Annunci
Archivio | 15:56
Immagine

Corro per Vale 2017 – di Luciana Miocchi

25 Set

E’ giunta alla terza edizione “Corro per Vale” maratonina in ricordo di Valentina Col, giovane atleta di Montesacro che ha perso la vita nell’agosto del 2013, dopo un ricovero di qualche giorno presso l’Ospedale di Orbetello, in circostanze che sono tutt’ora oggetto di un processo penale.

Per non arrendersi al dolore e dare un senso a una vita ormai condannata a essere senza di lei, la sua famiglia ha deciso di mantenerne il ricordo attraverso un’associazione che porta avanti il sogno di realizzare un giorno un palasport che ne porti il nome e che ha già realizzato, con un’integrazione da parte della Regione Lazio, la ristrutturazione della palestra Agnini, nella struttura della ex Gil, in viale Adriatico.

Diverse le associazioni sportive intervenute e fondamentali per la buona riuscita della manifestazione si sono rivelati i volontari tutti e le associazioni di protezione civile che hanno curato l’assistenza lungo il percorso, uno o due giri attraverso Città Giardino, a seconda della distanza scelta, 4 o 8 km.

Alla fine, i vincitori sono stati:

  • bambini: Leonard Sinibaldi e Emma Dal Magro;
  • otto km uomini: Simone Ricci, Ruben Paolucci;
  • otto km donne: Valeria Asquini,  Isa Ursi;
  • quattro km uomini: Giovanni Colombara, Filippo Leonetti;
  • quattro km donne: Elena Sbordoni, Angela Camerota

A consegnare le targhe, tra gli altri, Teresa Petrangolini in rappresentanza del presidente della Regione Lazio; Giampiero Canterini, presidente Csen di Roma e Leonardo, tra gli organizzatori della “Corsa di Miguel”.

Questa presentazione richiede JavaScript.

(Si ringrazia Silvio D’Antonio per alcune delle foto pubblicate)
Luciana Miocchi

Annunci

Anteprima: nuove installazioni colorate ai Prati Fiscali il prossimo 30 settembre – di Alessandro Pino

25 Set

In via dei Prati Fiscali continua il programma di interventi tesi alla riqualificazione e all’abbellimento della strada promosso dalla associazione di imprenditori “The Sign Of Rome”. Dopo la recente inaugurazione della aiola “The Garden Of Life” realizzata da Paolo Abozzi, la prossima tappa è prevista per sabato 30 settembre con l’installazione di alcuni manufatti in pietre colorate forniti dalla azienda marchigiana “Rockolors” delle quali forniamo una anteprima creata al computer: 

image

principalmente panchine e tavolini  che permetteranno di sedersi in mezzo a quella che si vuol far diventare una galleria di arte moderna all’aria aperta, oltre ad alcuni ornamenti che integreranno i tronchi scolpiti già realizzati da Andrea Gandini. L’appuntamento per la posa della nuova installazione è alle sedici e trenta, seguirà un aperitivo offerto da “The Sign Of Rome”.
Alessandro Pino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: