Tag Archives: via Tiburtina
Immagine

Tiburtina: inscena la truffa dello specchietto e rapina la vittima – di Alessandro Pino

9 Ott

[ROMA] Aveva inscenato sulla via Tiburtina la solita truffa dello specchietto, per giunta rapinando la vittima sotto la minaccia di un coltello. Di testimonianze relative a fatti analoghi se ne leggono spesso ma stavolta seppur a diversi mesi di distanza dai fatti, il malvivente di turno è finito in carcere. Era accaduto a fine giugno: il delinquente, un ventinovenne, aveva affiancato e fermato un altro automobilista sostenendo di essere stato urtato e danneggiato. In questi casi molte vittime ci cascano e accondiscendono alla pretesa di un risarcimento immediato in contanti anziché compilare la constatazione amichevole (che per i delinquenti sarebbe inutile, mirando ai soldi e non alla riparazione in carrozzeria): questo sia per evitare lo scatto del “malus” sia per timore di venire aggrediti. Per l’appunto in questa occasione la vittima, pur consapevole di non aver nemmeno sfiorato l’altra macchina, ha proposto al truffatore 100 euro per chiudere la faccenda. Il criminale lo ha seguito a un bancomat e al momento di ritirare i soldi ha intimato alla vittima di dargliene 500, minacciandolo con la lama. Il malcapitato aveva fornito ai poliziotti del Commissariato San Basilio una descrizione precisa del rapinatore e parte della targa dell’auto da lui usata. Alcuni giorni dopo un investigatore fuori servizio aveva individuato il sospetto all’interno di un centro commerciale, fermandolo. Il malvivente a quel punto si era inferto delle ferite, cercando di incolpare il poliziotto. Nel frattempo si era constatato che la targa della sua auto corrispondeva ai dati forniti dalla vittima, che lo ha anche riconosciuto in foto. In base agli elementi raccolti il Gip del Tribunale di Roma ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita dagli agenti del IV Distretto di Pubblica Sicurezza.
Alessandro Pino

Immagine

Tiburtina: ai domiciliari, esce e minaccia i passanti con una bottiglia fuori un bar | di Alessandro Pino

12 Set

[ROMA] La scorsa notte un ventiseienne romano risultato sottoposto ai domiciliari è stato arrestato dalla Polizia durante un controllo sulla Tiburtina: l’uomo infatti è stato trovato in strada nei pressi di un bar mentre minacciava i passanti con una bottiglia. Al momento del controllo ha minacciato anche gli agenti del Commissariato S. Ippolito e preso a pugni la serranda di un negozio.
Alessandro Pino

Immagine

Tiburtina: preso con la cocaina in auto- di Alessandro Pino

30 Ago

[ROMA] La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma in via Tiburtina hanno arrestato un romano cinquantaduenne, trovato in possesso di dosi di cocaina. L’uomo era stato fermato a bordo della sua auto, apparendo nervoso. Da un controllo approfondito sono saltate fuori diciotto dosi di droga nascoste sotto il sedile del passeggero, oltre ad alcune centinaia di euro, ritenuti provento dello spaccio e sequestrati. L’uomo è finito ai domiciliari.
Alessandro Pino

Immagine

Rissa tra stranieri per una birra non pagata: nove contusi – di Alessandro Pino

12 Mar

[Roma] Rissa multietnica per una birra non pagata la scorsa notte in via Tiburtina. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato a piede libero per rissa aggravata ben nove persone tutte straniere, tranne una donna romana. I militari sono intervenuti di iniziativa quando, transitando su via Tiburtina nei pressi di un negozio gestito da bengalesi, hanno notato la zuffa in atto. Dopo aver richiesto l’intervento di altre pattuglie in supporto hanno riportato la calma e identificato tutti i presenti. I militari hanno poi denunciato a piede libero quattro cittadini del Bangladesh, di età compresa tra i 27 e i 41 anni, residenti a Roma, tre cittadini moldavi di 24, 25 e 29 anni domiciliati a Guidonia e Colleverde, un cittadino albanese di 23 sempre di Guidonia ed infine una romana, sempre di 23 anni. All’origine della rissa una birra non pagata al proprietario del negozio, uno dei 4 cittadini del Bangladesh. Tutti i rissanti hanno riportato contusioni e lievi lesioni che sono state medicate presso il pronto soccorso dell’Ospedale Sandro Pertini.

Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: