Annunci

Mario Talarico: l’ombrello dei vip viene prodotto a Napoli – di Alessandro Pino

4 Mar

Tra gli accessori per la vita quotidiana, non solo nella stagione fredda, c’è sicuramente l’ombrello parapioggia. Lo usano tutti, ma quello preferito dai vip di tutto il mondo viene  prodotto in una 

image

Mario Talarico

microscopica bottega in un vicolo (vico Due Porte a Toledo) del centro storico di Napoli. Qui da decenni  (ma l’attività iniziò più di un secolo fa, nel 1860) i membri della famiglia Talarico confezionano piccoli capolavori di qualità e stile, diventati ricercata icona del made in Italy d’eccellenza.Per dare un’idea del livello di tali prodotti, basti dire che la celeberrima  e prestigiosa firma di cravatte Marinella per la linea di ombrelli proposta alla sua clientela si affida proprio a loro. Si entra nel minuscolo locale apprezzando la nota di humour partenopeo alla De Crescenzo data dal cartello che recita “di fronte non siamo noi” – riferita a un concorrente omonimo nella stessa strada – e subito ci si sente un po’ vip quando si viene accolti come uno dei personaggi celebri loro clienti, le cui foto si trovano appese alle pareti assieme agli ombrelli esposti , sia quelli pronti da vendere che quelli “storici”. A fare gli  

image

onori di casa sono i titolari: Mario Talarico e…Mario Talarico jr. , il nipote. Meglio andarci sapendo di avere tempo a disposizione durante la passeggiata lungo le vetrine di via Toledo nel centro storico partenopeo, perché tra la scelta del modello che preferite, la prova (ve lo aprono e chiudono davanti senza bisogno di uscire fuori perché non sono superstiziosi…)  e la piacevole conversazione può trascorrere oltre un’ora senza  nemmeno accorgersene. Le fasce di prezzo sono varie ma per

image

Mario Talarico jr.

meno di una quarantina di euro si può uscire dal negozio con un ombrello davvero bello,  assemblato praticamente a mano (se siete fortunati anche al momento) nei materiali più pregiati, rifinito nei minimi particolari  e che dura una vita. A condizione di non farselo sottrarre: i titolari raccomandano di non lasciarli mai nei portaombrelli di esercizi pubblici o sale d’attesa in genere, pena la probabile e non casuale sparizione. In realtà ci sarebbe un’altra controindicazione: gli ombrelli di Talarico sono talmente belli che più di un cliente – tra cui il sottoscritto – ammette che preferisce prendere due gocce di pioggia anziché bagnarli…
Alessandro Pino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: