Annunci
Archivio | 16:51

Arrestati al campo di via Salviati “Rambo” e altri due nomadi – di Alessandro Pino

21 Gen

image

Il noto campo nomadi di via Salviati a Tor Sapienza ha visto nella sola giornata di ieri ben tre arresti da parte dei Carabinieri. A finire in manette sono stati prima due fratelli di sedici e venticinque anni domiciliati nel campo: il più giovane in mattinata aveva rapinato dei telefoni cellulari due bambine che tornavano da scuola minacciandole con un grosso cacciavite. Bloccato dai militari della Compagnia Monte Sacro, è stato denunciato per rapina aggravata e la refurtiva riconsegnta alle piccole vittime. Poche ore prima nello stesso quartiere di Tor Sapienza era stato arrestato il fratello maggiore – noto per i numerosi precedenti, che passeggiava in strada nonostante fosse agli arresti domiciliari. In serata invece nello stesso campo di via Salviati 
i Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno arrestato un bosniaco ventinovenne di nome Rambo che lì si nascondeva: l’uomo era destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dal Tribunale di Sarajevo per una rapina a mano armata commessa in Bosnia nel 2009.
Alessandro Pino

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: