Tag Archives: viale Jonio
Immagine

Finalmente riaperto al traffico tutto viale Jonio

22 Set

[ROMA] Viale Jonio è stato finalmente riaperto al traffico dopo l’interruzione causata dalla rottura di una condotta idrica all’incrocio con via Matteo Bandello. La chiusura ha provocato due giorni di pesanti disagi alla circolazione in tutto il quadrante di Monte Sacro, Talenti e dintorni.

Nei prossimi giorni verrà ripristinato anche il manto stradale nella porzione interessata dalla rottura del tubo dell’acqua.

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio chiuso al traffico anche il 22 settembre

21 Set

[ROMA] Automobilisti avvisati: viale Jonio rimarrà chiusa al traffico anche il 22 settembre nel tratto da via Matteo Bandello a via Lampedusa.

Questo per consentire le valutazioni degli agronomi di Acea sugli alberi presenti dopo l’allagamento che ha interessato la strada il 20 settembre in seguito alla rottura di una condotta idrica.

Nel frattempo è stato riparato il danno, lo scavo è stato chiuso e l’erogazione dell’acqua è stata ripristinata in tutto il quadrante.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Chiusura di viale Jonio: una mattina da incubo per il traffico a Monte Sacro, Talenti e dintorni

21 Set

[ROMA] É stata una mattinata apocalittica per il traffico nel quadrante di Monte Sacro, Talenti e zone limitrofe quella del 21 settembre: a causa della perdurante chiusura di un tratto di viale Jonio per le oper di ripristino e le verifiche del caso- dopo la rottura di una condotta idrica e l’allagamento della strada, avvenuta il giorno precedente – si sono formate code allucinanti di veicoli anche in zone abbastanza distanti mentre la Polizia di Roma Capitale aveva dislocato in punti strategici diversi equipaggi per gestire la situazione.

Ripercussioni a catena si sono novità registrate fino ai dintorni di piazza Sempione, al tratto iniziale di via Ugo Ojetti e all’incrocio tra via di Casal Boccone, via di Settebagni e via della Bufalotta.

Ancora nel primo pomeriggio del 21 settembre era interdetto il transito su viale Jonio tra via Matteo Bandello e via Lampedusa.

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Allagamento tra viale Jonio e via Matteo Bandello: verso il ritorno alla normalità

20 Set

[ROMA] Ci è voluto un pomeriggio intero ma sembra che l’emergenza dovuta all’allagamento che ha interessato la confluenza tra viale Jonio e via Matteo Bandello il 20 settembre sia sul punto di rientrare.

In serata l’acqua fuoriuscita dopo la rottura di una tubatura sotterranea è stata tutta aspirata e i tecnici Acea stanno procedendo con la riparazione.

Viale Jonio nel tratto interessato dai lavori rimane chiuso in ambo i sensi di marcia per valutazioni sulla stabilità di un albero.
In due palazzine manca ancora l’acqua ma è presente una autobotte.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: scoppia una conduttura, allagamento all’incrocio con via Matteo Bandello

20 Set

[ROMA] Allagamento a viale Jonio nel tratto tra Talenti e Monte Sacro nel pomeriggio del 20 settembre: a causa della rottura di una conduttura idrica sotto l’asfalto, l’acqua ha invaso la strada all’intersezione con via Matteo Bandello.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno portato al sicuro alcuni residenti; presenti anche le associazioni di Protezione Civile oltre alla Polizia di Roma Capitale e i tecnici Acea. Il tratto di strada interessato è stato temporaneamente interdetto al transito.

Al riguardo il presidente del Consiglio Municipale Filippo Maria Laguzzi ha dichiarato: «Insieme all’assessore Pietrosante stiamo seguendo sul posto le operazioni e concordando con Acea i servizi sostitutivi nell’eventualità che la necessaria interruzione del servizio idrico dovesse protrarsi per le prossime ore».

Sul fatto é intervenuto con una nota anche il capogruppo di Fratelli d’Italia in Terzo Municipio, Manuel Bartolomeo: «Da mesi denunciamo a gran voce in molti punti del Municipio le caditoie completamente ostruite dalla terra!
Questa mattina ho messo nuovamente a verbale in commissione ambiente l’intervento del presidente Marchionne affinché si attivi per scongiurare altre situazioni simili e far partire l’iter per dei fondi extra qualora non ci fossero da bilancio».

A cura di Alessandro Pino

Immagine

Al primo temporale già allagamenti a Monte Sacro, Val Melaina, Tufello e Nuovo Salario

31 Ago

[ROMA] E puntualmente è bastato un acquazzone estivo abbattutosi nel pomeriggio di lunedì tra Monte Sacro, Nuovo Salario, Tufello e Val Melaina, per fare dimenticare le polemiche estive sulla siccità e gli incendi e spostare in anticipo la lente di ingrandimento sugli allagamenti, tema che si solito si riaffaccia verso ottobre novembre.

Perché oramai a è così, si passa da una emergenza all’altra: ed ecco il consueto panorama di strade allagate, tombini intasati, negozi impraticabili, cittadini impossibilitati a uscire dagli androni delle palazzine, con i volontari delle associazioni di Protezione Civile (in questo caso sono intervenute Fukyo e NSA) a correre di qua e di là prestando soccorso: tra le strade maggiormente colpite viale Pantelleria all’incrocio con viale Jonio, via Monte Cervialto, via Monte Cervialto, via di Valle Melaina, via delle Isole Curzolane all’incrocio con via Giovanni Conti.

Insomma, si è passati direttamente dallo stare in ammollo al mare a quello cittadino, anche se non è esattamente la stessa cosa…

A cura di Alessandro Pino

(Foto Fukyo Odv Protezione Civile)

Immagine

Viale Jonio: commemorazione del magistrato Mario Amato, ucciso 42 anni fa

24 Giu

[ROMA] Sono trascorsi ormai quarantadue anni da quella tragica mattina del 23 giugno 1980 in cui il magistrato Mario Amato fu assassinato a colpi di pistola da esponenti dei Nuclei Armati Rivoluzioari in viale Jonio mentre aspettava l’autobus per recarsi in ufficio.

Alla consueta cerimonia di commemorazione che si tiene sul luogo del barbaro omicidio, durante la quale viene deposta una corona del Comune di Roma sul monumento in ricordo di Amato, quest’anno hanno presenziato il sindaco di Roma Roberto Gualtieri, il presidente del Terzo Municipio Paolo Emilio Marchionne, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, il presidente della associazione Vittime della Strage del 2 agosto 1980 Paolo Bolognesi, il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Cassazione Giovanni Salvi,
l’avvocato Sabrina Cavalcanti della Segreteria Particolare del sindaco.
Presente anche il luogotenente in congedo dei Carabinieri Salvatore Veltri che fu tra i primi ad accorrere sul posto.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: spaccata a un “compro oro” | di Alessandro Pino

15 Nov

[ROMA] Colpo grosso con spaccata dei soliti ignoti in un “compro oro” in zona viale Jonio all’alba di domenica: secondo nostre informazioni, quattro persone dall’accento slavo hanno prima forzato la serranda e poi spaccato a martellate la porta del negozio.

Una volta dentro avrebbero scassinato una cassaforte portandone via un’altra su una station wagon grigia.
Alessandro Pino

Immagine

Monte Sacro: colpisce la moglie con una testata e la segrega in casa | di Alessandro Pino

9 Set

[ROMA] È stata colpita con una testata dal marito e poi segregata in casa per più di un giorno senza poter avere contatti con l’esterno: per questo un uomo sessantenne è stato arrestato dalla Polizia a Monte Sacro.

È accaduto in viale Jonio: la mattina dell’8 settembre agli agenti del III Distretto Fidene Serpentara e del Commisaariato Vescovio è arrivata la segnalazione di una donna maltrattata e segregata in casa dal marito.

Arrivati sul posto, i polziotti hanno contattato la vittima che li aspettava in strada. La donna ha riferito loro che il giorno prima dopo una discussione con il marito per futili motivi questi l’aveva colpita violentemente in faccia con una testata, costringendola inoltre a rimanere isolata in casa senza avere contatti con il mondo esterno: lui infatti le aveva tolto chiavi di casa e telefono.

Solo nella mattinata di ieri la povera donna è riuscita a riprendersi il cellulare con cui ha chiamato le Forze dell’ordine.

L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti, rapina impropria, lesioni personali e sequestro di persona ed è stato portato in carcere.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: automobilista rimane in bilico nel vuoto, salvato dai Vigili del Fuoco | di Alessandro Pino

9 Giu

[ROMA] Tra gli interventi eseguiti dai Vigili del Fuoco a Roma nella giornata di maltempo dell’8 giugno c’è anche il salvataggio di un automobilista in viale Jonio, di cui ha dato notizia oggi Il Messaggero: il malcapitato uscendo da un parcheggio sopraelevato è scivolato venendo fermato da una ringhiera ma rimanendo in bilico da una considerevole altezza.

Alessandro Pino

(Foto di repertorio)

Immagine

Viale Jonio: si abbassa i pantaloni e mostra i genitali a una bambina, poi gli trovano la droga | di Alessandro Pino

8 Giu

[ROMA] Si è tirato giù i pantaloni Jonio mostrando i genitali a una bambina che era in auto a viale Jonio con la mamma e quando è stato rintracciato dalla Polizia gli sono stati trovati alcuni etti di droga oltre al materiale per la pesatura e il confezionamento. Per questo un italiano quarantasettenne con vari precedenti è stato arrestato dalla Polizia per detenzione ai fini di spaccio e atti osceni.

Quando l’individuo ha esibito le parti intime alla piccola, la madre che era con lei ha telefonato alla Polizia che lo ha trovato in un locale di cui è socio. Gli agenti del commissariato Villa Glori entrando hanno sentito un forte odore di droga e hanno perquisito il locale trovando tredici buste di plastica contenenti quasi un etto e mezzo di marijuana, una con quasi un etto di hashish, altre trenta bustine di plastica con 130 grammi di hashish, un bilancino di precisione, un rotolo di pellicola e numerose bustine in plastica per il confezionamento.

Nascoste sul fondo di un cassetto del banco di vendita c’erano 61 banconote da 50 euro, mentre nella stampante al posto del toner c’era un astuccio con diciotto banconote da 20 euro, venti banconote da 10 euro e sette banconote da 5 euro. La successiva perquisizione domiciliare ha portato al sequestro di oltre due etti e mezzo di hashish divisi in cinque involucri, un bilancino di precisione, un coltello per il taglio e numerose bustine in plastica per il confezionamento.

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Monte Sacro: la banda della serranda colpisce ancora | di Alessandro Pino

23 Mar

[ROMA] La banda della serranda ha colpito ancora a Monte Sacro: secondo quanto riporta “Il Messaggero”, due notti fa è stata depredata una nota pasticceria in viale Jonio, fra l’altro vicina a un forno già razziato. Pressoché identiche ai colpi precedenti le modalità del furto con scasso, avvenuto con il taglio della serranda.

Alessandro Pino

Immagine

Ciclabile Jonio: critiche da sinistra a destra, commerciante si incatena per protesta | di Alessandro Pino

24 Feb

[ROMA] L’inizio della pitturazione delle piste ciclabili sulla direttrice di viale Jonio annunciato trionfalmente sui social dal sindaco di Roma Virginia Raggi, ha suscitato reazioni tutt’altro che favorevoli sia a livello politico che fra i cittadini.

Contro quella che a piu di qualcuno sembra una ossessione da invasati del pedale, in contrasto con le reali esigenze quotidiane di sopravvivenza urbana e creando impedimenti insormontabili al commercio, si è arrivati al gesto eclatante di un negoziante di piazzale Jonio incatenatosi per protesta a un tombino nel pomeriggio del 23 febbraio, rimanendo seduto nell’auto parcheggiata davanti al suo esercizio impedendo così di spostarla e di tracciare la ciclabile con la vernice. «L’unica possibilità che avevo era quella, poi sarebbe stato impossibile opporci a questa cosa insensata che non ci permette più di lavorare» dichiara Stefano Cecchi, titolare da quarant’anni di un negozio di materassi: materassi che con una pista ciclabile diventerebbe impossibile scaricare dai camion dei fornitori e caricare sulle auto dei clienti, per capire la portata del disagio.


Sul fronte della politica si è registrato a sinistra un intervento sui social di
Fabio Dionisi, già assessore ai Lavori Pubblici in Terzo Municipio all’epoca della giunta Marchionne: “La amministrazione Raggi in vista delle elezioni ha sguinzagliato l’Agenzia per la Mobilità di Roma di disegnare su Roma quanti più chilometri possibili di piste ciclabili. Tali realizzazioni fatte molto spesso senza redigere preventivamente un progetto fatto con un rilievo preciso delle attività esistenti stanno creando disagi enormi alle persone, si nota dai post provenienti da quartieri diversi, il tutto senza coinvolgere i Municipi interessati” si legge nel suo post. Contrarietà anche in area centrodestra, con il consigliere leghista in Terzo Municipio Fabrizio Bevilacqua che sul suo profilo Facebook ha accostato l’idea di una ciclabile a viale Jonio alla famosa corazzata di Fantozzi: “Una cagata pazzesca”…
Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: prova a rubare una bottiglia di whisky, arrestato | di Alessandro Pino

23 Gen

[ROMA] È entrato in un supermercato in viale Jonio nel pomeriggio del 22 gennaio e ha cercato di rubare una bottiglia di whisky dopo aver tolto la placca antitaccheggio con delle forbici. Il malvivente, un italiano quarantacinquenne, è stato fermato dal personale di vigilanza dell’esercizio commerciale quando ha oltrepassato le casse e ha tentato di fuggire. Sono però arrivate due Volanti della Polizia ed è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per porto abusivo di oggetti atti a offendere.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: aggredito a pugni in faccia in pieno giorno- di Alessandro Pino

25 Ott

[ROMA] É stato preso a pugni in pieno giorno a viale Jonio dal conducente di una vettura che per poco non lo aveva investito mentre attraversava sulle strisce pedonali.
È un brutto episodio di ordinaria violenza metropolitana quello che un trentatreenne di Val Melaina ha denunciato alla Polizia. A quanto riferito, erano da poco passate le nove di mattina del 23 ottobre e l’uomo stava attraversando regolarmente sulle strisce quando una utilitaria gli ha tagliato la strada. Il conducente della macchina avrebbe iniziato a inveire contro il pedone, aggredendolo subito dopo a pugni in faccia, spalleggiato da un altro individuo che era con lui. Gli aggressori, descritti come aventi tratti somatici e accento sudamericano, si sarebbero poi allontanati mentre il malcapitato è riuscito a chiamare il 112, venendo raggiunto da un equipaggio della Polizia e dai sanitari che lo hanno trasportato al Pronto Soccorso.

Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: il ponte diventa galleria (d’arte) – di Alessandro Pino

9 Ott

[ROMA] I bastioni del ponte di viale Adriatico che scavalca viale Jonio verranno presto completamente decorati con pitture realizzate da artisti di Monte Sacro e dei quartieri vicini. L’iniziativa è già in corso ed è opera della associazione Arte e Città a Colori in collaborazione con Retake Roma Terzo Municipio. <Abbiamo già sperimentato positivamente come l’arte sia un potente veicolo per sensibilizzare le persone ad una maggiore attenzione alla cura del territorio – dichiara Francesco Galvano, presidente di Arte e Città a Colori –
contiamo di concludere di dipingere tutte le pareti entro un mese, nei prossimi giorni altri artisti si aggiungeranno a Alessia Lifemeup, Donatella Bartoli, Teresa Campioni e Luca Corallini>. Entusiasta è anche l’avvocato
Simona Martinelli, che assieme a Emanuele Sabino è stata promotrice del progetto per Retake Roma Terzo Municipio: <Per noi è un altro passo verso la riqualificazione del quartiere. I nostri obiettivi sono quelli di sostenere le espressioni artistiche legittime, di abbellire la città e di renderla più vivibile>.

Alessandro Pino

Immagine

Viale Jonio: un arresto per droga – di Alessandro Pino

27 Feb

[Roma] Un trentenne romano con precedenti è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri nel corso di alcuni controlli della circolazione stradale a viale Jonio, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato notato dai militari mentre si muoveva con fare sospetto nei pressi di un’auto in sosta. Fermato per un controllo, è apparso molto agitato e nervoso, motivo che ha spinto i militari a ispezionare il veicolo e perquisirlo: all’interno del mezzo sono stati trovati due involucri di cellophane, contenenti circa quaranta dosi di cocaina, mentre l’uomo aveva addosso altre cinque dosi della medesima sostanza. Dopo l’arresto il trentenne è stato accompagnato in caserma e successivamente presso le aule di piazzale Clodio, per la direttissima.

Alessandro Pino

(foto repertorio)

Immagine

Flash: riaperto ai mezzi pesanti il ponte su viale Jonio – di Alessandro Pino

9 Nov

[Roma] Da stamattina è di nuovo transitabile dai mezzi pesanti il ponte che sovrappassa viale Jonio – quartiere Monte Sacro, Terzo Municipio – tra viale Adriatico e piazza Monte Gennaro. L’interdizione si era resa necessaria due giorni fa per alcuni controlli sulla struttura.

Alessandro Pino

Immagine

Flash: stop ai mezzi pesanti sul ponte sopra viale Jonio – di Alessandro Pino

7 Nov

[Roma] Al momento di scrivere, è interdetto il transito ai mezzi pesanti – con massa a pieno carico sopra i 35 quintali – sul ponte tra piazza Monte Gennaro e viale Adriatico e che sovrappassa viale Jonio, zona Monte Sacro. A quanto sembra, tale chiusura parziale del transito si sarebbe resa necessaria per alcune verifiche sul manufatto. I mezzi dell’Atac e dell’Ama vengono deviati. Ricordiamo che tre anni fa al ponte venne affiancato un camminamento di servizio. Seguiranno aggiornamenti.

Alessandro Pino

Immagine

Truffa dello specchietto a un anziano in viale Jonio: un arresto – di Alessandro Pino

10 Giu

Un trentottene romano è stato arrestato per rapina dalla Polizia a viale Jonio dopo aver tentato la “truffa dello specchietto” ai danni di un anziano guidatore. La vittima stava

percorrendo viale Jonio con la sua autovettura assieme alla moglie quando improvvisamente ha sentito uno strano rumore sulla carrozzeria del veicolo. Subito dopo è stato sorpassato da una autovettura che si è posizionata davanti alla sua bloccandola. All’interno di questa c’erano un uomo, una donna ed un ragazzo seduto sul sedile posteriore. I due conducenti sono così scesi dalle autovetture. L’anziano signore si è trovato davanti un uomo molto corpulento che ha iniziato ad aggredirlo verbalmente accusandolo del danno presente sulla parte posteriore del suo veicolo. Poi, con la scusa di voler evitare di presentare denunce alle rispettive assicurazioni, ha continuato chiedendogli 300 euro in contanti quale risarcimento. A quel punto la moglie dell’anziano conducente spaventata da eventuali ripercussioni è scesa dal veicolo con il denaro richiesto e con violenza se l’è visto strappare di mano. La scena non è sfuggita a un agente delle Volanti libero dal servizio che stava aspettando l’autobus a una fermata nei pressi. Il poliziotto è intervenuto bloccando il malvivente. Subito dopo è intervenuta una pattuglia del commissariato Fidene Serpentara che ha portato via il malvivente.

Alessandro Pino

(foto repertorio Questura di Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: