Annunci
Archivio | 14:30

Anziano aggredito e rapinato da una Rom al mercato Val Melaina – di Alessandro Pino

9 Mar

Arrestata nei pressi del mercato di via Giovanni Conti (Terzo Municipio della Capitale) una ragazza di etnia Rom da poliziotti del Commissariato Fidene Serpentara per rapina impropria ai danni di un anziano.
L’episodio è accaduto nella tarda mattinata dell’otto marzo.
La donna si era avvicinata al 75enne chiedendo l’elemosina.
L’uomo si è rifiutato di darle del denaro, ma le ha offerto invece dei generi alimentari che aveva nella macchina parcheggiata nei pressi. Inizialmente sembrava  che la giovane volesse accettare ma una volta arrivati alla vettura, la nomade ha proposto al settantacinquenne delle prestazioni sessuali, che però ha rifiutato.
La ragazza ha insistito avvicinandosi come per accarezzarlo ma intanto gli ha rubato duecento euro che aveva nella tasca interna della giacca.
L’anziano dopo averla allontanata si è accorto del furto e le ha chiesto di restituirglieli con l’avvertimento di denunciarla alla polizia. 

image

La zingara a quel punto ha minacciato di denunciarlo per violenza sessuale dichiarando di essere minorenne.
L’anziano per niente intimidito, ha tentato di chiamare la polizia per denunciarla,  ma lei lo ha aggredito con violenza: il poveruomo è stato colpito con calci, pugni, morsi e graffi.
Sul posto però è giunta una volante del Commissariato che, ha proceduto all’arresto della donna, risultata essere in Italia senza fissa dimora. 
Alessandro Pino

(Foto: Questura di Roma)

Annunci

Avvisi cambio contatore del gas a Settebagni: chi cerca li trova (forse) – di Alessandro Pino

9 Mar

Quella che vedete in foto è la mazzetta di avvisi nominativi – quindi con un destinatario preciso e un relativo numero di contatore del gas – depositati nella cassetta della pubblicità di un 

image

comprensorio residenziale in via Sant’Antonio di Padova a Settebagni (Terzo Municipio della Capitale).  Il foglio  informa che il prossimo 20 marzo personale di una società incaricata dall’Italgas provvederà a sostituire i contatori installando quelli predisposti per la teletrasmissione della lettura. La questione è se questo sia un modo efficace di comunicare con l’utenza, con una mazzetta di fogli lasciata in mezzo ai volantini pubblicitari e il compito di trovare il proprio lasciato ai singoli tapini. Sicuramente la responsabile diretta non sono nè l’Italgas nè l’azienda che eseguirà i lavori ma alla fine il risultato non cambia: e se uno non trova il proprio foglio – magari perchè gettato da qualcuno assieme ai mucchi di volantini pubblicitari – che fa? Si attacca alla canna…del gas?
Alessandro Pino

Ecco i “tronchi rinati” dello scultore Andrea Gandini ai Prati Fiscali – di Alessandro Pino

9 Mar

image

Ecco in anteprima le immagini dell’intervento artistico operato dal giovane scultore Andrea Gandini in via dei Prati Fiscali (Terzo Municipio della Capitale) sui tronchi di alcuni alberi ormai defunti. Come vedete sono stati scolpiti nel legno i simboli della romanità classica: il Colosseo, la Basilica di San Pietro, la Lupa Capitolina, la Bocca della Verità, il fuoco sacro delle Vestali. L’iniziativa,in corso di completamento, è stata della associazione DeDesign – presieduta da Farshad Shahabadi – che riunisce alcuni illuminati imprenditori della zona.  A breve potrete leggere l’intervista rilasciata dall’artista alla nostra Luciana Miocchi.
Alessandro Pino

image

image

image

image

image

Riaperta davvero la Asl a Settebagni! Ecco gli orari – di Alessandro Pino

9 Mar

La promessa è stata mantenuta: la mattina del 9 marzo 2017 ha riaperto la sede Asl nella salita della Marcigliana a Settebagni (Terzo Municipio della Capitale) dopo una lunga chiusura per lavori sull’edificio. 

image

Ricordiamo che la struttura apre solo il giovedì mattina con i seguenti orari: dalle 7.30  alle 10.30 per prenotazioni e analisi e dalle 10.30 alle 12.30 per il ritiro referti.
Alessandro Pino

Autobus di linea prende fuoco a Castel Giubileo

9 Mar

L’ennesimo autobus atac di un parco macchine sempre piú esausto ha preso fuoco questa mattina, stavolta in Salita di Castel Giubeo, nel quartiere di Castel Giubileo, III Municipio di Roma Capitale.

Il mezzo, della linea 334, si è incendiato per cause ancora da stabilire, intorno alle 7 di questa mattina. Una densa colonna di fumo si é levata alta sulle abitazioni, tanto da indurre i residenti a pensare a un incidente in uno dei capannoni che ospitano le attività commerciali della zona.

(Si ringrazia per la foto Antonio Mazzarella)

Luciana Miocchi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: