Tag Archives: Trieste
Immagine

Furti in appartamento al Trieste Salario: si arrampica su una grondaia e aggredisce i Carabinieri che lo trovano con oggetti in oro

8 Gen

[ROMA] Un diciottenne romeno è stato arrestato dai Carabinieri la sera del 7 gennaio in zona Trieste Salario con l’accusa di furto aggravato e lesioni a pubblico ufficiale.

Alcuni cittadini hanno chiamato il 112 dopo averlo visto mentre si arrampicava lungo una grondaia per raggiungere il balcone di un appartamento in piazza San Saturnino.

Sul posto sono intervenuti i militari della Stazione di Roma Nomentana della Stazione Roma Salaria, arrivati proprio mentre scendeva di corsa dal pluviale.

Il delinquente ha cercato di resistere, divincolandosi e prendendo a spinte e strattoni i Carabinieri ma è stato bloccato.

Perquisito, è stato trovato in possesso di vari oggetti in oro razziati da un appartamento al secondo piano del palazzo, dove la porta finestra é stata trovata forzata e la camera da letto tutta sottosopra. Sul luogo c’era anche un cacciavite che è stato sequestrato mentre la refurtiva è stata riconsegnata alla vittima. L’uomo è stato condotto in Tribunale a piazzale Clodio dove l’arresto è stato convalidato.
A cura di Alessandro PINO

Immagine

Piazza Bologna, Trieste-Salario, Nomentano: movida sempre sotto osservazione | di Alessandro Pino

21 Mag

[ROMA] I Carabinieri hanno svolto una nuova serie di controlli sulla movida nelle zone comprese tra Nomentano, Salario-Trieste e piazza Bologna per prevenire fenomeni di degrado e illegalità.

I gestori di un bar e di una pizzeria sono stati multati di 150 euro ciascuno perché hanno continuato a vendere alcolici da asporto anche dopo l’orario previsto. É stata anche chiesta la chiusura dei locali.

I militari hanno anche multato i titolari di tre locali in viale Ippocrate per non aver adottato le cautele per evitare il disturbo alla quiete pubblica. Anche in questo caso è stata chiesta la chiusura.

Due automobilisti di 24 e 27 anni sono stati denunciati perché trovati con un tasso alcolemico superiore al consentito.

Altri diciotto giovani sono stati multati perché bevevano alcolici in strada e oltre l’orario consentito.

Infine due studenti universitari sono stati segnalati alle autorità competenti perché avevano una modica quantità di marijuana.
Alessandro Pino

Immagine

Nuovi controlli sulla movida a piazza Bologna, Salario-Trieste, Nomentano | di Alessandro Pino

15 Mag

[ROMA] Anche nella serata del 14 maggio i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli hanno svolto controlli nei quartieri Nomentano, Salario-Trieste e nella zona di piazza Bologna per contrastare la cosiddetta malamovida e verificare il rispetto delle ordinanze sindacali per la prevenzione della vendita di alcolici.

Un minimarket è stato trovato aperto dopo le 22 e i Carabinieri hanno chiesto l’emissione del provvedimento di chiusura multando il titolare della licenza. Sei titolari di locali sono stati multati perché nelle aree adiacenti l’ingresso non hanno adottato misure per evitare il disturbo alla quiete pubblica.

Sedici giovani sono stati multati perché bevevano alcolici in strada e due studenti sono segnalati perché trovati in possesso di droga in modica quantità. Due automobilisti sono stati trovati con tasso alcolemico oltre al limite consentito dal Codice della Strada.
Alessandro Pino

Immagine

Controlli sulla mala movida a piazza Bologna, Nomentano, Trieste e Salario | di Alessandro Pino

29 Gen

[ROMA] I Carabinieri della Compagnia Roma Parioli hanno eseguito nella notte un servizio di controllo nei quartieri Nomentano, Salario, Trieste e piazza Bologna per contenere e sciogliere assembramenti, verificare il rispetto delle norme anti Covid e contrastare la mala movida.


Tre titolari di esercizi commerciali sono stati multati e uno denunciato. Nei pressi di viale Ippocrate, il il titolare di un bar è stato multato di 400 euro perché trovato a vendere una bevanda alcolica da asporto. Inoltre i Carabinieri hanno riscontrato un notevole afflusso di clientela,l che con il suo comportamento disturbava la quiete pubblica.

Nella zona di piazza Bologna, é stato accertato che il personale di un bar aveva venduto una bibita alcolica da asporto a un minorenne oltre la mancanza di distanziamento tra i numerosi clienti. Di conseguenza oltre alla multa di 400 euro c’è stata la sanzione accessoria della chiusura per cinque giorni.

Nei pressi di piazza Fiume nei confronti di una nota enoteca é stata fatta scattare la chiusura per due giorni e la multa di 400 euro per il mancato distanziamento interpersonale dei clienti.

Inoltre i Carabinieri della Stazione Roma Nomentana hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo nei confronti del titolare di un bar. Il provvedimento è scaturito dalle numerose verifiche eseguite dai Carabinieri per lo sforamento dei limiti dei decibel consentito dalla legge.

Inoltre sono stati multati quattordici giovani sorpresi a consumare alcolici in strada, mentre altre ventidue persone trovate in assembramento sono state sanzionate. Infine due studenti sono stati segnalati dai Carabinieri per uso di stupefacenti.
Alessandro Pino

Immagine

Nemorense: presi mentre rubano in un cantiere | di Alessandro Pino

16 Mar

[ROMA] Due romeni di 20 e 25 anni già noti alle forze dell’ordine sono stati arrestati la scorsa notte dai Carabinieri dopo essere stati sorpresi a rubare in un cantiere stradale in via Lariana.

I due ladri avevano forzato la recinzione del cantiere caricando su carrelli di fortuna serramenti in alluminio e cercando di portare via anche grossi utensili da lavoro ma sono stati bloccati da una pattuglia della Stazione Roma Viale Libia che passava in quel momento.

I materiali sono stati restituiti ai titolari della ditta che sta eseguendo i lavori mentre i due arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: