Annunci
Immagine

Gang di giovanissimi terrorizzava i quartieri Africano, Vescovio e Coppedè – di Alessandro Pino

18 Lug

Sgominata dalla Polizia una gang di dieci giovani criminali sia maggiorenni che minorenni, divenuta negli ultimi mesi il terrore degli adolescenti nei quartieri Vescovio, Africano e Coppedè, dove aggredivano e rapinavano le loro vittime, talmente intimorite da evitare di indossare abiti di pregio o addirittura di uscire di casa per non incontrarli: i giovani rapinatori infatti li depredavano di paghette settimanali, capi di vestiario firmati e oggetti di valore, esibendo poi il bottino come trofeo sui social network. La banda aveva acquisito una fama sinistra tra i coetanei proprio tramite social, usandoli per lanciare il messaggio che nessuno poteva invadere il loro territorio e anche per spaventare le stesse vittime che ormai nemmeno reagivano a violenze e vessazioni, sperando solo di limitare i danni subìti. Le rapine non erano nemmeno un mezzo di sostentamento ma venivano commesse per puro gusto criminale, creandosi così la fama di duri del quartiere. Sui social network si atteggiavano a boss malavitosi ispirandosi a serie televisive come “Gomorra”. Dei dieci membri del clan, uno è finito in carcere, tre ai domiciliari e sei hanno ricevuto l’avviso di conclusione indagini.

Alessandro Pino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: