Tag Archives: Roberto Scardoni
Immagine

Roma Zona Rossa: le foto del primo giorno

10 Mar

[ROMA] I fotografi Roberto Scardoni e Alessio Quaranta hanno scattato alcune immagini del primo giorno di limitazioni agli spostamenti imposte nella Capitale dalle misure anti Coronavirus.

Gli scatti si riferiscono alla zona attorno al Colosseo e al rione Monti. L’impressione che se ne ha è quella di una città non proprio deserta, con italiani e turisti rispettosi del momento e delle regole ma non sopraffatti dall’angoscia a godersi un pomeriggio di tranquillità forzata.

(A cura di Alessandro Pino)

Inseguimenti nel centro di Roma con 007: proseguono le riprese di Spectre

25 Feb

pubblicato su http://www.di-roma.com

Proseguono nella Capitale le riprese di Spectre, nuova pellicola PINO spectre bis Cdell’agente 007: completate le riprese all’Eur sotto il colonnato del Museo della Civiltà Romana, il set si è spostato nel centro storico per filmare alcune sequenze in notturna. La sera del 23 febbraio dunque è stato completamente chiuso l’accesso al corso Vittorio Emanuele nel tratto dal Tevere fino all’incrocio con il corso del Rinascimento per girare la scena di un inseguimento automobilistico; anche le traverse erano sbarrate da doppie transenne con grande spiegamento di personale della security e della Polizia di Roma Capitale, forse esagerato visto che a seguire i lavori c’era solo qualche gruppuscolo di curiosi oltre a pochi giornalisti e fotografi – tra cui il re dei paparazzi Rino Barillari   PINO spectre bis A – e alcuni residenti non troppo entusiasti  che aspettavano le momentanee aperture dei varchi per rincasare.  Lungo corso Vittorio intanto veniva ripetuta più volte la scena con i veicoli in movimento – assai lento in verità  – tra cui la nuovissima Aston Martin Db 10 con  il protagonista Daniel Craig al volante che…fingeva di guidare, avendo la visuale coperta da uno schermo di riflettori montati davanti al cofano: la granturismo inglese era in realtà modificata per essere condotta da un un operatore appollaiato sul tetto.  Tutto questo ovviamente per PINO spectre bis Eottenere delle inquadrature ottimali sul grande schermo, una bella rogna però per chi volesse qualche immagine dal vivo dell’attore britannico: si rivela provvidenziale dunque essere in compagnia del fotografo di moda Roberto Scardoni, che negli scatti qui presentati ha reso ben riconoscibili i lineamenti spigolosi dell’attore  britannico nonostante le luci riflesse sui finestrini dell’Aston Martin. Verso l’una di notte parte del personale della sicurezza  privata smobilitava, lasciando intuire che l’azione si era spostata altrove: sulla via del ritorno infatti entrambe le sponde del lungotevere, in precedenza inanimate,  brulicavano di tecnici, comparse e attrezzature.

Alessandro Pino

Roma Capitale: Successo al Teatro dei Dioscuri per il XII Premio OpenArt – di Alessandro Pino

22 Gen

Si è conclusa la dodicesima edizione del Premio OpenArt, che si propone di valorizzare talenti delle arti figurative sia italiani che

stranieri, svoltosi dal 13 al 16 gennaio nella prestigiosa cornice del Teatro dei Dioscuri al Quirinale. Le sale ospitanti le opere in

Nadia Bengala con due visitatori della mostra

Nadia Bengala con due visitatori della mostra

concorso (quasi una settantina tra dipinti, sculture e fotografie) sono state affollate da un pubblico di competenti e addetti ai lavori come anche di semplici curiosi; tra i volti noti si sono visti quelli del Procuratore Generale di Roma Antonio Marini e dell’attrice- showgirl Nadia Bengala. La giuria- composta da artisti, galleristi e critici d’arte – ha deciso di premiare

Il Procuratore Antonio Marini con Gianluca Morabito, curatore del Premio

Il Procuratore Antonio Marini con Gianluca Morabito, curatore del Premio

(in ordine di classifica e divisi secondo la tecnica utilizzata):

– per la sezione pittura Antonio Curia, Marco Ginoretti  e (ex aequo) Marco Zautzik e Patrizia Poli, con una menzione speciale per Luca Cigarini;

– per la sezione scultura Lorenzo Cecilioni, Roberto Servi e Luana Manzetti;

– per la sezione fotografia Marco Pelillo, Donato Lotito e Roberto Scardoni (autore delle immagini di questo articolo).

Antonio Curia, vincitore della categoria Pittura

Antonio Curia, vincitore della categoria Pittura

Un buon successo dunque per il premio curato da Gianluca Morabito per la società Marguttarte,  giudicato “…una occasione di incontro e di scambio tra diverse realtà, che arricchisce il panorama culturale del nostro paese e di Roma in particolare” da Michela Di Biase, presidente della Commissione Cultura del Campidoglio.

Alessandro Pino

 

PINOopenartpremioE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: