Tag Archives: Eur
Immagine

Eur Palasport: presi mentre forzano un furgone in sosta- di Alessandro Pino

23 Ott

[ROMA] Una coppia di bosniaci specializzati in furti su veicoli è stata bloccata la mattina del 22 ottobre dalla Polizia a piazzale Pier Luigi Nervi. Lui, trentenne, dopo aver forzato il portellone laterale di un furgone in sosta, ha asportato alcuni pacchi dal vano di carico del mezzo mettendoli nel bagagliaio della sua auto, mentre lei, trentunenne, stava di vedetta. Nel parcheggio però c’erano anche agenti in borghese che li avevano pedinati. I poliziotti hanno perquisito la macchina su cui i due viaggiavano, trovando all’interno
cacciaviti, chiavi e arnesi da scasso.
I due sono accusati di furto aggravato in concorso.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Eur: si stacca un tratto di ciclabile sopraelevata per l’urto di un camion – di Alessandro Pino

8 Ott

[ROMA] Paura questa mattina in piazzale Ardigò all’Eur dove un tratto della pista ciclabile sopraelevata è collassato a causa dell’urto di un camion in manovra. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno messo in sicurezza l’area che è stata transennata. Fortunamente non ci sono stati feriti.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Vigili del Fuoco Roma)

Immagine

Cagnolino lasciato chiuso in auto: salvato dai poliziotti, denunciata la padrona- di Alessandro Pino

5 Ott

[ROMA] Era stato lasciato chiuso a chiave in macchina di notte, con i finestrini completamente alzati, solo e impaurito ad abbaiare. Per sua fortuna un povero cagnolino è stato salvato dopo essere stato notato da un agente della Polizia fuori servizio che stava portando a spasso il proprio amico pelosetto. Il poliziotto dopo essere rientrato a casa si è affacciato dalla finestra per vedere se il proprietario dell’animale fosse tornato. Dopo venti minuti l’auto con il cane era ancora ferma e allora l’agente ha chiamato il 112 segnalando la circostanza. Sul posto è giunta una pattuglia del commissariato Colombo, che, tramite la sala operativa è risalita all’intestataria della macchina, provando a contattarla telefonicamente senza ottenere risposta. All’una di notte è stata presa la decisione di rompere un finestrino e salvare il cane che ha smesso subito di abbaiare. Poco dopo è arrivata anche la proprietaria che è stata denunciata.
Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Eur: carabiniere ferito a colpi di cacciavite, morto l’aggressore – di Alessandro Pino

20 Set

[ROMA] La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in uno stabile di uffici in via Paolo di Dono all’Eur per la segnalazione di persone sospette all’interno. Due militari nel cortile condominiale hanno cercato di bloccare uno sconosciuto che ha colpito al costato uno di loro con un oggetto che poi si è rivelato essere un cacciavite. L’altro militare ha reagito sparando due colpi con l’arma di ordinanza verso l’aggressore che è rimasto ferito mortalmente. Il carabiniere ferito è stato portato all’ospedale Sant’Eugenio mentre il complice del malvivente è riuscito a fuggire. È in corso l’identificazione della persona deceduta.
Alessandro Pino

Immagine

Eur: minaccia di spaccare in faccia una bottiglia a una ragazza, a febbraio aveva aggredito altre due donne- di Alessandro Pino

7 Set

[ROMA] Si è avvicinato con una bottiglia in mano a una ragazza che molestava da mesi, minacciando di spaccargliela sul viso.
È accaduto ieri sera all’Eur. Fortunatamente sono intervenuti due dipendenti di un ristorante che hanno impedito all’energumento, un ventiseienne romeno, di dare atto alle minacce. È poi giunta sul posto la Polizia, chiamata dalla vittima terrorizzata, che lo ha arrestato. Da quanto è emerso, da circa dieci mesi l’uomo perseguitava la ragazza quotidianamente aspettandola fuori il lavoro, senza peraltro averla mai conosciuta di persona: insulti e minacce protrattisi troppo a lungo e che non sono terminati nemmeno mentre veniva arrestato. Si spera che ora siano finiti definitivamente, anche perché è risultato che già a febbraio il criminale era finito in manette dopo aver aggredito due donne a bastonate.
Alessandro Pino

Immagine

Viale Africa: forzano un furgone per rubare una bici da migliaia di euro- di Alessandro Pino

4 Set

[ROMA] Tre nomadi provenienti dal campo di via Candoni – due uomini e una donna di età compresa tra i 21 e i 27 anni- tutti con precedenti sono stati arrestati dai Carabinieri con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. I tre avevano forzato il portellone scorrevole di un furgone parcheggiato in viale Africa, caricando sulla loro auto una bicicletta del valore di 3.500 euro che si trovava sul mezzo. L’equipaggio di una gazzella Nucleo Radiomobile però ha scorto i movimenti e si è avvicinato per controllare. La macchina in loro possesso è stata sequestrata mentre la bicicletta è stata recuperata e restituita al proprietario.
Alessandro Pino

Immagine

Eur: rubano vestiti con le borse schermate- di Alessandro Pino

22 Ago

[ROMA] Tre ragazze nomadi di origini romene di età compresa tra i 16 e i 17 anni provenienti dal campo di via Candoni, sono state arrestate ieri sera dai Carabinieri dopo aver rubato vestiti per un valore di oltre trecento euro in un grande magazzino di piazzale della Radio. Le tre malviventi si erano munite di borse schermate dove nascondere la refurtiva rendendo inefficaci i dispositivi antitaccheggio. Il personale di vigilanza le ha tenute d’occhio chiamando il 112: la refurtiva è stata recuperata e le ladre sono state portate nel centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli.
Alessandro Pino

Immagine

Eur: controlli anti Covid sulla movida- di Alessandro Pino

9 Ago

[ROMA] Un sabato sera di controlli sulle aree e i locali dell’Eur più frequentati dal popolo della movida, quello di ieri: i Carabinieri hanno attuato un servizio mirato di contrasto all’inosservanza delle norme anti Coronavirus. Due dei locali controllati sono stati sanzionati per violazioni amministrative: una caffetteria e un bar-ristorante a viale America, dove è stata riscontrata l’assenza di prodotti igienizzanti nelle adiacenze dei servizi igienici e la mancata sanificazione degli stessi. Multa di 400 euro per i titolari, oltre alla richiesta di chiusura dell’attività da cinque a trenta giorni.
Alessandro Pino

(Foto Comando Provinciale Carabinieri Roma)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: