Annunci
Immagine

Sacco Pastore: tenta di rapinare un poliziotto, in manette- di Alessandro Pino

19 Nov

[ROMA] Tentativo di rapina in strada ieri pomeriggio all’incrocio tra via Val di Nievole e via Val Trompia, zona Sacco Pastore a Monte Sacro. Un ventisettenne romano con numerosi precedenti ha avvicinato un passante che si trovava in compagnia di un’amica, pretendendo del denaro e al suo rifiuto ha cominciato a strattonarlo minacciandolo di morte. Ma al delinquente è andata male, perché il bersaglio che aveva abbordato era un poliziotto che si è qualificato mostrandogli tesserino di servizio e placca identificativa. Nonostante questo il rapinatore non ha desistito, minacciandolo pesantemente: <Non me ne frega, tiro fuori la pistola, te sparo dietro la testa>. A quel punto l’agente ha chiesto aiuto alla sala operativa della Questura di Roma che ha inviato due pattuglie. Il malvivente è stato così arrestato per la tentata rapina che aveva tentato anche se privo della pistola che minacciava di utilizzare.
Alessandro Pino

Annunci
Immagine

Talenti: un arresto per droga- di Alessandro Pino

18 Nov

[ROMA] Nuovi arresti per droga nel territorio del Terzo Municipio: in via Cecco Angiolieri a Talenti gli agenti di una Volante della Polizia hanno notato un gruppo di giovani che cercava di scappare al loro arrivo per evitare un possibile controllo. Insospettiti dall’atteggiamento dei ragazzi li hanno perquisiti: a uno sono stati trovati 17 grammi di marijiuana e per questo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio.
Alessandro Pino

Immagine

Via Ticino: rubavano nelle auto in sosta, tre in manette- di Alessandro Pino

16 Nov

[ROMA] Tre albanesi sono stati arrestati dalla Polizia la scorsa notte nel quartiere Salario Trieste per danneggiamento e furto aggravato in concorso. Erano da poco trascorse le 2 quando gli agenti sono intervenuti in via Ticino, dove erano state segnalate tre persone sospette vicino alle auto in sosta. I tre stavano armeggiando su una delle auto parcheggiate e dopo aver visto i poliziotti hanno cercato di scappare. Sono stati però bloccati e vicino all’auto è stato trovato un arnese da scasso. Nel frattempo una signora si è avvicinata agli agenti lamentandosi di aver trovato un finestrino rotto alla sua auto da cui mancavano un paio di occhiali ed una borsa, trovati in possesso dei fermati che sono stati portati in commissariato. Uno di loro è stato anche denunciato in stato di libertà per aver fornito un documento di dubbia provenienza.
Alessandro Pino

Immagine

Sulla Salaria con centomila euro sospetti nel borsone: denunciato- di Alessandro Pino

15 Nov

[ROMA] Andava in auto sulla Salaria con centomila euro in contanti stipati in un borsone, senza saper fornire una giustificazione sulla provenienza. Per questo il denaro è stato sequestrato mentre l’uomo, un pregiudicato romano cinquantunenne, è stato denunciato dai Carabinieri a piede libero con l’accusa di ricettazione. I militari della stazione viale Libia lo avevano fermato nel corso di un normale controllo stradale e notando il borsone sul sedile del passeggero gli hanno chiesto di ispezionarlo. Quando è stato aperto sono saltate fuori le mazzette di banconote.
Alessandro Pino

Immagine

Grande gara in Sardegna per la Ginnica 3 – di Alessandro Pino

12 Nov

[ROMA] Nuovi successi a livello nazionale per le ragazze della Ginnica 3, squadra di ginnastica ritmica basata nel Terzo Municipio. Nei giorni scorsi a Cagliari le atlete hanno concluso brillantemente il Campionato Individuale Gold Allieve, che dà accesso alla finale nazionale di ciascuna categoria.
Emma Guidarelli ha conquistato il bronzo qualificandosi per la finale Nazionale di Catania di fine mese. Claudia Mignemi si è piazza al quindicesimo posto.
Le giovanissime Claudia Sanfelice ed Eleonora Testoni- alla prima grande esperienza fuori regione – hanno portato a termine la prestazione nonostante la forte pressione emotiva. Matilde Di Cesare si è piazzata ottava su trenta partecipanti mentre Ludovica Barresi ha dimostrato una notevole crescita in pedana. Grande soddisfazione è stata espressa dal trio della direzione tecnica Marina Bagnato, Paola Di Iorio e Antonella Murru assieme alla tecnica Elisabetta Boni e la coreografa Marianna Ombrosi.
Alessandro Pino

Immagine

TRIuSo: arrivano gli ecogioielli made in Italy- di Alessandro Pino

11 Nov

[ROMA] Il prossimo 19 novembre si annuncia un evento mondano di quelli che nella Capitale contano: in via Frattina 99, nel salone di bellezza di Franco e Cristiano Russo a pochi metri da piazza di Spagna, sarà presentata in anteprima la nuovissima e originale linea di gioielli TRIuSo del marchio di accessori ecosostenibili Sbottonando, creato da Michela Monaco. I gioielli TRIuSo sono interamente realizzati in Italia con un innovativo materiale naturale, biodegradabile e riciclabile, ottenuto da parti in cellulosa recuperata dal processo di fabbricazione di occhiali, lucidati, spazzolati e rifiniti artigianalmente uno per uno in modo da rendere ogni pezzo veramente unico. Spiega Michela Monaco:
<Lo scorso anno Legambiente mi ha chiesto di realizzare delle creazioni per una campagna di raccolta fondi e avevo bisogno di un materiale che ricordasse il guscio della tartaruga ma ovviamente ecologico ed è iniziata così una sinergia con l’azienda Essequadro, leader nella produzione di occhiali>.

La richiesta di Legambiente non era casuale, dal momento che Michela Monaco con Sbottonando è sponsor ufficiale dell’associazione no profit Road to green 2020 che promuove l’educazione ambientale modelli di vita ecosostenibili e ha creato la spilla divenuta simbolo del sodalizio. Al lancio parteciperà la testimonial della linea TRIuSo, la modella Tamara D’Andria, fondatrice del blog di moda e lifestyle Look Like a Model. Per partecipare è gradita una conferma scrivendo alla casella di posta elettronica bmcomunicazioni@gmail.com ricordando che l’evento si terrà dalle 18 alle 21.
Alessandro Pino

Immagine

Colli Aniene: preso con la droga nelle mutande e una pistola in casa- di Alessandro Pino

10 Nov

[ROMA] Un romano di 35 anni è stato arrestato dai Carabinieri la scorsa notte in zona Colli Aniene con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi. L’uomo era stato fermato in viale Ferdinando Santi mentre circolava a bordo di uno scooter risultato sprovvisto di assicurazione. Durante le verifiche è stato anche trovato in possesso di circa ottanta grammi di cocaina nascosta nelle mutande. Gli accertamenti sono stati estesi anche al suo domicilio, nella zona di Villa Gordiani, dove i militari hanno sequestrato dosi di hashish e una pistola calibro 7,65 con caricatore e quattro cartucce detenuta illegalmente.
Insieme alla droga e all’arma, i Carabinieri hanno rinvenuto anche più di 800 euro in contanti, ritenuti provento della sua attività di spaccio.
Il trentacinquenne e è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.
Alessandro Pino

Immagine

Corso Trieste: nomadi bloccate con arnesi da scasso- di Alessandro Pino

9 Nov

[ROMA] Due zingare di 18 e 15 anni trovate nei dintorni di corso Trieste mentre si aggiravano munite di arnesi da scasso sono state bloccate dalla Polizia. Un ispettore libero dal servizio vedendole si era insospettito e dopo aver chiamato il 112 le ha seguite intuendo che stavano per mettere a segno un furto. Con l’ausilio di una pattuglia giunta nel frattempo ha bloccato le due nomadi che hanno dato risposte vaghe mostrando insofferenza al controllo. Dalla perquisizione sono saltati fuori due grossi cacciaviti, una chiave inglese, due paia di forbici che nascondevano tra i vestiti oltre a una lastra di plastica di quelle usate generalmente per forzare le porte degli appartamenti. Portate in ufficio, la più grande- con diversi precedenti di polizia- è stata denunciata per possesso di arnesi atti allo scasso, mentre l’altra è stata (purtroppo) riconsegnata ai genitori.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Onore ai piccoli grandi Italiani che bevevano dal secchio- di Alessandro Pino

7 Nov

Con la disfatta della vicenda delle acciaierie a Taranto si consuma l’ultimo disastro industriale di una penisola una volta fiorente. E allora sia reso onore ai piccoli grandi italiani che costruirono l’Autosole dissetandosi con i secchi d’acqua. I loro balordi pronipoti rinGretiniti oggi festeggiano quando le tangenziali vengono demolite in preda all’isteria ambientalista e al fanatismo da talebani fintoecologisti con la bottiglina ecofriendly personalizzata. Blaterano compiaciuti di startup che hanno ideato la app per schivare le cacche di cane sul marciapiede, da usare ovviamente su un costoso telefono di moda costruito all’altro capo del mondo da bambini pagati con una tazza di riso. Vedo un paese cialtrone e allo sbando, mandato alla deriva da ottusi, ipocriti, vigliacchi e sabotatori tra le ovazioni dei citrulli. Rivogliamo l’Iri con l’Italsider e la Montedison. Rivogliamo pure Craxi e Andreotti. Rivogliamo la vera Italia.

Alessandro Pino

Immagine

Settebagni: il 7 novembre senza luce- di Alessandro Pino

6 Nov

[ROMA] È stato dato annuncio tramite affissione di volantini marchiati Areti come quello in foto che il 7 novembre 2019 nel quartiere di Settebagni ci sarà una interruzione dell’energia elettrica per lavori dalle 14 alle 20. Le strade interessate sono: via Sant’Antonio di Padova dal civico 24 al 26, via Salaria dal civico 1410 al 1412 e via Dello Scalo di Settebagni dal civico 2 al 48.

Alessandro Pino

Immagine

Sabato 16 novembre traffico deviato per abbattimento albero a Settebagni -di Luciana Miocchi

5 Nov

Sabato 16 novembre, per consentire in sicurezza le operazioni di rimozione di un grosso piino pericolante in via dello scalo di settebagni, sarà predisposta una disciplina provvisoria del traffico locale, con chiusura temporanea della strada e deviazione della linea dell’autobus che vi transita, fino al delle operazioni.

Luciana Miocchi

Immagine

Tufello/ Val Melaina: un arresto per spaccio- di Alessandro Pino

3 Nov

[ROMA] Un trentunenne romano è stato arrestato dalla Polizia in via Monte Resegone- tra il Tufello e Val Melaina- per detenzione ai fini di spaccio di droga. Gli agenti del commissariato Fidene-Serpentara passando nella via lo avevano notato mentre, fermo all’interno della sua auto, parlava con un altro individuo e hanno deciso di controllarlo. Il suo atteggiamento nervoso li ha ulteriormente insospettiti e poco dopo lo stesso spacciatore ha consegnato spontaneamente della droga che aveva in tasca, confessando di averne altra nascosta in casa di una zia. Circa cinquanta grammi tra cocaina e hashish sono stati sequestrati.

Alessandro Pino

Immagine

Chiede l’elemosina con la finta gobba al Colosseo: denunciata- di Alessandro Pino

2 Nov

[ROMA] Chiedeva l’elemosina con insistenza per le strade del centro storico, piegata in avanti con un bastone, le mani tremanti, il viso coperto da una sciarpa e fingendo di avere delle gravi deformitá alla schiena. Al trucco della donna bosniaca quarantacinquenne non hanno abboccato gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale che hanno capito la messinscena:le sono iniziati a cadere tutti gli stracci e i panni utilizzati per inscenare la finta gobba con cui suscitava la pietà degli ingenui passanti. A quel punto è stata portata negli uffici di via della Greca, dove è stata denunciata per attività di accattonaggio con mezzi fraudolenti e simulando deformità. Il materiale usato per la finta gobba è stato posto sotto sequestro.
Alessandro Pino

Immagine

Progetto Artisti MAG: cento autori in mostra a Battipaglia- di Alessandro Pino

29 Ott

[BATTIPAGLIA- Salerno] Cento artisti emergenti da tutta Italia, oltre mille visitatori sono i numeri che danno conto del grande successo ottenuto dalla mostra collettiva Impressioni d’Autore, tenutasi dal 21 al 26 ottobre negli spazi della Life Art Gallery di Battipaglia e prima edizione del Progetto Artisti MAG (Mediolanum Art Gallery). Nato da una collaborazione tra le gallerie LIFE ART GALLERY, SPIRALE MILANO e ART&CO MUSEUM, obiettivo del Progetto Artisti MAG è porsi quale piattaforma di promozione che coinvolga cittadini e turisti per portandoli a riflettere sull’arte contemporanea italiana. Alla serata conclusiva della manifestazione con il party che ha visto la partecipazione di oltre quattrocento ospiti, sono intervenute firme del giornalismo nazionale e gli assessori alla Cultura dei Comuni di Battipaglia, Eboli e Pontecagnano Faiano, il Presidente del Consiglio Comunale di Capaccio Paestum, il Direttore Artistico della Life Art Gallery Mirko Mele, il Presidente di Spirale Milano e Spirale d’Idee Massimo Ferrarotti, il Direttore Tecnico Simone Viola e il Direttore Artistico Tiziano Giurin di Art&Co Museum di Lecce e Parma, i produttori Marcella Lupo e Massimo Favia di Ismaele Film, mentre
la direttrice di ARTEiNWorld, Lorella Pagnucco Salvemini ha voluto conoscere gli artisti coinvolti ed esaminare dal vivo le loro opere. Particolarmente coinvolgente il live painting del maestro Paolo De Cuarto, nipote del celeberrimo maestro Mimmo Rotella, che ha realizzato l’opera “Il tatuaggio della memoria”. La rete internazionale di Gallerie coinvolte nel progetto- presenti anche a Miami e New York- segue da anni una innovativa politica per espandere la fruizione dell’arte e aprirsi al mercato globale, dando visibilità agli artisti più talentuosi che potranno esporre i propri lavori attraverso mostre personali o collettive, presso prestigiosi musei nazionali, come il Lu.C.C.A., la REGGIA di Caserta, il MARCA di Catanzaro e la REGGIA di Monza, diventando protagonisti di eventi mirati nelle fiere d’arte italiane più importanti e negli spazi della MAG a Milano e Padova, in quelli della MAG Art&Co Museum a Lecce e Parma e in quelli della MAG Life Art Gallery di Battipaglia e le cui opere saranno pubblicate su un catalogo personale e su importanti riviste d’arte.
Alessandro Pino

Gli artisti partecipanti e le loro opere:

MARLEN AFEF ALTODÈ, AMALFI COAST

ADALGISART, PERICOLO / SENSORIALE / OCCHI

ALESSANDRO ALLEGRA, T.T.

COSIMO ALLERA, PEGASO

GIANFRANCO AMODEO, IL DISTACCO PER UNA ATTRAZIONE PERMANENTE

LUIGI ARICÒ, GUERRIERO

MARIACRISTINA ASCARELLI, SPICCHI DI LUNA

MICHELE BARBARO, POLVERE NERA

MARCO BARBERIO, JOFFREY BALLET

GRAZIELLA BELFIORE, SPECULUM MAGICA

GIOVANNI BOCCIA, NEL VENTRE DELLA VITA

LUCIA BONELLI, GREMBO MATERNO ETERNO

LAURA BRUNO, FALCONE E BORSELLINO

UTE BRUNO, VIBRANT FACES

LETIZIA CAIAZZO, OMAGGIO A TOTÒ N.5

MARIO CAMMARANO, OMAGGIO A ANDY WARHOL

DANIELA CAPUANO (FIÒ), I SOGNI SONO ALI

CONCETTA CARLEO, PAUSA

UMBERTO CAROTENUTO, VENERE DORMIENTE

ANGELA CATUCCI, INDIFFERENZA

FLORA CEFALO, AMARANTA

NADIA CESARINI, INTROSPEZIONE

ANNA CIUFO, IL TRIONFO DEL RAZIONALE

GINO COLAPIETRO, PLASTICA, SOLO PLASTICA

ADRIANO CUOZZO, OBIETTIVI

ALEX DA TORRES, LE FUTURE REGINE DEL MARE

GIORGIO DELLA MONICA, IL SOGNO DI ICARO

MARIA DI TARANTO, GLI AMANTI

NINA ESPOSITO, AMOR, CH’A NULLO AMATO AMAR PERDONA – TRA VOGLIE E TIMORI

PIERO FABRIS, ROSONI IN DIMENSIONE CELESTIALE DELLA TRADIZIONE

FRANCESCO FAI, CESAREO / CONCEPIMENTO

CLAUDIO FEZZA, ENERGIA CREATIVA

RODOLFO FINCATO, ASSEMBLAGGIO DI UNA PIRAMIDE – NEW DAY

GIULIANA MARIA MADDALENA FUSARI, LIETO – GLAD

MAURIZIO GALASSO, OMAGGIO A ALBERT EINSTAIN

CINZIA GAUDIANO, DONNA (S)VELATA

LENA GENTILE, NEL BUIO — DONNA

EMANUELA GIACCO, ALCHEMY.0

MARCO GIZZI, ARIETE

GIANFRANCO GOBBINI, STROMBOLI

GIOVANNI PAOLO JANNELLI (JAGI), RICORDANDO FIRENZE

ANDREA LA CASA, ANIME DI CLEOPATRA

GERALDO LA FRATTA, CUPIDO 22

FELICE LA SALA, FIESTA

ANTONIO LANZETTA, FRAGMENTS OF LIFE

MINA LAROCCA, VERSO L’ANIMA

MARIA GIOVANNA LAURITA, ELISABETTA

NICOLETTA LEMBO, J’ADOR

MATTEO LEPORE, BUD SPENCER

SERENA LOBOSCO, AMADRIADE

GABRIELE MAGRÌ, VITO BELLAVITA

VITTORIO MAGRÌ, IL BAMBINO INTERIORE

MARIA GRAZIA MANCINO, L’INFINITO DENTRO ME

ALFONSO MANGONE, ATTRAVERSO CITTÀ BARI

CHIARA MARESCA, THE ROSES IN THE FRAGMENTS

ROSY MARINO, ATTESE

ELVIO MIRESSI, ENERGIA DAL BIG BANG

NICOLA MOREA, FLOW ART 4.0 ISOLE NELLA CORRENTE

ANDREA NATALE, LA CITTÀ SULL’ALBERO

FRANCO PALETTA, CORPO VUOTO LUMINOSO

ALESSANDRO PARISI, BRONZO A

ANNA PELLEGRINO, IL RATTO DI PROSERPINA – CONSOLAZIONE

LUIGI PILATO, BRIGITTE BARDOT

GIANLUIGI PITROLO, PROSPETTIVA DI CARRUBI

EZIO RANALDI, NUDO CON LUCE ROSSA

ALFREDO RAZZINO, L’ADOLESCENTE ADDORMENTENTATA

LUIGI REDAVIDE, IL RESTO DEL MIO TEMPO

MAURIZIO RINAUDO, GUALTI1

FRANCESCO RUSSO, 4 COLORS

GLENDA SAFONTE, FUORI DI ME

MADDALENA SAPONARA, ANNE

VITO SARDANO, I MIEI PENSIERI

ANTONELLA SCAGLIONE, EINSTEIN

ELIA SEVERINO, EVOLUZIONE

LUIGI SINISGALLI, TI PREGO FERMATI

ELVIRA SIRIO, IL RITORNO DALLA FONTE

CRISTINA SODANO, PENSIERO D’AUTORE

FRANCESCO TAFURI, MATERNITÀ SACRALE

VÌTTORIO TAPPARINI, LARGHE VEDUTE

ROBERTO TASTARDI, WHITE LENNON

GIORGIO VARANI, MATERNITA’

PINO VISCUSI, LA LUCE SOLARE IN LICHTENSTEIN

IMMACOLATA ZABATTI, L’ULIVO DEL SALENTO

Immagine

MoaCasa 2019 alla Fiera di Roma: arredi di alto livello per le vostre case- di Alessandro Pino

27 Ott

[ROMA] È appena iniziata alla Fiera di Roma – e durerà fino al 3 novembre- MoaCasa 2019, la grande esposizione che
presenta novità e tendenze del settore arredo con le proposte di espositori e mobilieri da diverse regioni italiane, giunta alla quarantacinquesima edizione. Organizzata da MOA Società Cooperativa con oltre ottantamila visitatori ogni anno, vede presenti oltre 250 aziende suddivise su tre padiglioni con idee e soluzioni di alto livello per ogni gusto e per tutti gli ambienti della casa: dalla cucina al bagno, dalla zona giorno a quella notte. Dopo il successo dello scorso anno torna anche l’area dedicata al Natale,
dove trovare tante idee per gli addobbi, le decorazioni luminose, nastri, fiocchi e tanto altro per dare alla casa il look perfetto per le imminenti Feste. Si entra dall’ingresso Est.
Alessandro Pino

Immagine

Ecco la mazza da baseball con cui è iniziata l’aggressione a Luca Sacchi- di Alessandro Pino

25 Ott

[ROMA] Nella foto è visibile la mazza da baseball con cui sarebbe iniziata l’aggressione a Luca Sacchi in via Mommsen, zona Colli Albani- poi ferito mortalmente con un colpo di arma da fuoco- e alla sua ragazza: l’attrezzo è stato trovato nei campi adiacenti la Centrale Del Latte a Casal Monastero e il Raccordo Anulare durante un rastrellamento di Polizia e Carabinieri. Per la morte del ragazzo sono stati fermati due ventunenni.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma e Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Immagine

Il 27 ottobre torna Carlo Magno a Ponte Nomentano- di Alessandro Pino

24 Ott

[ROMA] Come da tradizione torna anche quest’anno la rievocazione storica del passaggio di Carlo Magno al Ponte Nomentano a cura della associazione culturale Il Carro de’ Comici, giunta alla ventunesima edizione. La manifestazione in costume, condotta dal noto attore e divulgatore di storia romana Gherardo Dino Ruggiero, si terrà domenica 27 ottobre e farà rivivere il corteo del monarca transalpino che nell’anno 800 si incontrò sul ponte Nomentano con il Papa Leone III che poco dopo lo incoronò Imperatore del Sacro Romano Impero. La manifestazione- che ha il patrocinio della presidenza del Terzo Municipio- è organizzata in collaborazione con Italia Nostra, Rete Associativa della Via di Francesco nel Lazio e la partecipazione de La Voce del Municipio, Cis Valsolda, Casa Del Parco, Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo. Inizio previsto per le 10 e 30, seguirà una visita gratuita del ponte, delle sue adiacenze e del Monte Sacro vero e proprio. Per informazioni telefonare al 3387965614 o allo 068181853.
Alessandro Pino

Immagine

Parioli: donna minaccia di gettarsi dal cornicione- di Alessandro Pino

22 Ott

[ROMA] Paura ieri pomeriggio ai Parioli per una donna che aveva minacciato di gettarsi nel vuoto dal cornicione di un palazzo in via Vincenzo Bellini. La poveretta era disperata per il licenziamento appena comunicatole e chiedeva una revoca del provvedimento da parte dei datori di lavoro per desistere dall’idea. Questi ultimi però si erano detti disposti solo a riesaminare il licenziamento e la situazione si è bloccata. A quel punto prima che accadesse l’irreparabile un Vigile del Fuoco assieme a tre poliziotti e Giuseppe Rubino, dirigente del Commissariato Salario Parioli, hanno afferrato di peso la donna sollevandola oltre il parapetto e mettendola al sicuro. La donna, dopo esser stata visitata dal personale sanitario, è stata accompagnata in Commissariato dove è stata rassicurata dalla sua datrice di lavoro che le ha concesso alcuni giorni di ferie.

Alessandro Pino

Immagine

Guardone tecnologico spiava sotto le gonne con una microcamera- di Alessandro Pino

22 Ott

[ROMA] Un siciliano quarantunenne è stato denunciato dagli agenti del Commissariato Fidene Serpentara per aver spiato sotto le gonne con una telecamera nascosta le frequentatrici di un noto centro commerciale della zona: il guardone tecnologico era stato notato dalla vigilanza perché si era ripetutamente avvicinato a donne che indossavano gonne o vestitini, cercando di mettere goffamente un suo piede tra le loro gambe. La vigilanza ha notato il riflesso della lente di una microcamera in corrispondenza di un foro della scarpa dell’uomo e una volta intuìto che in tal modo
riprendeva l’intimo delle donne, lo ha fermato. All’arrivo dei poliziotti l’uomo è stato denunciato per il reato di molestie e disturbo delle persone. La microcamera con due batterie e cinque telecomandi per l’attivazione delle registrazioni sono stati sequestrati. Le immagini recuperate, custodite presso il Commissariato, saranno messe a disposizione della autorità giudiziaria anche se non si è e riusciti a individuare le vittime del guardone siculo.
Alessandro Pino

(foto Questura di Roma)

Immagine

Viale Somalia: per scendere dal bus sotto casa minaccia l’autista e spacca il parabrezza- di Alessandro Pino

19 Ott

[ROMA] Pretendeva di scendere dall’autobus in viale Somalia fuori fermata sotto casa sua e al rifiuto dell’autista ha reagito con insulti e minacce danneggiando la vettura. Per questo motivo un quarantatreenne sardo è stato denunciato ieri pomeriggio dalla Polizia. Erano circa le 16 quando a bordo dell’autobus 63, rallentato dal traffico del quartiere Africano,
i passeggeri per alcuni minuti sono rimasti praticamente in ostaggio dell’uomo. L’autista anche per tutelare la loro incolumità ha fermato la vettura ma nonostante questo lo scalmanato ha iniziato a prendere a pugni i vetri del mezzo, ha azionato la maniglia di emergenza di apertura porta ed è sceso. Non pago della sua dimostrazione di prepotenza, fuori dall’autobus ha colpito il parabrezza danneggiandolo. Uno dei passeggeri però aveva chiamato nel frattempo il 112: sono arrivati gli agenti del Commissariato Vescovio che hanno ascoltato alcuni testimoni e accompagnato il sardo in ufficio per accertamenti, denunciandolo per danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: