Annunci
Archivio | Musica RSS feed for this section
Immagine

Successo internazionale per l’Orchestra degli Ostinati – di Alessandro Pino

16 Mag

[Roma] Prestigiosa affermazione internazionale per i ragazzi dell’orchestra giovanile della “Accademia degli Ostinati”, associazione musicale con sede presso l’I.C. “Bruno Munari” di via Perazzi (zona Ateneo Salesiano): nei giorni scorsi i giovanissimi musicisti diretti dal maestro Robert Andorka hanno vinto il primo premio alla sessantasettesima edizione del “European Music Festival for Young People” (Festival-Concorso per Orchestre Giovanili) di Neerpelt in Belgio nella categoria per le orchestre da camera, d’archi e sinfoniche. Al concorso partecipavano più di tremila musicisti provenienti da ventinove paesi e la presenza della Accademia degli Ostinati è stata resa possibile anche da una sottoscrizione via Internet. Il prossimo appuntamento con il pubblico romano è previsto per domenica 26 maggio con un concerto gratuito all’Università Pontificia Salesiana di piazza dell’Ateneo Salesiano, zona Nuovo Salario. Inizio alle ore 18.
Alessandro Pino

Annunci
Immagine

Sosteniamo l’Accademia degli Ostinati per partecipare all’EMJ 2019- di Alessandro Pino

10 Dic

[Roma] L’ “Accademia degli Ostinati” è una associazione musicale con sede presso l’I.C. “Bruno Munari” di via Perazzi (zona Ateneo Salesiano) i cui giovanissimi allievi partecipano con successo a eventi internazionali di musica classica, tengono concerti in teatri prestigiosi e sedi istituzionali in tutta Italia – tra cui quelle del Terzo Municipio a piazza Sempione e della Università Pontificia Salesiana al Nuovo Salario – anche in sostegno di attività benefiche, ricevendo riconoscimenti incluso il Premio Montesacro. I soci fondatori dell’Accademia, Robert Andorka (direttore d’orchestra con esperienza internazionale) e la professoressa Eugenia Varcasia (violoncellista già nell’Orchestra Sinfonica della Rai e della radiotelevisione austriaca ORF) hanno in progetto per i ragazzi la partecipazione al 67° “European Music Festival for Young People” (Festival-Concorso per Orchestre Giovanili) di Neerpelt in Belgio che sarebbe una grande occasione di crescita e confronto con realtà simili alla loro. La partecipazione comporterà delle spese, finora sostenute con sacrifici ed entusiasmo dalle famiglie ma in considerazione del prestigio dell’evento e degli aspetti di rappresentanza per l’Italia e Roma è iniziata una campagna di raccolta fondi. «I ragazzi si impegnano da anni con serietà ed entusiasmo – dichiara il maestro Andorka – sostenendoli li aiutereste non solo a realizzare i loro sogni ma a portare il loro messaggio in Europa dimostrando che i giovani possono essere forza di rinnovamento». Per donare basta collegarsi al sito http://www.eppela.com/ostinati e seguire le istruzioni. L’Orchestra sarà felice di ringraziare chi vorrà appoggiare questa iniziativa attraverso l’esecuzione gratuita di concerti nei luoghi e nelle date per le quali sarà fatta richiesta.
Alessandro Pino

Immagine

Domenica 28 ottobre al Nomentana Hospital concerto della “Accademia degli Ostinati” – di Alessandro Pino

26 Ott

[Fonte Nuova] Appuntamento musicale di notevole spessore il prossimo 28 ottobre presso la sala Polifunzionale del Nomentana Hospital di Tor Lupara: per il secondo anno suoneranno per i degenti i giovanissimi allievi della scuola di musica “Accademia degli Ostinati” di Roma, già vincitori del “Premio Montesacro” . Il programma è misto tra gruppi da camera e Orchestra: verranno eseguite composizioni di Mozart, Haydn, Parry, Rossini e Bartok. Inizio previsto per le 15 e 30, ingresso libero.

Alessandro Pino

Immagine

Blu Rosso Giallo: a via Ojetti quarant’anni di passione e competenza per la musica – di Alessandro Pino

2 Mag

Sta per tagliare il traguardo dei quarant’anni di attività uno degli esercizi storici del Terzo Municipio e sicuramente tra i più longevi di via Ugo Ojetti a Talenti, dove l’otto maggio del 1978 aprì i battenti il negozio di musica “Blu Rosso Giallo”. Il piccolo locale con gli scaffali pieni fino al soffitto di compact disc e 33 giri in vinile (supporto che sta conoscendo una nuova vita) rappresenta un’isola felice di passione per il proprio lavoro e di competenza; questo specialmente in un mondo del commercio ormai dominato dalla massificazione asettica delle vendite on line e dei centri commerciali nei quali è indifferente comprare un disco o due etti di salame e in un’epoca nella quale l’ascolto musicale generalista tende a diventare sempre più dematerializzato, slegato da supporti fisici che non siano le chiavette Usb su cui scaricare dalla Rete flussi di dati virtualmente infiniti ma spesso a scapito della qualità e della conoscenza della materia. «Per carità, qui la parola “esperti” non la vogliamo nemmeno sentire – spiega la signora Luisa Lenti Rana, che gestisce l’attività assieme all’inossidabile padre Carlo e a pochissimi fidati collaboratori – perché noi conosciamo solo le briciole. I veri competenti sono i nostri clienti: un buon trenta per cento di loro sa bene quello che vuole e per trovarlo viene apposta qui da tutte le zone di Roma. Noi impariamo da loro». Si intuisce quindi che siano maggiormente trattati generi ormai di nicchia come la classica e il jazz anche se non mancano le ultime novità del pop. La conoscenza trasmessa dagli intenditori ai Lenti Rana viene poi messa a loro volta a disposizione di quella clientela che pur non possedendo una vasta cultura musicale si affida volentieri ai loro suggerimenti. In un angolo ci sono persino dei libri a disposizione di chi voglia saperne di più su qualche autore o stile particolare. «Il rapporto umano è la nostra impronta che ci differenzia dalla grande distribuzione – conclude Luisa – se guardassimo solo l’aspetto monetario avremmo chiuso da un pezzo. Invece andiamo avanti per passione».
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: