Annunci

Preferenziale di Portonaccio: multe da Ko – di Alessandro Pino

11 Ago

Per sapere quale sia sia uno degli argomenti del momento a Roma basta  semplicemente collegarsi a Google e iniziare a scrivere “prefer”: tra le prime opzioni di ricerca appare “preferenziale di Portonaccio”. A circa tre mesi dalla riattivazione della corsia preferenziale in direzione Tiburtina su via Di Portonaccio, infatti, non si fermano le polemiche sul diluvio di contravvenzioni  che starebbe abbattendosi sui 

image

numerosissimi conducenti che l’hanno percorsa ugualmente, tratti in inganno – a quanto si legge sui media – da una segnaletica giudicata insufficiente ad avvisare dell’interdizione al transito per i veicoli privati. Le discussioni non si arrestano, come detto, anzi si stanno infiammando anche perché le prime raffiche di multe sono già arrivate a destinazione e molte altre se ne prevedono: in un intervento in rete Francesco Filini, dirigente romano di Fratelli D’Italia – An , ha riferito di oltre centosessantaseimila multe ciascuna da circa novantacinque euro (ma sono “solo” settanta se si paga entro cinque giorni dal ricevimento). Basta prendere una calcolatrice per arrivare a un totale mostruoso, più o meno quindici milioni di euro; ad aggravare la situazione c’è da dire che diversi conducenti hanno percorso più volte la preferenziale, collezionando quindi un totale di sanzioni in grado di compromettere pesantemente l’economia di una famiglia. Tra essi anche nomi illustri come il campione europeo dei Pesi Medi di pugilato, Emanuele Blandamura, che compiva quel tragitto in automobile per raggiungere la palestra in cui si allena abitualmente: una quarantina per lui le multe, un colpo che metterebbe al tappeto chiunque ma non lui. «Ci tengo a sottolineare che non pagherò un euro perché sono soldi immeritati – dichiara il campione – ci sono persone che hanno percorso più volte il tratto senza la minima idea di ciò che stava per accadere».
Alessandro Pino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: