Immagine

EUR: rapina in banca con ostaggi, due banditi in manette | di Alessandro Pino

5 Nov

[ROMA] Alta tensione all’Eur la mattina del 4 novembre per una rapina in banca con ostaggi: è accaduto in viale Pico della Mirandola dove due rapinatori romani di
45 e 53 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono finiti in manette.

I due banditi, arrivati su uno scooterone Yamaha Xmax poi risultato rubato, hanno preso in ostaggio il direttore e immobilizzato i dipendenti con delle fascette di plastica.

É scattato però l’allarme dell’istituto di vigilanza della banca che ha fatto intervenire una pattuglia mobile di zona dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur: i militari hanno bloccato uno dei due banditi, travestito con parrucca, occhiali da sole e armato di una Beretta col colpo in canna, che cercava di scappare dopo aver sentito le sirene.

Contemporaneamente sono intervenuti anche gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Roma, avvisati dalla Sala Operativa: uno dei poliziotti accortosi che l’altro rapinatore era ancora all’interno è entrato nella filiale e dopo aver immobilizzato il soggetto, con l’ausilio dell’altro agente che gli copriva le spalle ha liberato gli ostaggi.

Anche l’altro rapinatore era mascherato con occhiali da sole e cappello ed è stato trovato poi in possesso di una pistola a salve Bruni priva del tappo rosso.

Armi e materiali usati dai banditi sono stati sequestrati da Carabinieri e Polizia.Per i due malviventi le accuse sono di tentata rapina in concorso, ricettazione, sequestro di persona e porto abusivo di arma da sparo con matricola abrasa. I due si trovano nel carcere di Velletri.
Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: