Archivio | 21:24
Immagine

Tivoli Terme: licenza sospesa al bar dove fu ferito un uomo a colpi di pistola

4 Ago

[TIVOLI-RM] Dovrà restare chiuso per dieci giorni il bar di Tivoli Terme in cui la notte dello scorso 20 luglio è avvenuto un grave fatto di sangue: un uomo rimase ferito dai colpi di pistola esplosi da due persone, poi individuate dalla Polizia.

Il Questore di Roma ha ora imposto al titolare il provvedimento con cui viene sospesa la licenza. A eseguirlo sono stati gli agenti del locale commissariato che hanno affisso sulla porta del bar il cartello con la dicitura “ Chiuso con provvedimento del Questore”.
A cura di Alessandro Pino

(Foto Questura di Roma)

Immagine

Quartiere Africano: vuole soldi dal fratello e al rifiuto gli rompe una gamba con un calcio

4 Ago

[ROMA] Un cinquantaquattrenne romano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri al quartiere Africano con l’accusa di maltrattamenti contro familiari e lesioni personali.

La mattina del 2 agosto dopo una chiamata al 112 i militari del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in via Tripolitania nell’abitazione dove l’uomo vive con un fratello e l’anziana madre disabile.

Poco prima, l’uomo avrebbe chiesto con insistenza del denaro al fratello e al suo rifiuto lo avrebbe colpito davanti alla madre con un violento calcio alla caviglia, fratturandogliela.

La vittima e la madre hanno anche riferito di precedenti analoghi episodi commessi dall’uomo nei loro confronti.

Il fratello è stato portato al Policlinico Umberto I dove è stato refertato con trenta giorni di prognosi per la frattura della caviglia.

L’aggressore dopo l’arresto è stato rimesso in libertà con la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa con braccialetto elettronico.
A cura di Alessandro Pino

Immagine

Nuovo Salario: la scomparsa di Alessandro De Santis, recitò con Benigni in “Johnny Stecchino”

4 Ago

[ROMA] Si svolgeranno questa mattina nella chiesa di San Frumenzio i funerali di Alessandro De Santis, il cinquantenne del Nuovo Salario portatore della sindrome di Down che nel 1991 apparve nella pellicola di Roberto Benigni “Johnny Stecchino” in cui interpretava una scena- quella del sacchetto di cocaina- divenuta celebre.

De Santis aveva cinquant’anni. Al cordoglio per la sua scomparsa si è unito anche l’attore e regista toscano.
A cura di Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: