Annunci
Immagine

La puzza nauseabonda del Tmb di via Salaria e l’emendamento di FdI all’assemblea capitolina – di Luciana Miocchi

26 Lug

E’ di oggi un’agenzia stampa pubblicata da Omniroma, a firma FdI, con la quale si annuncia l’approvazione di un emendamento del gruppo consiliare capitolino volto a impegnare Sindaco e Giunta per l’eliminazione delle esalazioni odorigene pestilenziali dell’impianto di TMB di via Salaria.

“Nella seduta del Consiglio comunale di ieri sull’assestamento di bilancio, l’Aula ha approvato un emendamento di Fratelli d’Italia che impegna sindaco e Giunta a provvedere, in maniera definitiva, a risolvere il grave problema dei miasmi emanati dall’impianto TMB di via Salaria, che affliggono da anni i quartieri di Villa Spada, Fidene e Nuovo Salario”. Lo affermano in una nota congiunta il vicepresidente del’Assemblea capitolina Andrea De Priamo e il dirigente romano di Fratelli d’Italia -Alleanza Nazionale Francesco Filini. “Continuare a far vivere migliaia di cittadini con le esalazioni quotidiane dell’impianto di Trattamento Meccanizzato delle Biomasse – hanno aggiunto De Priamo e Filini – è inaccettabile ed è ora che questa Giunta dalle parole passi ai fatti. Finora abbiamo sentito soltanto chiacchiere da parte della Muraro prima e della Montanari dopo. Quest’ultima, durante l’ultima visita all’impianto, è addirittura riuscita a dire che la puzza è diminuita o che addirittura non si sente, offendendo l’intelligenza di tutte quelle persone che sono costrette a vivere con questo flagello. Ci aspettiamo sin da subito dei provvedimenti che siano efficaci e definitivi”.

Probabilmente non si poteva ottenere di più da un’aula la cui maggioranza, dal momento dell’insediamento, ha sempre indicato nel lungo periodo la chiusura dell’impianto contestato, sempre se nel frattempo si sia raggiunta una quota di raccolta differenziata pari al 70%,  ma il gruppo consiliare di FdI ha chiesto, testualmente,  che cessi la puzza mentre i residenti  chiedono, oggi come negli anni passati,  che l’impianto chiuda, senza se e senza ma, ritenendo che la puzza non sia l’unico disagio ma segnali la presenza di sostanze pericolose per la salute. Anche l’assessore Montanari in un’assemblea pubblica in notturna a Largo Labia quanche tempo fa ha proposto l’utilizzo di sali assorbenti ma non è stata accolta dalle urla di giubilo dei pochi presenti.

In un post su Fb Francesco Filini, coautore delle affermazioni riportate nella nota pubblicata, precisa che “Fdi chiede anche la chiusura ma quello che è stato votato è che cessi subito la puzza. L’Assemblea Capitolina ha recepito l’ODG di FDI che dice, in sostanza, alla Raggi & Co di passare dalle parole ai fatti”.

Luciana Miocchi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: