Tag Archives: Asl
Immagine

La Asl di Settebagni tornerà in funzione per la popolazione. A fine pandemia | di Luciana Miocchi e Alessandro Pino

14 Gen

[ROMA] Quale futuro attende il presidio Asl di Settebagni? La struttura di Salita della Marcigliana é attualmente utilizzata solo come sede per tamponi per il personale e la comunità scolastica.

Prima della pandemia era destinata a centro prelievi, un utilizzo in ogni caso limitato e penalizzante per il quartiere i cui residenti  comunque nel corso degli anni passati sono anche dovuti scendere a manifestare in strada per chiederne la riapertura a fronte di prolungati periodi di stop dell’attività dovuti a lavori di ristrutturazione.

Il Comitato di Quartiere Settebagni durante una riunione tenutasi qualche giorno fa con il  presidente del Municipio III Paolo Marchionne, l’assessore alle politiche sociali e sanitarie del III Municipio Maria Concetta Romano e il dirigente competente al riguardo dellaAsl Roma 1 ha rappresentato la necessità e l’importanza di avere riaperta questa struttura sul territorio.

A tale azione del Comitato si era aggiunta una interrogazione presentata in Municipio dal consigliere di opposizione Fabrizio Santinelli, FdI,  cui aveva risposto il presidente Marchionne.

Da quanto emerso, la struttura asl non tornerà a erogare i suoi servizi alla generalità della popolazione se non a fine l’emergenza sanitaria, in quanto la sua ubicazione è considerata irrinunciabile perché strategica, isolata quel che serve (ed era questo uno dei motivi del poco gradimento da parte del personale impiegato) e con buona disponibilità di parcheggio. A quel punto,  il presidio  diventerà qualcosa di diverso e non solo più un centro prelievi: una “Casa delle Comunità”, secondo quanto previsto dal
Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR) nel quale é stata inserita.

Il termine, forse un po’ generico, indica un luogo di assistenza e prestazioni ambulatoriali primarie per la comunità: una struttura polispecialistica in cui opereranno medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, medici specialistici, infermieri di comunità, assistenti sociali e altri professionisti e in cui dovrebbero integrarsi  servizi sanitari e sociosanitari con i servizi sociali territoriali.

Per fare ciò, però, l’edificio avrà bisogno di essere ristrutturato, con i fondi già assegnati dal Pnrr. Appena questi arriveranno, contraddizione del sistema, il centro tamponi verrà chiuso, nonostante la dichiarata strategicità con cui è stata sottratta alla fruizione collettiva

Luciana Miocchi e Alessandro Pino

Immagine

Portuense: tre cavalli fuggono dal maneggio e vanno al parco giochi | di Alessandro Pino

22 Ago

[ROMA] Tre cavalli fuggiti da un circolo ippico sul lungotevere degli Inventori in zona Portuense si erano fermati su un’area verde adibita a parco giochi per bambini poco distante.

Sul posto sono intervenuti
agenti della Polizia di Stato  della Sezione Specialità  Squadra a cavallo di “Trastevere” assieme alla Polizia Locale di Roma Capitale e ai veterinari della Asl. I tre equini sono stati calmati e successivamente i proprietari del maneggio li hanno recuperati.

Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Serpentara: sei positivi al Covid in una casa di riposo – di Alessandro Pino

14 Set

[ROMA] Sei persone sono risultate positive al Coronavirus in una casa di riposo nel quartiere Serpentara. Ne ha dato notizia via Facebook il presidente del Terzo Municipio, Giovanni Caudo, precisando che la Asl ha già attivato le procedure del caso con il trasporto degli interessati negli alberghi destinati alla quarantena.
Alessandro Pino

Immagine

Furbetti del cartellino alla Asl: trenta indagati a Monte Sacro – di Alessandro Pino

22 Giu

Trenta dipendenti del poliambulatorio Asl di Monte Sacro tra medici, infermieri e impiegati rischiano il processo per truffa e falso ai danni dello Stato. Ne ha dato notizia un articolo pubblicato oggi su “Il Messaggero”: a quanto si legge, secondo la Procura – che per le indagini si è avvalsa di prove filmate dall’impianto di videosorveglianza all’ingresso della struttura – gli indagati avrebbero agito sia in concorso tra loro che individualmente per timbrare o farsi timbrare il cartellino di presenza, allontanandosi poi dal luogo di lavoro per sbrigare faccende private come portare i figli a scuola, fare la spesa o effettuare lunghe soste per colazioni e spuntini. Ci sarebbe stato addirittura chi, facendosi timbrare il tesserino al mattino e alla sera da diversi colleghi, a lavorare non ci andava proprio anche per più giorni. Si vedrà il prosieguo giudiziario della vicenda: i trenta presunti “furbetti del cartellino” potrebbero rischiare anche il licenziamento.
Alessandro Pino

Riaperta davvero la Asl a Settebagni! Ecco gli orari – di Alessandro Pino

9 Mar

La promessa è stata mantenuta: la mattina del 9 marzo 2017 ha riaperto la sede Asl nella salita della Marcigliana a Settebagni (Terzo Municipio della Capitale) dopo una lunga chiusura per lavori sull’edificio. 

image

Ricordiamo che la struttura apre solo il giovedì mattina con i seguenti orari: dalle 7.30  alle 10.30 per prenotazioni e analisi e dalle 10.30 alle 12.30 per il ritiro referti.
Alessandro Pino

Flash: riaprirà il 9 marzo 2017 la Asl a Settebagni – di Alessandro Pino

2 Mar

Dopo lunghi lavori di manutenzione riaprirà il prossimo giovedì nove marzo il presidio Asl di Settebagni (Terzo Municipio della Capitale). Lo ha comunicato ufficialmente la direzione generale della Azienda Sanitaria alle autorità competenti e al locale Comitato di Quartiere i cui membri in questi mesi si sono impegnati per ottenere
image

la sospirata riapertura del centro prelievi e prenotazioni, organizzando anche una manifestazione pubblica. In un secondo momento dovrebbe essere ricollocata presso la struttura anche la base ambulanze del 118.
Alessandro Pino

Asl Settebagni: manifestazione sabato 28 gennaio per chiedere la riapertura – di Alessandro Pino

11 Gen

image

Sono ormai diversi mesi (dalla fine di ottobre) che la sede di Settebagni della Asl situata presso la Salita della Marcigliana, nel Terzo Municipio della Capitale – cui faceva capo anche una base delle ambulanze del 118 – è chiusa. Sembrava dapprima che il servizio dovesse subire solo una breve interruzione, pare per il tempo strettamente necessario a svolgere dei lavori di manutenzione sull’edificio.  Così evidentemente non è stato e per questo motivo il Comitato di Quartiere Settebagni ha già chiesto le autorizzazioni per una manifestazione pubblica che si terrà la mattina di sabato 28 gennaio dalle 10 alle 13 (la data è stata confermata). È importante che ci sia una massiccia partecipazione, visto che la chiusura della Asl e del relativo servizio prelievi costringe chi – magari anziano e senza disponibilità di mezzi di trasporto privato – debba effettuare delle analisi a recarsi presso strutture lontane dal quartiere, arrecando un evidente disagio. È stato creato sul social network Facebook anche un eventp dedicato, rintracciabile digitando “Manifestazione per la riapertura dei locali Asl e Ares a Settebagni”.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: