarsi con la vettura senza le ruote e poggiata a terra. Da notare che i malviventi probabilmente per destare meno attenzione hanno appoggiato dei copricerchi di plastica sui mozzi per simulare la presenza delle ruote.

Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: minorenne armato di mannaia rapina due farmacie e spende il bottino alle slot e in droga- di Alessandro Pino

27 Feb

[Roma] Dopo rapide indagini è stato individuato e arrestato dai Carabinieri l’autore di due rapine a farmacie avvenute domenica scorsa a Monte Sacro: si tratta di un sedicenne di Monterotondo con precedenti, già sottoposto al collocamento in comunità. Armato di mannaia e con il volto coperto da una maschera di carnevale, nel pomeriggio era entrato prima in una farmacia di viale Jonio intimando di farsi consegnare l’incasso ma alla resistenza della vittima ha desistito, perdendo inoltre la maschera cadutagli a terra. Poco dopo è entrato in una parafarmacia di via Ugo Ojetti sempre con la mannaia ma a volto scoperto, rapinando la dipendente di seicento euro e del cellulare. Questa volta scappando aveva lasciato a terra l’arma, recuperata dai militari della Compagnia Monte Sacro. Sono iniziate così le indagini: grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza interne presenti in una delle due farmacie rapinate e al cellulare di una delle vittime che i militari gli hanno trovato addosso quando lo hanno arrestato, oltre che a sofisticate tecniche, il minorenne è stato incastrato. Ieri pomeriggio infatti è stato trovato nella comunità di recupero dove era collocato. Durante le perquisizioni personali e della sua stanza sono stati trovati il cellulare dell’impiegata della parafarmacia e all’interno dell’armadio i vestiti compatibili con quelli indossati per compiere le rapine. Il denaro non è stato rinvenuto perché il giovane ha riferito di averlo speso per giocare alle slot machine, per l’acquisto di droghe e al centro commerciale. Dopo l’arresto, il sedicenne è stato portato presso il centro di prima accoglienza per minorenni di Roma, Virginia Agnelli, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Alessandro Pino.

(foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Domenica 17 febbraio al mercato Franco Sacchetti con i Retaker – di Alessandro Pino

13 Feb

[Roma] Ormai non c’è fine settimana che non veda impegnati gli attivisti della associazione Retake Roma Terzo Municipio nella riqualificazione del decoro di qualche area pubblica – come piazze, giardinetti , parchi e mercati rionali – caduta in preda all’incuria e al vandalismo: per domenica 17 febbraio l’appuntamento è al mercato di via Franco Sacchetti i cui muri perimetrali verranno ripuliti da scritte e scarabocchi. Si passerà poi a curare il piazzale antistante. L’iniziativa è organizzata con il contributo dei commercianti del mercato e dei parrocchiani della vicina chiesa di San Ponziano. L’inizio delle attività è previsto per le ore dieci di mattina.
Alessandro Pino

Immagine

Talenti: predatori di Smart in azione – di Alessandro Pino

26 Gen

[Roma] Predatori di strada scatenati nel quartiere Talenti: oltre ai numerosi furti in appartamento segnalati dai cittadini e che stanno angosciando la popolazione, hanno ripreso l’attività i ladri di ruote. Solo nelle ultime ventiquattro ore, in via Gaspara Stampa e via Domenico Carbone Grio due Smart quattroporte (soltanto una coincidenza?) sono finite adagiate a terra.

Alessandro Pino

Immagine

Compriamo i panettoni e pandori per aiutare i piccoli pazienti del Bambin Gesù – di Alessandro Pino

19 Dic

[Roma] Tornano gli appuntamenti con le iniziative benefiche della Associazione “Infinito Amore da Emanuele Ciccozzi” – onlus intitolata al giovanissimo residente del quartiere Talenti scomparso anni or sono per una malattia ematologica – in sostegno di chi deve affrontare il doloroso cammino legato alla malattia di un bambino. Venerdi 21 dicembre dalle 8:30 alle 14 presso la scuola Caterina Usai di via Alberto Savinio – di cui fu allievo Emanuele, al quale è anche intitolata l’ aula teatro dell’istituto– sarà possibile acquistare pandori e panettoni solidali, il cui ricavato servirà a confermare la borsa di studio della dottoressa Alessandra Basso, psicologa nel reparto oncoematologico dell’Ospedale Bambino Gesù. <Desideriamo assicurare “normalità” ai bambini e alle loro famiglie che ogni giorno lottano con la malattia e lo stiamo facendo con un progetto triennale articolato sostenuto dal nostro primo sponsor, la Amgen srl – spiega Claudia Colloca, mamma di Emanuele e presidente della associazione – il nostro intento è garantire oltre al sostegno psicologico in reparto, la presenza di insegnanti in orario extrascolastico e dare una maggiore possibilità di frequenza delle lezioni ai bimbi oncologici>.

Alessandro Pino

Immagine

Una coperta per Natale: raccolta a Talenti per chi lo passerà in strada – di Alessandro Pino

28 Nov

[Roma] Il freddo invernale è alle porte assieme alle festività natalizie: per aiutare chi dovrà trascorrerle in condizioni di emergenza, un gruppo di volontari ha organizzato una raccolta di coperte, panettoni e pandori che andranno consegnati all’edicola di via Luigi Capuana nel quartiere Talenti e verranno poi consegnati in punti solitamente frequentati da senza tetto in cerca di riparo. Sarà possibile consegnare i materiali dal 10 al 15 dicembre negli orari 7:30 – 13:00 e 16:00 – 18:30. Si richiede l’accortezza che le coperte siano pulite e in busta. Non portare soldi, scatolame o vestiario. Qualora avanzassero delle coperte, verranno donate al Rifugio Delle Code Felici Onlus che accudisce cani abbandonati. <È bello che le persone piu fortunate possano aiutare le persone che tutti i giorni sono emarginate dalla società o molto spesso per loro scelta – spiega Manuel Bartolomeo, organizzatore della raccolta – sperando di dare un sorriso il giorno della Vigilia di Natale a quelle persone che dalla vita hanno perso tutto>. Per informazioni telefonare al 329 0262264.

Alessandro Pino

Immagine

Piazza pulita dagli adesivi selvaggi a Talenti – di Alessandro Pino

25 Nov

[Roma] La piaga degli adesivi pubblicitari – di solito riguardanti la riparazione di serrande o facchinaggio e sgombero di mobilia – è un fenomeno non esclusivamente romano, anche se nelle strade della Capitale assume particolare virulenza: gli sticker tappezzano superfici di ogni genere, dai muri alle cassette postali ai lampioni agli armadietti elettrici senza dimenticare i secchioni della spazzatura. Qualcuno però è stanco di vedere la città sepolta da strati di adesivi ed è per questo che un gruppo di volontari facenti capo alla associazione Retake Roma Terzo Municipio, la mattina del 24 novembre si è dato appuntamento in via Franco Sacchetti – zona Talenti Bufalotta – per dare una ripulita alla zona restituendole un minimo di decoro sottraendola all’adesivo selvaggio. In molti si sono fermati per esprimere apprezzamento ai Retaker anche se non è mancato chi ha manifestato un certo fastidio, segno che c’è ancora chi per malignità o interesse rema contro il cambiamento virtuoso.

Alessandro Pino

Immagine

Sabato ai pennelli con Retake Roma al muretto di via Cecco Angiolieri – di Alessandro Pino

20 Ott

[Roma] Si è svolto nella mattinata del 20 ottobre un nuovo intervento di pulizia e cura del muretto di via Cecco Angiolieri – zona Talenti – promosso dai volontari della associazione Retake Roma Terzo Municipio. L’operazione è il seguito di quella svoltasi nei giorni scorsi (nella quale era stato recuperato un numero spropositato e sinceramente vergognoso di bottiglie di birra vuote) ed è consistita essenzialmente nella rimozione di altri contenitori in vetro nel frattempo abbandonati dai soliti trogloditi e nella pittura del muretto che ha coperto scritte e scarabocchi. Notevole la partecipazione dei cittadini, alcuni dei quali accompagnati dai figli anche molto piccoli e per giunta in passeggino. <L’abbiamo definita la nostra rivoluzione gentile – dichiara una volontaria – il nostro è un accanimento virtuoso>.

Alessandro Pino

(si ringrazia l’avv. S. Martinelli per le immagini)

Immagine

Bufalotta: pensionato ferisce col bloccasterzo l’ex compagna – di Alessandro Pino

7 Ott

[Roma] Un pensionato romano settantottenne è stato arrestato dai Carabinieri per aver cercato di uccidere l’ex compagna pensionata di 75 anni in via Italo Svevo – zona Talenti Bufalotta – colpendola in testa con un bloccasterzo in metallo dopo un litigio collegato alla fine della relazione. L’anziano aggressore si era poi dileguato, lasciandola la vittima ferita sul pianerottolo condominiale. Alcuni vicini di casa hanno contattato il 112: la vittima ha riferito quanto accaduto ed è stato portata all’ospedale Sant’Andrea, dove è stata ricoverata in osservazione, non in pericolo di vita. A quel punto sono iniziate le ricerche dell’uomo da parte dei Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro e del Nucleo Radiomobile di Roma che lo hanno rintracciato a bordo della sua auto nei pressi della sua abitazione in zona Don Bosco. Alla vista dei militari l’uomo ha accelerato tentando di allontanarsi ad alta velocità ma è andato a sbattere contro un altro veicolo in sosta, senza riportare ferite. I Carabinieri lo hanno bloccato e ammanettato dai Carabinieri che nel bagagliaio dell’auto hanno anche trovato il bloccasterzo utilizzato per colpire la vittima.

Alessandro Pino

Immagine

Fermato per droga a Talenti – di Alessandro Pino

24 Set

[Roma] Un ventiquattrenne napoletano, fermato per un controllo a via Ugo Ojetti – quartiere Talenti – da agenti delle Volanti, è stato arrestato. Il giovane, a carico del quale sono risultati precedenti di polizia, era stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish. Durante una successiva ispezione nella sua abitazione a Fonte Nuova sono stati trovati altri novanta grammi di droga.

Alessandro Pino

Immagine

Talenti: rapinato del cellulare a calci e pugni – di Alessandro Pino

11 Set

[Roma] Violenta aggressione a scopo di rapina la sera del 10 settembre in via Ugo Ojetti. Vittima un italiano trentaduenne, aggredito a calci e pugni da due stranieri in un parcheggio per sottrargli il cellulare. I due malviventi sono stati individuati e bloccati poco dopo da equipaggi delle Volanti e del Commissariato Fidene Serpentara. La vittima, accompagnata in ospedale, ha riportato lesioni guaribili in otto giorni.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: