Annunci
Archivio | 17:45

Flash: arrestati gli aggressori del Parco delle Valli – di Alessandro Pino

22 Nov

image

Sono stati arrestati dai Carabinieri quattro giovani romeni senza fissa dimora, ritenuti gli autori di due violente aggressioni a scopo di rapina avvenute ieri tra viale Somalia e via Val D’Ala (nei pressi del Parco delle Valli). Nel pomeriggio del 21 novembre il quartetto dopo aver rapinato del cellulare una ragazza peruviana in viale Somalia si era spostato in zona Conca d’Oro, aggredendo a calci e pugni un sessantacinquenne che si teneva in forma facendo footing e rapinandolo del marsupio con telefono e portafogli, per poi salire subito dopo su un autobus. La scena non è sfuggita a un ispettore di Polizia fuori servizio che soccorsa la vittima si è poi messo in contatto telefonico con i Carabinieri, seguendo intanto il mezzo pubblico a bordo del suo scooter e fornendo indicazioni man mano. L’autobus è stato intercettato in piazza Sempione da una vettura del Nucleo Radiomobile (intervenuto assieme alle Compagnie Parioli e Monte Sacro) che si è messa di traverso sbarrando la strada. Saliti a bordo i militari hanno riconosciuto tra i passeggeri  i quattro che corrispondevano alla descrizione, arrestandoli e portandoli in carcere.
La refurtiva è stata restituita alle vittime.
Alessandro Pino

Annunci

Rapine e aggressioni al Parco delle Valli: Conca d’Oro chiede sicurezza – di Alessandro Pino

22 Nov

Quali pericoli si nascondono negli anfratti del Parco delle Valli (zona Conca d’Oro, Terzo Municipio della Capitale) pronti all’agguato dei malcapitati frequentatori dei giardini e delle strade limitrofe? Possibile che predatori di strada agiscano  

image

quasi sempre indisturbati, malmenando e rapinando chi vorrebbe solo fare una passeggiata o una corsetta per i viali e sulla pista di atletica?  Viene lecito domandarselo dopo che soltanto negli ultimi dieci giorni sono state segnalate in rete tre violente aggressioni  a scopo di rapina. In due casi gli aggressori sono stati descritti aventi carnagione olivastra ed è stata spontanea l’associazione con gli  accampamenti abusivi presenti nel parco: solo pochi giorni fa era stato effettuato uno sgombero ma come prevedibile gli insediamenti si sono ricostituiti quasi subito, secondo un copione tristemente noto. I residenti intanto, giustamente  più sicurezza  con una presenza tangibile delle Forze dell’Ordine.
Alessandro Pino

Aggiornamento: gli autori della più recente aggressione sarebbero stati arrestati. Appena possibile daremo notizie più precise.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: