Annunci
Immagine

Prime reazioni al post sulla mozione di sfiducia della Presidente del III Municipio – di Luciana Miocchi

28 Gen

Il post della Presidente del III Municipio, Roberta Capoccioni, pur se postato nel cuore della notte, non è passato inosservato (qui l’articolo con lo screenshot della Presidente Capoccioni). Fin da subito, le prime reazioni sui social. Al netto di quelle dei simpatizzanti più accesi e dei detrattori più critici, rimane la perplessità sulla fattibilità di quanto annunciato, il ricorso al Tribunale per ció che è scritto nel corpo della mozione – il cui testo è ormai di libera conoscenza – in quanto trattasi di atto politico e il legislatore, a seguito dell’imput proveniente dalla Costituente, ha rimosso qualsiasi forma di veto all’azione politica che non sia volta a sovvertire i cardini dello Stato, abolendo finanche i Tribunali speciali di mussoliniana memoria. Al limite si potrebbe ipotizzare un ricorso alla magistratura amministrativa in merito alla correttezza dell’atto formato ma qui si entra in un campo che richiede accurate valutazioni.

Nonostante il giorno festivo, pronto è arrivato il primo comunicato stampa, a opera di Riccardo Corbucci, giá Presidente del Consiglio del III, ora coordinatore del Partito Democratico di Roma:

La quasi ex Presidente del III municipio Roberta Capoccioni in un post minaccia di voler querelare i consiglieri di opposizione, che politicamente hanno presentato una mozione per sfiduciarla. Dopo aver già querelato un paio di consiglieri durante la sessione sul bilancio, adesso tocca alla metà del consiglio municipale che nelle prossime settimane la manderà a casa. In un solo colpo la Capoccioni, legata alla candidata alla Regione Lazio Roberta Lombardi, ha dimostrato di non sapere nulla di amministrazione, giustizia e politica. Un buon motivo per liberare il municipio e tornare presto al voto” lo dichiara in una nota Riccardo Corbucci, coordinatore del Partito Democratico di Roma.

Nel pomeriggio invece, giunge la nota di Emiliano Bono, capogruppo FdI a Piazza Sempione, diffusa su Facebook:

“Secondo la Capoccioni i giudizi politici sul suo operato non sono legittimi e minaccia di portare in tribunale chi la sfiducia.

Una dichiarazione ridicola che mette bene in luce la tragicomicità della sua disastrosa esperienza amministrativa.

Probabilmente ė abituata male, il municipio non è come il M5S dove il capo fa la voce grossa e tutti si allineano in silenzio.

Si rassegni la Capoccioni, manderemo a casa lei e la sua Giunta di incompetenti.

I suoi sproloqui non mettono paura a nessuno..”

Questo articolo verrà eventualmente aggiornato con gli ulteriori comunicati che dovessero giungere.

Luciana Miocchi

Annunci

Una Risposta to “Prime reazioni al post sulla mozione di sfiducia della Presidente del III Municipio – di Luciana Miocchi”

  1. Francesco 28 gennaio 2018 a 13:24 #

    Quando l’ignoranza urla…
    1. La mozione diviene pubblica solo una volta formalizzata ( è invece stata pubblicata molti giorni prima tramite un quotidiano on line e rimbalzata su Facebook tant’ è che ancora non esiste ad oggi protocollazione della stessa)
    2. Il reato si è configurato nel contenuto della lettera che diffama difatto l’operato svolto e le capacità di chi lo ha svolto.
    3. Nell’atto sono presenti una serie di falsità. O se vogliamo essere buoni, di “errori” a causa dell’ignoranza (nel senso bibblico ovvero ignorare) degli scriventi che come motivazioni per l’eventuale sfiducia hanno fatto un elenco di criticità le quali competenze risultano essere comunali o comunque dipartimentali, ergo non mumicipali.
    Ultima cosa, chiunque abbia capacità nel leggere e scrivere, prendendo la lettera pubblicata sul giornale dai firmatari e prendendo le relazioni semestrali della giunta può da solo evincere la miriade di falsità scritte. Se io avessi potere in merito la rimanderei al mittente specificando che non si può sfiduciare qualcuno che non svolge in maniera puntuale come vorrei l’operato che compete ad un altro.
    E menomale che gli incompetenti sono i grillini.
    Amarezza.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: