Immagine

Operazione antidroga al Tufello: 14 arresti

10 Gen

[ROMA] É di quattordici arrestati il bilancio di un’operazione antidroga della Polizia che ha interrotto un traffico di hashish, marijuana e cocaina al Tufello.

Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma sono state svolte dagli agenti del III Distretto Fidene Serpentara sia in modalità tradizionali con pedinamenti e appostamenti sia con l’uso dei sistemi tecnico informatici, con la collaborazione della Squadra Mobile romana e di altri uffici mentre l’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip è avvenuta anche con la collaborazione dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Roma, del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e del Distretto Casilino.

La droga arrivava ai consumatori in vari modi: uno degli indagati aveva organizzato un sistema di consegne a domicilio, un altro preferiva cedere lo stupefacente in luoghi diversi e stabiliti solo al momento dell’ordinazione telefonica. In alcuni casi la droga veniva custodita a persone ritenute insospettabili.

Nell’intero arco delle indagini sono stati sequestrati più di un quintale di marijuana, circa 9 kg di hashish ed un chilo e mezzo di cocaina.

Per undici degli indagati è stata disposta la traduzione in carcere, uno è stato messo agli arresti domiciliari mentre altri due dovranno presentarsi giornalmente in un Ufficio di polizia.
A cura di Alessandro PINO

(Foto Questura di Roma)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: