Annunci
Archivio | 13:54

Anziano massacrato di botte in strada a Vigne Nuove – di Alessandro Pino

23 Ott

Scendere un momento sotto casa per fare due passi, forse per gettare la spazzatura, finendo invece all’ospedale in fin di vita, pestati di botte senza alcun motivo apparente da un energumeno di passaggio. È quanto accaduto in via

image

Gino Cervi – zona Vigne Nuove, nel Terzo Municipio della Capitale – ad un settantenne la notte tra il 21 e il 22 ottobre. Tale è stata la violenza dei colpi subìti dall’anziano da lasciarlo non solo privo di sensi a terra ma soprattutto irriconoscibile con il volto tumefatto. Questo, oltre alla circostanza che non avesse con sè i documenti, ne ha reso difficoltosa l’identificazione ma alla fine i Carabinieri della Compagnia Monte Sacro comandati dal Capitano Nico Blanco sono riusciti a dare un nome alla vittima ma soprattutto al suo aggressore: un ventiquattrenne della zona, pugile dilettante, già noto alle Forze dell’Ordine. L’autore del bestiale pestaggio, che da quanto si è appreso era in preda ai fumi dell’alcol, è finito in carcere mentre l’anziano si trova ricoverato in gravissime condizioni.
Alessandro Pino

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: