Tag Archives: via Ugo Ojetti
Immagine

Chiusura di viale Jonio: una mattina da incubo per il traffico a Monte Sacro, Talenti e dintorni

21 Set

[ROMA] É stata una mattinata apocalittica per il traffico nel quadrante di Monte Sacro, Talenti e zone limitrofe quella del 21 settembre: a causa della perdurante chiusura di un tratto di viale Jonio per le oper di ripristino e le verifiche del caso- dopo la rottura di una condotta idrica e l’allagamento della strada, avvenuta il giorno precedente – si sono formate code allucinanti di veicoli anche in zone abbastanza distanti mentre la Polizia di Roma Capitale aveva dislocato in punti strategici diversi equipaggi per gestire la situazione.

Ripercussioni a catena si sono novità registrate fino ai dintorni di piazza Sempione, al tratto iniziale di via Ugo Ojetti e all’incrocio tra via di Casal Boccone, via di Settebagni e via della Bufalotta.

Ancora nel primo pomeriggio del 21 settembre era interdetto il transito su viale Jonio tra via Matteo Bandello e via Lampedusa.

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Talenti: un giorno di ordinaria mondezza | di Alessandro Pino

31 Mag

[ROMA] Non esiste solo Welcome to Favelas, quando capita l’occasione tiriamo fuori anche noi del blog delle perle di degrado urbano non male: qui siamo a via Ugo Ojetti, nel cuore di Talenti.

Possiamo assicurare che per scattare una foto a questo cumulo di rifiuti lasciati a frollare sotto al sole fuori i cassonetti ci siamo dovuti tappare il naso trattenendo il respiro. Welcome to Talenti, insomma.

Alessandro Pino

Immagine

Talenti: donna rapinata da tre rom con lo spray urticante | di Alessandro Pino

4 Dic

[ROMA] Rapinata con lo spray urticante da tre rom: é quanto accaduto a una donna peruviana sessantenne in via Ugo Ojetti a Talenti.

Il fatto, di cui dà notizia oggi Il Messaggero, é avvenuto un paio di sere fa: a quanto si legge, la vittima ha riferito di essere stata accerchiata da tre persone-un adulto e due ragazzi- che le hanno spruzzato in faccia una bomboletta, portandole via la borsa con il cellulare, denaro ed effetti personali mentre era disorientata dal bruciore.

Rientrata a casa, la donna ha avvisato il figlio che assieme a un amico ha perlustrato il quartiere, individuando nel piazzale del supermercato Carrefour tre individui che corrispondevano alla descrizione fornita dalla madre: subito il figlio ha avvisato le Forze dell’ordine che sono intervenute.

I tre individui- rom bosniaci di 34, 16 e 15 anni- avevano effettivamente con loro il cellulare della vittima che li ha anche riconosciuti. Per loro la denuncia per rapina aggravata in concorso. I due minorenni sono stati collocati in un centro per minori.
Alessandro Pino

Immagine

Antidroga a Talenti: presi con 2 chili di hashish e 18000 euro | di Alessandro Pino

25 Lug

[ROMA] Colpo grosso della Polizia a Talenti nella lotta allo spaccio di droga: gli agenti del III Distretto Fidene Serpentara hanno arrestato a via Ugo Ojetti dopo un inseguimento un ventunenne romano e un ventiduenne del casertano per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

I due giovani sono stati fermati dopo un inseguimento di un chilometro dopo che non si erano fermati all’alt che una pattuglia aveva intimato loro, dopo che avevano insospettito i poliziotti con il loro comportamento. I poliziotti controllando i documenti, hanno sentito il forte e inconfondibile odore di hashish e hanno chiesto di consegnare la droga. Uno dei giovani ha tirato fuori dalle mutande un pacchetto di sigarette che nascondeva appunto una bustina di hashish da poco più di un grammo, ma l’odore era troppo forte e la macchina è stata comunque perquisita: in una busta c’erano dodici panetti di hashish dal peso complessivo di oltre due chili.


L’altro ragazzo, che aveva cercato di fuggire a piedi nel traffico di via Ugo Ojetti, è stato trovato in possesso di un borsello contenente oltre diciottomila euro in banconote di vario taglio.
Alessandro Pino

Una sera a via Ojetti tra vetrine e amatriciane per il terremoto (Terzo Municipio della Capitale) – di Alessandro Pino

3 Set

Via Ugo Ojetti (nel Terzo Municipio della Capitale) gremita nel tratto da piazza Talenti a piazza Primoli come 

image

nemmeno sotto Natale la sera del 2 settembre per una apertura straordinaria dei negozi in favore delle vittime del terremoto che ha devastato il Centro Italia. Diversi esercizi commerciali hanno aderito all’iniziativa denominata RomAMAtrice, organizzata dalla Associazione Commercianti via Ojetti con il patrocinio della presidenza dell’Assemblea Capitolina e del Terzo Municipio della Capitale, devolvendo parte degli incassi ai loro colleghi delle località colpite. Ovviamente il pienone si è registrato davanti ai locali di ristorazione, con file interminabili sui marciapiedi. Preso d’assalto anche un gazebo dove venivano preparati 

image

succulenti piatti di amatriciana, il cui ricavato andrà interamente alla Protezione Civile. Unico appunto da parte di alcuni: l’assenza di un presidio delle Forze dell’Ordine e la mancanza di illuminazione in parte della strada.
Alessandro Pino

Quando a finire nel cassonetto è il buon senso (Terzo Municipio di Roma Capitale) – di Alessandro Pino

5 Gen

image

Via Ugo Ojetti è un po’ il salotto del Terzo Municipio di Roma Capitale: strada a due carreggiate (quasi un viale alberato) con negozi e bar di un certo livello. Ebbene da alcune settimane una delle rampe per disabili (e passeggini) che dai marciapiedi då accesso all’attraversamento pedonale è occupata in parte da un cassonetto dell’Ama, rendendola di fatto inutilizzabile a molti: di sicuro una carrozzina per paraplegici non ci passa.
Proprio non c’era un altro posto per sistemarlo?
Ma soprattutto: visto che il secchione della spazzatura non è un manufatto immobile, cosa si aspetta a spostarlo da lì?
Alessandro Pino

Aperto oggi al traffico il prolungamento di via Ugo Ojetti – di Alessandro Pino

20 Feb

– in tempo reale –

La bretella lungamente attesa collega via di Casal Boccone con la Nomentana

L’attesa è stata lunga ma alla fine la bretella a quattro corsie – realizzata dall’impresa Mezzaroma a scomputo delle cospicue realizzazioni immobiliari nella zona – che collega via di Casal Boccone con la Nomentana è stata aperta al traffico: pochi minuti prima di mezzogiorno del venti febbraio una Volvo coupè è stato il primo veicolo che non fosse di servizio a percorrere la nuova arteria che è in pratica il proseguimento di via Ugo Ojetti, anche se non vi sono ancora targhe toponomastiche che lo attestino. Non ci sono state cerimonie ufficiali, brindisi o tagli di nastri anche se il presidente del Quarto Municipio Cristiano Bonelli non è voluto mancare assieme ai consiglieri di maggioranza Giordana Petrella e Stefano Ripanucci – che presiedono rispettivamente le commissioni Lavori Pubblici e Urbanistica – scoprendo personalmente la tabella che indica la svolta in direzione Bufalotta  e improvvisandosi fotoreporter scattando alcune istantanee dell’avvenimento. Prima dell’effettiva apertura è stato provato il semaforo che regola il nuovo incrocio con la Nomentana, con la Polizia di Roma Capitale che dirigeva il traffico manualmente. Proprio la realizzazione di un incrocio con la consolare a fronte di un generale fiorire di rotatorie anche dove non servirebbero potrebbe destare qualche perplessità. «Abbiamo dato consigli e indicazioni per fare una rotatoria – ha ribattuto Bonelli –  ma la competenza si ferma a due metri dalla Nomentana. Abbiamo fatto una serie di richieste, ora saranno i tecnici a valutare se o no fare una rotatoria». I fan delle rotonde possono però consolarsi, perché effettivamente ve n’è una molto grande a metà percorso che permette l’accesso alla preesistente via Sandro Giovannini. Si vedrà rapidamente, una volta diffusasi la novità, quali saranno i reali benefici sul traffico apportati dalla neonata arteria.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: