Immagine

Tiburtina: chiuso il locale dove era stato colpito con un pugno un cliente, poi deceduto

9 Ott

[ROMA] Il Questore di Roma ha disposto la cessazione immediata dell’attività di un locale sulla Tiburtina dove lo scorso primo ottobre un avventore del locale aveva perso la vita a seguito di un pugno sferrato dal figlio del proprietario, dopo che (a quanto è apparso sulla stampa) il cliente in stato di ubriachezza aveva molestato altri avventori.

La notifica del provvedimento, emesso dopo un’approfondita istruttoria della Divisione Amministrativa della Questura, è stata eseguita dagli agenti del commissariato San Lorenzo. Il proprietario dell’attività era già stato sanzionato per aver somministrato alimenti e bevande in assenza di licenza dalla Polizia di Stato e da Polizia Roma Capitale. 

(A cura di Alessandro Pino)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: