Immagine

Prosegue la battaglia per salvare dall’abbattimento i cinghialini e i maialini della Sfattoria degli Ultimi

14 Ago

[ROMA] Ha ormai assunto i caratteri di una battaglia di civiltà e umanità oltre che giuridica quella che stanno portando avanti i responsabili della Sfattoria degli Ultimi, il rifugio sulla Flaminia dove sono ospitati 140 tra maialini e cinghiali: per i poveri animalini era stato infatti deliberata l’uccisione, trovandosi il rifugio all’interno della cosiddetta zona rossa della peste suina. Decisione che a molti è parsa una sorta di barbarica riedizione della evangelica Strage degli Innocenti e che per questo ha trovato un vasto e convinto seguito di pubblico, con una petizione on line che sta avendo un enorme successo raccogliendo centinaia di migliaia di adesioni.

Per i volontari della struttura invece i piccoli animali sono sanissimi e dispongono delle necessarie certificazioni e registrazioni del caso. L’ultimo aggiornamento sul fronte della battaglia in Tribunale per salvare i piccoli ospiti della Sfattoria è del pomeriggio del 13 agosto: il Tar del Lazio ha accolto la richiesta di sospensiva urgente del provvedimento di abbattimento che la Asl Roma 1 aveva firmato l’8 agosto, fissando per il 14 settembre la data della udienza per approfondire la questione, chiedendo alla Asl il deposito di altri documenti.

Certo, rimane spesso la contraddizione di fondo di chi magari si intenerisce per la sorte dei cinghialini e i maialini della Sfattoria e poi per cena trova in tavola una succulenta bistecca come anche una grigliata di pesce; ma l’importante è che si vada in direzione di una nuova sensibilità che faccia mutare radicalmente la considerazione che si ha degli amici animali, non solo quelli da compagnia.
A cura di Alessandro Pino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: